Pagina 6 di 7

Re: PESISTICA E SVILUPPO FORZA: CASTROGIOVANNI

Inviato: 31 ago 2010, 12:35
da Drax
no appunto noi facciamo la panca e gli altri ci rompono il c***... grande verità dietro un messaggio ironico... ma tanto alla fine la colpa è del Mallet di turno no?

Per le pinzette non so , io farei un massimale con strisce depilatorie con recupero di almeno tre minuti tra una striscia e l'altra ... giusto per fare DEepilazione Massima... :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :wink: :wink: :wink: :wink: :wink:

Re: PESISTICA E SVILUPPO FORZA: CASTROGIOVANNI

Inviato: 31 ago 2010, 16:44
da Satiro
pare però che totò perugini usi il napalm :-] :-] :-] :-] :-] :-] :-]
scherzi apparte...cmq a occhio quello che vuol dire andrea credo sia che ai rugbysti nn freghi poi tanto della tecnica della panca...
la cosa che mi sfugge è xkè ci avete riempito 6pagine...alla fine è abbastanza comprensibile che la tecnica di castro nn sia quella di un sollevatore...
però nn ce la faccio a impegnarmi a leggere bene tutto :rotfl:

Re: PESISTICA E SVILUPPO FORZA: CASTROGIOVANNI

Inviato: 31 ago 2010, 23:34
da Drax
Va bè ti perdono se non leggi tutto il papiro :D :D :D ...

Sei pagine... forse perchè Il discorso della panca è solo la punta dell'iceberg di problemi di certo più grossi...

L'umanità ha fatto passi da gigante solo quando qualcuno si è chiesto il perchè delle cose...( vi immaginate se Newton non si fosse chiesto perchè quella c4$$o di mela cadeva dove saremmo ora??? :| :| ); nel suo piccolo io credo che nel rugby Nazionale nostrano non solo quasi nessuno si ponga domande serie provando a rispondere sinceramente ma, ancora peggio, si rifiuta a priori il confronto... continuare a fare "copia e incolla " dal resto del mondo rugbystico , risultati alla mano , non mi sembra che paghi ... :?

Re: PESISTICA E SVILUPPO FORZA: CASTROGIOVANNI

Inviato: 1 set 2010, 10:22
da orme53
Satiro ha scritto:pare però che totò perugini usi il napalm :-] :-] :-] :-] :-] :-] :-]
la cosa che mi sfugge è xkè ci avete riempito 6pagine...però nn ce la faccio a impegnarmi a leggere bene tutto :rotfl:
Io la risposta l'avrei sulla punta dei polpastrelli. Ma se la esprimo ho paura di sollevare un polverone. :roll:

Re: PESISTICA E SVILUPPO FORZA: CASTROGIOVANNI

Inviato: 1 set 2010, 11:11
da Satiro
Drax ha scritto: L'umanità ha fatto passi da gigante solo quando qualcuno si è chiesto il perchè delle cose...( vi immaginate se Newton non si fosse chiesto perchè quella c4$$o di mela cadeva dove saremmo ora??? :| :| ); nel suo piccolo io credo che nel rugby Nazionale nostrano non solo quasi nessuno si ponga domande serie provando a rispondere sinceramente ma, ancora peggio, si rifiuta a priori il confronto... continuare a fare "copia e incolla " dal resto del mondo rugbystico , risultati alla mano , non mi sembra che paghi ... :?
guarda...ti do torto e ragione insieme....x correttezza ti dico che io sono d'accordo col preparatore atletico...x il poco che ho visto!
ti do ragione sul discorso del "copia incolla" nel senso che come in molti campi extrarugbystici noi italiani abbiamo l'invidia del pene verso mezzo mondo,vedi l'allucinante progetto dell'altezza e questo porta a copiare altre nazioni in campi dove nn possiamo competere ma ti do pure torto a livello della preparazione, xkè in italia abbiamo fra i preparatori atletici migliori al mondo...fatti un giro x i campi di atletica e ti trovi fior di atleti internazionali che pur di farsi allenare da italiani calcano piste da incubo...
mi pare che dalla letta veloce che ho dato tu e l'altro(sorry nn ricordo il nome :D ) parlate di migliorare la tecnica x evitare infortuni...io credo che la tecnica sia importante quando inizi a "caricare" molto,ovvero ti avvicini ai limiti del tuo fisico...un castro che alza 180kg se ne può anche fregare,io devo stare con 3 aiutanti la bombola d'ossigeno e la canalis che mi sussurra all'orecchio che sono + sexy di clooney(x aumentare il testosterone nell'esercizio :-] ) e una tecnica perfetta...
se continui a cercare su internet troverai sessioni di allenamento degli allblacks che fanno le girate e gli stacchi da terra con catene di navi...questo proprio x migliorare la condizione in situazioni nn ottimali...
madò quanto ho scritto...vado a riposare :rotfl:

