Adidas Cup

Risultati, Classifiche e Commenti sui massimi tornei nazionali.
Discussioni sulle società e sui singoli giocatori.

Moderatori: Ref, ale.com

kiaora
Messaggi: 255
Iscritto il: 27 mar 2010, 22:29

Re: Adidas Cup

Messaggio da kiaora » 22 ago 2010, 18:58

kiaora ha scritto:
ENDURISTA ha scritto:
kiaora ha scritto:
kiaora ha scritto:
ENDURISTA ha scritto:Mi può star bene qualsiasi analisi del mini torneo, ma una cosa certa che gli Aironi sono parsi assolutamente scarsi!
Spero che sia dovuto al fatto che era un torneo di preparazione, ma se il livello è questo.........
Per quanto riguarda il Granducato e i Crociati le note sono positive.
Il Granducato mi ha favorevolmente colpito per la fluidità di gioco, anche se mi è parso poco incisivo.
I Crociati mancavano di pedine importanti, ma Pippo Frati ottiene sempre il massimo da chiunque scende in campo. Mi sono piaciuti molto Ferrarini, Maestri e nonostante le assenze, la mischia in genere, con l'U20 Devodier in evidenza. Una mischia che pagava nei confronti delle altre due concorrenti in termini di peso e esperianza, ma che ha sempre lottato con il coltello tra i denti .
Complimenti al pubblico!
Allora secondo lo stesso ragionamento i Crociati hanno giocato contro una squadra "scarsa" e quindi ,come dici tu, alla portata di tutti....allora perchè hanno preso 19 punti in 20 minuti??? Significa forse che hanno giocato male, anzi malissimo anche i Crociati???
Perchè l'anno scorso se Viadana giocava contro una squadra forte che però in quella partita aveva giocato male , allora c'era sempre qualcuno che polemizzava dicendo che Viadana avrebbe dovuto cogliere l'occasione per vincere ....allora anche in questo caso e secondo il tuo ragionamento ieri i Crociati avrebbero dovuto fare molto ma molto meglio ,in quanto non hanno sfruttato questa "scarsità" degli Aironi.....

Come al solito c'è qualcuno a cui il "tifo" annebbia il cervello.......e non accetta le critiche (in perfetto stiue calcistico)!
Da una squadra che annovera fior di giocatori, che sarà impegnata in Celtic per la prima volta, che ha fatto investimenti importanti, ci si deve aspettare molto di più !!!!!!!!!!!!!!!
Ricordati bene che non sono i Crociati a dover fare la Celtic ma (a questo punto devo dire "se non erro") gli Aironi.
Gli Aironi visti ieri potrebbero al massimo fare la "Apennino League".
I Crociati hanno fatto quello che era nelle loro possibilità, con una squadra giovane e determinata, nata per fare una discreta figura nell'Eccellenza. Ai Crociati non si chiede nulla di più, agli si chiede Aironi di giocare ai massimi livelli eruropei e di evitare assolutamente brutte figure!
Siccome alla mia domanda ti sei risposto da solo...cioè non rispondendo nulla e girando la frittata...è meglio chiudere qui la discussione perchè questi toni polemici e di offese gratuite non mi piacciono per niente. Ciao
I Crociati hanno sicuramente dato il massimo in tutti i sensi .....abbiamo appreso adesso che lo stop per Robertson sarà di 2 mesi così salterà 6 partite di Magners e 2 di Heineken e molto probabilmente anche il 6 Nazioni se dopo dovrà essere operato....
E poi voi scrivete che i giocatori degli Aironi avrebbero dovuto sprecarsi contro queste squadre....sì per poi alla fine avere una squadra ridotta a brandelli perchè questi a tutti i costi volevano portare a casa qualche punto....lo spirito del torneo era un altro e mi dispiace che non l' abbiate capito!!!

modestmouse
Messaggi: 1207
Iscritto il: 29 set 2007, 14:17

Re: Adidas Cup

Messaggio da modestmouse » 22 ago 2010, 19:08

Un infortunio può capitare in amichevole, in allenamento (Parisse non si sarebbe dovuto sprecare per un inutile rifinitura prima di samoa-italia?), in gara ufficiale. Ovviamente dispiace per lui, non poco

Hai un concetto un pò curioso di rugby, senza offesa

kiaora
Messaggi: 255
Iscritto il: 27 mar 2010, 22:29

Re: Adidas Cup

Messaggio da kiaora » 22 ago 2010, 19:18

modestmouse ha scritto:Un infortunio può capitare in amichevole, in allenamento (Parisse non si sarebbe dovuto sprecare per un inutile rifinitura prima di samoa-italia?), in gara ufficiale. Ovviamente dispiace per lui, non poco

Hai un concetto un pò curioso di rugby, senza offesa
Ma infatti poteva capitare e nessuno dice niente per questo...ma che non vengano a dire che la squadra degli Aironi doveva fare chissà che cosa e sprecarsi per questi tornei.......dopo ci sarebbe stata gente che avrebbe detto "ma cosa si sprecano a fare in questi tornei che non significano nulla per poi avere giocatori infortunati".....

