rugbymercato serie C

Risultati, Classifiche e Commenti sul campionato di Serie C

Moderatore: user234483

carloleonardi83
Messaggi: 186
Iscritto il: 17 apr 2006, 23:50
Località: Catania
Contatta:

Messaggio da carloleonardi83 » 9 giu 2006, 23:47

se il cus catania non sale smembra la squadra... e molti smetteranno di giocare... e altri si distribuiranno nelle varie squadre!

biglo
Messaggi: 949
Iscritto il: 27 mar 2006, 22:11
Località: Firenze

Messaggio da biglo » 10 giu 2006, 1:06

Mi dispiace deludervi allora... ma anche in C c'è un suo rugbymercato... io per esempio so che l'anno scorso il Bombo (Rugby Firenze) si comprò due o tre argentini (stipendiandoli) che però fecero tutt'altro che la differenza...
Noi invece a Sesto ci pare che la tattica societaria sia quella di lottare per indebolirsi... infatti pare che uno dei nostri (estremo/centro) il prossim'anno vada al CUS Firenze in A... buon per lui... ma il Sesto? In compenso il prossim'anno i nuovi acquisti saranno i soliti giovani che salgono su da un'ottima U19... basteranno a rimpiazzare non solo questa cessione... ma anche la perdita (per ritiro) del capitano e di un altro elemento chiave della squadra... (il rugbymercato è attivo pure nel suo piccolo in C...)
Buona birra verde e doppio malto a tutti

Avatar utente
lelacat
Messaggi: 484
Iscritto il: 26 mag 2005, 0:00
Località: Repubblica Marinara di Cogoleto

Messaggio da lelacat » 10 giu 2006, 2:08

.....esiste esiste il campionato di C. Pensate che ci sono squadre di serie A che si stanno "rinforzando" prendendo giocatori in serie C. Vedi la Pro Recco che stà cercando di prendere 6 (.... "DICO SEI"... ) giocatori dal Cogoleto. .......mi vien da ridere......
:lol:

THAKER
Messaggi: 5983
Iscritto il: 24 ott 2004, 0:00
Località: Costorio
Contatta:

Messaggio da THAKER » 10 giu 2006, 4:44

Il Marco Polo R.F.C. Brescia valuta giocatori per rafforzare la rosa nella prossima stagione, attendo autocandidature.
www.marcopolorugby.com

Il Cus Catania si smembra?

gramal_cs
Messaggi: 1016
Iscritto il: 11 set 2005, 0:00
Località: kalafrika
Contatta:

Messaggio da gramal_cs » 10 giu 2006, 11:16

la nostra squadra è aperta a tutti coloro che vogliono sudare e respirare fango....

prossimo anno
Serie C
under 13
e probabilmente under 17

http://www.lameziarugby.it

medianomischia
Messaggi: 2
Iscritto il: 28 gen 2006, 0:00

Messaggio da medianomischia » 11 giu 2006, 13:27

buon giorno a tutti scrivo da bn mi chiamo Alberto ho 29 anni mi sto laureando in scienze motorie e sono sia n giocatore che un allenatore con cartellino fino la serie B nella stagione sportiva passata stavo nella società sannio. sono in cerca di lavoro, sport, ed nuove esperienze vi mando tanti saluti a tutti :P

issor
Messaggi: 4267
Iscritto il: 4 ott 2005, 0:00
Località: San Pelajo (TV)
Contatta:

Messaggio da issor » 11 giu 2006, 14:40

lelacat ha scritto:.....esiste esiste il campionato di C. Pensate che ci sono squadre di serie A che si stanno "rinforzando" prendendo giocatori in serie C. Vedi la Pro Recco che stà cercando di prendere 6 (.... "DICO SEI"... ) giocatori dal Cogoleto. .......mi vien da ridere......
:lol:
...E perché, se sono bravii...eppoi la Pro Recco ha una tifosa d'eccezione: Lulù...bisognerebbe chiedere a lei qual' è la politica societaria...

Avatar utente
megan
Messaggi: 1882
Iscritto il: 13 mar 2006, 0:00

Messaggio da megan » 11 giu 2006, 14:48

al cus catania potrebbe passare a molti la voglia di giocare visto gli oltraggi ricevuti dalla federazione,incapace di tutelare una squadra i cui settori giovanili partono dall'under 9 e con un impianto privato!!!
se gli sforzi non vengono premiati la voglia passa!!!e non mi dite che ci spettava qualcosa solo perche' abbiamo le giovanili,noi la vittoria l'abbiamo conquistata sul campo!!!!

hank
Messaggi: 2280
Iscritto il: 10 ago 2003, 0:00
Località: Milanese a Silea TV
Contatta:

Messaggio da hank » 11 giu 2006, 16:39

Proprio perchè vi siete fatti il c*** per anni dovete farvi rispettare SUL CAMPO.
la FIR ha fatto finta di niente per anni pur di far giocare e questo non solo al sud (mi ricordo con raccapriccio del campo Lagaccio a Genova, una distesa di ghiaia per anni unico campo omologato nel capoluogo ligure)
Rimettersi in discussione ogni volta, nonostante tutto e tutti è uno degli insegnamenti di questa disciplina.. è fondamentale trasmettere questa verità ai tanti ragazzini che imparano il rugby e la vita quindi non mollate!

chr
Messaggi: 159
Iscritto il: 7 nov 2005, 0:00

Messaggio da chr » 11 giu 2006, 18:18

medianodimischia, qui nel profondo nord mancano gli allenatori. purtroppo mancano anche i soldi per pagarli...

