Finale U.17 Petrarca-Viadana

Risultati, Classifiche e Commenti sul campionato di Serie A Femminile e delle Giovanili Nazionali

Moderatore: Emy77

Avatar utente
Fabiomelo
Messaggi: 229
Iscritto il: 25 mag 2009, 9:59

Re: Finale U.17 Petrarca-Viadana

Messaggio da Fabiomelo » 19 giu 2009, 8:58

fraca123 ha scritto:Le finali scudetto under 15 e under 17 di Prato parlano veneto. Mentre il Valsugana Padova batte per 10 a 7 la Lazio nella sfida under 15, il Petrarca Padova fa altrettanto sconfiggendo il Viadana. Il caldo pomeriggio pratese, all’insegna del rugby inizia con la sfida Under 15. Agli ordini del direttore di gara, la fiorentina Monia Salvini, con cui collaborano i direttori di gara Masetti di Arezzo e Lorenzi di Montecatini, nel caldo di un Chersoni stracolmo di tifosi delle quattro squadre e tirato a festa, si affrontano Valsugana e Lazio. Sfida equilibrata e con capovolgimenti di punteggio che hanno tenuto col fiato sospeso il folto pubblico presente. Padovani avanti col calcio di punizione di Luisetto. La Lazio nel finale di tempo porta il punteggio a proprio favore grazie alla meta dell’estremo Merone, trasformata da Grillo. Si va al riposo con i laziali avanti 7-3, ma nella ripresa il Valsugana cambia di nuovo il punteggio a proprio favore grazie alla meta del terza linea Catelan trasformata da Luisetto. Il punteggio non cambia piu’ ed e’ l’apoteosi dei ragazzi del Valsugana che conquistano il titolo tricolore di categoria.

Il tabellino della finale Under 15
10-7
VALSUGANA RUGBY PADOVA: Parisotto, Giacon, Andreaggi, Luisetto, Brandolini, Bellotto, Scapin, Catelan, Mamprin, Gobbo, Girardi, Minante, Paparone E., Grigolon N., Paparone A.; Zanetto, Bettella, Volpini, Grigolon M., Dona’, Ramazzina.
LAZIO RUGBY: Merone E., Comito, D’Angelo, Martelletti, Bruno, Grillo, Buda, Franco, Trentin, Vandenbulcke, Giulietti, Rossetti, Bolzoni, Paglione, Merone M.; Nobili, Magrin, Certelli, Franco L., Tramontano, Sorgi, Sampalieri.
ARBITRO: Monia Salvini (Firenze)
GIUDICI DI LINEA: Marco Masetti (Arezzo) e Raul Lorenzi (Montecatini).
MARCATORI: pt cp Luisetto (3-0), m Merone E. tr Grillo (3-7); st m Catelan tr Luisetto (10-7).

Nella seconda sfida di giornata, affidata alla direzione di Barbara Guastini, il Petrarca Rugby Padova Junior affronta il Viadana Rugby. Sfida subito in salita per il Viadana che dopo 20 minuti di gioco si trova gia’ in svantaggio per 14-0.
Ad aprire le marcature per il Petrarca Padova e’ al 5 del primo tempo Bellucco trasformata da Mennitti; al 20 Babetto va ancora a segno per i veneti con Menniti che finalizza ancora. Sul 14-0 reazione di orgoglio dei gialloneri del Viadana che al 25 vanno in meta con Square. Il Petrarca pero’ e’ piu’ squadra, con Menniti e Babetto sugli scudi a condurre il gioco dei tuttineri di Artuso. E’ ancora Menniti, man of the match, a centrare i pali con uno spettacolare drop al limite dei 22 al 33. Si va cosi’ al riposo sul 17-5 a favore di un Petrarca Padova ben messo in campo. La volenterosa formazione di Monaghan si batte, lotta, ci prova, sospinta anche dai suoi tanti e colorati tifosi, ma non riesce a resistere ai padovani che ad inizio ripresa gettano al vento, con due incredibili avanti nell’area di meta viadanese, l’opportunita’ di allungare il punteggio.
La sfida non e’ comunque in discussione e il Padova ancora con un penalty di Minniti al 20 allunga quasi irrimediabilmente. Al 31 la meta della staffa la mette a segno Artuso con una bella azione di forza. Sul 25-5 il Viadana prova con l’orgoglio a riaprire la sfida ma i troppi errori commessi impediscono a Nencioli (fiorentino doc e giocatore nata nel Mugello e nella passata stagione nel Sesto Rugby) e compagni di poter riaprire la sfida. Finisce cosi’ con il Petrarca a festeggiare, ma con il Viadana che prende con sportivita’ la sconfitta e festeggia comunque e quasi fosse una vittoria, la finalissima raggiunta.

