U.16 e U.18 elite 2010-2011

Risultati, Classifiche e Commenti sul campionato di Serie A Femminile e delle Giovanili Nazionali

Moderatore: Emy77

Squilibrio
Messaggi: 4223
Iscritto il: 28 lug 2006, 20:35

Re: U.16 e U.18 elite 2010-2011

Messaggio da Squilibrio » 18 ago 2010, 19:26

Chuba ha scritto:
Squilibrio ha scritto:
pandorino ha scritto:Ragazzino, c erano 150 persone a quell assemblea al San Marco , magari puoi chidere agli uomini Amatori presenti, magari puoi telefonare ai delegati del Noceto che chiesero' il deferimento del tuo idolo o perlomeno la diffida , uso le testuali parole "ad aggirarsi nei dintorni dei campi di allenamento in cui vi erano selezioni " cresci !
Gli allenatori delle società vengono invitati a partecipare alle selezioni, comunque visto che mi pare tu faccia parte del comitato regionale fai qualcosa per far cambiare le cose... o forse anche a te interessa poco l'evoluzione del nostro sport...
Adesso esageriamo!
La colpa non è di ci si comporta scorrettamente, ma del povero pandorino che non impedisce questi traffici.
Mi sembra paradossale.
Dovrebbe essere la sua Società che gli impone di smettere, ma visto che alla società fa comodo...... magari si chiude un occhio..
D'altronde il DNA non si cambia. Ai tempi della gestione sportiva Manghi, si contattavano i ragazzini del minirugby e i relativi genitori.
E questo non lo so per sentito dire......
Beh esageri tu, pandorino visto che è nei posti di comando del crer potrebbe spiegare meglio.
Io comunque nel contattare i giocatori non ci vedo nulla di strano come nno vedo nulla di strano se il famoso De... consigli le società ai ragazzini promettenti visto che avete affermato che consigliava due società. Daltronde voi i giocatori li andate a prendere in veneto e soffiate alle alle altre parmensi i giocatori già formati (negli ultimi 15 anni il solo bricoli scuola rugby parma).
Di Manghi poi credo che abbiate preso in pieno i suoi insegnamenti visto che anche voi vi comportste allo stresso modo e anche io non lo so per sentito dire.... La differenza tra me e te è che io giudico non scandalosi questi comportamenti mentre te li giudichi sbagliati se fatti da noceto o gran, giusti se fatti dalla rugby parma. Bella coerenza!

pandorino
Messaggi: 1421
Iscritto il: 17 mag 2006, 13:22

Re: U.16 e U.18 elite 2010-2011

Messaggio da pandorino » 18 ago 2010, 20:56

Mi ero ripromesso di non intervenire piu' su quest'argomento ma visto la piega qualcosa va aggiunto . Dal 2000/al 2004 nel Crer vi erano 5 cons su 7 di area Gran nel 2004 /2008 i consiglieri di area Gran erano 4 su 7 tutte deginssime ed ottime persone , ma capisci bene che andare contro corrente non era semplicissimo, i fatti di cui ha parlato si riferiscono all ass del 2008 , l anno successivo il nostro non alleno piu' gli zonali, le lamentele calarono ma non cessarono, io non ho scritto che cosigliava due societa, ho scritto che telefonava a casa ai genitori invitandoli ad a passare ad Amatori e lo faceva da tecnico federale , x questo Noceto e una Piacentina invocarono il deferimento , i max dirigenti Amatori ammisero a denti stretti la cosa ma dissero che cio' avveniva " malgrado " loro , col senno di poi forse era meglio se fosse rimasto agli zonali, vista l 'inverconda figura fatta dal nostro a Londra alla guida del Seven , forse uno dei punti piu' bassi toccati recentemente da una rappresentativa naz Italiana, ma tant' e' vedrai che cadra in piedi anche stavolta. Il cons del Cr Er attualmente conta 2 di area Gran fra cui il v/pres 2 Rp 1Noceto 1 indipendente ed 1 Pc 1947 si riunisce di rado .

