LE PAGELLE DI ITALIA-AUSTRALIA

Discussioni sulla FIR e sulle Nazionali, maggiore e giovanili

Moderatore: Emy77

ellis
Messaggi: 1709
Iscritto il: 19 feb 2006, 0:00

LE PAGELLE DI ITALIA-AUSTRALIA

Messaggio da ellis » 20 nov 2010, 17:19

CASTRO : Un solo calcio contro (anche se nella situazione che poi ha fatto girare l'inerzia del match), 3 a favore e tanto lavoro in mischia chiusa. VOTO 6,5
ONGARO: Sempre pronto a ricevere l'ovale e a farlo uscire dalla propria parte pur senza mai guadagnare terreno; discreto nei lanci. VOTO 6
LO CICERO : Ottimo rientro; sempre nel vivo, sa innervosire gli avversari; non perde colpo in ordinata e nelle mini-unit. VOTO 7
DEL FAVA: Bella gara, ricca di sostanza; sempre dentro i raggruppamenti, placca spesso e bene, sempre alto, alle braccia e a portare indietro; inossidabile in scrum. VOTO 7
GELDENHYUS : Sostanza in touche e nel caos; kilogrammi utili nelle mischie ordinate. VOTO 6,5
ZANNI : Lavoro oscuro, si vede poco con la palla. VOTO 6
DERBYSHIRE: Parte alla grande, con placcaggi in avanzamento e lavoro intelligente nei raggruppamenti, con una rubata; poi i tanti colpi presi lo fiaccano e finisce commettendo molte disattenzioni; forse andava tolto prima. VOTO 6
PARISSE: Seconda partita consecutiva piena di errori; sempre nel vivo dell'azione sì, ma nei suoi momenti migliori certi sbagli non li fa. VOTO 5
GORI: Esordio così così; ok per il coraggio, per gli aiuti agli avanti quando servono e il ritmo tenuto alto nei rari casi in cui la squadra italiana glielo consentiva; però così così l'esecuzione di alcuni passaggi, sbaglia qualche scelta e non usa il piede. VOTO 6 d'incoraggiamento
ORQUERA: Partita senza infamia e senza lode; e per un'apertura non è il massimo; ma in Italia (e negli equiparabili) non c'è, purtroppo, di meglio. VOTO 5,5
BENVENUTI: Dov'è il Benvenuti versione "bollicine" delle partite di Celtic ???? Male su tutti i fronti; questo non toglie che sia un patrimonio del rugby italiano e che dobbiamo insistere su di lui. VOTO 4
CANALE: Sempre caparbio ma poco preciso. VOTO 5,5
SGARBI: Placca e tiene alta la difesa nel primo tempo; ma non incide quando l'ovale è nostro. VOTO 5,5
BERGAMASCO MIRKO: La sua grinta non ce l'ha nessun'altro; placca, si butta sui palloni vaganti, va persino a dare una mano in mischia quando il raggruppamento gravita dalle sue parti o quando i nostri tranquilli (troppo....) azzurri lasciano fare ai due furbetti aussie il proprio comodo; e anche con l'ovale in mano si dà da fare. Preciso ai calci. VOTO 7
MC LEAN: Sicuramente è il più esposto alle scorribande australiane, anche perchè, con loro che giocano tutto alla mano, le due ali devono stare alte e Luke rimane solo quella poche volte che i piedi australiani eplorano il campo. Ma, nonostante queste attenuanti, la prestazione è insufficiente. VOTO 5

CITTADINI: Prende un calcio contro, riparte un paio di volte.
FESTUCCIA: Lancia male un paio di touche.
BARBIERI: Segna una meta facile ma intanto lì c'era.
CANAVOSIO: Così e così; più esperienza di Gori ma meno freschezza.
MASI: Fa in tempo a fare un paio delle sue percussioni, senza guadagno di terreno peraltro.
DALLAPE': Entra in una fase ormai out della gara.
BOCCHINO: Idem come sopra.

