Diciassettesima giornata

Moderatori: ale.com, Ref

Ilgorgo
Messaggi: 15234
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Diciassettesima giornata

Messaggio da Ilgorgo » 17 apr 2021, 18:22

Nel secondo tempo è uscito il Valorugby, nonostante i dieci minuti in inferiorità. Però tanta fatica per battere i Lyons e la perdita, apparentemente non per breve tempo, di Leaupepe. Bene la mischia e bravo Bertaccini. Farolini è migliorato complessivamente e come estremo mi piace molto, ma sta avendo un'annata con una percentuale di realizzazione dei piazzati inferiore al 70%, mentre i migliori kickers del campionato sono sopra l'80%. Finora mi pare che tutti i punti mancati sui piazzati non abbiano mai causato una sconfitta, ma ai play-off è probabile che percentuali come quella di oggi (2/6) costino care

Come temevo, alla fine della stagione esce fuori prepotente il Calvisano. Le mie percentuali di scudetto attuali sono Petrarca 35%, Calvisano 35%, Rovigo 20%, Valorugby 10%

Garry
Messaggi: 24086
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Diciassettesima giornata

Messaggio da Garry » 17 apr 2021, 18:29

geovale ha scritto:
17 apr 2021, 18:15
A me dispiace per il ragazzo che è chiaramente incolpevole di questa situazione
Io discuto il metodo non tanto il singolo caso
Mi spiego se un ragazzo dal mondo dorato dell’accademia e della nazionale under 20 passa direttamente in nazionale maggiore non per una partita sperimentale ma per giocare tutto un sei nazioni deve come minimo essere a livello di uno dei fratelli Barrett
Altrimenti anche il miglior prospetto deve farsi il suo bravo percorso in squadre senior dove a seconda delle sue capacità dovrà più o meno rapidamente dimostrare di “valere” la chiamata al massimo livello nazionale
Far saltare questo passaggio sperando di farlo crescere direttamente “in maglia azzurra” non fa il bene del ragazzo (come in questo caso) e tanto meno della nazionale.
Parere personale seduto al bar davanti alla seconda birra media naturalmente, non sto consegnando le tavole della legge a Mosè...😀
Parere per parere, il mio è che in nazionale non sia stato peggio della maggior parte dei suoi compagni. Non al livello di Varney e nemmeno di Garbisi (pur se qualche errore lo ha fatto anche lui), ma con gli altri non è stato peggio.
Anzi, mi sembra che in nazionale giocasse meglio di quello che ha fatto vedere oggi.

Comunque a me interessava solo sgombrare il campo dalle varie dietrologie
Be imperfectly vegan
Be imperfectly zero waste
Be imperfectly plastic free
Be imperfectly sustainable
Because small conscious changes are better than none at all
(Amber Allen)

dantes
Messaggi: 688
Iscritto il: 7 dic 2003, 0:00
Località: monza

Re: Diciassettesima giornata

Messaggio da dantes » 17 apr 2021, 18:33

Guardando giocare Panunzi, mi domando come mai le Zebre che lo avevano avuto gia un 2 o 3 anni fa non ricordo più se come permit, invitato o che altro, lo abbiano poi "dimenticato" lasciandolo nel campionato top 10. A mio parere le qualità e anche il fisico per meritare il pro 14 ce li ha tutte

Fantasyste
Messaggi: 3851
Iscritto il: 8 mag 2015, 13:21

Re: Diciassettesima giornata

Messaggio da Fantasyste » 17 apr 2021, 18:40

Dite ciò che volete, ma il morale della squadra capace di sconfiggere, per prima, l'imbattuta del campionato sarà molto diverso da chi si riteneva imbattibile.

Il Petrarca è matematicamente primo comunque?