Avatar utente
Chuba
Messaggi: 1866
Iscritto il: 3 giu 2006, 11:26
Località: Colline parmensi

Re: U.16 e U.18 elite 2010-2011

Messaggio da Chuba » 19 ago 2010, 8:22

Squilibrio ha scritto:
Beh esageri tu, pandorino visto che è nei posti di comando del crer potrebbe spiegare meglio.
Io comunque nel contattare i giocatori non ci vedo nulla di strano come nno vedo nulla di strano se il famoso De... consigli le società ai ragazzini promettenti visto che avete affermato che consigliava due società. Daltronde voi i giocatori li andate a prendere in veneto e soffiate alle alle altre parmensi i giocatori già formati (negli ultimi 15 anni il solo bricoli scuola rugby parma).
Di Manghi poi credo che abbiate preso in pieno i suoi insegnamenti visto che anche voi vi comportste allo stresso modo e anche io non lo so per sentito dire.... La differenza tra me e te è che io giudico non scandalosi questi comportamenti mentre te li giudichi sbagliati se fatti da noceto o gran, giusti se fatti dalla rugby parma. Bella coerenza!
Io questi comportamenti li giudico sbagliati sempre. Sta di fatto che in questo momento lo stanno facendo altri, non RP.
I giocatori che tu dici sono soffiati alle altre, sono professionisti che hanno firmato un contratto e le cui società hanno incassato quanto dovuto.
Sei un bel garantista di quelli che vanno di moda adesso.
Ti indigni per una società che ingaggia un professionista ( negli ultimi anni mi ricordo qualche nocetano), e giustifichi le telefonate agli Under 15.
D'altronde tu eri quello che diceva che le RP aveva un comportamento inumano perchè non è riuscita a pagare tutto l'ingaggio ai giocatori, e non hai espresso parola verso situazioni di altre squadre ben più pesanti.
Non penso che tu sia il più adatto a dare lezioni di coerenza.
Quo usque tandem abutere,Catilina, patientia nostra.........

Squilibrio
Messaggi: 4223
Iscritto il: 28 lug 2006, 20:35

Re: U.16 e U.18 elite 2010-2011

Messaggio da Squilibrio » 19 ago 2010, 14:37

pandorino ha scritto:Mi ero ripromesso di non intervenire piu' su quest'argomento ma visto la piega qualcosa va aggiunto . Dal 2000/al 2004 nel Crer vi erano 5 cons su 7 di area Gran nel 2004 /2008 i consiglieri di area Gran erano 4 su 7 tutte deginssime ed ottime persone , ma capisci bene che andare contro corrente non era semplicissimo, i fatti di cui ha parlato si riferiscono all ass del 2008 , l anno successivo il nostro non alleno piu' gli zonali, le lamentele calarono ma non cessarono, io non ho scritto che cosigliava due societa, ho scritto che telefonava a casa ai genitori invitandoli ad a passare ad Amatori e lo faceva da tecnico federale , x questo Noceto e una Piacentina invocarono il deferimento , i max dirigenti Amatori ammisero a denti stretti la cosa ma dissero che cio' avveniva " malgrado " loro , col senno di poi forse era meglio se fosse rimasto agli zonali, vista l 'inverconda figura fatta dal nostro a Londra alla guida del Seven , forse uno dei punti piu' bassi toccati recentemente da una rappresentativa naz Italiana, ma tant' e' vedrai che cadra in piedi anche stavolta. Il cons del Cr Er attualmente conta 2 di area Gran fra cui il v/pres 2 Rp 1Noceto 1 indipendente ed 1 Pc 1947 si riunisce di rado .
Grazier per la risposta, comunque questo era un comportamento scorretto perchè lui allenava il gran e il deferimento ci sarebbe stato benissimo, qualcuno però ha scritto che consigliava due società e su questo non ci vedo nulla di male.

