Playoff e finali naz. U18

Risultati, Classifiche e Commenti sul campionato di Serie A Femminile e delle Giovanili Nazionali

Moderatore: Emy77

jad67
Messaggi: 550
Iscritto il: 6 mar 2007, 23:05
Località: torino/lato amatori rugby torino - cus e novi ligure

Re: Playoff e finali naz. U18

Messaggio da jad67 » 12 giu 2011, 20:43

ma è vero che prima di arrivare ai piazzati l'arbitro aveva già assegnato la vittoria al Parma?
living on the frontline!

Dan C
Messaggi: 19
Iscritto il: 14 apr 2011, 21:14

Re: Playoff e finali naz. U18

Messaggio da Dan C » 12 giu 2011, 20:47

dirigente69 ha scritto:Evviva dan c
ahahaha!!!! ho un fan!!!! ....credo di fede petrarchina! bene! Ho sempre manifestato una simpatia per i nostri "tutti neri", anche se nostri "nemici mortali". Ma per squadre "serie e leali" questo e altro. AAAAAAAAAAHHHHHHHHHHH leggo proprio adesso della vittoria rocambolesca dell'Amatori Parma....giustizia è fatta!!! Una squadra con un mediano di mischia che "palpa" il c*** al suo diretto avversario non merita il titolo, di falli di gioco e non ne ho visti tanti ma così infami mai.

modestmouse
Messaggi: 1207
Iscritto il: 29 set 2007, 14:17

Re: Playoff e finali naz. U18

Messaggio da modestmouse » 12 giu 2011, 20:52

jad67 ha scritto:ma è vero che prima di arrivare ai piazzati l'arbitro aveva già assegnato la vittoria al Parma?
si

ZORROS
Messaggi: 244
Iscritto il: 21 nov 2009, 2:30

Re: Playoff e finali naz. U18

Messaggio da ZORROS » 12 giu 2011, 20:52

Parma- Viadana 13-13 P.t 13-3 mete 2-1 PARMA CAMPIONE D'ITALIA sempre che nel frattempo non sia cambiato il regolamento dopo che oggi LE COMICHE di Stanlio e Olio erano nulla in confronto a quanto si e' visto (attenzione Parma non ha assolutamente demeritato)

Viadana che pareggia allo scadere, tutti si aspettano i supplementari ma dopo pochi minuti si da' la vittoria a Parma per numero di mete, tutti a festeggiare giocatori spettatori in campo e dalla parte di Viadana idem a consolare i ragazzi per aver perso in questo modo, dopo abbondanti 15 minuti con alcuni giocatori gia' negli spogliatoi si decide di farli tornare in campo e tirare 6 calci per parte dove Parma ne calcia uno in piu' in mezzo ai pali e si aggiudica lo SCUDETTO, complimenti a tutte le 2 squadre, e' stata una bella giornata di sport per 70 minuti, il resto le COMICHE

Daddy
Messaggi: 1656
Iscritto il: 8 gen 2007, 17:39
Località: Roma

Re: Playoff e finali naz. U18

Messaggio da Daddy » 12 giu 2011, 21:18

...navighiamo in questo mare...peschiamo questo pesce...(cit.) :lol:

Dan C
Messaggi: 19
Iscritto il: 14 apr 2011, 21:14

Re: Playoff e finali naz. U18

Messaggio da Dan C » 12 giu 2011, 21:39

ZORROS ha scritto:Parma- Viadana 13-13 P.t 13-3 mete 2-1 PARMA CAMPIONE D'ITALIA sempre che nel frattempo non sia cambiato il regolamento dopo che oggi LE COMICHE di Stanlio e Olio erano nulla in confronto a quanto si e' visto (attenzione Parma non ha assolutamente demeritato)

