Top12 - Seconda giornata

Moderatori: Ref, ale.com

thonk
Messaggi: 1425
Iscritto il: 14 dic 2015, 14:43
Località: Padova
Contatta:

Re: Top12 - Seconda giornata

Messaggio da thonk » 28 ott 2019, 14:41

un dubbio.
noi ai Medicei abbiamo dato 45 punti con Marcato profondamente deluso a fine gara perché ha visto una squadra che si accontentava, mentre Calvisano ha portato a casa la partita con grande fatica. al netto del fattore campo (che probabilmente ai ragazzi di Firenze fa effetto) ho l'impressione che non vada sottovalutato mai nessuno in questa stagione. c'è della qualità in costruzione in parecchi frangenti... perché se i Medicei sono passati da prendersi un quarantello a quasi battere i campioni d'Italia in 7 giorni... beh, a me viene da pensare che realmente queste prime partite non vogliano dire nulla ancora sui reali valori in gioco.

Di certo va fatto un plauso al Calvisano perché, come si è visto spesso in passato, proprio vincendo le partite nelle quali si è espresso la peggior prestazione si costruisce l'attitudine di una squadra vincente.
la fede è un dono di dio. a me ha regalato una cravatta. [cit. Ratman]
so responsabie de queo che digo, no de queo che te capissi ti. [detto popolare + H.Medrano]

Avatar utente
bersagliere88
Messaggi: 475
Iscritto il: 25 mar 2018, 10:28

Re: Top12 - Seconda giornata

Messaggio da bersagliere88 » 28 ott 2019, 15:26

Personalmente sono contento per come ha vinto Rovigo, di misura, grazie ai calci, cinico, mi ricorda il pet di due anni fa, secondo me è giusto piazzare e non intestardirsi a cercare mete, le vittorie fanno morale anche se arrivano in questo modo; poi possiamo aggiungere che ieri la manovra di gioco è stata insufficiente ma speriamo arrivino partite migliori
A rovigo non si passa

jaco
Messaggi: 6644
Iscritto il: 5 feb 2003, 0:00
Località: san donà di piave

Re: Top12 - Seconda giornata

Messaggio da jaco » 28 ott 2019, 15:38

Ma vedi, @thonk, come dicevo nell'altro intervento a mio avviso le prime giornate sono sempre molto altalenanti e poco significative per il proseguio della stagione. Calvisano è un po' un diesel: lo scorso anno è venuto a "buscarle" a San Donà da una squadra che 15 giorni prima ne aveva presi 45 (!) dal Viadana (!). E infatti, oltre alla faticosa vittoria sui medicei, mi risulta non avesse brillato nemmeno con Colorno, ieri ridimensionato anche da Mogliano...
L'idea che ho io sul Petrarca è che sia già ad ottimo livello di condizione: tra coppa Italia e campionato sta rifilando quarantelli a tutti. D'accordo, ancora nessuno scontro con le corazzate, ma insomma, credo che sia abbastanza indicativo dello stato di forma dei neri, forse anche per via dei numerosi permit che si sono preparati con Treviso... dureranno? Vedremo...

thonk
Messaggi: 1425
Iscritto il: 14 dic 2015, 14:43
Località: Padova
Contatta:

Re: Top12 - Seconda giornata

Messaggio da thonk » 28 ott 2019, 15:58

jaco ha scritto:
28 ott 2019, 15:38
Ma vedi, @thonk, come dicevo nell'altro intervento a mio avviso le prime giornate sono sempre molto altalenanti e poco significative per il proseguio della stagione. Calvisano è un po' un diesel: lo scorso anno è venuto a "buscarle" a San Donà da una squadra che 15 giorni prima ne aveva presi 45 (!) dal Viadana (!). E infatti, oltre alla faticosa vittoria sui medicei, mi risulta non avesse brillato nemmeno con Colorno, ieri ridimensionato anche da Mogliano...
L'idea che ho io sul Petrarca è che sia già ad ottimo livello di condizione: tra coppa Italia e campionato sta rifilando quarantelli a tutti. D'accordo, ancora nessuno scontro con le corazzate, ma insomma, credo che sia abbastanza indicativo dello stato di forma dei neri, forse anche per via dei numerosi permit che si sono preparati con Treviso... dureranno? Vedremo...
Per quanto riguarda il Pet. direi che i permit non hanno ancora iniziato a dare il loro contributo. sono stati utilizzati molto poco. effettivamente la condizione della squadra sembra abbastanza buona. il mantra dalla fine dello scorso campionato è #farepunti... arriviamo infatti da una stagione con un computo punti realizzati scadente e l'abbiamo pagata. ora stiamo segnando molto ma, come dici anche tu, ci manca ancora uno scontro pesante per poter dire effettivamente dove siamo. Al momento penso che Marcato non si senta mai soddisfatto proprio perché sa che i molti errori che stiamo commettendo diventeranno sempre più sanguinosi man mano che il livello si alzerà.

