Si cambia? Franchigie, doppio tesseramento, ecc...

Discussioni sulla FIR e sulle Nazionali, maggiore e giovanili

Moderatore: Emy77

Avatar utente
Flyhalf_10
Messaggi: 587
Iscritto il: 20 set 2006, 15:28
Località: Udine
Contatta:

Si cambia? Franchigie, doppio tesseramento, ecc...

Messaggio da Flyhalf_10 » 22 ott 2012, 10:42

Su onrugby un interessante articolo http://www.onrugby.it/2012/10/22/gavazz ... seramento/ (che ne riprende uno dal Gazzettino di oggi, che non sono riuscito a leggere) in cui Gavazzi parla dei suoi "prossimi passi": le indicazioni più importanti sono l'istituzione di un doppio tesseramento per far giocare in Eccellenza i non convocati per il Pro 12, la "trasformazione" di Zebre e Treviso in vere e proprie franchigie, direttamente collegate al territorio, e l'eliminazione della commissione per le franchigie.
Ovviamente bisognerà vedere in pratica come verranno attuate queste "dichiarazioni d'intenti", ma a me sembrano ottime ide.

JosephK.
Messaggi: 10119
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: Si cambia? Franchigie, doppio tesseramento, ecc...

Messaggio da JosephK. » 22 ott 2012, 11:39

Come ho scritto altrove anche secondo me sono buoni propositi, in particolare creare delle franchigie vere, connesse al territorio, con il doppio tesseramento che permette ai celti di far giocare i giocatori in naftalina in Eccellenza e così dare più forza anche a questi team e non far prendere polvere ai giocatori sopra meno utilizzati.
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Nex time... Good Game... Nice try... Seh seh avemo capito...

Ale_86
Messaggi: 1501
Iscritto il: 24 set 2006, 20:29
Località: Copenhagen/Boston

Re: Si cambia? Franchigie, doppio tesseramento, ecc...

Messaggio da Ale_86 » 22 ott 2012, 11:43

Quotone.
L'unica cosa per cui sono un pó perplesso sono le accademie. Mi sarebbe piaciuto di piú un coivolgimento delle giovanili club, invece che creare centri "esterni" ad hoc. Ma d'altronde, questa era la parte in cui il programma di Zatta mi piaceva nettamente di piú :P
Potete aumentarmi le tasse su tutto, ma non sulla mia birra!
http://www.salvalatuabirra.it

Campo11
Messaggi: 411
Iscritto il: 21 giu 2011, 14:19

Re: Si cambia? Franchigie, doppio tesseramento, ecc...

Messaggio da Campo11 » 22 ott 2012, 11:55

la parte + danneggiata da Celtic e Accademie sono certamente i club dell'Eccellenza; chi ''tira avanti'' il rugby in Italia sono le piccole-medie società che investono in impianti, tecnici etc.
L'avvento dei giocatori non utilizzati in Celtic porterebbe all' esclusione di giovani, in molti casi, che attraverso il campionato hanno possibilità di giocare, fare esperienza, migliorare.
E poi, saranno pagati a gettone?
tutto per l'elite di questo sport, niente per la base, ma senza base non si sta in piedi..... ed è un attimo cadere giù.
se c'è la necessità di far giocare sti celtici, Treviso e Zebre potrebbero formare seconde squadre e farle partecipare al prossimo super14 italiano.

Avatar utente
Flyhalf_10
Messaggi: 587
Iscritto il: 20 set 2006, 15:28
Località: Udine
Contatta:

Re: Si cambia? Franchigie, doppio tesseramento, ecc...

Messaggio da Flyhalf_10 » 22 ott 2012, 12:30

Campo11 ha scritto:la parte + danneggiata da Celtic e Accademie sono certamente i club dell'Eccellenza; chi ''tira avanti'' il rugby in Italia sono le piccole-medie società che investono in impianti, tecnici etc.
L'avvento dei giocatori non utilizzati in Celtic porterebbe all' esclusione di giovani, in molti casi, che attraverso il campionato hanno possibilità di giocare, fare esperienza, migliorare.
E poi, saranno pagati a gettone?
tutto per l'elite di questo sport, niente per la base, ma senza base non si sta in piedi..... ed è un attimo cadere giù.
se c'è la necessità di far giocare sti celtici, Treviso e Zebre potrebbero formare seconde squadre e farle partecipare al prossimo super14 italiano.
Quello del pagamento è un falso problema... credo proprio che continueranno ad essere stipendiati da Treviso e Zebre, altrimenti non avrebbe senso!
Per il resto, sono d'accordo sul fatto che senza la base non si sta in piedi, quindi aspetto con ansia anche dichiarazioni d'intenti del Presidente in tal senso... il piccolo dettaglio è che secondo me la base NON è l'Eccellenza, ma i bambini dai 5 anni in su!
L'Eccellenza, se la cosa verrà gestita con oculatezza, potrebbe beneficiare dalla presenza di giocatori delle due squadre di Pro 12... e poi onestamente, di quanti posti sottratti ai giovani stiamo parlando?? Non è che Zebre e Treviso abbiamo 50 giocatori in esubero...tra infortuni, partite della Nazionale e vari altri imprevisti quanti giocatori rimangono fermi ogni settimana? Senza contare che spesso sono proprio i giovani ad essere esclusi e, se sono nelle franchigie - almeno in teoria - sono giovani di interesse nazionale e quindi hanno uguale (se non maggiore) bisogno di giocare la domenica.