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 30252
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Diciassettesima giornata

Messaggio da jpr williams » 17 apr 2021, 19:05

Il riassunto di giornata

https://blog.rugby.it/?p=12006
Non c'è gusto in Italia ad essere intelligenti (cit. Roberto "Freak" Antoni)
E gli alberi votarono ancora per l'ascia, perchè l'ascia era furba e li aveva convinti che era una di loro, perchè aveva il manico di legno. (proverbio turco)

Spinoza
Messaggi: 1055
Iscritto il: 13 gen 2013, 2:08

Re: Diciassettesima giornata

Messaggio da Spinoza » 17 apr 2021, 19:13

Quello che mi sembra evidente è che a questo punto non si potrà fare altro che giocare tutte le partite che Colorno non ha disputato (a parte forse quella con le FFO) perché sono troppo determinanti per la classifica e pensare di attribuire la vittoria per 20 a 0 a Petrarca e Rovigo francamente non è pensabile. Comunque sarà un bel finale di regular season

ForrestGump
Messaggi: 3069
Iscritto il: 3 gen 2008, 13:32
Località: Oriago (VE)

Re: Diciassettesima giornata

Messaggio da ForrestGump » 17 apr 2021, 19:14

Io non ce l'ho fatta a guardare fino alla fine, al 20esimo del secondo tempo ho spento tutto.
Da quanto leggo vedo che il pet ha perso e se l'è indubbiamente meritato.
Si può vincere, perdere e persino giocar male. E' bello o brutto, ma fa comunque parte del gioco.
Quello che non tollero - e che il pet sta facendo da un mese ormai - è andare in campo con supponenza, con l'atteggiamento di coloro ai quali è tutto dovuto.
Un po' come se io, in maratona, mi sedessi al 38esimo e aspettassi che il traguardo venisse da me.
Inaccettabile prendere una meta perchè Cugini - Cugini, non un primo pelo qualsiasi - sta discutendo con non so chi e Panozzo sta pensando agli affari suoi a un metro dalla palla.
Altrettanto inaccettabili Trotta e Galetto che passano più tempo a braccia spalancate e a lamentarsi con l'arbitro che a spingere in maul.
Una squadra così non merita NULLA, altro che playoff!

OT:
Era l'11 Maggio 2014, il Petrarca era a Calvisano a caccia del singolo, miserabile punto che li avrebbe portati ai PO. Io, maledettamente, ero allo stadio. Il Petrarca giocò una partita inguardabile, ignobile, eppure arrivò agli ultimi minuti sotto di 8. Mor si sgolava dalla panchina "Fate fallo! Fate fallo!", cosa che i suoi fecero dando al Petrarca il penalty che avrebbe potuto portarli ai PO alle spese di Viadana.
Il motivo lo ignoro, fatto sta che un Menniti ancora immaturo sbagliò il calcio e - strameritatamente - il Viadana andò ai PO al posto del Petrarca.
Fui talmente schifato da quel match che mi presi una pausa lunghissima dal Petrarca, pausa che durò quasi tutta la stagione successiva.
Non l'avrei mai creduto, ma oggi la sensazione di voltastomaco è, se possibile, ancora maggiore, per cui... arrivederci.
"O vinco o imparo!, disse Nelson Mandela. "Allora qui abbiamo tutti la laurea" rispose il tifoso Pet...

Prima regola veneta del lavoro di squadra: "Co parlo no i scolta, co i scolta no i capisse, co i capisse i se desmentega"

Spinoza
Messaggi: 1055
Iscritto il: 13 gen 2013, 2:08

Re: Diciassettesima giornata

Messaggio da Spinoza » 17 apr 2021, 19:25

ForrestGump ha scritto:
17 apr 2021, 19:14
Io non ce l'ho fatta a guardare fino alla fine, al 20esimo del secondo tempo ho spento tutto.
Da quanto leggo vedo che il pet ha perso e se l'è indubbiamente meritato.
Si può vincere, perdere e persino giocar male. E' bello o brutto, ma fa comunque parte del gioco.
Quello che non tollero - e che il pet sta facendo da un mese ormai - è andare in campo con supponenza, con l'atteggiamento di coloro ai quali è tutto dovuto.
Un po' come se io, in maratona, mi sedessi al 38esimo e aspettassi che il traguardo venisse da me.
Inaccettabile prendere una meta perchè Cugini - Cugini, non un primo pelo qualsiasi - sta discutendo con non so chi e Panozzo sta pensando agli affari suoi a un metro dalla palla.
Altrettanto inaccettabili Trotta e Galetto che passano più tempo a braccia spalancate e a lamentarsi con l'arbitro che a spingere in maul.
Una squadra così non merita NULLA, altro che playoff!

