Italia -Sud Africa

Discussioni sulla FIR e sulle Nazionali, maggiore e giovanili

Moderatore: Emy77

jaco
Messaggi: 7107
Iscritto il: 5 feb 2003, 0:00
Località: san donà di piave

Italia -Sud Africa

Messaggio da jaco » 5 giu 2013, 18:12

I bokke ufficializzano il 15. Dal sito FIR:

IL CT SUDAFRICANO: "L'ITALIA E' CRESCIUTA, NON E' UNA PASSEGGIATA"

Durban (Sudafrica) – Heyneke Meyer, Commissario Tecnico del Sudadfrica, ha annunciato oggi la formazione che scenderà in campo contro l’Italia sabato 8 giugno al Kings Park di Durban nella prima giornata delle Castle Lager Series (ore 17.15, diretta Sky Sport).
Due esordienti dal primo minuto e tre sulla panchina nel XV annunciato oggi al “Beverly Hills” hotel di Durban, quartier generale degli Springboks: “Rispettiamo gli italiani, ma la nostra attenzione sarà rivolta a ciò che vogliamo ottenere in questo fine settimana. Una volta forse l’Italia poteva essere considerata una delle Nazionali più abbordabili sulla scena dei test, ma non è più questo il caso” ha detto il CT dei verdeoro.

“Basta guardare alle loro prestazioni di quest’anno per comprendere quanto l’Italia sia cresciuta: hanno battuto Francia ed Irlanda a Roma e sono andati vicini a battere gli inglesi a Twickenham. L’Italia ha sempre avuto un pack eccezionalmente solido, che rappresenterà una bella verifica per noi specialmente in mischia chiusa. Ma gli italiani hanno anche ottimi trequarti ed un grande capitano come Sergio Parisse. Non sarà una passeggiata al parco”.

Questa la formazione del Sudafrica:

15 Willie LE ROUX (Griquas, esordiente)
14 Bryan HABANA (Western Province, 83 caps)
13 J.J. ENGELBRECHT (Blue Bulls, 1 cap)
12 Jean DE VILLIERS (Western Province, 84 caps) – capitano
11 Bjorn BASSON (Blue Bulls, 6 caps)
10 Mornè STEYN (Blue Bulls, 50 caps)
9 Jano VERMAAK (Blue Bulls, esordiente)
8 Pierre SPIES (Blue Bulls, 50 caps)
7 Willem ALBERTS (Sharks, 20 caps)
6 Francois LOUW (Bath, 17 caps)
5 Juandrè KRUGER (Blue Bulls, 8 caps)
4 Eben ETZEBETH (Western Province, 11 caps)
3 Jannie DU PLESSIS (Sharks, 42 caps)
2 Adriaan STRAUSS (Cheetahs, 21 caps)
1 Tendai MTAWARIRA (Sharks, 41 caps)

a disposizione

16 Chiliboy RALEPELLE (Blue Bulls, 21 caps)
17 Trevor NYAKANE (Cheetahs, esordiente)
18 Coenie OOSTHUIZEN (Cheetahs, 2 caps)
19 Flip VAN DER MERWE (Blue Bulls, 23 caps)
20 Arno BOTHA (Blue Bulls, esordiente)
21 Ruan PIENAAR (Ulster, 63 caps)
22 Pat LAMBIE (Sharks, 20 caps)
23 Jan SERFONTEIN (Blue Bulls, esordiente)

oldprussians
Messaggi: 5669
Iscritto il: 17 set 2006, 15:52

Re: Italia -Sud Africa

Messaggio da oldprussians » 6 giu 2013, 10:55

Ma io come al solito ci credo e come.

Qualsiasi squadra nei primi nel championship o nel 6N per battere un delle altre deve:
  • giocare al 100% per batterla per un paio di punti
  • Se una delle due cala al 90% il punteggio sale
  • L'Unica eccezione sembra la Nuova Zelanda che può giocare al 90% e vincere lo stesso ala grande
  • Il Problema per l'Italia e sempre stato che il calo poteva essere no al 90%, ma al 80, 70 o 60% delle abilita Adesso con JB sembra che questo calo al disotto del 90% non succede più. Vedi che mi smentiscono Sabato :rotfl:
  • Se giochiamo al 100%, o tutti e due caliamo al 90% abbiamo una buona possibilta!
Forza ragazzi!