RobertoD
Messaggi: 1191
Iscritto il: 4 dic 2004, 0:00
Località: Tutta l'Emilia Romagna, ma anche oltre...
Contatta:

Re: Adidas Cup

Messaggio da RobertoD » 22 ago 2010, 20:26

A fine torneo Bernini non era per nulla soddisfatto: ha parlato di involuzione di gioco rispetto alle due gare francesi, di cui gli è piaciuta più la prima rispetto alla seconda anche se vinta. Ha poi detto che nei prossimi 15 gg si dovrà lavorare molto sulla continuità del gioco per eliminare i numerosi errori visti nelle due mini-partite.

rivel1
Messaggi: 3513
Iscritto il: 8 mag 2008, 18:31
Località: Rovigo/Ferrara

Re: Adidas Cup

Messaggio da rivel1 » 22 ago 2010, 21:01

bah, io nel rugby partite giocate senza sprecarsi e tanto per fare non le ho mai viste
non era mica un torneo di tocco!
Se hai tempo per fare due cose male, fanne bene una e incrocia le dita

Visto che non voglio scrivere "secondo me" o "in mio parere" in ogni messaggio, ritenete pure ogni opinione espressa puramente personale senza alcuna pretesa di verità assoluta

ENDURISTA
Messaggi: 1031
Iscritto il: 11 set 2008, 9:25
Località: noceto

Re: Adidas Cup

Messaggio da ENDURISTA » 22 ago 2010, 21:50

kiaora ha scritto:
ENDURISTA ha scritto:
kiaora ha scritto:
kiaora ha scritto:
ENDURISTA ha scritto:Mi può star bene qualsiasi analisi del mini torneo, ma una cosa certa che gli Aironi sono parsi assolutamente scarsi!
Spero che sia dovuto al fatto che era un torneo di preparazione, ma se il livello è questo.........
Per quanto riguarda il Granducato e i Crociati le note sono positive.
Il Granducato mi ha favorevolmente colpito per la fluidità di gioco, anche se mi è parso poco incisivo.
I Crociati mancavano di pedine importanti, ma Pippo Frati ottiene sempre il massimo da chiunque scende in campo. Mi sono piaciuti molto Ferrarini, Maestri e nonostante le assenze, la mischia in genere, con l'U20 Devodier in evidenza. Una mischia che pagava nei confronti delle altre due concorrenti in termini di peso e esperianza, ma che ha sempre lottato con il coltello tra i denti .
Complimenti al pubblico!
Allora secondo lo stesso ragionamento i Crociati hanno giocato contro una squadra "scarsa" e quindi ,come dici tu, alla portata di tutti....allora perchè hanno preso 19 punti in 20 minuti??? Significa forse che hanno giocato male, anzi malissimo anche i Crociati???
Perchè l'anno scorso se Viadana giocava contro una squadra forte che però in quella partita aveva giocato male , allora c'era sempre qualcuno che polemizzava dicendo che Viadana avrebbe dovuto cogliere l'occasione per vincere ....allora anche in questo caso e secondo il tuo ragionamento ieri i Crociati avrebbero dovuto fare molto ma molto meglio ,in quanto non hanno sfruttato questa "scarsità" degli Aironi.....
Come al solito c'è qualcuno a cui il "tifo" annebbia il cervello.......e non accetta le critiche (in perfetto stiue calcistico)!
Da una squadra che annovera fior di giocatori, che sarà impegnata in Celtic per la prima volta, che ha fatto investimenti importanti, ci si deve aspettare molto di più !!!!!!!!!!!!!!!
Ricordati bene che non sono i Crociati a dover fare la Celtic ma (a questo punto devo dire "se non erro") gli Aironi.
Gli Aironi visti ieri potrebbero al massimo fare la "Apennino League".
I Crociati hanno fatto quello che era nelle loro possibilità, con una squadra giovane e determinata, nata per fare una discreta figura nell'Eccellenza. Ai Crociati non si chiede nulla di più, agli si chiede Aironi di giocare ai massimi livelli eruropei e di evitare assolutamente brutte figure!
Siccome alla mia domanda ti sei risposto da solo...cioè non rispondendo nulla e girando la frittata...è meglio chiudere qui la discussione perchè questi toni polemici e di offese gratuite non mi piacciono per niente. Ciao
Nessuna intenzione di offenderti, sono d'accordo di chiudere quì la polemica. Buona serata. :)
4 Ruote spostano un corpo....ma due muovono l' anima

