Pagina 1 di 4

L'ITALIA RIENTRATA A ROMA. TRENTA I CONVOCATI

Inviato: 7 feb 2010, 21:08
da Alucard
da federugby:

Domenica 07 Febbraio 2010 20:33

Dopo la sconfitta di ieri a Dublino, l'Italrugby è rientrata questa mattina a Roma. Partenza all'alba per gli azzurri reduci dalla sfida di Croke Park e, dopo aver raggiunto la Capitale, il gruppo ha svolto una rapida seduta defatigante presso la piscina del Centro Sportivo delle Fiamme Oro prima di tornare al quartier generale della Borghesiana per un pomeriggio di recupero.
Da domani, via alla preparazione per l'incontro di domenica contro l'Inghilterra al Flaminio, seconda giornata del Sei Nazioni 2010. Il programma di Ghiraldini e soci prevede sessione mattutina di video-analisi e allenamento sul campo nel pomeriggio.
Nella serata di oggi intanto, ai ventiquattro atleti provenienti da Dublino sono stati aggregati il seconda/terza linea Valerio Bernabò (Futura Park Rugby Roma), le terze linee Simone Favaro e Manoa Vosawai (entrambi Banca Monte Parma), il mediano di mischia Pablo Canavosio e i trequarti Michele Sepe e Matteo Pratichetti (terzetto del Viadana), tutti in campo oggi con l'Italia "A" sconfitta dagli England Saxons a Mogliano Veneto.
La rosa di atleti a disposizione di Nick Mallett torna così a trenta elementi, ma verrà sfoltita nuovamente a ventiquattro elementinel pomeriggio di mercoledì.

I convocati:
Matias AGUERO (Saracens, 13 caps)
Mauro BERGAMASCO (Stade Francais, 80 caps)
Mirco BERGAMASCO (Stade Francais, 67 caps)
Valerio BERNABO' (Futura Park Rugby Roma, 13 caps)
Riccardo BOCCHINO (Femi-CZ Rovigo, 1 cap)*
Marco BORTOLAMI (Gloucester RFC, 78 caps)
Gonzalo CANALE (Clermont-Auvergne, 52 caps)
Pablo CANAVOSIO (Viadana, 25 caps)
Martin CASTROGIOVANNI (Leicester Tigers, 63 caps)
Lorenzo CITTADINI (Benetton Treviso, 1 cap)
Carlo Antonio DEL FAVA (Viadana, 42 caps)
Paul DERBYSHIRE (Petrarca Padova, 1 cap)
Simone FAVARO (Banca Monte Parma, 5 caps)*
Gonzalo GARCIA (Benetton Treviso, 14 caps)
Quintin GELDENHUYS (Viadana, 7 caps)
Leonardo GHIRALDINI (Benetton Treviso, 25 caps) - capitano
Craig GOWER (Bayonne, 7 caps)
Andrea MASI (Racing Metro Paris, 47 caps)
Luke McLEAN (Benetton Treviso, 15 caps)
Fabio ONGARO (Saracens, 65 caps)
Salvatore PERUGINI (Bayonne, 67 caps)
Simon PICONE (Benetton Treviso, 21 caps)
Matteo PRATICHETTI (Viadana, 20 caps)
Kaine Paul ROBERTSON (Viadana, 42 caps)
Michele SEPE (Viadana, 2 caps)
Alberto SGARBI (Benetton Treviso, 5 caps)
Josh SOLE (Viadana, 42 caps)
Tito TEBALDI (Plusvalore Gran Parma, 7 caps)
Manoa VOSAWAI (Banca Monte Parma, 5 caps)
Alessandro ZANNI (Benetton Treviso, 38 caps)
*è/è stato membro dell'Accademia FIR "Ivan Francescato

Re: L'ITALIA RIENTRATA A ROMA. TRENTA I CONVOCATI

Inviato: 7 feb 2010, 22:31
da grubber
Vedo possibile il reinserimento di Canavosio. Dicono che abbia giocato bene con la A.
Per quanto mi riguarda spero che rimangano Picone e Tebaldi.