Squilibrio
Messaggi: 4223
Iscritto il: 28 lug 2006, 20:35

Re: U.16 e U.18 elite 2010-2011

Messaggio da Squilibrio » 19 ago 2010, 14:47

Chuba ha scritto:
Squilibrio ha scritto:
Beh esageri tu, pandorino visto che è nei posti di comando del crer potrebbe spiegare meglio.
Io comunque nel contattare i giocatori non ci vedo nulla di strano come nno vedo nulla di strano se il famoso De... consigli le società ai ragazzini promettenti visto che avete affermato che consigliava due società. Daltronde voi i giocatori li andate a prendere in veneto e soffiate alle alle altre parmensi i giocatori già formati (negli ultimi 15 anni il solo bricoli scuola rugby parma).
Di Manghi poi credo che abbiate preso in pieno i suoi insegnamenti visto che anche voi vi comportste allo stresso modo e anche io non lo so per sentito dire.... La differenza tra me e te è che io giudico non scandalosi questi comportamenti mentre te li giudichi sbagliati se fatti da noceto o gran, giusti se fatti dalla rugby parma. Bella coerenza!
Io questi comportamenti li giudico sbagliati sempre. Sta di fatto che in questo momento lo stanno facendo altri, non RP.
I giocatori che tu dici sono soffiati alle altre, sono professionisti che hanno firmato un contratto e le cui società hanno incassato quanto dovuto.
Sei un bel garantista di quelli che vanno di moda adesso.
Ti indigni per una società che ingaggia un professionista ( negli ultimi anni mi ricordo qualche nocetano), e giustifichi le telefonate agli Under 15.
D'altronde tu eri quello che diceva che le RP aveva un comportamento inumano perchè non è riuscita a pagare tutto l'ingaggio ai giocatori, e non hai espresso parola verso situazioni di altre squadre ben più pesanti.
Non penso che tu sia il più adatto a dare lezioni di coerenza.
Io non mi indigno perchè non ci vedo nulla di male nel chiamare un giocatore di 16 anni o nell'acquistare dei giocaqtori, al contrario mi indigno se uno si rifiuta di pagare i giocatori professionisti (cioè che campano col rugby) a cui ha fatto firmare dei contratti e la RP deve pagare ancora qualcosa della stagione 2008/2009 da quanto mi hanno detto (direttamente interessate).
So bene a cosa tiv riferisci, non è una colpa non proferire parola sulla rugby rovigo e i suoi debiti ma anzi lo ritengo un mio pregio perchè non sapendo nulla di diverso da quanto si scrive quì perchè mai dovrei parlarne? Al contrario avendo amici nella rugby parma, avendo il figlio negli amatori e lavorando a reggio con colleghi appassionati di rugby, qualcosa su queste società posso dire. Se il comportamento della rugby rovigo è peggiore di quello della rugby parma lo condanno senza appello, almeno ti faccio vivere più sereno.
Tu smerdi sempre gli amatori ma ti posso dire che dopo 6 anni sono contento di aver portato li mio figlio, sono contento degli allenatori e della società, una società che ti considera persona normale e non solo come finanziatore attraverso il continuo spillare soldi tramite quota iscrizione (giusta) dove paghi per poi non avere il materiale tecnico promesso e dovertelo comprare in club house...

Avatar utente
andrea12
Messaggi: 1434
Iscritto il: 2 lug 2008, 16:32

Re: U.16 e U.18 elite 2010-2011

Messaggio da andrea12 » 19 ago 2010, 17:17

Non so se vi/ci siete/siamo detti tutto; per superare l'empasse, e avvicinarci un po' di più al rugby, io propongo di cominciare a capire Chi sta ricominciando la preparazione in vista dell'avvio della stagione 2010/2011 (e relativi barrages).
Rugby Rovato, con U.16 e 18 inizia lunedì 23 ore 9 c/o Campo nuovo (Stadio Pagani di Rovato-Bs)
Buon rugby

flitolimpiadi
Messaggi: 899
Iscritto il: 10 set 2009, 12:02
Località: pino torinese