Victory or death - No Surrender! :D

koma
Messaggi: 1731
Iscritto il: 16 feb 2004, 0:00
Località: Pordenone
Contatta:

Re: Italia -Sud Africa

Messaggio da koma » 6 giu 2013, 14:30

Durban - Jacques Brunel, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Rugby, ha ufficializzato la formazione che sabato 8 giugno alle ore 17.15 affronterà il Sudafrica al Kings Park di Durban nel turno inaugurale delle Castle Lager Series 2013.

L’incontro verrà trasmesso in diretta da Sky Sport 2.

Per la gara che inaugura la finestra internazionale di giugno, ultima tappa di una stagione 2012/2013 caratterizzata dal quarto posto nell’RBS 6 Nazioni con le vittorie su Francia ed Irlanda, Brunel presenta alcune novità, ritrova alcuni atleti rimasti ai margini del Torneo per scelta tecnica o per problemi fisici e apporta complessivamente sette cambi alla formazione che il 16 marzo scorso ha superato per 22-15 il XV in verde allo Stadio Olimpico di Roma.



Ennesima conferma per il triangolo allargato con Masi estremo e la coppia d’ali Venditti-McLean che conservano il posto da titolari avuto per l’intero Torneo mentre è inedita per la Nazionale la coppia di centri tutta trevigiana composta da Alberto Sgarbi, al rientro dopo l’infortunio alla gamba subito nelle ultime battute della gara contro la Francia, e dal giovane Luca Morisi che contro gli Springboks è titolare in azzurro per la seconda volta in carriera e conquista il suo terzo cap.

Alla prima convocazione con la Nazionale, dopo una brillante stagione in RaboDirect PRO12 con la Benetton, Alberto Di Bernardo è chiamato ad un debutto incandescente sulla scena internazionale: a trentatré anni, la maglia numero dieci dell’Italia arriva per la prima volta sulle spalle dell’apertura nata a Rosario in occasione della sfida alla seconda forza del ranking IRB.

Ad affiancarlo in cabina di regia Edoardo Gori, che a soli ventitré anni taglia il traguardo delle venticinque presenze in Nazionale.

La terza linea è quella protagonista della partita di Twickenham contro l’Inghilterra con Sergio Parisse in maglia numero otto alla quarantanovesima volta da capitano azzurro, affiancato da Robert Barbieri e da Alessandro Zanni che scende in campo nel suo quarantanovesimo test-match consecutivo.

In seconda linea, dopo un anno esatto di assenza, torna il veterano ed ex capitano dell’Italia Marco Bortolami, infortunatosi ad una spalla lo scorso 9 giugno a San Juan contro l’Argentina e fa coppia per la prima volta dal calcio d’inizio con il leader della Benetton Treviso, Antonio Pavanello.

In prima linea Brunel si affida a Lorenzo Cittadini sul lato destro per una sfida con “The Beast” Mtawarira destinata ad accendere l’entusiasmo dei tifosi, conferma Leonardo Ghiraldini come prima scelta a tallonatore e lancia dall'inizio ed Alberto De Marchi, chiamato a raccogliere l’eredità del “Barone” Andrea Lo Cicero.

In panchina Brunel sceglie, per garantirsi adeguato ricambio nella sfida contro la corazzata verdeoro, cinque avanti – il tallonatore Giazzon, i Aguero e Castrogiovanni, il seconda linea Bernabò e Furno capace di giocare tanto in seconda linea che coprire il ruolo di flanker – optando per una mediana di riserva completa (Botes-Orquera) ed un trequarti ecclettico in grado di offrire ricambio a tutta la linea come Iannone.

Arbitra il francese Gauzere, che dirige l’Italia per la prima volta in carriera. E’ l’undicesimo confronto tra Italia e Sudafrica, con bilancio pienamente favorevole agli Springboks.

15 Andrea MASI (London Wasps, 77 caps)
14 Giovanbattista VENDITTI (Zebre Rugby, 14 caps)*
13 Luca MORISI (Benetton Treviso, 2 caps)*
12 Alberto SGARBI (Benetton Treviso, 24 caps)
11 Luke MCLEAN (Benetton Treviso, 46 caps)
10 Alberto DI BERNARDO (Benetton Treviso, esordiente)
9 Edoardo GORI (Benetton Treviso, 24 caps)*
8 Sergio PARISSE (Stade Francais, 95 caps) - capitano
7 Robert BARBIERI (Benetton Treviso, 28 caps)
6 Alessandro ZANNI (Benetton Treviso, 74 caps)
5 Marco BORTOLAMI (Zebre Rugby, 94 caps)
4 Antonio PAVANELLO (Benetton Treviso, 18 caps)
3 Lorenzo CITTADINI (Benetton Treviso, 21 caps)
2 Leonardo GHIRALDINI (Benetton Treviso, 53 caps)
1 Alberto DE MARCHI (Benetton Treviso, 9 caps)