Avatar utente
megan
Messaggi: 1882
Iscritto il: 13 mar 2006, 0:00

Messaggio da megan » 11 giu 2006, 19:06

allora,ricordando che cmq oggi ci siamo fatti il rugby day nonostante la stagione ampiamente finita, ti spiego cosa vuol dire giocare in sicilia:
Enna, campo allucinante di sabbia-ghiaia,che in caso di pioggia diventa una piscina di fango (a dicembre abbiamo giocato sotto il diluvio a 3° e un vento gelido pazzesco!!)
Siracusa, campo di pietra bianca......quando glielo danno e non li costringono a venire a giocare a catania!!(viva le amministrazioni locali!!)
Messina, campo perennemente ventoso(in alcuni calci tornava la palla indietro....)causa posizione geografica infelicissima!!!se piove anche qui drenaggio scarso e conseguenze da palude.
Palermo,campo piccolo e difficilissimo da raggiungere (in cima ad una collina dove non arriva il pullman,ma i ragazzi ti vengono a prendere con le macchine),gioco molto sfalsato dalle dimensioni, spogliatoi....no comment, e sempre meglio di giocare al Diamante,campo da baseball adattato alla meno peggio al rugby.....
Zagara e Scuola Rugby giocano al goretti,ok.
Belpasso,campo di terra nera stile azolo....durissima e letale x la pelle quando arrivi a terra!!
Cus Catania,pericolosissima struttura della cittadella universitaria,dove con incoscienza e disprezzo del pericolo si allenarono gli All Blacks,giocò la nazionale Italiana e l'Amatori Catania (vs Rovigo e Gran),nonchè numerose squadre di serie B nei campionati disputati dal cus.....incoscienti!!!

questo è il panorama rugbistico del girone di serie c siciliano,dove ci costringono a giocare,federazione ed amministrazioni locali vergognose!!!ovviamente sono solidale con tutti i fratelli rugbisti siciliani delle varie squadre,loro non possono farci niente,anzi soffrono pure più di noi!!
e noi continuiamo con passione,anche se a volte la voglia ti passa,credimi!!

erin
Messaggi: 2017
Iscritto il: 18 apr 2003, 0:00
Località: Bar-Barians, Forum Livii
Contatta:

Messaggio da erin » 11 giu 2006, 22:31

Come ha detto qualcuno, mi spiace deludervi ma il rugby mercato si fa anche in Serie C.
Ci sono squadre coi soldi che attingono sia dai vicini che dai lontani.
Del resto ognuno gestisce la propria società come meglio crede!
GIVE BLOOD-PLAY RUGBY
www.rugbyforli.it

totorugby
Messaggi: 1065
Iscritto il: 3 apr 2003, 0:00
Località: Pavia

Messaggio da totorugby » 12 giu 2006, 10:19

Chr, come sarebbe a dire che mancano gli allenatori? Da quello che mi risulta ce ne sono fin troppi (pagati e non) sono infatti le squadre (soprattutto giovanili) a mancare.
Magari se si smettesse di pagare i giocatori sotto forma di contratto di allenatore...
Un conto sono le squadre seniores (alleni la squadra in cui giochi) ma per le giovanili si crea la necessità poi di affidare la squadra alla domenica ad un genitore di turno (lo so che è formalmente impossibile: il trucco c'è ma non si vede) alla faccia della programmazione e della qualità tecnica dei giocatori...
Purtroppo, come detto da molti, è più interessante pagare uno straniero di bassa qualità ma che fa scena piuttosto che dare un lavoro serio e duraturo ad un giovane professionista dell'insegnamento sportivo. Salvo poi lamentarsi che non si hanno le giovanili.

thekid
Messaggi: 1083
Iscritto il: 2 ott 2005, 0:00
Località: Baltimora
Contatta:

Messaggio da thekid » 12 giu 2006, 11:20

Chr scrive da Bolzano. Lì come anche a Trento gli allenatori non abbondano di sicuro non essendoci in zona grande tradizione rugbystica. Lo dimostra il fatto che in tutto il Trentino Alto Adige ci sono solamente due squadre (Trento e Suedtirol) e per di più giovanissime (meno di dieci anni di attività). È per questo che Chr ha detto che mancano allenatori. Di autoctoni praticamente non ce ne sono, bisogna quindi andare in altre regioni a cercarli e giustamente pagarli. Ma per società che hanno pochi soldi non è per niente facile.
Non aderisco all'opinione di nessun uomo: ne ho alcune per conto mio. - I. Turgenev

http://www.asdrugbytrento.it

pinghial
Messaggi: 4273
Iscritto il: 22 nov 2005, 0:00
Località: Modena

Messaggio da pinghial » 12 giu 2006, 11:27

medianomischia ha scritto:buon giorno a tutti scrivo da bn mi chiamo Alberto ho 29 anni mi sto laureando in scienze motorie e sono sia n giocatore che un allenatore con cartellino fino la serie B nella stagione sportiva passata stavo nella società sannio. sono in cerca di lavoro, sport, ed nuove esperienze vi mando tanti saluti a tutti :P
Se sei disposto a venire su al nord un posto in squadra e forse pure in panchina nn te lo leva nessuno... però sai la C è autogestione... :cry: :cry:

Rispondi

Torna a “Serie C”