Re: U.16 e U.18 elite 2010-2011

Messaggio da flitolimpiadi » 19 ago 2010, 23:35

andrea12 ha scritto:Non so se vi/ci siete/siamo detti tutto; per superare l'empasse, e avvicinarci un po' di più al rugby, io propongo di cominciare a capire Chi sta ricominciando la preparazione in vista dell'avvio della stagione 2010/2011 (e relativi barrages).
Rugby Rovato, con U.16 e 18 inizia lunedì 23 ore 9 c/o Campo nuovo (Stadio Pagani di Rovato-Bs)
Buon rugby
Al Custorino quelli della Diciotto, non più in vacanza, hanno ripreso il 17, quelli della Sedici, non più (o non ancora) in vacanza, riprenderanno il 24.
Se "tutto va come deve andare" (883 lyrics), quelli delle due U18 si "vedranno" a Rovato, il 26 settembre...
Buon rugby anche a te
Citius! Altius! Fortius!

nogopiulamoto
Messaggi: 52
Iscritto il: 7 apr 2010, 13:57

Re: U.16 e U.18 elite 2010-2011

Messaggio da nogopiulamoto » 20 ago 2010, 7:30

qualcuno sa come sono i barrage under 18 del nord est?

GiorgioXT
Messaggi: 5452
Iscritto il: 19 mag 2004, 0:00

Re: U.16 e U.18 elite 2010-2011

Messaggio da GiorgioXT » 20 ago 2010, 13:42

nogopiulamoto ha scritto:qualcuno sa come sono i barrage under 18 del nord est?
Si dovrà aspettare il CIV ... ma non credo saranno molto diversi da quelli della scorsa stagione , come quelle passate...
Al Petrarca il 24 inizia la U.18, il 31 le U.16 e 14 , il minirugby il 6 settembre

flitolimpiadi
Messaggi: 899
Iscritto il: 10 set 2009, 12:02
Località: pino torinese

Re: U.16 e U.18 elite 2010-2011

Messaggio da flitolimpiadi » 21 ago 2010, 19:39

L'apertura neozelandese Daniel Carter e' diventato, nel corso del match col Sudafrica, il miglior marcatore della storia del rugby. Al 27' della partita valida per la sesta giornata del Tri Nations, Carter ha messo a segno un piazzato che ha portato il suo 'bottino' personale a 1.113 punti. Il precedente record apparteneva al nazionale inglese del Tolone, Jonny Wilkinson (1.111 punti).
Citius! Altius! Fortius!

almalupa
Messaggi: 232
Iscritto il: 17 feb 2010, 12:00

Re: U.16 e U.18 elite 2010-2011

Messaggio da almalupa » 24 ago 2010, 19:36

Con un prologo il 25 pv. con due partite che vedranno impegnati gli under 18, prima ODERZO (ore18.30) poi i campioni d'italia della TARVISIUM (ore 20) contro le due squadre di un college Irlandese, è stato ufficializzato il programma del prossimo "Nove Serate di rugby", manifestazione organizzata dalla Ruggers Tarvisium che, come di consueto, fa da prologo ai vari campionati nazionali. A Treviso, quest'anno, inizio di lusso con gli Under 20 irlandesi del Leinster impegnati contro i pari età della nazionale italiana (2 settembre, ore 16.30).
Successivamente toccherà a Feltre - Mirano (il 4 alle 20), Italia Under 19 - San Donà (il 5 alle 19), Tarvisium - Italia Under 19 (il 7 alle 20), Udine - Paese (il 9 alle 20), Mogliano - Riviera (l'11 alle 20), Piacenza - Casale (il 12 alle 20) e Tarvisium - Noceto (il 13 alle 20).