Re: PESISTICA E SVILUPPO FORZA: CASTROGIOVANNI

Inviato: 1 set 2010, 14:54
da Drax
D'accordissimo sulla capacità di molti dei preparatori atletici italiani.. molti di loro sono dei gran conoscitori della materia .. però sono un pò meno d'accordo su ciò che viene utilizzato nella preparazione del rugby...

La catena delle navi?? perfetto... e ti potrei citare decine di altri esercizi "selvaggi" ( passami il termine) che a mio modo di vedere sono assolutamente migliori dei classici esercizi da palestra eseguiti in perfetta programmazione bodybuilder che, x chi gioca a rugby, lasciano assolutamente il tempo che trovano...fosse per me i giocatori nemmeno ce li farei entare in palestra !!!! ( e tra l'altro la fissa rugby/palestra è passata a molti fuori dall 'Italia già da un pezzo...ma noi non solo facciamo "copia incolla" ma lo facciamo pure in ritardo di anni!)

Io ho solo sostenuto che nel momento in cui scegli di adottare un tipo di allenamento "classico" a quel punto devi percorrere quella strada fino in fondo e farlo correttamente e in sicurezza... tutto qua... :wink: :wink:

Re: PESISTICA E SVILUPPO FORZA: CASTROGIOVANNI

Inviato: 1 set 2010, 16:10
da rivel1
scusa in quale nazione chi gioca a rugby non fa palestra?

Re: PESISTICA E SVILUPPO FORZA: CASTROGIOVANNI

Inviato: 1 set 2010, 21:58
da Drax
Ho scritto che la fissa palestra/rugby è passata da un pezzo nel senso che non viene intesa più come un semplice "metter su muscoli" ma una ricerca sempre più minuziosa della specificità della forza...
i giocatori modello bodybuilder non si vedono più... ora vedi muscoli compatti, esplosivi, ma non "eccessivi" ( inutili ) , bassa percentuale di grasso corporeo... molto più simili a dei decatleti che a dei buttafuori...( vabbè i piloni sono molto più simili a chi fa getto del peso :D :D :D )...

Ad esempio basta guardare le attuali seconde linee a livello internazionale e confrontarle con quelle degli anni passati...O'Connel , Thorne , Botha giusto per citarne alcuni... a mio avviso hanno delle capacità fisico/atletiche mostruose... senza avere quei bicipiti gonfi e inutili che qualche anno fa vedevi spuntare sotto le maniche corte... La parola d'ordine ora è essere forte ( forza in tutte le sue espressioni) non essere grosso...

ciao

Re: PESISTICA E SVILUPPO FORZA: CASTROGIOVANNI

Inviato: 2 set 2010, 9:17
da rivel1
bè a me sembra che thorne sia mega palestrato sai..
se invece vuoi parlare di muscoli gonfi c'è pur sempre the beast
forse mi sbaglio io ma se guardo un video di oggi e uno di dieci anni fa mi sembrano tutti piccoletti rispetto ad ora

Re: PESISTICA E SVILUPPO FORZA: CASTROGIOVANNI

Inviato: 2 set 2010, 10:18
da andrea12
Credo che si stia dicendo che (finalmente, ma in tutto il mondo e anche a livelli abbastanza "bassi") si fa molta meno ipertrofia e molta più forza/velocità (facendo prevalere l'efficacia rispetto alla morfologia).
Così come ormai pochissimi eseguono lavori di pliometria come si prescriveva 40 anni fa (anche perchè i danni sono tutti da vedere); ma l'elasticità si persegue eccome.
C'è da dire, però, che non esiste un Paese rugbysticamente evoluto (ma anche non evoluto) dove le sudute in palestra sono un optional. La stessa scuola francese, che tutt'ora non ama, solo per i giovani, la muscolazione, fa un grandissimo lavoro di palestra nei Centre de formation (ma ci sono anche altre filosofie del gioco che condizionano la parte preparatoria/fisica).
Per tutti, a prescindere dalla muscolatura, vale il concetto di esplosività e velocità; che rimane prioritario rispetto a tutto (il rugby è velocità).

