Cosa cambierà con Brunel?

Discussioni sulla FIR e sulle Nazionali, maggiore e giovanili

Moderatore: Emy77

Laporte
Messaggi: 8616
Iscritto il: 8 mar 2008, 10:01

Re: Cosa cambierà con Brunel?

Messaggio da Laporte » 29 ago 2011, 20:44

s6tefano71 ha scritto:TREAD stimolante...prima del bagno...

L'unica cosa che conosco di Brunel è la faccia, ed è diversa da quella di Mallet.
Brunel ha la faccia rude e dura di quel contadino francese che una decina di anni fa si lanciò in una "campagna" mediatica contro i prodotti alimentari delle multinazionali (a giusta ragione) e contro la globalizzazzione in generale (con occhio preveggente, visto quello che sta succedendo in questi tempi) a favore dei prodotti francesi (carne, vini, latte e formaggi).
Mallet, beh mallet sembra un divo di soap-opera
Mi sembra di aver detto tutto...adesso vado in bagno...
Anch'io sono appena andato in bagno dopo aver letto l'aperura di questo thread.

Io non so cosa cambiera con Brunel. Non diedi giudizi preventivi ne su Kirwan ne su BBZ me su Mallett. Per ognuno di essi ho successivamente applaudito e criticato le varie cose.

Anche perchè ricordo cosa pensai , prevenuto du Fourcade , e invece poi apprezzai il lavoro di quel grande uomo che mise le basi per il boom di Coste e il nostro ingresso nel 6N.
(E faro lo stesso con MAllett, se per brvauro o per c.... farà il capolavoro finale)....

Consulente
Messaggi: 1223
Iscritto il: 21 nov 2009, 17:01

Re: Cosa cambierà con Brunel?

Messaggio da Consulente » 29 ago 2011, 23:10

Laporte ha scritto: (E faro lo stesso con MAllett, se per brvauro o per c.... farà il capolavoro finale)....
Quindi in fondo ci speri anche tu ...

Satiro
Messaggi: 1424
Iscritto il: 1 nov 2006, 18:54
Località: Roma

Re: Cosa cambierà con Brunel?

Messaggio da Satiro » 30 ago 2011, 1:10

sono felice di aver risolto i problemi corporali di alcuni utenti(questo potrebbe anche spiegare la loro simpatia) ma vado a spiegare che il topic nn è polemico,non è ne pro ne contro brunel, ne contro o pro mallett...è x cercare di capire cosa pensano le persone su quello che potrà succedere nella nazionale italiana...è andato via un allenatore che aveva fatto determinate scelte...ne arriverà un altro...cosa potrebbe cambiare???nn mi pare troppo difficile da interpretare...poi che vogliate renderci parteci dei vostri problemi intestinali nn c'è problema,anche se è offtopic, cmq felice di avervi mandato a cag....avervi aiutato :-]
tornando in topic...nn conosco troppo bene brunel(oltre al fatto che è specializzato in team con mischia tritatutto),ma se si facesse influenzare da coste(credo) e schieri benvenuti a MA?
"gli uomini si dividono in due categorie...quelli con la pistola carica e quelli che scavano....TU SCAVI"

Luqa-bis
Messaggi: 5147
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Cosa cambierà con Brunel?

Messaggio da Luqa-bis » 30 ago 2011, 10:35

Intanto non affidiamo a Brunel responsabilità e poteri taumaturgici che non può avere:
la crescita dei giovani non può dipendere da un solo uomo che è appena arrivato.
Se vogliamo dargli anche questa responsabilità, allora penso che un contratto come quello che ha sia troppo corto e con pochi margini di manovra.

E' il commissario tecnico della nazionale, non il Commissario della federazione.

Avatar utente
andrea12
Messaggi: 1434
Iscritto il: 2 lug 2008, 16:32

Re: Cosa cambierà con Brunel?

Messaggio da andrea12 » 30 ago 2011, 10:53

:D Perfettamente d'accordo con Luqa-bis, però sommessamente, più o meno, nel commissario della Federazione, ci abbiamo sperato e pensato tutti.........o no? :D

stefanot
Messaggi: 1532
Iscritto il: 19 feb 2008, 13:59

Re: Cosa cambierà con Brunel?

Messaggio da stefanot » 30 ago 2011, 11:06

La vera novità che si avrà con Jacques Brunel saranno i compiti affidati al nuovo CT: oltre alla gestione della Squadra Nazionale avrà
la responsabilità della supervisione tecnico-sportiva di tutta la struttura agonistica federale a partire dalle due franchigie di Magners League sino all’individuazione dei migliori talenti giovanili da sviluppare presso le Accademie federali.
Il vero punto interrogativo sarà il potere strategico-decisionale che avrà o verrà lasciato a Brunel: se come al solito non ci saranno ostacoli, veti, ostracismi ecc allora in 4 anni si potranno fare cose importanti (dando per scontato la professionalità e capacità dirigenziale di Brunel), altrimenti se questi task rimarranno solo su carta non cambierà molto.

Satiro
Messaggi: 1424
Iscritto il: 1 nov 2006, 18:54
Località: Roma

Re: Cosa cambierà con Brunel?