Il tabellino della finale under 17
25-5
PETRARCA RUGBY JUNIOR: Menniti, Favaro, Morsellino, Russo, Bellucco, Mercanzin, Babetto, Artuso, Conforti, Chimera, Berton, Trevisan, Tambone, Di Lorenzo, Giuriatti; Callegari, Cecchinato, Maso, Pavanello, Soffiato, Rinaldo, Dalle Carbonare. All.: Artuso
RUGBY VIADANA: Amadasi, Nencioli, Square, Tizzi, Rama, Apperley, Flisi, Mori, Monfrino, Torrelli, Moreschi, Costa, Gatti, Saviano, Marchini; Manghi, Scambiato, Minotto, Pedrazzini, Buccolieri, Panizzi, Rotondo. All.: Monaghan
ARBITRO: Barbara Guastini di Prato
GIUDICI DI LINEA: Marco Masetti (Arezzo) e Raul Lorenzi (Montecatini).
MARCATORI: pt 5 m Belluco tr Menniti (7-0), 20 m Babetto tr Menniti (14-0), 25 m Square (14-5), 33 drop Menniti (17-5); st 20 cp Menniti (20-5), 31 m Artuso (25-5)


da http://www.civrugby.it

per quanto riguarda la finale u17 in questo articolo indicano l'estremo Menniti come man of the match.
in quella della 15 non vengono fatti particolari nomi
Per amore della correttezza: nella partita dell'uder 15 la sequenza delle segnature è la seguente: avanti la lazio con meta trasformata. Primo tempo che finisce 7 a 0 per la lazio. Ad inizio secondo tempo calcio per il Valsugana e successivamente meta trasformata che fissa il risultato finale. Ammirevole il calciatore del Valsugana che ha calciato con una pressione incredibile addosso.

acarraro306
Messaggi: 470
Iscritto il: 9 giu 2008, 11:22
Località: Altichiero

Re: Finale U.17 Petrarca-Viadana

Messaggio da acarraro306 » 19 giu 2009, 10:37

Fabiomelo ha scritto:
Per amore della correttezza: nella partita dell'uder 15 la sequenza delle segnature è la seguente: avanti la lazio con meta trasformata. Primo tempo che finisce 7 a 0 per la lazio. Ad inizio secondo tempo calcio per il Valsugana e successivamente meta trasformata che fissa il risultato finale. Ammirevole il calciatore del Valsugana che ha calciato con una pressione incredibile addosso.
Una delle cose che mi rende più orgoglioso del Valsugana è che non hanno perso nemmeno per istante la fiducia e la voglia di vincere , neppure con tutti quelli errori fatti già con la linea di meta dalla Lazio a portata di mano.

Per "Tifoso giallonero" sei molto ingiusto, io la seconda finale l'ho vista (volentieri , ma avrei comunque dovuto aspettare , perchè la premiazione era unica alla fine delle due finali) e non è vero che i ragazzi del Viadana sia siano "cagati in mano" . semplicemente hanno trovato davanti una squadra più forte e che giocava un rugby più evoluto, e questo mi fa pensare che si debba superare il sistema di gironi territoriali, perchè il girone triveneto è chiaramente più difficile di tutti gli altri (noi abbiamo perso una sola partita , all'andata contro il petrarca, ma ce ne sono state molte di combattute ) ... in parole povere , una squadra veneta U15 o U17 forte durante l'anno trova almeno altre 4 e qualche volta cinque squadre con cui rischia di perdere se non gioca al 100% , nehli altri gironi una o due ...

EmmePi
Messaggi: 3287
Iscritto il: 14 apr 2008, 12:28

Re: Finale U.17 Petrarca-Viadana

Messaggio da EmmePi » 19 giu 2009, 16:53

acarraro306 ha scritto:
Fabiomelo ha scritto:
Per amore della correttezza: nella partita dell'uder 15 la sequenza delle segnature è la seguente: avanti la lazio con meta trasformata. Primo tempo che finisce 7 a 0 per la lazio. Ad inizio secondo tempo calcio per il Valsugana e successivamente meta trasformata che fissa il risultato finale. Ammirevole il calciatore del Valsugana che ha calciato con una pressione incredibile addosso.
Una delle cose che mi rende più orgoglioso del Valsugana è che non hanno perso nemmeno per istante la fiducia e la voglia di vincere , neppure con tutti quelli errori fatti già con la linea di meta dalla Lazio a portata di mano.