Zeu
Messaggi: 903
Iscritto il: 22 apr 2005, 0:00

Re: Adidas Cup

Messaggio da Zeu » 22 ago 2010, 22:33

Non ho visto le amichevoli delle "celtiche italiane" ma mi son letto tutti i commenti: dall'altra parte, pare che Treviso abbia avuto medesime difficoltà (se non peggio) nel far tre mete ai ragazzini di Padova (che bello vedere tanti giovani in campo giocarsela quasi alla pari contro i mostri sacri), onestamente nessuno auspicava di veder fare 50 punti dagli Aironi, ma magari la cosa avrebbe potuto verificarsi in modo "automatico" considerando la differenza di potenzialità tra le tre compagini e soprattutto a fronte di ciò che saranno i futuri campionati, non immagino cosa sarebbe stato il risultato di una Celtica da metà-bassa classifica nel medesimo torneo se avesse giocato al posto degli Aironi, ma come accade in tutte le amichevoli pre campionato le interpretazioni sono molteplici, spero da tifoso dell'italico rugby che quando il gioco si farà duro su al nord, i risultati possono essere "accettabili".
Due note: attenzione alla disciplina, gli arbitri anglofoni non ce ne faranno passare mezza, secondo mi rammarico per l'infortunio di PKR a cui auguro pronta guarigione.

pilonegrosso
Messaggi: 1533
Iscritto il: 25 nov 2007, 19:52

Re: Adidas Cup

Messaggio da pilonegrosso » 22 ago 2010, 23:10

Spero che gli aironi avessero istruzioni di non forzare e che comunque abbiano sottovalutato l'impegno, anche se le scuse mi sembrano le solite del viadana...
pilonegrosso

jack50
Messaggi: 601
Iscritto il: 24 ago 2007, 17:28

Re: Adidas Cup

Messaggio da jack50 » 23 ago 2010, 0:29

CARISSIMO KIAORA
TU NON VUOI CAPIRE:Crociati-Aironi ti faccio notare 3 cose , contro PERUGINI c'era un pilone U/20(PEPOLI)
contro DEL FAVA una seconda u/20(DEVODIER),contro WILLIAMS una terza centro U/20 (FERRARINI)
E A PROPOSITO DI SPIRITO DEL TORNEO,PIPPO FRATI contro il GRANDUCATO non ha schirato nessun straniero,tanto x gradire

FabioAq2
Messaggi: 258
Iscritto il: 15 giu 2009, 12:30
Località: su una panchina

Re: Adidas Cup

Messaggio da FabioAq2 » 23 ago 2010, 0:43

kiaora ha scritto: I Crociati hanno sicuramente dato il massimo in tutti i sensi .....abbiamo appreso adesso che lo stop per Robertson sarà di 2 mesi così salterà 6 partite di Magners e 2 di Heineken e molto probabilmente anche il 6 Nazioni se dopo dovrà essere operato....
E poi voi scrivete che i giocatori degli Aironi avrebbero dovuto sprecarsi contro queste squadre....sì per poi alla fine avere una squadra ridotta a brandelli perchè questi a tutti i costi volevano portare a casa qualche punto....lo spirito del torneo era un altro e mi dispiace che non l' abbiate capito!!!
sei molto arrogante nei tuoi commenti, cosa significa "sprecarsi"?

cerca di scendere dalla pianta và, che queste uscita fanno veramente ridere.
se una squadra di celtic esce coi cerotti da un torneo amichevole significa che ha sbagliato preparazione atletica, altro che sprecarsi.

ursula
Messaggi: 1716
Iscritto il: 10 mar 2004, 0:00
Località: padova
Contatta:

Re: Adidas Cup

Messaggio da ursula » 23 ago 2010, 8:49

kiaora ha scritto:
modestmouse ha scritto:Un infortunio può capitare in amichevole, in allenamento (Parisse non si sarebbe dovuto sprecare per un inutile rifinitura prima di samoa-italia?), in gara ufficiale. Ovviamente dispiace per lui, non poco

Hai un concetto un pò curioso di rugby, senza offesa
Ma infatti poteva capitare e nessuno dice niente per questo...ma che non vengano a dire che la squadra degli Aironi doveva fare chissà che cosa e sprecarsi per questi tornei.......dopo ci sarebbe stata gente che avrebbe detto "ma cosa si sprecano a fare in questi tornei che non significano nulla per poi avere giocatori infortunati".....
Questa dello "sprecarsi" proprio non è rugby.
O si da il massimo o non si entra in campo.
Che poi magari si concentrino di più nelle partite difficili ci può anche stare: ma che non si sciupino in vista di partite più intense credo che nel rugby sia un'eresia.