Re: L'ITALIA RIENTRATA A ROMA. TRENTA I CONVOCATI

Inviato: 8 feb 2010, 0:27
da oldprussians
Niente Orquera???

Re: L'ITALIA RIENTRATA A ROMA. TRENTA I CONVOCATI

Inviato: 8 feb 2010, 0:45
da terzacentroPO12
Ma Mallet è andato a Mogliano a vedere la partita della A ?

Re: L'ITALIA RIENTRATA A ROMA. TRENTA I CONVOCATI

Inviato: 8 feb 2010, 10:40
da JosephK.
oldprussians ha scritto:Niente Orquera???
Oltre niente Orquera, niente Buso e, soprattutto, niente Rouyet. I nostri piloni sabato hanno faticato tantissimo (Totò è per di più uscito malconcio) e Aguero è un annetto che mi convince proprio pochino... Io un pilone che gioca a dx e sx contro gli inglesi me lo sarei portato tutta la vita...

Re: L'ITALIA RIENTRATA A ROMA. TRENTA I CONVOCATI

Inviato: 8 feb 2010, 10:47
da vale81
penso che se non si vincolo le touche... almeno le nostre ... si vada davvero poco lontani.
migliorando touche e calci di spostamento.... sempre dentro i loro 22... qualcolsa si vede.. giochiamo alla mano raga... all'80esimo abbiamo galoppato per 50 metri senza mai calciare... fiducia!!!!!

Re: L'ITALIA RIENTRATA A ROMA. TRENTA I CONVOCATI

Inviato: 8 feb 2010, 14:08
da akinkios
ma canavosio a che serve? lo conosce già e al momento è inutile (a meno che non si infortuni uno tra tebaldi e picone).

Re: L'ITALIA RIENTRATA A ROMA. TRENTA I CONVOCATI

Inviato: 8 feb 2010, 16:22
da Alucard
da federugby:

TRONCON: “CONTRO L’IRLANDA POCHI PALLONI PER COSTRUIRE GIOCO OFFENSIVO”

ORLANDI: “PROBLEMI NELLE CHIAMATE IN TOUCHE, LAVOREREMO PER ELIMINARLI”

Roma – La Nazionale Italiana Rugby è tornata ad allenarsi oggi al Park Hotel “La Borghesiana” di Roma in ivsta della seconda giornata dell’RBS 6 Nazioni 2010, in calendario domenica 14 febbraio allo Stadio Flaminio di Roma contro l’Inghilterra, vice-campione del mondo e reduce dalla vittoria di Twickenham sul Galles.

Palestra e video analisi della partita con l’Irlanda in mattinata, allenamento divisi per reparti nel pomeriggio hanno rappresentato il primo passo verso la sfida al XV della Rosa, mentre i due assistenti allenatori degli Azzurri Alessandro Troncon e Carlo Orlandi hanno incontrato la stampa nella tradizionale conferenza del lunedì mattina.

“McLean è stato molto bravo sui palloni alti, Tebaldi ha avuto delle difficoltà e abbiamo commesso alcuni piccoli errori individuali che ad alto livelloi inevitabilmente si pagano – ha detto Alessandro Troncon – ma credo che i nostri trequarti abbiamo giocato nel complesso una buonissima partita. Certo abbiamo avuto difficoltà in conquista, abbiamo concesso troppi palloni agli avversari e senza possessi di qualità è difficile attaccare e sicuramente c’è molto da lavorare in settimana per aumentare la nostra efficacia e la capacità di gestire determinate situazioni di gioco. La Scozia contro la Francia ha attaccato più di quanto abbiamo fatto noi contro l’Irlanda, ma ha perso contro una squadra che ha costruito la propria prestazione sulla difesa ed è chiaro che ormai la difesa in genere sia avvantaggiata rispetto all’attacco. Certamente per quanto ci riguarda l’attacco diventa importante negli ultimi quaranta metri avversari – ha proseguito Troncon – e noi non sempre siamo stati abili a sfruttare le chance nella loro metà campo con alcune scelte non ottimali. L’Italia, comunque, va sempre in campo per vincere, non potrebbe essere diversamente anche se affrontiamo quasi sempre squadre più forti. Per la preparazione alla partita con l’Inghilterra – ha concluso Troncon – ritroviamo anche Pablo Canavosio, un ottimo giocatore che è stato molto sfortunato nell’ultimo periodo e per i problemi fisici ha faticato a trovare continuità. Sono contento che stia bene e che ieri abbia giocato una bella partita con l’Italia “A” contro England Saxons e che potrà aumentare la competizione interna per la maglia numero nove”.