Ovviamente non ho rivisto la partita nè ho visto le statistiche per cui alcuni giudizi sui singoli potrebbero essere leggermente diversi ma la sostanza che mi è apparsa agli occhi è questa.

marcorebbi88
Messaggi: 90
Iscritto il: 1 ott 2009, 22:16

Re: LE PAGELLE DI ITALIA-AUSTRALIA

Messaggio da marcorebbi88 » 20 nov 2010, 17:21

no scusate ma che diavolo è successo a Parisse???
Sbaglia le cose più semplici, fa errori grossolani e mette tutta la squadra in difficoltà... il sottomano tentato (e miseramente fallito) in difesa a 5 metri dala nostra area di metà è da sostituzione immediata!

topotto53
Messaggi: 1634
Iscritto il: 22 nov 2008, 17:40

Re: LE PAGELLE DI ITALIA-AUSTRALIA

Messaggio da topotto53 » 20 nov 2010, 17:28

ellis ha scritto:CASTRO : Un solo calcio contro (anche se nella situazione che poi ha fatto girare l'inerzia del match), 3 a favore e tanto lavoro in mischia chiusa. VOTO 6,5
ONGARO: Sempre pronto a ricevere l'ovale e a farlo uscire dalla propria parte pur senza mai guadagnare terreno; discreto nei lanci. VOTO 6
LO CICERO : Ottimo rientro; sempre nel vivo, sa innervosire gli avversari; non perde colpo in ordinata e nelle mini-unit. VOTO 7
DEL FAVA: Bella gara, ricca di sostanza; sempre dentro i raggruppamenti, placca spesso e bene, sempre alto, alle braccia e a portare indietro; inossidabile in scrum. VOTO 7
GELDENHYUS : Sostanza in touche e nel caos; kilogrammi utili nelle mischie ordinate. VOTO 6,5
ZANNI : Lavoro oscuro, si vede poco con la palla. VOTO 6
DERBYSHIRE: Parte alla grande, con placcaggi in avanzamento e lavoro intelligente nei raggruppamenti, con una rubata; poi i tanti colpi presi lo fiaccano e finisce commettendo molte disattenzioni; forse andava tolto prima. VOTO 6
PARISSE: Seconda partita consecutiva piena di errori; sempre nel vivo dell'azione sì, ma nei suoi momenti migliori certi sbagli non li fa. VOTO 5
GORI: Esordio così così; ok per il coraggio, per gli aiuti agli avanti quando servono e il ritmo tenuto alto nei rari casi in cui la squadra italiana glielo consentiva; però così così l'esecuzione di alcuni passaggi, sbaglia qualche scelta e non usa il piede. VOTO 6 d'incoraggiamento
ORQUERA: Partita senza infamia e senza lode; e per un'apertura non è il massimo; ma in Italia (e negli equiparabili) non c'è, purtroppo, di meglio. VOTO 5,5
BENVENUTI: Dov'è il Benvenuti versione "bollicine" delle partite di Celtic ???? Male su tutti i fronti; questo non toglie che sia un patrimonio del rugby italiano e che dobbiamo insistere su di lui. VOTO 4
CANALE: Sempre caparbio ma poco preciso. VOTO 5,5
SGARBI: Placca e tiene alta la difesa nel primo tempo; ma non incide quando l'ovale è nostro. VOTO 5,5
BERGAMASCO MIRKO: La sua grinta non ce l'ha nessun'altro; placca, si butta sui palloni vaganti, va persino a dare una mano in mischia quando il raggruppamento gravita dalle sue parti o quando i nostri tranquilli (troppo....) azzurri lasciano fare ai due furbetti aussie il proprio comodo; e anche con l'ovale in mano si dà da fare. Preciso ai calci. VOTO 7
MC LEAN: Sicuramente è il più esposto alle scorribande australiane, anche perchè, con loro che giocano tutto alla mano, le due ali devono stare alte e Luke rimane solo quella poche volte che i piedi australiani eplorano il campo. Ma, nonostante queste attenuanti, la prestazione è insufficiente. VOTO 5