OT:
Era l'11 Maggio 2014, il Petrarca era a Calvisano a caccia del singolo, miserabile punto che li avrebbe portati ai PO. Io, maledettamente, ero allo stadio. Il Petrarca giocò una partita inguardabile, ignobile, eppure arrivò agli ultimi minuti sotto di 8. Mor si sgolava dalla panchina "Fate fallo! Fate fallo!", cosa che i suoi fecero dando al Petrarca il penalty che avrebbe potuto portarli ai PO alle spese di Viadana.
Il motivo lo ignoro, fatto sta che un Menniti ancora immaturo sbagliò il calcio e - strameritatamente - il Viadana andò ai PO al posto del Petrarca.
Fui talmente schifato da quel match che mi presi una pausa lunghissima dal Petrarca, pausa che durò quasi tutta la stagione successiva.
Non l'avrei mai creduto, ma oggi la sensazione di voltastomaco è, se possibile, ancora maggiore, per cui... arrivederci.
Sul fatto che troppi giocatori pensavano più a lamentarsi con l'arbitro che a seguire le fasi di gioco hai assolutamente ragione; è un comportamento indisponente e che non porta proprio a niente, o meglio, per la verità ti porta a prendere meta . E così è stato.

giacap
Messaggi: 438
Iscritto il: 20 lug 2019, 12:41

Re: Diciassettesima giornata

Messaggio da giacap » 17 apr 2021, 19:35

baobab ha scritto:
17 apr 2021, 18:08
giacap ha scritto:
17 apr 2021, 18:06
baobab ha scritto:
17 apr 2021, 18:03
giacap ha scritto:
17 apr 2021, 17:53
Jpr i play off saranno duri per il petrrarca.... e calvisano dirà la sua

Pet ha commesso si degli errori, ma quelli li commetti sempre, se vuoi essere leader indiscusso del campionato dovevi vincere oggi, stop
Adesso mi vuoi dire che, con quel filotto di vittorie che ha fatto e quasi una dozzina di punti dati alla seconda, il Petrarca non ha dominato il campionato? Per una sconfitta in dubbio fino alla fine a playoff straguadagnati? Dai su....non esageriamo
Assolutamente no, dico solo che i play sono altra storia, pet sempre favoritossimo, ma non puoi sbagliare partita
Certo che i playoff sono un'altra cosa, ma tu hai detto che il Petrarca non è stato leader indiscusso del campionato! Lo è stato eccome, e anche se avesse vinto oggi non cambiava nulla sul fatto che i playoff saranno partite a parte.
Per leder indiscusso intendevo imbattibilità, mi sono espresso male.

Fantasyste
Messaggi: 3851
Iscritto il: 8 mag 2015, 13:21

Re: Diciassettesima giornata

Messaggio da Fantasyste » 17 apr 2021, 19:46

ForrestGump ha scritto:
17 apr 2021, 19:14
Io non ce l'ho fatta a guardare fino alla fine, al 20esimo
Il motivo lo ignoro, fatto sta che un Menniti ancora immaturo sbagliò il calcio e - strameritatamente - il Viadana andò ai PO al posto del Petrarca.
Ero anch'io sugli spalti...e ricordo con molto dispiacere il CP, in mezzo ai pali benché distante, sbagliato da Menniti Ip.