“Credo che ci sia molta attenzione da parte degli arbitri nei confronti della nostra prima linea – ha dichiarato invece Carlo Orlandi, responsabile degli avanti italiani – e sabato alcune decisioni sono state sicuramente controverse. Comunque cercheremo di adeguarci ai singoli arbitraggi in futuro, sempre nel rispetto di quelli che sono i nostri punti di forza. Come ha detto Troncon, sabato abbiamo pochi palloni e così è difficile costruire gioco offensivo. Sapevamo di giocare contro una squadra molte forte in rimessa laterali, e gli irlandesi si sono confermati estremamente competitivi sotto questo punto di vista. Ci sono stati problemi nelle chiamate e questa settimana ci sarà moltissimo lavoro da fare per migliorare una fonte di possesso che è stata deficitaria”.


Domani allenamento collettivo in mattinata e lavoro differenziato tra reparti nel pomeriggio.

Re: L'ITALIA RIENTRATA A ROMA. TRENTA I CONVOCATI

Inviato: 8 feb 2010, 16:31
da jimmy88
Secondo me dobbiamo osare di più. Siamo limitati con i piedi, le mani, la testa e quant'altro? Allora cerchiamo di giocare con più spregiudicatezza! Fiducia alla gente che sta dietro ai primi 8; che prendano palla e provino a galoppare, che provino ricicli e calcettini. Almeno ci si dovrebbe provare! Secondo me i nostri tre quarti non hanno fiducia in loro stessi.
Masi al posto di Garcia e Simon titolare con Tito riserva.

Re: L'ITALIA RIENTRATA A ROMA. TRENTA I CONVOCATI

Inviato: 8 feb 2010, 16:32
da Alucard
jimmy88 ha scritto:Secondo me dobbiamo osare di più. Siamo limitati con i piedi, le mani, la testa e quant'altro? Allora cerchiamo di giocare con più spregiudicatezza! Fiducia alla gente che sta dietro ai primi 8; che prendano palla e provino a galoppare, che provino ricicli e calcettini. Almeno ci si dovrebbe provare! Secondo me i nostri tre quarti non hanno fiducia in loro stessi.
Masi al posto di Garcia e Simon titolare con Tito riserva.
mi preoccupano molto le parole di Troncon su Canavosio...

Re: L'ITALIA RIENTRATA A ROMA. TRENTA I CONVOCATI

Inviato: 8 feb 2010, 16:34
da jimmy88
Alucard ha scritto:
jimmy88 ha scritto:Secondo me dobbiamo osare di più. Siamo limitati con i piedi, le mani, la testa e quant'altro? Allora cerchiamo di giocare con più spregiudicatezza! Fiducia alla gente che sta dietro ai primi 8; che prendano palla e provino a galoppare, che provino ricicli e calcettini. Almeno ci si dovrebbe provare! Secondo me i nostri tre quarti non hanno fiducia in loro stessi.
Masi al posto di Garcia e Simon titolare con Tito riserva.
mi preoccupano molto le parole di Troncon su Canavosio...
Già. Io dico che Canavosio almeno in panchina se lo portano. A mio modestissimo modo di vedere non è il mm giusto.