tetemoz
Messaggi: 83
Iscritto il: 6 ott 2008, 13:47

Re: U.16 e U.18 elite 2010-2011

Messaggio da tetemoz » 25 ago 2010, 22:25

L'under 18 dei Lyons pc ha iniziato gli allenamenti il 18-8,l'under 16 il 23-8.
L'under 18 effetuerà i barrages con Modena e union tirreno tra il 12-9 e il 26-9.
L'under 16 è di diritto in elitè per essere arrivata terza l'anno passato.
qualcuno sa il motivo per cui il modena ha chiesto l'inversione di campo il 12-9 con l'union tirreno?...giocare in toscana non è mai una passeggiata.
buon rugby a tutti.

tetemoz
Messaggi: 83
Iscritto il: 6 ott 2008, 13:47

Re: U.16 e U.18 elite 2010-2011

Messaggio da tetemoz » 25 ago 2010, 22:31

Chuba ha scritto:
cicciocotenna ha scritto: E' molto grave quello che tu dici perchè getti fango su una persona che non conosci e che magari non gli hai mai rivolto la parola.L'unico giocatore dei Lyons che è approdato all'Amatori in questi anni è Mitev che ha chiesto di venire a Parma per unirsi al gruppo numeroso dell'Amatori dei 91 con i quali aveva vinto il TROFEO DELLE REGIONI di categoria.I rapporti tra Amatori e Lyons sono e sono sempre stati ottimi, in questo caso specifico il cartellino del giocatore è stato scambiato con quello che da due stagioni è capitano dei Lyons.Molte volte le persone si fanno dei castelli pensando che una società utilizzi mezzi subdoli per cercare di "fregare"giocatori ad altre squadre, ma l'unico modo che Amatori e Noceto utilizzano " involontariamente" è quello di avere una particolare cura dei settori giovanili e sulla formazione per l'alto livello dei giocatori.Mi da fastidio che proprio Tu che sei un dirigente della R.Parma non sei ancora riuscito a capire.Sarebbe meglio che invece di incolpare De....., tu riuscissi a portare dei tecnici nella U 16 e nella U 18 preparati e di livello ,magari a quel punto anche da voi comicerebbero ad arrivare delle telefonate di ragazzi che vogliono crescere rugbysticamente.Quindi te lo spiego meglio non sono Amatori e Noceto che chiamano i ragazzi,ma sono i ragazzi,che magari delusi da una brutta esperienza, contattano le società.P.S. De...... non ha mai allenato nazionali giovanili(ha solo collabaorato un'anno con la zonale e con Roselli) quindi non vedo come avrebbe potuto"corrompere" dei giocatori, e non scordiamoci che parliamo sempre di ragazzini che a volte raccontano anche delle balle per fare i furbetti(ti spiego meglio se no non capisci :" ei ragazzi sapete che ieri mi ha chiamato Mallet per chiedermi di andare ha giocare da lui"!!!!!!!!!
Non so se non hai capito o se fai finta. Il problema non sono le telefonate dai ragazzi alla Società, ma il contrario. A questa età è molto facile far leva sulle ambizioni di un ragazzo per sfilarlo all'altra squadra.
Sulla qualità degli allenatori, poi, mi sa che sei poco aggiornato. Alla U18 c'è un 4° livello (può allenare la nazionale) e alla 16 un ex nazionale l'anno scorso alla U20. Tebaldi e Piovan per essere chiari.
Alla U14 c'è Ferrara più Mattioli e Patti, gli allenatori che l'anno scorso con la U14 hanno vinto tutto.
Più Jean Bidal (accademia del Toulon) che mensilmente visiterà la Società e darà le direttive e il coordinamento.
Pensi che siamo messi così male da dover scappare a Moletolo?
L'under 16 del rugby parma la segue un ottimo allenatore....però non Piovan ma bruno Mozzani o sbaglio?

