Playoff e finali naz. U18

Risultati, Classifiche e Commenti sul campionato di Serie A Femminile e delle Giovanili Nazionali

Moderatore: Emy77

ramarbitr
Messaggi: 1212
Iscritto il: 7 dic 2005, 0:00
Località: parma

Re: Playoff e finali naz. U18

Messaggio da ramarbitr » 13 giu 2011, 10:09

io senza "mimì" e "cocò" faccio i complimenti alla under 18 dell'Amatori Parma che hanno vinto lo scueddo di categoria...e noto che è il secondo questanno a Parma con quello dell'under 20...... MICA MALE NE'
TOLASUDOLSA

Tallonatore80
Messaggi: 5063
Iscritto il: 29 mar 2011, 1:43
Località: Downunder

Re: Playoff e finali naz. U18

Messaggio da Tallonatore80 » 13 giu 2011, 10:34

so che non è sportivo, però qualche anno fa a palpata di c*** in allineamento su touch da parte di avversario risposi con schiaffone salato. E all'arbitro che mi chiese spiegazioni risposi "Sig. Direttore, mi tocca il c*** in rimessa senza neanche un po' di preliminari, sono all'antica io". Non ebbe il coraggio di ammonirmi anche perche' c'erano 30 persone in campo che ridevano. Toccatore di c*** compreso.
dice confucio: Riderci sopra a volte, fa meglio che polemizzare.
"Il rugby e` l`assoluto ordine nell`apparente disordine."
Sandro Cepparulo

ramarbitr
Messaggi: 1212
Iscritto il: 7 dic 2005, 0:00
Località: parma

Re: Playoff e finali naz. U18

Messaggio da ramarbitr » 13 giu 2011, 10:47

ramarbitr ha scritto:io senza "mimì" e "cocò" faccio i complimenti alla under 18 dell'Amatori Parma che hanno vinto lo scueddo di categoria...e noto che è il secondo questanno a Parma con quello dell'under 20...... MICA MALE NE'
ma che cavolo ho scritto " scueddo?" ahahhahah SCUDETTO
TOLASUDOLSA

jad67
Messaggi: 550
Iscritto il: 6 mar 2007, 23:05
Località: torino/lato amatori rugby torino - cus e novi ligure

Re: Playoff e finali naz. U18

Messaggio da jad67 » 13 giu 2011, 10:51

ahahaa grande
Tallonatore80 ha scritto:so che non è sportivo, però qualche anno fa a palpata di c*** in allineamento su touch da parte di avversario risposi con schiaffone salato. E all'arbitro che mi chiese spiegazioni risposi "Sig. Direttore, mi tocca il c*** in rimessa senza neanche un po' di preliminari, sono all'antica io". Non ebbe il coraggio di ammonirmi anche perche' c'erano 30 persone in campo che ridevano. Toccatore di c*** compreso.
dice confucio: Riderci sopra a volte, fa meglio che polemizzare.
living on the frontline!

parega
Messaggi: 1275
Iscritto il: 25 lug 2004, 0:00
Località: rr
Contatta:

Re: Playoff e finali naz. U18

Messaggio da parega » 13 giu 2011, 12:54

mi hanno raccontato di uno stadio pieno ....e' vero ?

sarebbe un bello spot per il nostro sport

piripicchio
Messaggi: 101
Iscritto il: 9 mag 2005, 0:00

Re: Playoff e finali naz. U18

Messaggio da piripicchio » 13 giu 2011, 13:13

Stadio Pieno

Parma giocava in casa, Viadana a due passi, 150/200 Tifosi dalla Capitolina ( il viaggio da Roma è un po' lungo) almeno tre pullman da Rovigo più macchine.

E' stata una bella festa ..... con thriller finale !!

halfsaw
Messaggi: 93
Iscritto il: 17 set 2005, 0:00
Località: Sestri Levante

Re: Playoff e finali naz. U18

Messaggio da halfsaw » 13 giu 2011, 13:19

parega ha scritto:mi hanno raccontato di uno stadio pieno ....e' vero ?

sarebbe un bello spot per il nostro sport
Forse lo stadio non era proprio pieno, ma sicuramente la quantita' di sostenitori era considerevole. Bellissimo il colpo d'occhio sulle macchio sulle macchie gialle e azzurre dei tifosi

flitolimpiadi
Messaggi: 899
Iscritto il: 10 set 2009, 12:02
Località: pino torinese