Re: L'ITALIA RIENTRATA A ROMA. TRENTA I CONVOCATI

Inviato: 8 feb 2010, 17:07
da dg
jimmy88 ha scritto:
Alucard ha scritto:
jimmy88 ha scritto:Secondo me dobbiamo osare di più. Siamo limitati con i piedi, le mani, la testa e quant'altro? Allora cerchiamo di giocare con più spregiudicatezza! Fiducia alla gente che sta dietro ai primi 8; che prendano palla e provino a galoppare, che provino ricicli e calcettini. Almeno ci si dovrebbe provare! Secondo me i nostri tre quarti non hanno fiducia in loro stessi.
Masi al posto di Garcia e Simon titolare con Tito riserva.
mi preoccupano molto le parole di Troncon su Canavosio...
Già. Io dico che Canavosio almeno in panchina se lo portano. A mio modestissimo modo di vedere non è il mm giusto.
forse se lo portano perché può fare anche l'ala...

Re: L'ITALIA RIENTRATA A ROMA. TRENTA I CONVOCATI

Inviato: 8 feb 2010, 17:15
da cesco/cesco
dg ha scritto:
jimmy88 ha scritto:
Alucard ha scritto:
jimmy88 ha scritto:Secondo me dobbiamo osare di più. Siamo limitati con i piedi, le mani, la testa e quant'altro? Allora cerchiamo di giocare con più spregiudicatezza! Fiducia alla gente che sta dietro ai primi 8; che prendano palla e provino a galoppare, che provino ricicli e calcettini. Almeno ci si dovrebbe provare! Secondo me i nostri tre quarti non hanno fiducia in loro stessi.
Masi al posto di Garcia e Simon titolare con Tito riserva.
mi preoccupano molto le parole di Troncon su Canavosio...
Già. Io dico che Canavosio almeno in panchina se lo portano. A mio modestissimo modo di vedere non è il mm giusto.
forse se lo portano perché può fare anche l'ala...
.... ritroviamo anche Pablo Canavosio, un ottimo giocatore che è stato molto sfortunato nell’ultimo periodo e per i problemi fisici ha faticato a trovare continuità. Sono contento che stia bene e che ieri abbia giocato una bella partita con l’Italia “A” contro England Saxons e che potrà aumentare la competizione interna per la maglia numero nove”. forse si vuole un mediano che possa avere anche le caratteristiche di un'ala...

Re: L'ITALIA RIENTRATA A ROMA. TRENTA I CONVOCATI

Inviato: 8 feb 2010, 17:16
da Alucard
cesco/cesco ha scritto:
dg ha scritto:
jimmy88 ha scritto:
Alucard ha scritto:
jimmy88 ha scritto:Secondo me dobbiamo osare di più. Siamo limitati con i piedi, le mani, la testa e quant'altro? Allora cerchiamo di giocare con più spregiudicatezza! Fiducia alla gente che sta dietro ai primi 8; che prendano palla e provino a galoppare, che provino ricicli e calcettini. Almeno ci si dovrebbe provare! Secondo me i nostri tre quarti non hanno fiducia in loro stessi.
Masi al posto di Garcia e Simon titolare con Tito riserva.
mi preoccupano molto le parole di Troncon su Canavosio...
Già. Io dico che Canavosio almeno in panchina se lo portano. A mio modestissimo modo di vedere non è il mm giusto.
forse se lo portano perché può fare anche l'ala...
.... ritroviamo anche Pablo Canavosio, un ottimo giocatore che è stato molto sfortunato nell’ultimo periodo e per i problemi fisici ha faticato a trovare continuità. Sono contento che stia bene e che ieri abbia giocato una bella partita con l’Italia “A” contro England Saxons e che potrà aumentare la competizione interna per la maglia numero nove”. forse si vuole un mediano che possa anche correre veloce come un'ala...
ma che ci facciamo con un mediano che può correre come un'ala con un gioco così statico e lento?

Re: L'ITALIA RIENTRATA A ROMA. TRENTA I CONVOCATI

Inviato: 8 feb 2010, 18:17
da Bacioci
Canavosio ieri ha giocato benissimo ed ha costretto l'allenatore dei Saxons a cambiare il mediano perchè se lo stava mangiando.
Buso ha fatto una splendida partita.
Mi sorpende vedere che non è stato richiamato Dellapé che ha fatto un partitone. Il crollo dei nostri è iniziato con l'uscita di Canavosio e con il giallo a Santiago.