Stagione 2020-2021

Moderatori: ale.com, Ref

Avatar utente
giuseppone64
Messaggi: 9729
Iscritto il: 13 dic 2011, 14:29
Località: roma

Stagione 2020-2021

Messaggio da giuseppone64 » 8 ago 2020, 8:18

Apro io con un passaggio dell’intervista a Guidi

A proposito di campionato, è soddisfatto della rosa che le ha allestito il Calvisano?

Come nella mia prima esperienza nel bresciano, c’è stato completo allineamento tra dirigenza ed allenatore, nella costruzione del team, sempre seguendo quella che è la visione di Calvisano: giovani alla prima esperienza di valore, esperti che trasmettono senso di appartenenza e ragazzi pronti per spiccare il volo. Abbiamo una squadra consistente, fisica ed anche ricca di talento. Tutte le caratteristiche necessarie ad una squadra per competere.

Cosa vorrebbe vedere in campo? Quali sono gli obiettivi?

Mi piacerebbe vedere un team che gioca in maniera consistente, intensa, abrasiva, che alterna bene la palla fuori con la conquista, super gagliarda in difesa. Vorrei che la squadra metta un marchio sulla partita con queste caratteristiche. Per vincere sfide e tornei. Del resto, a Calvisano, lottare per la vittoria, sempre e comunque, fa parte del DNA di questa società.

Saluti
Scusa tesoro se sono stato un po' brusco stamani. Papà non sei stato un po' brusco, sei stato un barbaro...
mio figlio 17 anni
Amore sbrigati che facciamo tardi a scuola! Mi sbrigo solo se mi ripeti che sono la più bella del mondo.
mia figlia 6 anni
MA CHE ORA E'?
mia moglie
Molti amici molto onore
Io

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 22791
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Stagione 2020-2021

Messaggio da jpr williams » 8 ago 2020, 13:26

Caro brò, sinora avevo esitato per motivi meramente scaramantici ad aprire i thread dedicati alla stagione 20/21, nel timore che il solo nominarla potesse "farla sparire dall'orizzonte".
Poichè hai rotto il tabù ho pensato che a questo punto la colpa, se le cose dovessero andar male e la stagione 20/21 non vedesse mai la luce, ricadrebbe sulle tue spalle anzichè sulle mie.
In fondo, in quanto fratello maggiore, ti tocca :wink:
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 22791
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Stagione 2020-2021

Messaggio da jpr williams » 8 ago 2020, 13:32

Gianluca è sempre un combattente, uno col coltello fra i denti.
Ho molta fiducia (oltre che amicizia) in lui.
Sono meno (molto meno) ottimista di lui sulla qualità relativa della rosa, intendendosi per qualità relativa il valore in rapporto ai diretti avversari per uno stesso obiettivo.
Come ripetutamente detto ritengo ci siano due squadre di gran (grandissima) lunga superiori a Calvisano e per le quali direi che a meno di imprevedibili catene di infortuni (che ovviamente non gli auguro) la finale è praticamente già scontata.
Dietro queste due ci sono 3 squadre alla pari per i due posti di consolazione che consentiranno un'eliminazione in semi. Fra quelle 3 ci siamo anche noi e confido che ce la faremo a strappare un posto e concludere una onorevole stagione e magari far vedere un pò di bel gioco.
Il tutto, naturalmente, ammesso e non concesso che la stagione ci sia. :roll:
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Avatar utente
quaros
Messaggi: 656
Iscritto il: 23 lug 2018, 7:55

Re: Stagione 2020-2021

Messaggio da quaros » 8 ago 2020, 19:56

Guidi è uno di quegli allenatori che se vede una possibilità di successo, anche remota, la raggiunge. Ovviamente necessita del supporto di società e staff e credo che a Calvisano sia possibile, anche se pare essere cambiato qualcosa negli ultimi tempi.

profetacciato
Messaggi: 1741
Iscritto il: 2 lug 2007, 11:03

Re: Stagione 2020-2021

Messaggio da profetacciato » 9 ago 2020, 11:41

Interessante intervista a Manghi. La sua 'visione' del campionato italiano in un futuro utopistico è praticamente la stessa che ho io

https://www.onrugby.it/2020/08/09/valor ... HUjl-yY4IU
Propongo l'introduzione dell'arbitro di mischia ordinata.