a disposizione

16 Davide GIAZZON (Zebre Rugby, 10 caps)
17 Matias AGUERO (Zebre Rugby, 17 caps)
18 Martin CASTROGIOVANNI (Leicester Tigers, 95 caps)
19 Valerio BERNABO’ (Benetton Treviso, 19 caps)
20 Joshua FURNO (Narbonne, 8 caps)*
21 Tobias BOTES (Benetton Treviso, 13 caps)
22 Luciano ORQUERA (Zebre Rugby, 33 caps)
23 Tommaso IANNONE (Benetton Treviso, 1 cap)

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato” di Tirrenia

oldprussians
Messaggi: 5669
Iscritto il: 17 set 2006, 15:52

Re: Italia -Sud Africa

Messaggio da oldprussians » 6 giu 2013, 14:36

I Gonzali nemmeno in Panchina!!!


Penso pero in realtà i centri saranno a rovescio!

Sator Arepo
Messaggi: 1389
Iscritto il: 1 set 2011, 8:07
Località: Veronese a Wellington

Re: Italia -Sud Africa

Messaggio da Sator Arepo » 6 giu 2013, 15:03

oldprussians ha scritto: Penso pero in realtà i centri saranno a rovescio!
Morisi 13 infatti sembra abbastanza curioso, probabilmente però meglio lui di Sgarbi.
L'Italia è praticamente la Benetton con i fuoriquota... bella squadra, solo non mi spiego molto Bortolami ma immagino che Brunel abbia le sue ragioni.

Non so se Meyer pensi davvero quello che dice, generalmente "li rispettiamo" è termine in codice per "li asfaltiamo", ma di sicuro ha messo una formazione fra le migliori di quelle che ha a disposizione.
Felicissimo per l'esordio di Willie Le Roux, uno degli outside backs più eccitanti, intelligenti e versatili che ci siano in circolazione, fra l'altro nel suo ruolo preferito nonostante nei Cheetas giochi per lo più ala. Il pack dei Boks è verosimilmente quanto di meglio possano schierare in questo momento, vale a dire con Bismarck e Bekker infortunati. C'erano sicuramente alternative in terza linea, ma anche così non è male, una quasi-copia di quella molto ben bilanciata della seconda metà dello scorso Rugby Championship.
Backline pure niente male, anche Habana se lo può meritare visto che ormai convocano gli espatriati, l'unica cosa imo inconcepibile è Engelbrecht al posto di Robert Ebersohn, e sarà interessante vedere Serfontein nel secondo tempo. Sulla mediana... va bè visto che Goosen è rotto, Lambie non sta facendo un gran campionato e Jantjies è stato fuori per mesi, ci può stare perfino Steyn. Vermaak non è titolare neanche nei Bulls e mi sarebbe piaciuto vedere Piet Van Zyl, in effetti la presenza di Pienaar nello squad è abbastanza incomprensibile vista la concorrenza che ha in Sudafrica.
Not all those who wander are lost...

tecnorugby
Messaggi: 94
Iscritto il: 29 mar 2010, 16:01

Re: Italia -Sud Africa

Messaggio da tecnorugby » 6 giu 2013, 16:13

...signori ma quanto paraculato è Morisi.....

calep61
Messaggi: 1560
Iscritto il: 27 ott 2011, 11:51

Re: Italia -Sud Africa

Messaggio da calep61 » 6 giu 2013, 16:56

tecnorugby ha scritto:...signori ma quanto paraculato è Morisi.....
se per paraculato intendi dire che non merita la convocazione, non condivido il giudizio.
non ho assistito al periodo di preparazione degli azzurri e non posso dare una valutazione pertinente sulla convocazione, ma considerata la misura dimostrata da J. Brunel nelle scelte fatte finora e la positiva impressione che mi ha fatto il ragazzo milanese quando al 62o è entrato contro gli Scarlets nell'ultima di PRO12, con meta al 65o dopo aver rotto in maniera prepotente un tentativo di placaggio di un difensore gallese ritengo che anche nella preparazione dei TM Morisi si sia distinto ed abbia saputo sorprendere il tecnico francese. Trovo che gli abbia fatto decisamente bene il periodo a Treviso anche se ha giocato poco, in particolare sotto il profilo fisico mi sembra abbia messo su ancora un po' di tonicità e sembra, soprattutto, più solido nell'impatto e questa maturazione abbinata all'intelligenza rugbistica già dimostrata in passato può far male a qualunque linea difensiva.
Mi auguro possa essere per Luca Morisi l'opportunità per affermarsi definitivamente a livello internazionale. Ero speranzoso per Sarto, ma evidentemente il test con i sudafricani è considerato troppo fisico dall'entourage azzurro ed il ragazzo, per quanto abia dimostrato in PRO12 sufficiente tonicità, deve ancora maturare un po' in tal senso, poi, potrà mettere a disposizione le sue grandi abilità nella corsa rotta che ha più volte dimostrato in questa stagione, in alcune circostanze è sembrato irrefrenabile, ha possibilità di miglioramento enormi.
È proprio vero che la maggior parte dei mali che capitano all'uomo sono cagionati dall'uomo.
Plinio il Vecchio
Non essendosi potuto fare in modo che quel che è giusto fosse forte, si è fatto in modo che quel che è forte fosse giusto.
Blaise Pascal
Nulla infonde più coraggio al pauroso della paura altrui.
Umberto Eco