CITTADINI: Prende un calcio contro, riparte un paio di volte.
FESTUCCIA: Lancia male un paio di touche.
BARBIERI: Segna una meta facile ma intanto lì c'era.
CANAVOSIO: Così e così; più esperienza di Gori ma meno freschezza.
MASI: Fa in tempo a fare un paio delle sue percussioni, senza guadagno di terreno peraltro.
DALLAPE': Entra in una fase ormai out della gara.
BOCCHINO: Idem come sopra.

Ovviamente non ho rivisto la partita nè ho visto le statistiche per cui alcuni giudizi sui singoli potrebbero essere leggermente diversi ma la sostanza che mi è apparsa agli occhi è questa.
direi sostanziale accordo.. forse su Gori sarei un po' più "largo" di voto.. ha velocizzato il gico ed ha permesso ai 3/4 di essere più incisivi del slito.. passa molto meglio la palla di tebaldi.. e non ha fatto grandi cavolate ( vedi la meta finale presa per la disattenione di canavosio..)

Nic
Messaggi: 241
Iscritto il: 4 nov 2003, 0:00

Re: LE PAGELLE DI ITALIA-AUSTRALIA

Messaggio da Nic » 20 nov 2010, 17:33

Anche il migliore dei campioni ha bisogno di sostare. Parisse e Zanni in questo momento dovrebbero rifiatare anche mentalmente.

yeti
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 apr 2003, 0:00
Località: Saarbruecken (Germania)

Re: LE PAGELLE DI ITALIA-AUSTRALIA

Messaggio da yeti » 20 nov 2010, 17:35

La disattenzione è stata di Derbyshire e prima ancora delle seconde. Per esperienza, se una palla esce di lì vuol dire che le seconde non hanno canalizzato.

Avatar utente
Hap
Messaggi: 6568
Iscritto il: 3 feb 2010, 16:49

Re: LE PAGELLE DI ITALIA-AUSTRALIA

Messaggio da Hap » 20 nov 2010, 17:39

Qualcosina in più a Gori e Derbyshire, mentre avrei invertito i voti di McLean e Benvenuti...
Agli amici che compaiono dagli abissi di internet solo quando l'Italia le prende, gustando il momento con rara intensità: grazie.
Grazie.
Grazie perché mi avete fatto capire il senso di tutti quei video porno in cui i mariti si sollazzano vedendo la moglie soddisfatta da un estraneo.

Avatar utente
Hap
Messaggi: 6568
Iscritto il: 3 feb 2010, 16:49

Re: LE PAGELLE DI ITALIA-AUSTRALIA

Messaggio da Hap » 20 nov 2010, 17:42

Poi io credo che comunque McLean sia leggermente fuori forma atletica...io me lo ricordavo più veloce e scattante nelle ripartenze mentre adesso è agile come un autocarro...
Agli amici che compaiono dagli abissi di internet solo quando l'Italia le prende, gustando il momento con rara intensità: grazie.
Grazie.
Grazie perché mi avete fatto capire il senso di tutti quei video porno in cui i mariti si sollazzano vedendo la moglie soddisfatta da un estraneo.

profetacciato
Messaggi: 1286
Iscritto il: 2 lug 2007, 11:03

Re: LE PAGELLE DI ITALIA-AUSTRALIA

Messaggio da profetacciato » 20 nov 2010, 17:50

McLean 4; Benvenuti 5; Canale 5; Sgarbi 6; Mi. Bergamasco 6; Orquera 5,5; Gori 5,5; Parisse 4,5; Derbyshire 6,5; Zanni 5,5; Geldenhuys 5,5; Del Fava 6; Castrogiovanni 7; Ongaro 6; Lo Cicero 7;
Festuccia 4; Cittadini 6; Dellapé sv, R. Barbieri 6,5; Canavosio 5; Bocchino sv; Masi 6
Propongo l'introduzione dell'arbitro di mischia ordinata.