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 22791
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Stagione 2020-2021

Messaggio da jpr williams » 9 ago 2020, 13:23

profetacciato ha scritto:
9 ago 2020, 11:41
Interessante intervista a Manghi. La sua 'visione' del campionato italiano in un futuro utopistico è praticamente la stessa che ho io

https://www.onrugby.it/2020/08/09/valor ... HUjl-yY4IU
Molto interessante e condivido la stessa visione con un paio di correttivi: per me il numero corretto di squadre è 10, non 8 e in quelle 10 possono pure esserci le zebre e il Benetton a patto che non ricevano dalla fir un centesimo più delle loro avversarie.

Qualche appunto:

“Quando siamo entrati nel Pro14, ormai una decade fa, la volontà era quella di partire con due squadre pro – anche se a livello formale/burocratico non lo sono neppure ora – per avere, però, la possibilità di arrivare ad averne 4 o magari anche 6, in Italia, nel giro di qualche anno. Questo non è avvenuto”.

Inoppugnabile. Il progetto celtico è un completo fallimento.

“Oggi infatti manteniamo ancora due squadre, peraltro con la presenza negli ultimi anni di diversi stranieri, e purtroppo, al piano di sotto, abbiamo un torneo molto disomogeneo, diviso in 2 fasce: 5 squadre che vogliono crescere ed avvicinarsi alle 2 franchigie, e le altre che vivacchiano e cercano di salvarsi. Non è il massimo, così come non lo è il fatto che non ci siano squadre al di sotto di Roma. Avremmo bisogno di un paio di team del sud, per tenere vivo l’interesse anche di territori e movimenti importanti come Campania, Puglia o Sicilia”.

Altrettanto inoppugnabile.

“Noi, Valorugby, così come altre società ambiziose, stiamo lavorando costantemente per avvicinarci al top, ma mi rendo conto che non tutti abbiano alle spalle un presidente con la possibilità e l’entusiasmo di investire determinati capitali, nonché strutture di una certa qualità”

Infatti. Bisognerebbe avere una strruttura che permetta a tutti di competere e non solo a chi ha la ventura di trovare un munifico e appassionato sponsor

Rapporti con le Zebre

“Di fatto, da un anno e mezzo, non abbiamo rapporti con la franchigia. Non abbiamo permit player che giochino con il team ducale tra le nostre fila e nonostante ci si alleni a Parma almeno una volta a settimana, non veniamo coinvolti in allenamenti congiunti. Succedeva sino all’inizio della passata stagione – ed era una cosa positiva ed utile per noi, sicuramente, ma anche per loro, visto il nostro livello -, poi non siamo più stati contattati”


Invidia. :x
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Avatar utente
quaros
Messaggi: 656
Iscritto il: 23 lug 2018, 7:55

Re: Stagione 2020-2021

Messaggio da quaros » 9 ago 2020, 14:52

A leggere tra le righe sembra quasi che alla fine al buon Grassi del rugby italiano (inteso come top12) interessi fino a domenica

Avatar utente
giuseppone64
Messaggi: 9729
Iscritto il: 13 dic 2011, 14:29
Località: roma

Re: Stagione 2020-2021

Messaggio da giuseppone64 » 9 ago 2020, 18:25

profetacciato ha scritto:
9 ago 2020, 11:41
Interessante intervista a Manghi. La sua 'visione' del campionato italiano in un futuro utopistico è praticamente la stessa che ho io

https://www.onrugby.it/2020/08/09/valor ... HUjl-yY4IU
Manghi socio onorario del bar.
Scusa tesoro se sono stato un po' brusco stamani. Papà non sei stato un po' brusco, sei stato un barbaro...
mio figlio 17 anni
Amore sbrigati che facciamo tardi a scuola! Mi sbrigo solo se mi ripeti che sono la più bella del mondo.
mia figlia 6 anni
MA CHE ORA E'?
mia moglie
Molti amici molto onore
Io

Garry
Messaggi: 11924
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Stagione 2020-2021

Messaggio da Garry » 9 ago 2020, 19:00

Di più, presidente della FIR!
Fateci caso, nei commenti alle sconfitte se qualcuno accenna a qualcosa di notevole viene immediatamente messo in croce. “Ah, ma allora sei contento, va tutto bene”, c’è subito la preoccupazione, anzi il terrore che ci si accontenti.