Rugby-Tv
Messaggi: 4038
Iscritto il: 25 mag 2006, 12:07
Località: Treviso

Re: Adidas Cup

Messaggio da Rugby-Tv » 23 ago 2010, 9:03

Una domanda mi sorge spontanea.
Ma se non volevano sprecarsi, non potevano fare a meno di farle queste partite?

pavlon
Messaggi: 315
Iscritto il: 31 mag 2009, 16:11

Re: Adidas Cup

Messaggio da pavlon » 23 ago 2010, 10:19

rivel1 ha scritto:
pavlon ha scritto:
erbolario ha scritto:[...] commettendo molti falli fra cui uno eclatante (calcio alla schiena a un giocatore Crociato) da parte di Perugini, gesto ignobile che sarebbe dovuto essere sanzionato duramente dall'arbitro.
Dalla mia posizione ho visto il gesto di Perugini, ma non ho potuto vedere se il calcio era indirizzato ad un giocatore o al pallone.
Ho sentito le urla di disapprovazione di alcune persone in tribuna, ma onestamente non mi pare di avere notato una benché minima reazione da parte di uno qualunque dei giocatori in campo (o degli arbitri), cosa che secondo me si sarebbe sicuramente avuta nel caso il calcio fosse stato alla schiena come detto qui sopra (il gesto del calcio era plateale). Tutto ciò mi ha portato a credere che le persone che urlavano dalla tribuna avessero preso un granchio ... ci può anche stare.

Qualcuno può confermare o meno?
scusa perchè perugini avrebbe dovuto dare un calcio alla palla?
Come detto, dalla mia posizione non ho visto benissimo ... mi baso su impressioni potenzialmente sbagliate.

La mia impressione è che il pallone fosse uscito dalla ruck, quindi gioco aperto e Perugini cercasse di calciare via il pallone prima che il MM (o chi per lui) dell'altra squadra lo catturasse ... è arrivato prima quello dell'altra squadra.

Se poi qualcuno invece mi conferma che Perugini ha dato volontariamente (e platealmente, mica facendolo da "furbo") un calcio nella schiena ad un avversario in ruck ... ne prenderò atto, stupendomi dell'incredibile sangue freddo mostrato dai compagni di quello che ha ricevuto il calcio.

dirigente69
Messaggi: 684
Iscritto il: 2 feb 2010, 2:43
Località: l'isola che non c'è

Re: Adidas Cup

Messaggio da dirigente69 » 23 ago 2010, 10:35

mi sembra che in 80 minuti sono stati fati 40 punti senza subire una meta, che a detta di qualcuno era un obbiettivo del torneo, per Perugini il calcio era al pallone infatti e schizzato a metà campo.
Sulla squadra concordo anche io che così non si va da nessuna parte, ma aspettiamo l'inizio del campionato.

klima65
Messaggi: 555
Iscritto il: 26 feb 2006, 0:00

Re: Adidas Cup

Messaggio da klima65 » 23 ago 2010, 10:45

pavlon ha scritto:
erbolario ha scritto:[...] commettendo molti falli fra cui uno eclatante (calcio alla schiena a un giocatore Crociato) da parte di Perugini, gesto ignobile che sarebbe dovuto essere sanzionato duramente dall'arbitro.
Dalla mia posizione ho visto il gesto di Perugini, ma non ho potuto vedere se il calcio era indirizzato ad un giocatore o al pallone.
Ho sentito le urla di disapprovazione di alcune persone in tribuna, ma onestamente non mi pare di avere notato una benché minima reazione da parte di uno qualunque dei giocatori in campo (o degli arbitri), cosa che secondo me si sarebbe sicuramente avuta nel caso il calcio fosse stato alla schiena come detto qui sopra (il gesto del calcio era plateale). Tutto ciò mi ha portato a credere che le persone che urlavano dalla tribuna avessero preso un granchio ... ci può anche stare.

Qualcuno può confermare o meno?
confermo il calcio al giocatore a terra...Perugini sempre sopra le riche, ha fatto anche altri interventi al limite (ricordo benissimo un placcaggio non chiuso) e anzi ha anche dato uno strattone all'arbitro nella partita col Granducato quando gli è stato fischiato fallo contro in mischia ordinata...in quel caso ha preso la penalità dei 10 m per aver parlato ma era tranquillamente da cacciar furoi

Rispondi

Torna a “Top 12 e Coppa Italia (già Eccellenza e Trofeo Eccellenza)”