oldprussians
Messaggi: 5218
Iscritto il: 17 set 2006, 15:52

Re: LE PAGELLE DI ITALIA-AUSTRALIA

Messaggio da oldprussians » 20 nov 2010, 18:02

ellis ha scritto:CASTRO : Un solo calcio contro (anche se nella situazione che poi ha fatto girare l'inerzia del match), 3 a favore e tanto lavoro in mischia chiusa. VOTO 6,5
ONGARO: Sempre pronto a ricevere l'ovale e a farlo uscire dalla propria parte pur senza mai guadagnare terreno; discreto nei lanci. VOTO 6
LO CICERO : Ottimo rientro; sempre nel vivo, sa innervosire gli avversari; non perde colpo in ordinata e nelle mini-unit. VOTO 7
DEL FAVA: Bella gara, ricca di sostanza; sempre dentro i raggruppamenti, placca spesso e bene, sempre alto, alle braccia e a portare indietro; inossidabile in scrum. VOTO 7
GELDENHYUS : Sostanza in touche e nel caos; kilogrammi utili nelle mischie ordinate. VOTO 6,5
ZANNI : Lavoro oscuro, si vede poco con la palla. VOTO 6
DERBYSHIRE: Parte alla grande, con placcaggi in avanzamento e lavoro intelligente nei raggruppamenti, con una rubata; poi i tanti colpi presi lo fiaccano e finisce commettendo molte disattenzioni; forse andava tolto prima. VOTO 6
PARISSE: Seconda partita consecutiva piena di errori; sempre nel vivo dell'azione sì, ma nei suoi momenti migliori certi sbagli non li fa. VOTO 5
GORI: Esordio così così; ok per il coraggio, per gli aiuti agli avanti quando servono e il ritmo tenuto alto nei rari casi in cui la squadra italiana glielo consentiva; però così così l'esecuzione di alcuni passaggi, sbaglia qualche scelta e non usa il piede. VOTO 6 d'incoraggiamento
ORQUERA: Partita senza infamia e senza lode; e per un'apertura non è il massimo; ma in Italia (e negli equiparabili) non c'è, purtroppo, di meglio. VOTO 5,5
BENVENUTI: Dov'è il Benvenuti versione "bollicine" delle partite di Celtic ???? Male su tutti i fronti; questo non toglie che sia un patrimonio del rugby italiano e che dobbiamo insistere su di lui. VOTO 4
CANALE: Sempre caparbio ma poco preciso. VOTO 5,5
SGARBI: Placca e tiene alta la difesa nel primo tempo; ma non incide quando l'ovale è nostro. VOTO 5,5
BERGAMASCO MIRKO: La sua grinta non ce l'ha nessun'altro; placca, si butta sui palloni vaganti, va persino a dare una mano in mischia quando il raggruppamento gravita dalle sue parti o quando i nostri tranquilli (troppo....) azzurri lasciano fare ai due furbetti aussie il proprio comodo; e anche con l'ovale in mano si dà da fare. Preciso ai calci. VOTO 7
MC LEAN: Sicuramente è il più esposto alle scorribande australiane, anche perchè, con loro che giocano tutto alla mano, le due ali devono stare alte e Luke rimane solo quella poche volte che i piedi australiani eplorano il campo. Ma, nonostante queste attenuanti, la prestazione è insufficiente. VOTO 5

CITTADINI: Prende un calcio contro, riparte un paio di volte.
FESTUCCIA: Lancia male un paio di touche.
BARBIERI: Segna una meta facile ma intanto lì c'era.
CANAVOSIO: Così e così; più esperienza di Gori ma meno freschezza.
MASI: Fa in tempo a fare un paio delle sue percussioni, senza guadagno di terreno peraltro.
DALLAPE': Entra in una fase ormai out della gara.
BOCCHINO: Idem come sopra.