JosephK.
Messaggi: 10119
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: Si cambia? Franchigie, doppio tesseramento, ecc...

Messaggio da JosephK. » 22 ott 2012, 12:54

Comunque di quanti giocatori si parlerebbe? Contando infornutati, test match, 6 nazioni e gente che il club non fa giocare per evitare infortunii in eccellenza quanti ne darebbero ogni giornata, massimo 3-4 a celtica?
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Nex time... Good Game... Nice try... Seh seh avemo capito...

ste24max
Messaggi: 25
Iscritto il: 29 mar 2010, 18:51

Re: Si cambia? Franchigie, doppio tesseramento, ecc...

Messaggio da ste24max » 22 ott 2012, 18:16

Vale anche per gli stranieri?

Avatar utente
giuseppone64
Messaggi: 9903
Iscritto il: 13 dic 2011, 14:29
Località: roma

Re: Si cambia? Franchigie, doppio tesseramento, ecc...

Messaggio da giuseppone64 » 22 ott 2012, 18:40

le franchigie hanno circa 85-90 giocatori, 10-15 possono tornare utili all'eccellenza. a me sembra una svolta epocale.
Scusa tesoro se sono stato un po' brusco stamani. Papà non sei stato un po' brusco, sei stato un barbaro...
mio figlio 17 anni
Amore sbrigati che facciamo tardi a scuola! Mi sbrigo solo se mi ripeti che sono la più bella del mondo.
mia figlia 6 anni
MA CHE ORA E'?
mia moglie
Molti amici molto onore
Io

wanchope16
Messaggi: 280
Iscritto il: 20 lug 2009, 18:34
Località: Romagna

Re: Si cambia? Franchigie, doppio tesseramento, ecc...

Messaggio da wanchope16 » 22 ott 2012, 19:18

Scusate ho un dubbio. Con questo sistema i giocatori possono giocare solo in Eccellenza o anche in Amlin CC??
Vogliamo il Romagna RFC in Celtic League!!!

Avatar utente
giuseppone64
Messaggi: 9903
Iscritto il: 13 dic 2011, 14:29
Località: roma

Re: Si cambia? Franchigie, doppio tesseramento, ecc...

Messaggio da giuseppone64 » 22 ott 2012, 20:27

la possibilità del doppio tesseramento dovrebbe consentire l'utilizzo anche in amlin.
Scusa tesoro se sono stato un po' brusco stamani. Papà non sei stato un po' brusco, sei stato un barbaro...
mio figlio 17 anni
Amore sbrigati che facciamo tardi a scuola! Mi sbrigo solo se mi ripeti che sono la più bella del mondo.
mia figlia 6 anni
MA CHE ORA E'?
mia moglie
Molti amici molto onore
Io

LukeK27
Messaggi: 601
Iscritto il: 12 ago 2008, 14:58
Località: Gorizia, FVG

Re: Si cambia? Franchigie, doppio tesseramento, ecc...

Messaggio da LukeK27 » 23 ott 2012, 0:56

giuseppone64 ha scritto:la possibilità del doppio tesseramento dovrebbe consentire l'utilizzo anche in amlin.
Questa sarebbe una cosa eccellente, a mio avviso. Sia per aumentare il livello di competitività delle squadre in Amlin, che per i giocatori che avrebbero l'occasione non solo di "scaldarsi" in Eccellenza, ma anche di scontrarsi veramente con squadre di livello in coppa. Qui penso soprattutto ai giovani più che a chi rientra da un infortunio e deve semplicemente fare minuti o stare caldo. Per fare due nomi famosi di giovani non infortunati e ancora mai visti in campo con TV quest'anno, penso che sia Ambrosini che Esposito avrebbero potuto aiutare qualche italiana in CC, oltre che trarre beneficio in termini di esperienza sul campo.

Gavazzi sta in generale confermando l'idea post-elettorale che mi balenava in mente su di lui: gran Dondiano pre-elettorale, Gavazziano post-elettorale... ovvero, è una gestione nuova e ora di Dondi non ha più bisogno perché il capo adesso è lui. Certamente un personaggio furbo, spero confermi queste prime buone impressioni di distaccamento dalla linea Dondi!

Laporte
Messaggi: 8640
Iscritto il: 8 mar 2008, 10:01

Re: Si cambia? Franchigie, doppio tesseramento, ecc...

