siamo stanchi di cocenti delusioni

Discussioni sulla FIR e sulle Nazionali, maggiore e giovanili

Moderatore: Emy77

belvolady
Messaggi: 875
Iscritto il: 2 dic 2006, 23:35
Località: dove lo zio Pino non paga il 740

Re: siamo stanchi di cocenti delusioni

Messaggio da belvolady » 11 dic 2006, 12:15

carry60atessa ha scritto:Va bene apro una discussione: è chiaro che sul fronte della nazionale il futuro è roseo però nessuna nazionale può essere svincolata dal contesto delle competizioni europee per megaclub (ed infatti credo che il fenomeno Argentina si ridimensionerà presto) allora che si fa?
Un golpe alla FIR o alla LIRE che obblighi i nostri dirigenti a varare le rappresentative?
Può essere una ipotesi ma mi piacerebbe ascoltare il parere degli appassionati invece di leggere resoconti sul pranzo domenicale o sul fascino di Sean Lamont...a voi!
Dato che mi sento un po' piccata dall'accenno a Lamont, per tenere alto l'onoro delle numerose donzelle presenti su questo sito, cerco di partecipare al 3d con un intervento serio, o quasi...
L'ipotesi delle rappresentative regionali sarebbe lodevole ma non credo sia applicabile in un paese come l'Italia, al momento se non altro. Non so se avete notato che in alcune zone d'Italia il rugby è praticamente inesistente a un certo livello...bisogna dare tempo alle realtà locali di crescere. E per fare questo, a mio avviso, bisogna partire dalla base: dalle scuole, dagli under 15. Ci vorranno anni per raggiungere i livelli di diffusione (e sottolineo diffusione, perchè la popolarità si basa sulla diffusione) ma credo sia l'unica strada per avere una base solida da cui creare le rappresentative regionali e per avere molti più club "credibili" a livello europeo.
Sono d'accordo anche sul fatto di fermare l'esodo dei nostri migliori atleti all'estero perchè la loro presenza servirebbe a mantenere alto il livello del nostro super 10 con conseguente necessità di migliorare le proprie prestazioni da parte di tutti i club.

Fatto.................posso tornare a parlare del culetto di Lamont adesso? :-]

Quasi dimenticavo....cane, approvo in pieno la tua proposta di spostare il 6 Nazioni in Veneto, ciò :oola:
Sometimes you put walls up not to keep people out, but to see who cares enough to break them down.

TUCKER
Messaggi: 1624
Iscritto il: 7 dic 2006, 1:09
Località: Brixiashire
Contatta:

RE: Re: siamo stanchi di cocenti delusioni

Messaggio da TUCKER » 11 dic 2006, 13:08

IO SONO PER IL GOLPE ALLA L.I.R.E. QUALCUNO MI SOSTIENE?

Cane_di_Pavlov
Messaggi: 4512
Iscritto il: 18 ago 2005, 0:00
Località: DPV CNA 05M18 D548 E
Contatta:

Re: RE: Re: siamo stanchi di cocenti delusioni

Messaggio da Cane_di_Pavlov » 11 dic 2006, 13:35

TUCKER ha scritto:IO SONO PER IL GOLPE ALLA L.I.R.E. QUALCUNO MI SOSTIENE?
Se paghi bene si.

Avatar utente
carry60atessa
Messaggi: 429
Iscritto il: 8 dic 2006, 13:52
Località: Pescara

RE: Re: RE: Re: siamo stanchi di cocenti delusioni

Messaggio da carry60atessa » 11 dic 2006, 16:35

Non piccarti belvolady era un mio commento ironico cmq ho precisato che anche le rappresentative dovrebbero essere macroregionali ...da buon abruzzese il 6N in veneto mi disturberebbe ma ho parenti a Cavarzere e conosco bene anche San Donà quindi...
Per quanto riguarda il golpe alla LIRE credo che solo il buon Manzoni si ostini a definire quello dei nostri miniclub un rugby di eccellenza!
Qualcuno mi dice che fine hanno fatto i Dogi e quali altri nomi sarebbero già certi visto che i Borbonici non è piaciuto ad un certo amico di Roma?!?
Un saluto da un abruzzese forte, convalescente e gentile!

pullo
Messaggi: 1843
Iscritto il: 19 ott 2005, 0:00
Località: bologna

Messaggio da pullo » 11 dic 2006, 16:50

Scriviamo un manifesto con tutte le proposte che si fanno nel nostro sito e poi lo mandiamo alla FIR e alla LIRE? scriveremo di tutte queste nostre idee, come portarle avanti, ecc... e poi facciamo valere il fatto che il nostro sito conta numerosi iscritti...insomma, facciamo capire come il tasso di insoddisfazione sia percepito da tante persone. snoccioliamo i numeri, i dati. se ci organizziamo, possiamo fare una bella cosa!!