Re: Playoff e finali naz. U18

Messaggio da flitolimpiadi » 13 giu 2011, 14:38

Vista da “fuori”, il giorno dopo:
Ha vinto l’Amatori, viva l’Amatori.
Ha pareggiato Viadana, viva Viadana.
Ed è giusto così.
La finale dell’ultimo (???) campionato nazionale U18 (“scudetto per sempre” a Moletolo) ha tirato fuori dal cilindro una partita di grande spessore agonistico e di altrettanto grandi emozioni per il pubblico, ed è stato sicuramente un bel vedere.
Amatori concentratissima e potente fin dall’avvio, superiore fisicamente, forse anche di testa, con un gioco difensivo pressoché impeccabile e che ha dimostrato carattere anche nei momenti difficili.
Viadana che, nel secondo tempo, ha provato in tutti i modi di riportare dalla propria parte le sorti della partita ma, credo, con qualche approccio sbagliato che ha di fatto tarpato il veloce e temibile gioco alla mano dei suoi trequarti (ottima, in ogni caso, la partita dell’apertura Giovanni Cipriani).
E che, comunque, non è uscita sconfitta sul campo.
Ha vinto anche il pubblico, con il suo comportamento.
Mai vista tanta gente, mai visti tanti giovani; centinaia e centinaia di persone che hanno sofferto e gioito, poi di nuovo gioito e sofferto, in un crescendo di emozioni, fino alla rocambolesca conclusione.
Ha perso, invece, senza giustificazioni la terna arbitrale, la cui gestione del finale di partita è da censura anzi da “ergastolo” sportivo.
Ma alla fine, tra le note del “Cielo è sempre più blu” l’immagine per me più bella è quella di due “gladiatori”, Filippo Scalvi da una parte e Cherif Traorè dall’altra, che si cercano subito e si abbracciano, non più fieri avversari in campo ma solo ragazzi consapevoli che era bello e valeva la pena essere li, in quel momento.
Non ci ho scorto retorica ma amicizia. Di quella vera.
C’è ancora qualcosa di profondamente buono, allora, nello sport che amiamo ed è un patrimonio che sarebbe da pazzi vanificare, anche soltanto con futili polemiche.
Bisogna continuare a lavorare in questo senso, guardando subito al domani.
O anche, semplicemente, ripassando il regolamento la sera prima degli incontri…
Buon rugby (come dice il caro dinamite) e buone vacanze a tutti!

p.s.: ah, dimenticavo; peccato (o meno male...) che l’anno accademico sia finito proprio alla vigilia della finalissima.
Se no … sai che “terzi tempi” al terzo piano del Maria Luigia?!?
Citius! Altius! Fortius!

dinamite
Messaggi: 487
Iscritto il: 25 mag 2009, 9:11

Re: Playoff e finali naz. U18

Messaggio da dinamite » 13 giu 2011, 15:53

flitolimpiadi ha scritto:Vista da “fuori”, il giorno dopo:
Ha vinto l’Amatori, viva l’Amatori.
Ha pareggiato Viadana, viva Viadana.
Ed è giusto così.
La finale dell’ultimo (???) campionato nazionale U18 (“scudetto per sempre” a Moletolo) ha tirato fuori dal cilindro una partita di grande spessore agonistico e di altrettanto grandi emozioni per il pubblico, ed è stato sicuramente un bel vedere.
Amatori concentratissima e potente fin dall’avvio, superiore fisicamente, forse anche di testa, con un gioco difensivo pressoché impeccabile e che ha dimostrato carattere anche nei momenti difficili.
Viadana che, nel secondo tempo, ha provato in tutti i modi di riportare dalla propria parte le sorti della partita ma, credo, con qualche approccio sbagliato che ha di fatto tarpato il veloce e temibile gioco alla mano dei suoi trequarti (ottima, in ogni caso, la partita dell’apertura Giovanni Cipriani).
E che, comunque, non è uscita sconfitta sul campo.
Ha vinto anche il pubblico, con il suo comportamento.
Mai vista tanta gente, mai visti tanti giovani; centinaia e centinaia di persone che hanno sofferto e gioito, poi di nuovo gioito e sofferto, in un crescendo di emozioni, fino alla rocambolesca conclusione.
Ha perso, invece, senza giustificazioni la terna arbitrale, la cui gestione del finale di partita è da censura anzi da “ergastolo” sportivo.
Ma alla fine, tra le note del “Cielo è sempre più blu” l’immagine per me più bella è quella di due “gladiatori”, Filippo Scalvi da una parte e Cherif Traorè dall’altra, che si cercano subito e si abbracciano, non più fieri avversari in campo ma solo ragazzi consapevoli che era bello e valeva la pena essere li, in quel momento.
Non ci ho scorto retorica ma amicizia. Di quella vera.
C’è ancora qualcosa di profondamente buono, allora, nello sport che amiamo ed è un patrimonio che sarebbe da pazzi vanificare, anche soltanto con futili polemiche.
Bisogna continuare a lavorare in questo senso, guardando subito al domani.
O anche, semplicemente, ripassando il regolamento la sera prima degli incontri…
Buon rugby (come dice il caro dinamite) e buone vacanze a tutti!