cicciocotenna
Messaggi: 133
Iscritto il: 10 ago 2008, 20:13

Re: U.16 e U.18 elite 2010-2011

Messaggio da cicciocotenna » 26 ago 2010, 0:02

Chuba ha scritto:
cicciocotenna ha scritto: E' molto grave quello che tu dici perchè getti fango su una persona che non conosci e che magari non gli hai mai rivolto la parola.L'unico giocatore dei Lyons che è approdato all'Amatori in questi anni è Mitev che ha chiesto di venire a Parma per unirsi al gruppo numeroso dell'Amatori dei 91 con i quali aveva vinto il TROFEO DELLE REGIONI di categoria.I rapporti tra Amatori e Lyons sono e sono sempre stati ottimi, in questo caso specifico il cartellino del giocatore è stato scambiato con quello che da due stagioni è capitano dei Lyons.Molte volte le persone si fanno dei castelli pensando che una società utilizzi mezzi subdoli per cercare di "fregare"giocatori ad altre squadre, ma l'unico modo che Amatori e Noceto utilizzano " involontariamente" è quello di avere una particolare cura dei settori giovanili e sulla formazione per l'alto livello dei giocatori.Mi da fastidio che proprio Tu che sei un dirigente della R.Parma non sei ancora riuscito a capire.Sarebbe meglio che invece di incolpare De....., tu riuscissi a portare dei tecnici nella U 16 e nella U 18 preparati e di livello ,magari a quel punto anche da voi comicerebbero ad arrivare delle telefonate di ragazzi che vogliono crescere rugbysticamente.Quindi te lo spiego meglio non sono Amatori e Noceto che chiamano i ragazzi,ma sono i ragazzi,che magari delusi da una brutta esperienza, contattano le società.P.S. De...... non ha mai allenato nazionali giovanili(ha solo collabaorato un'anno con la zonale e con Roselli) quindi non vedo come avrebbe potuto"corrompere" dei giocatori, e non scordiamoci che parliamo sempre di ragazzini che a volte raccontano anche delle balle per fare i furbetti(ti spiego meglio se no non capisci :" ei ragazzi sapete che ieri mi ha chiamato Mallet per chiedermi di andare ha giocare da lui"!!!!!!!!!
Non so se non hai capito o se fai finta. Il problema non sono le telefonate dai ragazzi alla Società, ma il contrario. A questa età è molto facile far leva sulle ambizioni di un ragazzo per sfilarlo all'altra squadra.
Sulla qualità degli allenatori, poi, mi sa che sei poco aggiornato. Alla U18 c'è un 4° livello (può allenare la nazionale) e alla 16 un ex nazionale l'anno scorso alla U20. Tebaldi e Piovan per essere chiari.
Alla U14 c'è Ferrara più Mattioli e Patti, gli allenatori che l'anno scorso con la U14 hanno vinto tutto.
Più Jean Bidal (accademia del Toulon) che mensilmente visiterà la Società e darà le direttive e il coordinamento.
Pensi che siamo messi così male da dover scappare a Moletolo?
Meno male ,era ora che anche alla R.Parma si cominci ha fare sul serio con il settore giovanile.Sicuramente questo non può che fare bene a tutto il movimento rugbystico parmigiano.Comunque ditelo anche ai ragazzi così magari si convincono a restare da voi.

Avatar utente
Chuba
Messaggi: 1866
Iscritto il: 3 giu 2006, 11:26
Località: Colline parmensi

Re: U.16 e U.18 elite 2010-2011

Messaggio da Chuba » 26 ago 2010, 8:15

tetemoz ha scritto: L'under 16 del rugby parma la segue un ottimo allenatore....però non Piovan ma bruno Mozzani o sbaglio?
In effetti, ho sentito che il primo allenatore sia Mozzani (ex Under 20 Grande Milano, ex Lyons Piacenza), mentre Piovan farà il secondo e il coordinamento.
Quo usque tandem abutere,Catilina, patientia nostra.........

Rispondi

Torna a “Campionati Femminile e Giovanili”