Avatar utente
giuseppone64
Messaggi: 9729
Iscritto il: 13 dic 2011, 14:29
Località: roma

Re: Stagione 2020-2021

Messaggio da giuseppone64 » 9 ago 2020, 21:56

Garry ha scritto:
9 ago 2020, 19:00
Di più, presidente della FIR!
Sentiamo l’oste che pensa e inoltriamo la mozione.
Scusa tesoro se sono stato un po' brusco stamani. Papà non sei stato un po' brusco, sei stato un barbaro...
mio figlio 17 anni
Amore sbrigati che facciamo tardi a scuola! Mi sbrigo solo se mi ripeti che sono la più bella del mondo.
mia figlia 6 anni
MA CHE ORA E'?
mia moglie
Molti amici molto onore
Io

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 22791
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Stagione 2020-2021

Messaggio da jpr williams » 10 ago 2020, 10:48

Pronti per le 8425esime dimissioni da ritirare per la 8425esima volta?

https://www.rugbymeet.com/it/news/top12 ... yt0_jYaBcQ

Cioè, è appena stato prorogato (a mio avviso giustissimamente) lo stato di emergenza, a malapena si spera di riaprire le scuole, potrebbe esserci un nuovo lockdown e questi vogliono certezze?
E io vorrei vincere al Superenalotto. Che ingiustizia, non vinco mai.
Dice, ma in Francia dove stanno messi peggio di noi hanno già annunciato le date.
E se fossero stati semplicemente più incoscienti di noi? Dobbiamo prendere esempio da chi si sta reimpestando?
Senza contare che i club francesi hanno risorse economiche che il nostro TOP12 se le sogna e possono permettersi di applicare tutti i protocolli sanitari professionistici che nel nostro rugby sono alla portata solo delle uniche 3 squadre che secondo la fir dovrebbero esistere.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Garry
Messaggi: 11924
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Stagione 2020-2021

Messaggio da Garry » 10 ago 2020, 11:03

Per dare il senso delle proporzioni.
In Cina hanno avuto 85.000 contagiati da inizio epidemia. Un' inezia, rispetto a noi, che diventa un numero trascurabile, se si pensa a un miliardo e mezzo di abitanti. Eppure il campionato di calcio si gioca a porte chiuse.
Il campionato di calcio cinese, va detto, non è economicamente paragonabile al nostro campionato di rugby, eh
Noi stiamo riaprendo ad eventi con 1.000 spettatori e vogliamo certezze...
Fateci caso, nei commenti alle sconfitte se qualcuno accenna a qualcosa di notevole viene immediatamente messo in croce. “Ah, ma allora sei contento, va tutto bene”, c’è subito la preoccupazione, anzi il terrore che ci si accontenti.

baobab
Messaggi: 130
Iscritto il: 1 dic 2019, 19:23

Re: Stagione 2020-2021

Messaggio da baobab » 10 ago 2020, 11:24

io non mi fiderei troppo dei numeri che vengono comunicati dall'apparato statale cinese....

jaco
Messaggi: 6971
Iscritto il: 5 feb 2003, 0:00
Località: san donà di piave

Re: Stagione 2020-2021

Messaggio da jaco » 10 ago 2020, 12:21

jpr williams ha scritto:
10 ago 2020, 10:48
Pronti per le 8425esime dimissioni da ritirare per la 8425esima volta?

