Variazione commenti su Rugby1823.

Discussioni sulla FIR e sulle Nazionali, maggiore e giovanili

Moderatore: Emy77

Rispondi
Bigmatch
Messaggi: 200
Iscritto il: 28 set 2008, 22:48

Variazione commenti su Rugby1823.

Messaggio da Bigmatch » 21 giu 2012, 17:07

Sono un frequantatore di questo forum da anni anche se soprattutto in lettura.
Sono anche, sempre da anni e per la passione per il rugby, un lettore di Rugby1823 nel quale mi piaceva leggere i commenti agli articoli ed ogni tanto intervenire, ma da alcune settimane hanno cambiato la funzione commenti e non capisco come si possa fare a leggere quelli degli altri oppure anche ad intervenire: qualcuno volenteroso può aiutarmi a capire del perchè di questo cambiamento, secondo me in peggio, e come fare per farlo presente a Duccio Fumero, il responsabile del sito Rugby1823 ?

Laporte
Messaggi: 8620
Iscritto il: 8 mar 2008, 10:01

Re: Variazione commenti su Rugby1823.

Messaggio da Laporte » 21 giu 2012, 18:22

Credo che devi essere iscritto a facebook...

Bigmatch
Messaggi: 200
Iscritto il: 28 set 2008, 22:48

Re: Variazione commenti su Rugby1823.

Messaggio da Bigmatch » 21 giu 2012, 22:51

E non ti sembra una emerita capzata ?
Non andavano più bene i commenti come prima ?
Credo che così perderanno un pò di lettori non iscritti a facciadilibro e simili.......contenti loro....meno male che c'è rugby.it :D

Avatar utente
yepp
Messaggi: 108
Iscritto il: 21 ott 2003, 0:00

Re: Variazione commenti su Rugby1823.

Messaggio da yepp » 22 giu 2012, 7:47

Big , anche io , come te , ogni tanto commentavo sul blog di Duccio e ora rinuncio ... ormai o sei un supercliccante " mi piace " di facciadilibro o ti levano anche la possibilità di partecipare. E tutto questo in onore di una azienda privatissima e quotota in borsa che si fa e si vende i fatti nostri. Speriamo che Duccio , che mi pare estraneo alla cosa , abbia la forza di rimediare.

orme53
Messaggi: 1533
Iscritto il: 16 feb 2004, 0:00

Re: Variazione commenti su Rugby1823.

Messaggio da orme53 » 22 giu 2012, 8:09

Bigmatch ha scritto:Sono un frequantatore di questo forum da anni anche se soprattutto in lettura.
Sono anche, sempre da anni e per la passione per il rugby, un lettore di Rugby1823 nel quale mi piaceva leggere i commenti agli articoli ed ogni tanto intervenire, ma da alcune settimane hanno cambiato la funzione commenti e non capisco come si possa fare a leggere quelli degli altri oppure anche ad intervenire: qualcuno volenteroso può aiutarmi a capire del perchè di questo cambiamento, secondo me in peggio, e come fare per farlo presente a Duccio Fumero, il responsabile del sito Rugby1823 ?
Diciamo che si campa lo stesso.... :roll:

billingham
Site Moderator
Site Moderator
Messaggi: 7646
Iscritto il: 14 feb 2004, 0:00
Località: Como - Bucure?ti
Contatta:

Re: Variazione commenti su Rugby1823.

Messaggio da billingham » 22 giu 2012, 9:27

yepp ha scritto:Big , anche io , come te , ogni tanto commentavo sul blog di Duccio e ora rinuncio ... ormai o sei un supercliccante " mi piace " di facciadilibro o ti levano anche la possibilità di partecipare. E tutto questo in onore di una azienda privatissima e quotota in borsa che si fa e si vende i fatti nostri. Speriamo che Duccio , che mi pare estraneo alla cosa , abbia la forza di rimediare.
temo dipenda in gran parte da Blogosfere, quindi temo che sia ben poco quel che Duccio può fare. Sempre più spesso si ricorre a questi commenti sia per la maggiore integrazione con i social network, che per quanto sia tutto quel che vuoi genera visibilità per un blog del genere, e lo si fa anche per evitare che anonimi e pseudonimi possano commentare "impunemente". Non è un bel metodo, vero, ma le motivazioni sono in gran parte queste.
Segui ovunque i Cariparmi azzurri!!! - Ich bin ein Orqueriaren

Invece di farmi un busto ed esporlo a Murrayfield, mi impaglieranno e mi appenderanno in una taverna (Roy Laidlaw)

Er tacce è robbba da froci (Jimmy Er Fregna)

Laporte
Messaggi: 8620
Iscritto il: 8 mar 2008, 10:01

Re: Variazione commenti su Rugby1823.

Messaggio da Laporte » 22 giu 2012, 10:34

billingham ha scritto:
yepp ha scritto:Big , anche io , come te , ogni tanto commentavo sul blog di Duccio e ora rinuncio ... ormai o sei un supercliccante " mi piace " di facciadilibro o ti levano anche la possibilità di partecipare. E tutto questo in onore di una azienda privatissima e quotota in borsa che si fa e si vende i fatti nostri. Speriamo che Duccio , che mi pare estraneo alla cosa , abbia la forza di rimediare.
temo dipenda in gran parte da Blogosfere, quindi temo che sia ben poco quel che Duccio può fare. Sempre più spesso si ricorre a questi commenti sia per la maggiore integrazione con i social network, che per quanto sia tutto quel che vuoi genera visibilità per un blog del genere, e lo si fa anche per evitare che anonimi e pseudonimi possano commentare "impunemente". Non è un bel metodo, vero, ma le motivazioni sono in gran parte queste.
Ricordo che un post in cui si è pesantemente diffamata una persona coem raccomanda, venduta, incapace e via dicendo anche peggio... Persona che si era anche firmata in replica. Credo che la cosa stia proseguendo in altra sede. Passando attraverso i social, le persone che insultano, diffamano e calunniano sono più identificabili....

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: Variazione commenti su Rugby1823.

Messaggio da Garryowen » 22 giu 2012, 10:39

Però anche fra quelli che commentavano pacatamente, con interventi anche interessanti, adesso ci sono molte defezioni.
I motivi possono essere mille, basta pensarci un attimo.
Non tutti saranno procuratori o giocatori stessi. Nel mio caso, è la naturale riservatezza. La mia pagina di Fb non è visibile da estranei. Se mando un commento su blogosfere, magari diventa accessibile, non lo so.
Fermo restando che non vi scriveranno mai più, appunto, tecnici, giornalisti, procuratori, atleti ecc...
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Rispondi

Torna a “La Federazione e la Nazionale”