Per "Tifoso giallonero" sei molto ingiusto, io la seconda finale l'ho vista (volentieri , ma avrei comunque dovuto aspettare , perchè la premiazione era unica alla fine delle due finali) e non è vero che i ragazzi del Viadana sia siano "cagati in mano" . semplicemente hanno trovato davanti una squadra più forte e che giocava un rugby più evoluto, e questo mi fa pensare che si debba superare il sistema di gironi territoriali, perchè il girone triveneto è chiaramente più difficile di tutti gli altri (noi abbiamo perso una sola partita , all'andata contro il petrarca, ma ce ne sono state molte di combattute ) ... in parole povere , una squadra veneta U15 o U17 forte durante l'anno trova almeno altre 4 e qualche volta cinque squadre con cui rischia di perdere se non gioca al 100% , nehli altri gironi una o due ...
Concordo.
A volte non ne trovi nemmeno una. Anche nei cosiddetti gironi "élite".
Meglio non dialogare con il torinese maleducato che infesta il forum: non potresti mai sapere con quale dei suoi due o tre nick ti offenderà
Per chi fosse interessato, su Wikipedia è uscita la versione riveduta e corretta della pagina che illustra la Teoria della Relatività. L'ha redatta il mio droghiere lo scorso giovedì pomeriggio, turno di chiusura del negozio

gallina
Messaggi: 1
Iscritto il: 23 mag 2005, 0:00

Re: Finale U.17 Petrarca-Viadana

Messaggio da gallina » 22 giu 2009, 15:18

Complimenti al Viadana e, in particolare al Petrarca , sarebbe interessante sapere quanti giocatori c'erano in campo provenienti dai PROPRI 'vivai', quanti di questi troveremo tra qualche anno a giocare nella PROPRIA prima squadra. Non sarà l'ennessimo lavoro buttato al vento?

EmmePi
Messaggi: 3287
Iscritto il: 14 apr 2008, 12:28

Re: Finale U.17 Petrarca-Viadana

Messaggio da EmmePi » 22 giu 2009, 15:43

gallina ha scritto:Complimenti al Viadana e, in particolare al Petrarca , sarebbe interessante sapere quanti giocatori c'erano in campo provenienti dai PROPRI 'vivai', quanti di questi troveremo tra qualche anno a giocare nella PROPRIA prima squadra. Non sarà l'ennessimo lavoro buttato al vento?
Se qualcuno andrà a finire in nazionale maggiore o in Celtic League, non sarà lavoro buttato al vento.
Non è obbligatorio giocare nella PROPRIA prima squadra. Se non ragioniamo così rimaniamo attaccati al nostro orticello e non cresceremo mai.
Meglio non dialogare con il torinese maleducato che infesta il forum: non potresti mai sapere con quale dei suoi due o tre nick ti offenderà
Per chi fosse interessato, su Wikipedia è uscita la versione riveduta e corretta della pagina che illustra la Teoria della Relatività. L'ha redatta il mio droghiere lo scorso giovedì pomeriggio, turno di chiusura del negozio

GiorgioXT
Messaggi: 5452
Iscritto il: 19 mag 2004, 0:00

Re: Finale U.17 Petrarca-Viadana

Messaggio da GiorgioXT » 23 giu 2009, 0:54

gallina ha scritto:Complimenti al Viadana e, in particolare al Petrarca , sarebbe interessante sapere quanti giocatori c'erano in campo provenienti dai PROPRI 'vivai',
Posso risponderti per il Petrarca : c'erano 3 ragazzi da "fuori",Morsellino da Trieste, Berton da Bassano e Mennitti (credo Viterbo), gli altri arrivano più che altro dalle under 9 ed 11 degli anni passati... ma la differenza la fanno i quasi 60 tesserati del Petrarca u.17
gallina ha scritto: quanti di questi troveremo tra qualche anno a giocare nella PROPRIA prima squadra. Non sarà l'ennessimo lavoro buttato al vento?
Può darsi... d'altra parte se nemmeno si semina è inutile attendersi raccolti.

midfield2
Messaggi: 18
Iscritto il: 30 gen 2009, 12:30

Re: Finale U.17 Petrarca-Viadana

Messaggio da midfield2 » 23 giu 2009, 11:09

GiorgioXT ha scritto:
gallina ha scritto:Complimenti al Viadana e, in particolare al Petrarca , sarebbe interessante sapere quanti giocatori c'erano in campo provenienti dai PROPRI 'vivai',
Posso risponderti per il Petrarca : c'erano 3 ragazzi da "fuori",Morsellino da Trieste, Berton da Bassano e Mennitti (credo Viterbo), gli altri arrivano più che altro dalle under 9 ed 11 degli anni passati... ma la differenza la fanno i quasi 60 tesserati del Petrarca u.17