Avatar utente
carry60atessa
Messaggi: 429
Iscritto il: 8 dic 2006, 13:52
Località: Pescara

Messaggio da carry60atessa » 11 dic 2006, 16:53

Questo mi sembra già un abbozzo di proposta politica che si potrebbe materializzare con una raccolta di firme virtuali da inviare magari alla redazione di Rugby! che mi sembra in linea con il nostro crescente malessere.
Cmq sono ancora curioso di ricevere notizie sulle superselezioni da noi tutti evocate.

zorrykid
Messaggi: 3946
Iscritto il: 10 nov 2004, 0:00
Località: mestre

Messaggio da zorrykid » 11 dic 2006, 17:39

L'unica via percorribile per alzare il livello tecnico atletico è senza dubbio passare alla partecipazione nelle coppe europee con le selezioni. Tremendo, a chi interessano le coppe? In Italia fatte con i club a nessuno, magari fatte da selezioni molto di più. Pensa, non andresti a vedere il tuo compagno di squadra che gioca in Heinechen Cup? Come fare? Più che rompermi la testa a cercare soluzioni scriverei una lettera in Nz per capire come hanno creato l'Npc ed il super 14.

stefanill
Messaggi: 102
Iscritto il: 20 set 2005, 0:00

Messaggio da stefanill » 16 dic 2006, 12:18

Scusate l' ignoranza, ma perchè uno dovrebbe andare a vedere la selezione Veneto quando non va a vedere il Treviso? E poi, queste selezioni dovrebbero essere più ricche di una squadra di club, in che modo?

L' altra cosa curiosa: anche nei topics dedicati non so, alla lunghezza dei tacchetti degli scarpini da mischia, esce la rivendicazione di portare il 6N via da Roma..c'è qualcuno che vive male!!!
Ovviamente io son di Roma! :D

Angelo71
Messaggi: 946
Iscritto il: 8 ott 2006, 16:55
Località: Vicenza

Messaggio da Angelo71 » 16 dic 2006, 16:24

Il 6N sta a Roma e lì deve stare, e io son Veneto :D.

Le selezioni, da quello che ho capito, verrebbero mantenute direttamente dalla FIR, e dagli sponsor della FIR. Quindi, in teoria, dovrebbero avere un budget molto più ampio dei clubs...
Angelo

PiloneCiccione (Marchio registrato)

Avatar utente
carry60atessa
Messaggi: 429
Iscritto il: 8 dic 2006, 13:52
Località: Pescara

Messaggio da carry60atessa » 16 dic 2006, 16:51

Ciao ragazzi son tornato a postare dopo una dura settimana di lavoro: solito disastro dei nostri miniclub ed solite polemiche sul 6N; ma in Veneto quali campi sarebbero adatti ad ospitare 25mila spettatori?
Credo che qualcuno prima di parlare dovrebbe riflettere un po' e magari ora mi diranno che sono fuori contesto...
Un abbraccio

Cane_di_Pavlov
Messaggi: 4512
Iscritto il: 18 ago 2005, 0:00
Località: DPV CNA 05M18 D548 E
Contatta:

Messaggio da Cane_di_Pavlov » 16 dic 2006, 16:53

:roll: :roll: :roll: :roll:

Avatar utente
carry60atessa
Messaggi: 429
Iscritto il: 8 dic 2006, 13:52
Località: Pescara

Messaggio da carry60atessa » 16 dic 2006, 16:56

Che significa sono veramente fuori contesto?

rugbymania

Messaggio da rugbymania » 16 dic 2006, 17:02

carry60atessa ha scritto: ma in Veneto quali campi sarebbero adatti ad ospitare 25mila spettatori?
lo stadio di padova :wink:

Avatar utente
carry60atessa
Messaggi: 429
Iscritto il: 8 dic 2006, 13:52
Località: Pescara

Messaggio da carry60atessa » 16 dic 2006, 17:20

E sarebbe anche riempito davvero?

MT
Messaggi: 4800
Iscritto il: 29 nov 2005, 0:00

Messaggio da MT » 16 dic 2006, 17:26

Vi avverto prima: non ricominciate con la solita storia del 6N/Roma o non Roma.
Se volete parlare del 6N/roma o non roma...ci sono già 250 discussioni aperte sull'argomento e potee discuterne lì

Qui cercate di rimanere in topic

Grazie

Rispondi

Torna a “La Federazione e la Nazionale”