Ovviamente non ho rivisto la partita nè ho visto le statistiche per cui alcuni giudizi sui singoli potrebbero essere leggermente diversi ma la sostanza che mi è apparsa agli occhi è questa.

Orquera 5,5 ???????? ma quale partita hai visto?

Ogni attacco che ha fatto era giusto. Succia la difesa a passa al uomo libero che veniva sulla seconda onda di attacco. Io contato almeno 3 placcaggi su uomini più grandi salvanti. In più ha una lo ha fatto correndo indietro dopo un sbaglio di un altro! Poi se non ha usato il piede abbastanza, ricordiamo che gli OZ avevano sempre tre ben piazzati dietro.

Il line out ha fatto un po schifo se no...


L'unico che era ok in difesa ma niente in attacco era Sgarbi!

Mero
Messaggi: 1830
Iscritto il: 24 mar 2003, 0:00
Località: Seregno (MB)

Re: LE PAGELLE DI ITALIA-AUSTRALIA

Messaggio da Mero » 20 nov 2010, 18:10

Lo Cicero-Castro 7 prima linea solidissima, il Barone sembra ringiovanito e pure migliorato
Ongaro 6 lancia bene, presente in sostegno, ma ormai ha i suoi annetti
Del Fava-Geldenhuys 6.5 bene in touche, sempre presenti nei punti d'incontro
Derbyshire-Zanni 6.5 meglio il primo, mi sa che Derby con quelle mani e quell'IQ rugbistico diventerà presto titolare fisso
Parisse 5 veramente un periodo no per il capitano
Gori 6.5 bell'esordio, e non gioca da mesi. Fa vedere personalità e velocità di ritmo, altra storia rispetto al Tebaldi di sabato scorso
Orquera 5 non mi sembra un giocatore di livello internazionale . Fragilino in difesa, non incide in attacco
Benvenuti 5 non ne ha azzeccata una, a 20 anni è perdonabile
Sgarbi-Canale 5.5 mi aspettavo qualcosa di più da alberto, va detto che hanno avuto pochi palloni da gestire. Affidabili dietro.
Bergamasco 6 solita prestazione temperamentale, ma ormai in attacco non è più un fattore come prima. Sbaglia una trasformazione fattibile.
McLean 5.5 troppo solo lì dietro, troppi calci svirgolati ma contro la pressione dei backs australiani non è facile per nessuno.

Cittadini 6 anche con lui la mischia rimane sempre superiore
Festuccia-Dellapè-Bocchino-Masi sv entrano quando i buoi sono già scappati
Barbieri 6 quoto ellis.
Canavosio 5 mai entrato in partita. Un pò pirla sulla seconda meta aussie

Alucard
Messaggi: 2325
Iscritto il: 12 gen 2008, 8:38

Re: LE PAGELLE DI ITALIA-AUSTRALIA

Messaggio da Alucard » 20 nov 2010, 18:11

oldprussians ha scritto:Poi se non ha usato il piede abbastanza, ricordiamo che gli OZ avevano sempre tre ben piazzati dietro.
e questo non vale per tutte le volte che ha giocato Gower, ci sarà stata almeno una volta no?

se dietro sono piazzati bene, e li davanti non avanzi dopo molte fasi di possesso, si calcia alto o a scavalcare, propio quello che ci serviva per avanzare il campo...gestione al piede, PER ORA(perchè non si danno giudizi assoluti con una partita), pari a qualsiasi apertura degli ultimi anni...