Re: PESISTICA E SVILUPPO FORZA: CASTROGIOVANNI

Inviato: 2 set 2010, 10:47
da rivel1
sì certo, però chi geneticamente è predisposto a rispondere con un aumento di volume a un lavoro concentrato sulla potenza e non sull'ipertrofia viene cmq avantaggiato

Re: PESISTICA E SVILUPPO FORZA: CASTROGIOVANNI

Inviato: 2 set 2010, 11:07
da Drax
I giocatori sono funzionalmente migliori ( più forti/esplosivi/dinamici etc.. ) e sicuramente ultraselezionati ( quindi anche tendenzialmente più grossi dal punto di vista genetico rispetto a quelli del passato)..però gli effetti dell'allenamento mirato che oggi si fa per il rugby in palestra si vedono tutti... Guardalo bene Thorne ( e gli altri) .. non vedi pettorali braccia o trapezi abnormi... eppure sembrano dei muri che corrono ( cavolo se corrono!!)... The Beast ha una mole impressionante ma non è una mole costruita in palestra , è una mole "preparata" in palestra...

come ha giustamente precisato Andrea non ho scritto che questi NON lavorano in palestra ANZI!!! però il lavoro è totalmente diverso da come veniva inteso anni fa..., e per rimanere in tema Francia ( se a qualcuno interessa) potete andare a visitare il sito del Centre d'Expertise de la Performance di Gilles Cometti (uno dei massimi esponenti nello studio dell'allenamento)... ci sono dei lavori ( alcuni scaricabili parzialmente gratis) che dimostrano chiaramente come la direzione della scienza dell'allenamento vada sempre più lontano dalle " tre serie da dieci di curl bicipiti con manubri"...

Per Andrea sono d'accordo a metà sulla tua affermazione finale... il rugby è POTENZA ( rapporto forza/velocità ) ma sono sicuro che intendevi anche tu la stessa cosa ... Ciao

Re: PESISTICA E SVILUPPO FORZA: CASTROGIOVANNI

Inviato: 2 set 2010, 13:26
da Satiro
Drax ha scritto:I giocatori sono funzionalmente migliori ( più forti/esplosivi/dinamici etc.. ) e sicuramente ultraselezionati ( quindi anche tendenzialmente più grossi dal punto di vista genetico rispetto a quelli del passato)..però gli effetti dell'allenamento mirato che oggi si fa per il rugby in palestra si vedono tutti... Guardalo bene Thorne ( e gli altri) .. non vedi pettorali braccia o trapezi abnormi... eppure sembrano dei muri che corrono ( cavolo se corrono!!)... The Beast ha una mole impressionante ma non è una mole costruita in palestra , è una mole "preparata" in palestra...

come ha giustamente precisato Andrea non ho scritto che questi NON lavorano in palestra ANZI!!! però il lavoro è totalmente diverso da come veniva inteso anni fa..., e per rimanere in tema Francia ( se a qualcuno interessa) potete andare a visitare il sito del Centre d'Expertise de la Performance di Gilles Cometti (uno dei massimi esponenti nello studio dell'allenamento)... ci sono dei lavori ( alcuni scaricabili parzialmente gratis) che dimostrano chiaramente come la direzione della scienza dell'allenamento vada sempre più lontano dalle " tre serie da dieci di curl bicipiti con manubri"...

Per Andrea sono d'accordo a metà sulla tua affermazione finale... il rugby è POTENZA ( rapporto forza/velocità ) ma sono sicuro che intendevi anche tu la stessa cosa ... Ciao
ok...la preparazione è migliorata...ma rispetto a 10...e anche a 5 anni fa...quelli di adesso mi sembrano carriarmati...pocock,ma'nonu,elsom,kaino(che lho visto dal vivo 6anni fa e rispetto a ora era tisico

Re: PESISTICA E SVILUPPO FORZA: CASTROGIOVANNI

Inviato: 2 set 2010, 13:46
da rivel1
sì infatti vogliamo parlare dei bicipiti di pocock? non se li sarà fatti coi 3x10 magari, ma nemmeno a forza di girate

Re: PESISTICA E SVILUPPO FORZA: CASTROGIOVANNI

Inviato: 2 set 2010, 16:59
da andrea12
Bene, credo che però, adesso, si stia aprendo un altro discorso ?