Viadana che pareggia allo scadere, tutti si aspettano i supplementari ma dopo pochi minuti si da' la vittoria a Parma per numero di mete, tutti a festeggiare giocatori spettatori in campo e dalla parte di Viadana idem a consolare i ragazzi per aver perso in questo modo, dopo abbondanti 15 minuti con alcuni giocatori gia' negli spogliatoi si decide di farli tornare in campo e tirare 6 calci per parte dove Parma ne calcia uno in piu' in mezzo ai pali e si aggiudica lo SCUDETTO, complimenti a tutte le 2 squadre, e' stata una bella giornata di sport per 70 minuti, il resto le COMICHE
ma quali comiche? è Sironi che dovrebbe rileggersi il Regolamento!!!!!....se quello che hai scritto corrisponde a quanto successo...bhe? mettiamolo a riposo per un pò....
Dal Regolamento F.I.R.:
Se due o più soggetti affiliati hanno ugual somma di punti come sopra
attribuiti verranno osservati, al fine della loro classificazione, i seguenti
criteri da applicarsi in ordine successivo:
1) maggior differenza attiva o minore differenza passiva tra la somma
dei punti segnati e la somma dei punti subiti da ciascuna squadra
negli incontri tra loro disputati;
2) maggior numero di mete segnate da ciascuna squadra negli incontri
tra loro disputati:
3) maggior numero di mete trasformate da ciascuna squadra negli
incontri tra loro disputati;
4) maggiore differenza attiva o minore differenza passiva tra la
somma dei punti segnati e la somma dei punti subiti da ciascuna
squadra in tutte le gare del girone;
5) minor età media di tutti i giocatori impiegati da ciascuna squadra in
tutte le gare del girone, calcolata alla data di effettuazione
dell'ultima gara di campionato o della manifestazione federale.

non c'è via di scampo!!!

Dan C
Messaggi: 19
Iscritto il: 14 apr 2011, 21:14

Re: Playoff e finali naz. U18

Messaggio da Dan C » 12 giu 2011, 21:59

oppure:

C) FINALI DI CAMPIONATI NAZIONALI E DI ALTRE MANIFESTAZIONI
FEDERALI
Nei Campionati Nazionali e nelle altre manifestazioni federali dove sia
stata prevista, ai fini della determinazione della squadra vincente, una
gara unica, verranno osservati qualora la gara termini in parità i criteri
seguenti:
a) finale per il titolo di Campione d’Italia maschile Seniores: verranno
disputati due tempi supplementari con le modalità previste dall’art.21.
In caso di parità al termine dei tempi supplementari, si procederà alla
effettuazione di calci piazzati così come previsto nello schema allegato
al presente Regolamento.
b) finale per il Titolo di Campione d’Italia Femminile e Campione d’Italia
Juniores: si procederà alla effettuazione di serie di calci piazzati così
come previsto dal Consiglio Federale.

annisessanta
Messaggi: 178
Iscritto il: 26 lug 2006, 17:57

Re: Playoff e finali naz. U18

Messaggio da annisessanta » 12 giu 2011, 22:01

Dan C ha scritto:ma quali comiche? è Sironi che dovrebbe rileggersi il Regolamento!!!!!....se quello che hai scritto corrisponde a quanto successo...bhe? mettiamolo a riposo per un pò....
Dal Regolamento F.I.R.:
Se due o più soggetti affiliati hanno ugual somma di punti come sopra
attribuiti verranno osservati, al fine della loro classificazione, i seguenti
criteri da applicarsi in ordine successivo:
1) maggior differenza attiva o minore differenza passiva tra la somma
dei punti segnati e la somma dei punti subiti da ciascuna squadra
negli incontri tra loro disputati;
2) maggior numero di mete segnate da ciascuna squadra negli incontri
tra loro disputati:
3) maggior numero di mete trasformate da ciascuna squadra negli
incontri tra loro disputati;
4) maggiore differenza attiva o minore differenza passiva tra la
somma dei punti segnati e la somma dei punti subiti da ciascuna
squadra in tutte le gare del girone;
5) minor età media di tutti i giocatori impiegati da ciascuna squadra in
tutte le gare del girone, calcolata alla data di effettuazione
dell'ultima gara di campionato o della manifestazione federale.

non c'è via di scampo!!!
in effetti è quanto ha fatto Sironi, cioè (punto 2) vittoria a chi ha segnato il maggior numero di mete (Parma)


però la regola è la seguente:

C) FINALI DI CAMPIONATI NAZIONALI E DI ALTRE MANIFESTAZIONI
FEDERALI
Nei Campionati Nazionali e nelle altre manifestazioni federali dove sia
stata prevista, ai fini della determinazione della squadra vincente, una
gara unica, verranno osservati qualora la gara termini in parità i criteri
seguenti:
a) finale per il titolo di Campione d’Italia maschile Seniores: verranno
disputati due tempi supplementari con le modalità previste dall’art.21.
In caso di parità al termine dei tempi supplementari, si procederà alla
effettuazione di calci piazzati così come previsto nello schema allegato
al presente Regolamento.
b) finale per il Titolo di Campione d’Italia Femminile e Campione d’Italia
Juniores: si procederà alla effettuazione di serie di calci piazzati così
come previsto dal Consiglio Federale

modestmouse
Messaggi: 1207
Iscritto il: 29 set 2007, 14:17

Re: Playoff e finali naz. U18

Messaggio da modestmouse » 12 giu 2011, 22:23

E l'unico che si è accorto dell'errore ed ha spinto gli arbitri a tornare indietro è stato:

Ascione

Tallonatore80
Messaggi: 5063
Iscritto il: 29 mar 2011, 1:43
Località: Downunder

Re: Playoff e finali naz. U18

Messaggio da Tallonatore80 » 12 giu 2011, 23:19

Non ci credo.
Ascione si è accorto di qualcosa?
forse allora c'e' speranza :)
"Il rugby e` l`assoluto ordine nell`apparente disordine."
Sandro Cepparulo

Avatar utente
Tanu
Messaggi: 3128
Iscritto il: 8 gen 2003, 0:00
Località: Monza
Contatta:

Re: Playoff e finali naz. U18

Messaggio da Tanu » 12 giu 2011, 23:52

Tallonatore80 ha scritto:Non ci credo.
Ascione si è accorto di qualcosa?
forse allora c'e' speranza :)
ci credo perchè le regole le scrive lui ...
"Whenever you're wrong, admit it; Whenever you're right, shut up!" Ogden Nash

dinamite
Messaggi: 487
Iscritto il: 25 mag 2009, 9:11

Re: Playoff e finali naz. U18

Messaggio da dinamite » 13 giu 2011, 2:11

Dan C ha scritto:
dirigente69 ha scritto:Evviva dan c
ahahaha!!!! ho un fan!!!! ....credo di fede petrarchina! bene! Ho sempre manifestato una simpatia per i nostri "tutti neri", anche se nostri "nemici mortali". Ma per squadre "serie e leali" questo e altro. AAAAAAAAAAHHHHHHHHHHH leggo proprio adesso della vittoria rocambolesca dell'Amatori Parma....giustizia è fatta!!! Una squadra con un mediano di mischia che "palpa" il c*** al suo diretto avversario non merita il titolo, di falli di gioco e non ne ho visti tanti ma così infami mai.
Non per spezzare una lancia a favore di Pietro Gregorio, ma la palpata di c**o al diretto avversario e l'opera di disturbo l'ha imparata in Sudafrica, dove fior di mediani di mischia U18 gli hanno insegnato che nel rugby tale azione di disturbo non è fallo ...
In merito al "giustizia è fatta" mi pare che il tuo post si commenti da solo: puoi lamentarti di aver avuto fuori 7 titolari (io ho parlato con un giocatore di Mogliano che conosco da molti anni, e mi ha detto che gli assenti erano due nella prima partita e tre - Padovani chiamato in nazionale A quando ormai Mogliano era fuori dai giochi - nella seconda), ma ritengo che anche tu, così poco oggettivo, non possa non asserire che Viadana nelle due partite disputate sia stata superiore ... punto!
Se poi ti fa piacere che chi ti ha sonoramente battuto sia stato battuto a sua volta, sinceramente FATTI TUOI, ma dimostri quanto tu sia piccolo e gretto; se poi addirittura saresti stato contento di avere Petrarca in finale, cioè come dici i vostri "nemici mortali" piuttosto di una squadra di altra regione, anche se dimostratasi più forte, e che ti devo dire ... chi si contenta gode!!!
Per quanto riguarda la partita, prima della finale scrivevo: << ... volevo fare i complimenti ai ragazzi dell'Amatori Parma (alcuni li vedo giocare da anni e sono sempre più forti, altri li ho conosciuti quest'anno e sono ragazzi in gamba oltre che grandi rugbisti), che ad inizio stagione al torneo Italgomma hanno battuto Viadana con merito, ma che credo troveranno una squadra diversa ad attenderli in finale (e non solo perchè alcuni ragazzi ad inizio stagione non c'erano): speriamo che sia una bella partita e che alla fine vinca il migliore ... sinceramente il migliore, cioè la squadra che durante la partita e durante la stagione ha meritato di più!>>.
Ora, che voi mi crediate o no, al di là dell'amarezza per la sconfitta ai calci, SONO SINCERAMENTE CONTENTO, sia perchè ho visto una bellissima partita, piena di pathos, combattuta sino all'ultima goccia di sudore da tutti i giocatori entrati in campo, da tutti quelli in panchina, e da tutti gli spettatori che hanno fatto il tifo per la loro squadra e dove non ho sentito un insulto ... esattamente come a Mogliano (!); sia perchè l'Amatori Parma ha interpretato correttamente la partita vincendo la stragrande maggioranza dei punti d'incontro, e così impoverendo le fonti di gioco di Viadana, permettendo l'innesco dei 3/4 pochissime volte: in breve, duole ammetterlo ma il Parma ha meritato di più, probabilmente un infinitesimo di più, ma comunque qualcosa in più.
La partita è finita in pareggio, ed alla fine mi pare che Viadana ne avesse di più, ma trovo che se ai calci avesse vinto Viadana, la sensazione sarebbe stata comunque di leggero amaro in bocca.
Mi dispiace invece che l'arbitro (direzione a mio avviso più che sufficiente, solo con alcune sbavature ... non ha fischiato un "avanti clamoroso" anche se c'era la terna ed il guardialinee non può non averlo visto; avrebbe anche potuto dare due gialli a Parma per placcaggi non chiusi e cattivelli, ma nel complesso una direzione equilibrata) alla fine abbia commesso due evidenti errori: il primo quello di non concedere un maggiorer recupero (aveva fermato il cronometro numerose volte per infortuni, crampi, ecc. e la partita è finita non appena Viadana ha segnato la meta del pareggio, mentre ci stava la rimessa in gioco da parte del Parma per l'ultima azione); il secondo, quello della "cantonata" sull'assegnazione della vittoria al Parma per aver segnato una meta in più di Viadana.
Dagli spalti, ricordando la norma già postata da altri, non mi capacitavo come potesse verificarsi un errore del genere, che a mio avviso avrebbe fatto ripetere la partita, e buon per noi che c'era Ascione (!!!) ... chi legge questo thread sa come la penso sui soloni della federazione, però in questo caso "tanto di cappello" al professore, ha fatto la cosa giusta nonostante non fosse per nulla semplice far tornare le squadre in campo.
Anche per tale motivo, che annovero tra "i colpi del destino" ritengo più giusto che abbia vinto Parma ... onore a Parma anche se ha pareggiato ... scherzo. Buon rugby a tutti.