Credo in realtà che i ragazzi da "fuori" fossero 4: Morsellino da Trieste, Berton da Bassano, Chimera da Rovigo (e questo dovrebbe far pensare) e Menniti che non è di Viterbo ma di Padova in prestito dal Roccia Rubano

EmmePi
Messaggi: 3287
Iscritto il: 14 apr 2008, 12:28

Re: Finale U.17 Petrarca-Viadana

Messaggio da EmmePi » 24 giu 2009, 22:20

midfield2 ha scritto:
GiorgioXT ha scritto:
gallina ha scritto:Complimenti al Viadana e, in particolare al Petrarca , sarebbe interessante sapere quanti giocatori c'erano in campo provenienti dai PROPRI 'vivai',
Posso risponderti per il Petrarca : c'erano 3 ragazzi da "fuori",Morsellino da Trieste, Berton da Bassano e Mennitti (credo Viterbo), gli altri arrivano più che altro dalle under 9 ed 11 degli anni passati... ma la differenza la fanno i quasi 60 tesserati del Petrarca u.17

... Chimera da Rovigo (e questo dovrebbe far pensare)
Scherzi del destino.
A me fa pensare a un dirigente del Petrarca che dice: "Sarebbe bello avere con noi anche un giocatore di Rovigo" e un altro che gli risponde "Ma dai, sarà sempre una chimera" e poi è arrivato, appunto, Chimera
Meglio non dialogare con il torinese maleducato che infesta il forum: non potresti mai sapere con quale dei suoi due o tre nick ti offenderà
Per chi fosse interessato, su Wikipedia è uscita la versione riveduta e corretta della pagina che illustra la Teoria della Relatività. L'ha redatta il mio droghiere lo scorso giovedì pomeriggio, turno di chiusura del negozio

rruuggbbyy
Messaggi: 156
Iscritto il: 4 feb 2009, 20:59

Re: Finale U.17 Petrarca-Viadana

Messaggio da rruuggbbyy » 26 giu 2009, 12:59

midfield2 ha scritto:
GiorgioXT ha scritto:
gallina ha scritto:Complimenti al Viadana e, in particolare al Petrarca , sarebbe interessante sapere quanti giocatori c'erano in campo provenienti dai PROPRI 'vivai',
Posso risponderti per il Petrarca : c'erano 3 ragazzi da "fuori",Morsellino da Trieste, Berton da Bassano e Mennitti (credo Viterbo), gli altri arrivano più che altro dalle under 9 ed 11 degli anni passati... ma la differenza la fanno i quasi 60 tesserati del Petrarca u.17

Credo in realtà che i ragazzi da "fuori" fossero 4: Morsellino da Trieste, Berton da Bassano, Chimera da Rovigo (e questo dovrebbe far pensare) e Menniti che non è di Viterbo ma di Padova in prestito dal Roccia Rubano
e che ne dici di contare quelli del viadana?

Avatar utente
ZioPera93
Messaggi: 304
Iscritto il: 21 ott 2008, 21:46
Località: Viadana (MN)

Re: Finale U.17 Petrarca-Viadana

Messaggio da ZioPera93 » 21 lug 2009, 11:31

rruuggbbyy ha scritto:
midfield2 ha scritto:
GiorgioXT ha scritto:
gallina ha scritto:Complimenti al Viadana e, in particolare al Petrarca , sarebbe interessante sapere quanti giocatori c'erano in campo provenienti dai PROPRI 'vivai',
Posso risponderti per il Petrarca : c'erano 3 ragazzi da "fuori",Morsellino da Trieste, Berton da Bassano e Mennitti (credo Viterbo), gli altri arrivano più che altro dalle under 9 ed 11 degli anni passati... ma la differenza la fanno i quasi 60 tesserati del Petrarca u.17

Credo in realtà che i ragazzi da "fuori" fossero 4: Morsellino da Trieste, Berton da Bassano, Chimera da Rovigo (e questo dovrebbe far pensare) e Menniti che non è di Viterbo ma di Padova in prestito dal Roccia Rubano
e che ne dici di contare quelli del viadana?
nel viadana ci sono 4 giocatori che vengono da fuori: il pilone Anton Gatti da Vicenza, l'apertura Keanu Appeley Sue da Asti, Micheal Nencioli da Firenze, e Mirko Monfrino dal Settimo... la differenze credo che sia appunto i tesserat per squadra... perchè nnel viadana sono in 22 e hanno sempre giocato quei 22, e per questo sono stati molto bravi a raggiungere la finale scudetto...
ZioPera93

Rispondi

Torna a “Campionati Femminile e Giovanili”