Calvisano (idem Rovigo) sta facendo quello che fa ogni anno... sembra quasi che usi il campionato stesso come preparazione atletica in vista dei PO. è una squadra dalla mentalità vincente, capace di portare a casa anche la peggiore delle partite con 5 punti... alla fine dei conti è un bilancio mostruosamente positivo che li può portare a fine stagione ad esprimere il massimo del gioco senza aver lasciato grossi punti di riferimento alle avversarie. i passi falsi sono dietro l'angolo, certo. ma guarda caso i bonus arrivano sempre e bilanciano!

io sono convinto che Calvisano sia una macchina da finali. che Rovigo diventerà una schiacciasassi (ma ha bisogno di una maggiore serenità), che le Fiamme potrebbero mangiare il campionato ma non lo faranno, che il Valorugby uscirà solo dopo natale e che il Petrarca possa tranquillamente arrivare terzo ma in forma, grazie ad una profondità della rosa. ora li vedo molto confidenti e con una notevole competizione interna per ottenere la maglia da titolare. non ci sono senatori ma, rispetto al passato mi sembra che Marcato abbia le idee più chiare sulla formazione tipo (al netto degli infortuni che hanno spesso ridotto a zero le scelte dell'anno scorso).

ma l'abbiamo sempre detto: vincere giocando male è una caratteristica delle grandi squadre... non esiste la fortuna...
la fede è un dono di dio. a me ha regalato una cravatta. [cit. Ratman]
so responsabie de queo che digo, no de queo che te capissi ti. [detto popolare + H.Medrano]

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21011
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Top12 - Seconda giornata

Messaggio da jpr williams » 28 ott 2019, 16:12

thonk ha scritto:
28 ott 2019, 15:58
io sono convinto che Calvisano sia una macchina da finali.
Una buona definizione. I nostri punti di forza sono: essere una società dalla mentalità vincente, avere un impianto di gioco solido figlio della continuità tecnica ed avere, va detto, un grandissimo allenatore.
Grazie a questi elementi riusciamo a rimanere su un livello elevato anche in annate come questa in cui la rosa è decisamente più corta e meno qualitativa di quella dello scorso anno.
Quest'anno se ne sono andati 7 giocatori di altissimo livello e sono stati sostituiti con altrettanti giovani punti di domanda. La persistenza dei 3 elementi di cui sopra vale a spiegare il mantenimento del livello.
Ciò non toglie che questa squadra, diversamente dallo scorso anno, ha alcuni punti deboli che potrebbero rendere la stagione piuttosto deludente. In seconda linea abbiamo praticamente due giocatori affidabili (Wessels e Van Vuren, il primo si è appena fatto male), un fantasma (Venditti) un giovane appena rientrato e già rotto (Zanetti) ed una giovanissima promessa (Izekor). Non proprio ciò che ci si aspetta da una pretendente al titolo.
Abbiamo una sola apertura di ruolo, che dobbiamo evitare di sfruttare perchè priva di backup.
La brevità della rosa potrebbe poi diventare drammatica in caso di asporto dei permit da parte delle zebre, cosa che, ad esempio, avverrà nel cruciale scontro diretto con Rovigo al ritorno in cui dovremo fare a meno di pilone sinistro titolare e 9 titolare.
A questo aggiungasi l'impatto potenzialmente devastante sul piano fisico e degli infortuni della partecipazione in Challenge.
Insomma, per me quest'anno la conquista dei palyoff sarebbe un ottimo risultato.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Avatar utente
giuseppone64
Messaggi: 9335
Iscritto il: 13 dic 2011, 14:29
Località: roma

Re: Top12 - Seconda giornata

Messaggio da giuseppone64 » 29 ott 2019, 6:33

Come detto varie volte calvisano soffre di una rosa corta ed in alcuni ruoli imbarazzante. La chiave di volta sarà vedere come affronterà le partite europee. Se provano ad essere competitivi rischiano, nella migliore delle ipotesi, di schierare i ragazzi della18 in campionato. Credo che arrivare ai PO sia già un successo. Poi si vedrà. Vedo molto bene il Petrarca ed un gradino sotto il Rovigo. Fiamme che se trovano la quadra possono essere la sorpresa del campionato. Sabato ho visto un giovanotto in seconda linea che fa ben sperare, mi ricorda, con le dovute proporzioni, l’infinito Itoje. Speriamo...
Scusa tesoro se sono stato un po' brusco stamani. Papà non sei stato un po' brusco, sei stato un barbaro...
mio figlio 17 anni
Amore sbrigati che facciamo tardi a scuola! Mi sbrigo solo se mi ripeti che sono la più bella del mondo.
mia figlia 6 anni
MA CHE ORA E'?
mia moglie
Molti amici molto onore
Io