https://www.rugbymeet.com/it/news/top12 ... yt0_jYaBcQ

Cioè, è appena stato prorogato (a mio avviso giustissimamente) lo stato di emergenza, a malapena si spera di riaprire le scuole, potrebbe esserci un nuovo lockdown e questi vogliono certezze?
E io vorrei vincere al Superenalotto. Che ingiustizia, non vinco mai.
Dice, ma in Francia dove stanno messi peggio di noi hanno già annunciato le date.
E se fossero stati semplicemente più incoscienti di noi? Dobbiamo prendere esempio da chi si sta reimpestando?
Senza contare che i club francesi hanno risorse economiche che il nostro TOP12 se le sogna e possono permettersi di applicare tutti i protocolli sanitari professionistici che nel nostro rugby sono alla portata solo delle uniche 3 squadre che secondo la fir dovrebbero esistere.
“L'unica certezza ci è data dalla famiglia Zambelli"
...sei un po' ingiusto, quindi... qui non si parla di dimissioni.
Zambelli (e altri ovviamente) mette pecunia e spendere soldi senza avere certezze sulla prossima stagione potrebbe significare buttare soldi dalla finestra e questo non solo non fa piacere, ma non fa nemmeno il bene del nostro sport.
Mi sembra una cosa normale chiedere chiarimenti e qualche certezza. Mi sembra normale avere come interlocutore la FIR. E' proprio perchè i nostri club non hanno le risorse di quelli francesi che ci vorrebbe qualche rassicurazione in più da parte FIR...
Poi se a voi sembra normale che un imprenditore spenda "alla cieca" vabbè...

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 22791
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Stagione 2020-2021

Messaggio da jpr williams » 10 ago 2020, 13:57

jaco ha scritto:
10 ago 2020, 12:21
“L'unica certezza ci è data dalla famiglia Zambelli"
...sei un po' ingiusto, quindi... qui non si parla di dimissioni.
Dagli tempo. :wink:
jaco ha scritto:
10 ago 2020, 12:21
Zambelli (e altri ovviamente) mette pecunia e spendere soldi senza avere certezze sulla prossima stagione potrebbe significare buttare soldi dalla finestra e questo non solo non fa piacere, ma non fa nemmeno il bene del nostro sport.
Gli "altri" non li ho ancora sentiti. Magari si rendono conto che non siamo proprio in una situazione normale. In ogni caso l'argomentazione può avere un senso.
jaco ha scritto:
10 ago 2020, 12:21
Mi sembra una cosa normale chiedere chiarimenti e qualche certezza.
Qua il senso sbiadisce. Ma quali certezze si possono mai pretendere in una situazione in cui nemmeno sappiamo se riapriranno le scuole? Ma Zambelli ha letto un giornale o visto un TG negli ultimi mesi? Ha idea di che realtà distopica stiamo vivendo? Che dovrebbe mai fare la fir? Leggere il futuro nelle viscere dei cadaveri o col volo degli uccelli? Ha fatto delle ipotesi di ripartenza ed è in attesa di sapere quale delle ipotesi sarà praticabile. Un computer di un film di fantascienza risponderebbe "Dati insufficienti". Zambelli se ne faccia una ragione come se la fanno tutti in una situazione da hic sunt leones come questa.
jaco ha scritto:
10 ago 2020, 12:21
Mi sembra normale avere come interlocutore la FIR. E' proprio perchè i nostri club non hanno le risorse di quelli francesi che ci vorrebbe qualche rassicurazione in più da parte FIR...
La fir i soldi li dà solo alle sue amate franchigie (anche oggi 5 milioni tondi al Benetton)In ogni caso la fir potrà solo dirti che lei ha come interlocutore il governo il quale ha come interlocutore...il virus. Si, perchè anche lui è della partita ed è a lui che tocca chiedere rassicurazioni. Gliele chieda Zambelli, vediamo se gli risponde.
jaco ha scritto:
10 ago 2020, 12:21
Poi se a voi sembra normale che un imprenditore spenda "alla cieca" vabbè...
Diciamo che forse in una tale situazione di incertezza un imprenditore serio PRIMA valuta la situazione per come è e DOPO spende. Non si può fare il contrario e pretendere che la realtà (leggi virus) si adegui alle spese che hai, magari improvvidamente, già fatto.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Rispondi

Torna a “Stagione 2020/2021”