rivel1
Messaggi: 3513
Iscritto il: 8 mag 2008, 18:31
Località: Rovigo/Ferrara

Re: Italia -Sud Africa

Messaggio da rivel1 » 6 giu 2013, 17:03

nei saf curioso per le roux che reputo un ottimo estremo
per il resto penso che basson ci creerà più di qualche grattacapo
mi chiedo se kockott non possa meritare la maglia della nazionale
Se hai tempo per fare due cose male, fanne bene una e incrocia le dita

Visto che non voglio scrivere "secondo me" o "in mio parere" in ogni messaggio, ritenete pure ogni opinione espressa puramente personale senza alcuna pretesa di verità assoluta

Rugby-Tv
Messaggi: 4438
Iscritto il: 25 mag 2006, 12:07
Località: Treviso

Re: Italia -Sud Africa

Messaggio da Rugby-Tv » 6 giu 2013, 17:30

oldprussians ha scritto:I Gonzali nemmeno in Panchina!!!


Penso pero in realtà i centri saranno a rovescio!
Finalmente...

Non credo che i centri siano a rovescio anzi.

oldprussians
Messaggi: 5669
Iscritto il: 17 set 2006, 15:52

Re: Italia -Sud Africa

Messaggio da oldprussians » 6 giu 2013, 17:51

Rugby-Tv ha scritto:
Finalmente...

Non credo che i centri siano a rovescio anzi.

Scusa ma Morisi e un 12 e basta!

poi se mi smentisce..... mi punisco facendo l'amore 27 belle donne!

Namor
Messaggi: 375
Iscritto il: 5 dic 2008, 12:19

Re: Italia -Sud Africa

Messaggio da Namor » 6 giu 2013, 19:54

:rotfl: lol Oldprussians, io cmq mi sarei cagato sotto come te a far partire Morisi titolare per vari motivi facilmente comprensibili
We will,we will RUCK you!

rivel1
Messaggi: 3513
Iscritto il: 8 mag 2008, 18:31
Località: Rovigo/Ferrara

Re: Italia -Sud Africa

Messaggio da rivel1 » 6 giu 2013, 20:33

l'importante è non si caghi sotto morisi stesso
Se hai tempo per fare due cose male, fanne bene una e incrocia le dita

Visto che non voglio scrivere "secondo me" o "in mio parere" in ogni messaggio, ritenete pure ogni opinione espressa puramente personale senza alcuna pretesa di verità assoluta

Avatar utente
doublegauss
Messaggi: 2665
Iscritto il: 15 nov 2004, 0:00
Località: Ancona

Re: Italia -Sud Africa

Messaggio da doublegauss » 7 giu 2013, 0:43

Fra i titolari, 11 su 15 hanno fatto le giovanili in Italia, a quel che mi risulta. Bene, bene, bene.

youngblood
Messaggi: 1001
Iscritto il: 29 mar 2011, 13:23

Re: Italia -Sud Africa

Messaggio da youngblood » 7 giu 2013, 7:09

Spero che lo stato di forma, e di voglia, non sia quello visto da alcuni di loro con la maglia dei Barbarians...sennò c'è da preoccuparsi un filo

Avatar utente
Giandolmen
Messaggi: 2769
Iscritto il: 6 mag 2003, 0:00
Località: città diffusa veneta

Re: Italia -Sud Africa

Messaggio da Giandolmen » 7 giu 2013, 8:41

In panca due seconde e neanche una terza.
Scommesse sui cambi di Brunel?

Giandolmen

Rispondi

Torna a “La Federazione e la Nazionale”