LiukMarc
Messaggi: 5
Iscritto il: 3 lug 2019, 17:34
Località: Milano-Padova e ritorno

Re: Top12 - Seconda giornata

Messaggio da LiukMarc » 29 ott 2019, 10:35

Ma secondo voi Calvisano ha spazio per allargare la rosa?
Ha la coppa quest'anno, e per quanto sia una mission quasi impossible, cercare di non sfigurare è quantomeno da provarci.
Considerando com'è partito il Petrarca, la rosa che ha Rovigo, e quella che han messo su a Reggio (anche se mi pare debbano ancora ingranare), potrebbe essere più difficile del previsto per gli uomini di Brunello andare fino in fondo
Il potente sfonda, il piccolo s'infiltra, l'alto salta, il guizzante corre. In una squadra di rugby c'è posto per tutti (cit)

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21011
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Top12 - Seconda giornata

Messaggio da jpr williams » 29 ott 2019, 13:26

LiukMarc ha scritto:
29 ott 2019, 10:35
Ma secondo voi Calvisano ha spazio per allargare la rosa?
Ti posso rispondere con certezza e cognizione di causa: NO.
Non c'è un euro bucato.
L'unico innesto sarà il recupero (fine anno? febbraio? aprile? eventuali playoff? boh, chi lo sa) del giovanissimo ex valsughino Peruzzo, operato di recente al ginocchio ed arrivato per fare il cambio di Pescetto.
Ma Calvisano non è Rovigo o Reggio, soldi non ce ne stanno.
Oltretutto Petrarca, Reggio e Rovigo hanno ricevuto circa 360k euro (mi risulta) come Calvisano per f sostenere i costi delle coppe...solo che le coppe le fa solo Calvisano che, quindi, rispetto ai suoi competitor, ha le risorse assorbite da voci di spesa incomprimibili.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

geovale
Messaggi: 449
Iscritto il: 9 feb 2010, 12:51

Re: Top12 - Seconda giornata

Messaggio da geovale » 29 ott 2019, 14:31

jpr williams ha scritto:
29 ott 2019, 13:26
LiukMarc ha scritto:
29 ott 2019, 10:35
Ma secondo voi Calvisano ha spazio per allargare la rosa?
Ti posso rispondere con certezza e cognizione di causa: NO.
Non c'è un euro bucato.
L'unico innesto sarà il recupero (fine anno? febbraio? aprile? eventuali playoff? boh, chi lo sa) del giovanissimo ex valsughino Peruzzo, operato di recente al ginocchio ed arrivato per fare il cambio di Pescetto.
Ma Calvisano non è Rovigo o Reggio, soldi non ce ne stanno.
Oltretutto Petrarca, Reggio e Rovigo hanno ricevuto circa 360k euro (mi risulta) come Calvisano per f sostenere i costi delle coppe...solo che le coppe le fa solo Calvisano che, quindi, rispetto ai suoi competitor, ha le risorse assorbite da voci di spesa incomprimibili.

Domanda forse ingenua: ma se non ho la possibilità di allestire una squadra con una rosa adeguata per sostenere anche la competizione europea non sarebbe più logico rinunciare?
Anche se ho i giorni di ferie assegnati se non ho i soldi per pagarmi l’albergo a fare 15 gg al mare non ci vado...

wr1960
Messaggi: 213
Iscritto il: 15 ott 2013, 8:34

Re: Top12 - Seconda giornata

Messaggio da wr1960 » 29 ott 2019, 16:12

Calvisano dispone anche di una cadetta, a cui potrebbe attingere in alcune gare casalinghe "semplici"di TOP 12 per far rifiatare qualcuno

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21011
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Top12 - Seconda giornata

Messaggio da jpr williams » 29 ott 2019, 16:53

@geovale
la tua considerazione ci sta tutta. Francamente non so cosa risponderti

@wr1960
Ricordiamo, però, che è una cadetta di C. Far giocare giocatori di quella squadra in TOP12, insomma...
Qualcuno, comunque, è stato aggregato alla prima squadra. Sabato ha esordito il giovanissimo seconda linea Izekor e mi ha seriamente impressionato.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Rispondi

Torna a “Stagione 2019/2020”