oldprussians
Messaggi: 5218
Iscritto il: 17 set 2006, 15:52

Re: LE PAGELLE DI ITALIA-AUSTRALIA

Messaggio da oldprussians » 20 nov 2010, 18:16

Mero ha scritto:Lo Cicero-Castro 7 prima linea solidissima, il Barone sembra ringiovanito e pure migliorato
Ongaro 6 lancia bene, presente in sostegno, ma ormai ha i suoi annetti
Del Fava-Geldenhuys 6.5 bene in touche, sempre presenti nei punti d'incontro
Derbyshire-Zanni 6.5 meglio il primo, mi sa che Derby con quelle mani e quell'IQ rugbistico diventerà presto titolare fisso
Parisse 5 veramente un periodo no per il capitano
Gori 6.5 bell'esordio, e non gioca da mesi. Fa vedere personalità e velocità di ritmo, altra storia rispetto al Tebaldi di sabato scorso
Orquera 5 non mi sembra un giocatore di livello internazionale . Fragilino in difesa, non incide in attacco
Benvenuti 5 non ne ha azzeccata una, a 20 anni è perdonabile
Sgarbi-Canale 5.5 mi aspettavo qualcosa di più da alberto, va detto che hanno avuto pochi palloni da gestire. Affidabili dietro.
Bergamasco 6 solita prestazione temperamentale, ma ormai in attacco non è più un fattore come prima. Sbaglia una trasformazione fattibile.
McLean 5.5 troppo solo lì dietro, troppi calci svirgolati ma contro la pressione dei backs australiani non è facile per nessuno.

Cittadini 6 anche con lui la mischia rimane sempre superiore
Festuccia-Dellapè-Bocchino-Masi sv entrano quando i buoi sono già scappati
Barbieri 6 quoto ellis.
Canavosio 5 mai entrato in partita. Un pò pirla sulla seconda meta aussie
Ma allora veramente avete guardato un altra partita?????

Hai visto quella palla che preso al volo.....

Guardate se Benvenuti, prende tutte due i passaggi e fa meta staremo parlando di una partita vinta e che questa Italiana e la migliore che mai!

Si non ha rotto la linea Australiana tanto ma due basterebbero! e poi la tattica di assorbire, a presso o poco funzionato!

oldprussians
Messaggi: 5218
Iscritto il: 17 set 2006, 15:52

Re: LE PAGELLE DI ITALIA-AUSTRALIA

Messaggio da oldprussians » 20 nov 2010, 18:18

Alucard ha scritto:
oldprussians ha scritto:Poi se non ha usato il piede abbastanza, ricordiamo che gli OZ avevano sempre tre ben piazzati dietro.
e questo non vale per tutte le volte che ha giocato Gower, ci sarà stata almeno una volta no?

se dietro sono piazzati bene, e li davanti non avanzi dopo molte fasi di possesso, si calcia alto o a scavalcare, propio quello che ci serviva per avanzare il campo...gestione al piede, PER ORA(perchè non si danno giudizi assoluti con una partita), pari a qualsiasi apertura degli ultimi anni...

Ma contro l'Argentina sono sicuro che Luciano l'avrebbe fatto!

Alucard
Messaggi: 2325
Iscritto il: 12 gen 2008, 8:38

Re: LE PAGELLE DI ITALIA-AUSTRALIA

Messaggio da Alucard » 20 nov 2010, 18:19

oldprussians ha scritto:
Guardate se Benvenuti, prende tutte due i passaggi e fa meta staremo parlando di una partita vinta e che questa Italiana e la migliore che mai!
perchè è colpa sua se non ha preso quei due palloni? non credo, i due passaggi erano veramente pessimi.

Alucard
Messaggi: 2325
Iscritto il: 12 gen 2008, 8:38

Re: LE PAGELLE DI ITALIA-AUSTRALIA

Messaggio da Alucard » 20 nov 2010, 18:20

oldprussians ha scritto: Ma contro l'Argentina sono sicuro che Luciano l'avrebbe fatto!
ancora ragioni a sensazioni? io giudico quello che vedo...

Rispondi

Torna a “La Federazione e la Nazionale”