Messaggio da Satiro » 30 ago 2011, 13:52

quoto stefanot...la cosa che mi preoccupa,dopo la gestione dilettantesca del caso gower(vedi rugby1823),è l'attuale situazione delle franchigie...bocchino in eccellenza...delle aperture degli aironi e del benetton abbiamo:orquera 30 anni con problema nn facile alla caviglia,oliver naas 29 anni(equiparabile fra 4...a 33),benettin alberto 21 anni ma quanto giocherà con davanti gli altri due...,burton anni 31 e nn portato al mondiale,di bernardo anni 31 italo argentino che recentemente ha rifiutato la convocazione(mi pare di aver capito in altri topic)...
diciamo che il discorso apertura in federazione nn è stato neanche preso in considerazione...
"gli uomini si dividono in due categorie...quelli con la pistola carica e quelli che scavano....TU SCAVI"

Luqa-bis
Messaggi: 5147
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Cosa cambierà con Brunel?

Messaggio da Luqa-bis » 30 ago 2011, 14:33

Oh, sarò anche di parte, ma Bocchino in Eccellenza a me va benissimo, se dovesse risultare decisivo in campionato e contribuire a dare competitività nella Challenge, a me va benissimo che gioch iin Eccellenza, per prendere quei minuti che in celtica non gli sono stati sinora concessi.

oldprussians
Messaggi: 5234
Iscritto il: 17 set 2006, 15:52

Re: Cosa cambierà con Brunel?

Messaggio da oldprussians » 30 ago 2011, 14:42

Cosa cambierà con Brunel?

Numero uno e centralmente: Il CT

Sono convinto che Mallett non ci sarà anche se vince il mondiale

Yattaran
Messaggi: 2304
Iscritto il: 11 nov 2005, 0:00

Re: Cosa cambierà con Brunel?

Messaggio da Yattaran » 30 ago 2011, 15:07

secondo me cambierà l'idea "grosso è bello", e confido che con Brunel non si verificheranno casi come il 32enne sudafricano Van Zyl convocato al posto del 22enne italiano Furno (che poi è rientrato dalla finestra causa infortuni).
"non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello, poi ti batte con l'esperienza"

"poe sempre darsi che mi e ti no capimo un ca$$o de regbi" (cit. ForrestGump)

Satiro
Messaggi: 1424
Iscritto il: 1 nov 2006, 18:54
Località: Roma

Re: Cosa cambierà con Brunel?

Messaggio da Satiro » 30 ago 2011, 15:25

l'idea del grosso è bello credo sia + radicata in federazione che in NM...altrimenti bergamauro corca vedeva la nazionale,idem benvenuti...
"gli uomini si dividono in due categorie...quelli con la pistola carica e quelli che scavano....TU SCAVI"

Luqa-bis
Messaggi: 5147
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Cosa cambierà con Brunel?

Messaggio da Luqa-bis » 30 ago 2011, 16:25

Mah, Van Zyl non mi è dispiaciuto.

Furno è il futuro.

Adesso per la RWC serve il presente.

maniac
Messaggi: 297
Iscritto il: 12 mag 2011, 14:44

Re: Cosa cambierà con Brunel?

Messaggio da maniac » 30 ago 2011, 16:35

Satiro ha scritto:l'idea del grosso è bello credo sia + radicata in federazione che in NM...altrimenti bergamauro corca vedeva la nazionale,idem benvenuti...
Benvenuti 186 cm per 95 kg (pesa come B.O.D ma è un po' più altino...)
Allora la nazionale non la vedeva nemmeno Andrea Masi (183 cm per 203 lb (92 kg) :-]
Bergamauro 185 cm per 98 kg poco meno di Martyn Williams (185 cm per 100 kg) :wink:

Forse visti in tivu o dall'alto del Flaminio sembrano più magri...

Satiro
Messaggi: 1424
Iscritto il: 1 nov 2006, 18:54
Località: Roma

Re: Cosa cambierà con Brunel?

Messaggio da Satiro » 30 ago 2011, 16:59

maniac ha scritto:
Satiro ha scritto:l'idea del grosso è bello credo sia + radicata in federazione che in NM...altrimenti bergamauro corca vedeva la nazionale,idem benvenuti...
Benvenuti 186 cm per 95 kg (pesa come B.O.D ma è un po' più altino...)
Allora la nazionale non la vedeva nemmeno Andrea Masi (183 cm per 203 lb (92 kg) :-]
Bergamauro 185 cm per 98 kg poco meno di Martyn Williams (185 cm per 100 kg) :wink:

Forse visti in tivu o dall'alto del Flaminio sembrano più magri...
minchia...benvenuti dal vivo gli davo 10kg di meno...x bergamauro visto il ruolo è piccolino cmq e pure williams se si pensa ai grandi e grossi :D
"gli uomini si dividono in due categorie...quelli con la pistola carica e quelli che scavano....TU SCAVI"

JosephK.
Messaggi: 10119
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: Cosa cambierà con Brunel?

Messaggio da JosephK. » 30 ago 2011, 17:46

Tra l'altro mi sembrano misure un tantino sovrastimate, ho foto con Mauro che mi arriva alla capa (sono 1,80) e non portavo i tacchi... :)
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Nex time... Good Game... Nice try... Seh seh avemo capito...

Rispondi

Torna a “La Federazione e la Nazionale”