p.s.: ah, dimenticavo; peccato (o meno male...) che l’anno accademico sia finito proprio alla vigilia della finalissima.
Se no … sai che “terzi tempi” al terzo piano del Maria Luigia?!?
Come posso non quotarti ... tra l'altro gli abbracci (sinceri) a fine partita tra i giocatori delle due squadre sono stati diversi, con l'aggiunta di quelli dei compagni di Accademia non partecipanti alla gara, che si sono complimentati e/o hanno consolato i compagni con cui hanno condiviso un anno si "sangue, sudore e lacrime" al Maria Luigia

GiorgioXT
Messaggi: 5452
Iscritto il: 19 mag 2004, 0:00

Re: Playoff e finali naz. U18

Messaggio da GiorgioXT » 13 giu 2011, 17:17

annisessanta ha scritto:
però la regola è la seguente:

C) FINALI DI CAMPIONATI NAZIONALI E DI ALTRE MANIFESTAZIONI
FEDERALI
Nei Campionati Nazionali e nelle altre manifestazioni federali dove sia
stata prevista, ai fini della determinazione della squadra vincente, una
gara unica, verranno osservati qualora la gara termini in parità i criteri
seguenti:
a) finale per il titolo di Campione d’Italia maschile Seniores: verranno
disputati due tempi supplementari con le modalità previste dall’art.21.
In caso di parità al termine dei tempi supplementari, si procederà alla
effettuazione di calci piazzati così come previsto nello schema allegato
al presente Regolamento.
b) finale per il Titolo di Campione d’Italia Femminile e Campione d’Italia
Juniores:
si procederà alla effettuazione di serie di calci piazzati così
come previsto dal Consiglio Federale
Alla fine Sironi aveva ragione ... la regola da applicare è l'articolo 30 punto B, il punto C si applica SOLO alle finali di eccellenza, femminili ed under 20
la finale Under 18 non è considerata campionato federale ma "coppa Mario Lodigiani" ...
Ha sbagliato Ascione a far effettuare la serie di calci piazzati..

Avatar utente
andrea12
Messaggi: 1434
Iscritto il: 2 lug 2008, 16:32

Re: Playoff e finali naz. U18

Messaggio da andrea12 » 13 giu 2011, 17:44

Scusa Giorgio ma questo passaggio non lo capisco: se dopo le fasi interregionali il campionato U.18 diventa "finale nazionale" e in più c'è l'attribuzione del titolo..........? fatemi capire. Grazie

GiorgioXT
Messaggi: 5452
Iscritto il: 19 mag 2004, 0:00

Re: Playoff e finali naz. U18

Messaggio da GiorgioXT » 13 giu 2011, 17:57

andrea12 ha scritto:Scusa Giorgio ma questo passaggio non lo capisco: se dopo le fasi interregionali il campionato U.18 diventa "finale nazionale" e in più c'è l'attribuzione del titolo..........? fatemi capire. Grazie
Non c'è nessuna attribuzione del titolo , la fir non ha mai voluto considerare i titoli giovanili come "campione italiano" ... adesso è "coppa Mario Lodigiani"
in realtà il punto C è scritto male, perchè in termini "legali" indicare delle situazioni ben specifiche in cui si applica la norma significa escluderne tutte le altre.

Io dico solo che Sironi non se l'è inventata la vittoria per numero di mete..

Per fortuna siamo nel Rugby, soldi non ce ne sono ed in quello giovanile tantomeno ...nel calcio per cavilli molto più discutibili alla fine hanno dovuto allargare il campionato...

sticutzi
Messaggi: 402
Iscritto il: 28 lug 2006, 9:41

Re: Playoff e finali naz. U18

Messaggio da sticutzi » 13 giu 2011, 18:06

GiorgioXT ha scritto:
annisessanta ha scritto:
però la regola è la seguente:

C) FINALI DI CAMPIONATI NAZIONALI E DI ALTRE MANIFESTAZIONI
FEDERALI
Nei Campionati Nazionali e nelle altre manifestazioni federali dove sia
stata prevista, ai fini della determinazione della squadra vincente, una
gara unica, verranno osservati qualora la gara termini in parità i criteri
seguenti:
a) finale per il titolo di Campione d’Italia maschile Seniores: verranno
disputati due tempi supplementari con le modalità previste dall’art.21.
In caso di parità al termine dei tempi supplementari, si procederà alla
effettuazione di calci piazzati così come previsto nello schema allegato
al presente Regolamento.
b) finale per il Titolo di Campione d’Italia Femminile e Campione d’Italia
Juniores:
si procederà alla effettuazione di serie di calci piazzati così
come previsto dal Consiglio Federale
Alla fine Sironi aveva ragione ... la regola da applicare è l'articolo 30 punto B, il punto C si applica SOLO alle finali di eccellenza, femminili ed under 20
la finale Under 18 non è considerata campionato federale ma "coppa Mario Lodigiani" ...
Ha sbagliato Ascione a far effettuare la serie di calci piazzati..
hai dimenticato di leggere il punto c)!!!
c) finale per determinare la vincente degli altri Campionati Nazionali o di
altre manifestazioni federali:

1) in caso di Campionati o manifestazioni della Categoria Seniores,
si procederà come al precedente punto a);
2) in caso di Campionati o manifestazioni delle Categorie
Femminile, Juniores e Propaganda, si procederà come al
precedente punto b).

dinamite
Messaggi: 487
Iscritto il: 25 mag 2009, 9:11

Re: Playoff e finali naz. U18

Messaggio da dinamite » 13 giu 2011, 18:38

GiorgioXT ha scritto:
andrea12 ha scritto:Scusa Giorgio ma questo passaggio non lo capisco: se dopo le fasi interregionali il campionato U.18 diventa "finale nazionale" e in più c'è l'attribuzione del titolo..........? fatemi capire. Grazie
Non c'è nessuna attribuzione del titolo , la fir non ha mai voluto considerare i titoli giovanili come "campione italiano" ... adesso è "coppa Mario Lodigiani"
in realtà il punto C è scritto male, perchè in termini "legali" indicare delle situazioni ben specifiche in cui si applica la norma significa escluderne tutte le altre.

Io dico solo che Sironi non se l'è inventata la vittoria per numero di mete..

Per fortuna siamo nel Rugby, soldi non ce ne sono ed in quello giovanile tantomeno ...nel calcio per cavilli molto più discutibili alla fine hanno dovuto allargare il campionato...
Scusa Giorgio ma non sono d'accordo (la copia del Regolamento Sportivo a mia disposizione è quella del 2009/2010, se è cambiato ritiro tutto), perchè il capoverso C) dell'art. 30 Regolamento Attività Sportiva è intitolato:
<< C) FINALI DI CAMPIONATI NAZIONALI E DI ALTRE MANIFESTAZIONI
FEDERALI

Nei Campionati Nazionali e nelle altre manifestazioni federali dove sia
stata prevista, ai fini della determinazione della squadra vincente, una
gara unica, verranno osservati qualora la gara termini in parità i criteri
seguenti:
a) finale per il titolo di Campione d’Italia maschile Seniores: verranno
disputati due tempi supplementari con le modalità previste dall’art.21.
In caso di parità al termine dei tempi supplementari, si procederà alla
effettuazione di calci piazzati così come previsto nello schema allegato
al presente Regolamento.
b) finale per il Titolo di Campione d’Italia Femminile e Campione d’Italia
Juniores: si procederà alla effettuazione di serie di calci piazzati così
come previsto dal Consiglio Federale.
25
c) finale per determinare la vincente degli altri Campionati Nazionali o di
altre manifestazioni federali:
1) in caso di Campionati o manifestazioni della Categoria Seniores,
si procederà come al precedente punto a);
2) in caso di Campionati o manifestazioni delle Categorie
Femminile, Juniores e Propaganda, si procederà come al
precedente punto b)
. >>
Ergo Sironi, se anche avesse interpretato la Coppa Mario Lodigiani come non un Campionato Nazionale, avrebbe comunque errato perchè trattasi di "altra manifestazione federale in gara unica di categoria Juniores o propaganda", anche se ritenere la partita di ieri una manifestazione "propaganda" fa un po' ridere.

franz11
Messaggi: 4
Iscritto il: 5 giu 2011, 19:33

Re: Playoff e finali naz. U18

Messaggio da franz11 » 13 giu 2011, 20:20

Tutti,per una sorta strana di pudore ,non parlano della meta annullata al Viadana quasi sul finire della partita.Ma l'ho vista solo io valida?

Rispondi

Torna a “Campionati Femminile e Giovanili”