Avatar utente
Fabiomelo
Messaggi: 229
Iscritto il: 25 mag 2009, 9:59

Re: Playoff e finali naz. U18

Messaggio da Fabiomelo » 13 giu 2011, 8:37

Non per spezzare una lancia a favore di Pietro Gregorio, ma la palpata di c**o al diretto avversario e l'opera di disturbo l'ha imparata in Sudafrica, dove fior di mediani di mischia U18 gli hanno insegnato che nel rugby tale azione di disturbo non è fallo ...


Poi mi spieghi la differenza con il calcio.

Tallonatore80
Messaggi: 5063
Iscritto il: 29 mar 2011, 1:43
Località: Downunder

Re: Playoff e finali naz. U18

Messaggio da Tallonatore80 » 13 giu 2011, 8:45

Possibile che ci sia sempre qualcuno che in un modo o nell'altro debba rosicare e recriminare?
Bah... Poi mi vengono a dire che il rugby è Sport con la S maiuscola...
"Il rugby e` l`assoluto ordine nell`apparente disordine."
Sandro Cepparulo

annisessanta
Messaggi: 178
Iscritto il: 26 lug 2006, 17:57

Re: Playoff e finali naz. U18

Messaggio da annisessanta » 13 giu 2011, 9:00

Fabiomelo ha scritto:Non per spezzare una lancia a favore di Pietro Gregorio, ma la palpata di c**o al diretto avversario e l'opera di disturbo l'ha imparata in Sudafrica, dove fior di mediani di mischia U18 gli hanno insegnato che nel rugby tale azione di disturbo non è fallo ...


Poi mi spieghi la differenza con il calcio.
Ero alla partita e sinceramente ho trovato fastidioso e antisportivo l'atteggiamento del mediano di mischia del Viadana.
Se proprio doveva imparare qualcosa dai Sudafricani....beh c'era di meglio :lol: :)

Rispondi

Torna a “Campionati Femminile e Giovanili”