Comunque, il Petrarca è primo ed è normale che, a risultato acquisito, non scendano in campo più con la stessa tensione...l'importante è che la riprendano per i playoff

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 30252
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Diciassettesima giornata

Messaggio da jpr williams » 17 apr 2021, 19:50

ForrestGump ha scritto:
17 apr 2021, 19:14
Era l'11 Maggio 2014, il Petrarca era a Calvisano a caccia del singolo, miserabile punto che li avrebbe portati ai PO. Io, maledettamente, ero allo stadio. Il Petrarca giocò una partita inguardabile, ignobile, eppure arrivò agli ultimi minuti sotto di 8. Mor si sgolava dalla panchina "Fate fallo! Fate fallo!", cosa che i suoi fecero dando al Petrarca il penalty che avrebbe potuto portarli ai PO alle spese di Viadana.
Il motivo lo ignoro, fatto sta che un Menniti ancora immaturo sbagliò il calcio e - strameritatamente - il Viadana andò ai PO al posto del Petrarca.
Fui talmente schifato da quel match che mi presi una pausa lunghissima dal Petrarca, pausa che durò quasi tutta la stagione successiva.
Non l'avrei mai creduto, ma oggi la sensazione di voltastomaco è, se possibile, ancora maggiore, per cui... arrivederci.
Ricordo che quel giorno nulla riusciva a consolarti.
Per me fu un giorno molto bello perchè fu quello in cui mi presentasti Pasquale, una delle persone migliori che ho conosciuto in questo mondo ovale.
Ma, dai, non è paragonabile la sconfitta ininfluente di oggi con una squadra rimaneggiata rispetto a quella di allora.
Non c'è gusto in Italia ad essere intelligenti (cit. Roberto "Freak" Antoni)
E gli alberi votarono ancora per l'ascia, perchè l'ascia era furba e li aveva convinti che era una di loro, perchè aveva il manico di legno. (proverbio turco)

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 30252
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Diciassettesima giornata

Messaggio da jpr williams » 17 apr 2021, 19:53

giacap ha scritto:
17 apr 2021, 17:53
Jpr i play off saranno duri per il petrrarca.... e calvisano dirà la sua
Non ho mai pensato che avremmo fatto le comparse.
Ciò detto il Petrarca vale tutta la differenza in classifica che ha rispetto a noi.
In semifinale, concentrati e in formazione tipo ci eliminerete vincendole tutte e due, anche se probabilmente non con larghi punteggi.
Oggi Morelli si è dovuto fare 80' per assenza assoluta di un secondo tallonatore: onore al capitano.
Non c'è gusto in Italia ad essere intelligenti (cit. Roberto "Freak" Antoni)
E gli alberi votarono ancora per l'ascia, perchè l'ascia era furba e li aveva convinti che era una di loro, perchè aveva il manico di legno. (proverbio turco)

metabolik
Messaggi: 8054
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: Diciassettesima giornata

Messaggio da metabolik » 17 apr 2021, 20:22

ma si, non facciamola più grossa di quel che è, la sconfitta, seppur di misura, era già prevedibile a tavolino dalle 2 formazioni.
Bravo il Calvisano, ma il Pet completo è ancora superiore a tutte. Concordo con jpr e stavolta non leggo gufate.
Superiore però non significa che vincerà i play off perchè adesso deve tirar fuori qualcosa in più rispetto al gioco Robocop : il possesso non può essere fine a sè stesso.
Saranno play off interessanti.

baobab
Messaggi: 833
Iscritto il: 1 dic 2019, 19:23

Re: Diciassettesima giornata

Messaggio da baobab » 17 apr 2021, 20:35

Parliamo degli scontri diretti fino a ora giocati. Vediamo cosa succederà nei prossimi scontri che Reggio avrà con Padova e Calvisano. Fino ad ora mi sembra che Rovigo sia quella messa peggio, con due sole vittorie in 6 partite.

beetlebailey
Messaggi: 886
Iscritto il: 25 ago 2011, 18:39
Località: Rovigo

Re: Diciassettesima giornata

Messaggio da beetlebailey » 17 apr 2021, 21:03

baobab ha scritto:
17 apr 2021, 20:35
Parliamo degli scontri diretti fino a ora giocati. Vediamo cosa succederà nei prossimi scontri che Reggio avrà con Padova e Calvisano. Fino ad ora mi sembra che Rovigo sia quella messa peggio, con due sole vittorie in 6 partite.
Si due vittorie un pareggio e tre partite perse di poco nel finale con la squadra in attacco e gli avversari a farsela sotto. Situazione equilibratissima. Nei PO può uscire di tutto...

Rispondi

Torna a “Stagione 2020/2021”