Messaggio da Laporte » 23 ott 2012, 8:09

giuseppone64 ha scritto:la possibilità del doppio tesseramento dovrebbe consentire l'utilizzo anche in amlin.
Noncredo che l'ERC lo permetterebbe

calep61
Messaggi: 1560
Iscritto il: 27 ott 2011, 11:51

Re: Si cambia? Franchigie, doppio tesseramento, ecc...

Messaggio da calep61 » 23 ott 2012, 10:15

Laporte ha scritto:
giuseppone64 ha scritto:la possibilità del doppio tesseramento dovrebbe consentire l'utilizzo anche in amlin.
Noncredo che l'ERC lo permetterebbe
il Connacht quest'anno è in HC, ma la sua naturale destinazione dovrebbe essere la Challenge dove, peraltro, ci sono i Dragons, entrambi esempi pratici di franchigie che contano su collegati club di base dai quali poter acquisire risorse, non vedo perchè dovrebbe essere vietato ai club italiani poter usufruire di un bacino predeterminato a cui poter attingere risorse umane.
È proprio vero che la maggior parte dei mali che capitano all'uomo sono cagionati dall'uomo.
Plinio il Vecchio
Non essendosi potuto fare in modo che quel che è giusto fosse forte, si è fatto in modo che quel che è forte fosse giusto.
Blaise Pascal
Nulla infonde più coraggio al pauroso della paura altrui.
Umberto Eco

Ale_86
Messaggi: 1501
Iscritto il: 24 set 2006, 20:29
Località: Copenhagen/Boston

Re: Si cambia? Franchigie, doppio tesseramento, ecc...

Messaggio da Ale_86 » 23 ott 2012, 11:51

Calep, hai frainteso la direzione del doppio tesseramento. Non é che un giocatore di una squadra che non partecipa alla Challenge potrebbe andare in una in cui vi partecipa. Lo scambio sarebbe tra franchigie (HC) ed Eccellenza (potenzialmente Challenge).

In soldoni, potresti avere un giocatore che gioca in coppa con 2 squadre diverse in due coppe diverse, i.e. un giocatore che prima si fa l'HC con Treviso, e poi la Challenge con Mogliano.

Io personalmente non vedo il problema, certo é che sarebbe una anomalia.
Potete aumentarmi le tasse su tutto, ma non sulla mia birra!
http://www.salvalatuabirra.it

calep61
Messaggi: 1560
Iscritto il: 27 ott 2011, 11:51

Re: Si cambia? Franchigie, doppio tesseramento, ecc...

Messaggio da calep61 » 23 ott 2012, 12:24

Ale_86 ha scritto:Calep, hai frainteso la direzione del doppio tesseramento. Non é che un giocatore di una squadra che non partecipa alla Challenge potrebbe andare in una in cui vi partecipa. Lo scambio sarebbe tra franchigie (HC) ed Eccellenza (potenzialmente Challenge).

In soldoni, potresti avere un giocatore che gioca in coppa con 2 squadre diverse in due coppe diverse, i.e. un giocatore che prima si fa l'HC con Treviso, e poi la Challenge con Mogliano.

Io personalmente non vedo il problema, certo é che sarebbe una anomalia.
intanto il problema, ammesso che ci sia, sarebbe legato a franchigie, quelle italiane, agganciate a club di eccellenza che possono competere in challenge.
le franchigie celtiche, invece, o partecipano in HC o in challenge, in funzione del loro piazzamento in pro12, ma i club sotto di loro agganciati non possono mai, comunque, essere presenti in challenge.
io, comunque, teorizzavo la possibilità che il giocatore delle zebre o del treviso non impiegato in HC o in PRO12 nel fine settimana fosse utilizzabile dal club di eccellenza anche per le partite di challenge, nel caso il club ne facesse parte, questo non vedo perchè dovrebbe rappresentare un problema per l'erc.
per evitare un doppio utilizzo in HC ed in Challenge, anche se sono due competizioni distinte, basterebbe impiegare una regola che vieti ciò, nel caso di impiego in challenge il giocatore non potrà essere impegato in hc nella medesima stagione e viceversa, basterebbe che le franchigie decidessero all'inizio della stagione la lista dei giocatori prioritariamente individuati per l'HC.
Ovvio che il tutto debba ancora essere regolamentato, anche con l'avvallo dell'ERC, ma non mi sembrano situazioni che possano introdurre problemi particolari sotto il profilo della correttezza della competizione sportiva, staremo a vedere gli sviluppi in tal senso.
È proprio vero che la maggior parte dei mali che capitano all'uomo sono cagionati dall'uomo.
Plinio il Vecchio
Non essendosi potuto fare in modo che quel che è giusto fosse forte, si è fatto in modo che quel che è forte fosse giusto.
Blaise Pascal
Nulla infonde più coraggio al pauroso della paura altrui.
Umberto Eco

Rispondi

Torna a “La Federazione e la Nazionale”