test match autunnali e non solo

Discussioni sulla FIR e sulle Nazionali, maggiore e giovanili

Moderatore: Emy77

Laporte
Messaggi: 8623
Iscritto il: 8 mar 2008, 10:01

Re: test match autunnali e non solo

Messaggio da Laporte » 30 ago 2013, 15:24

jaco ha scritto: Piuttosto: perchè la Juventus F.C. dovrebbe dare disponibilità del suo "gioiellino" per un torneo di rugby per di più giovanile? Quale ritorno di immagine? Quale guadagno? A fronte di un sicuro rifacimento del manto erboso (non è una singola partita, ma ben di più). Senza contare che mi pare di ricordare che nella JWC del 2011 il pubblico si attestò intorno ai 5-6000 spettatori nelle partite di Treviso, Padova, Rovigo. Ora, gli amici Torinesi sono sicuro saranno mooolto più bravi di noi polentoni veneti ad organizzare l'evento, ma, per quanto bravi, potranno arrivare a 8-10000 spettatori ( :shock: :shock: !) su 41000 posti disponibili: il colpo d'occhio sarebbe devastante.
In sostanza se ci fosse un singolo evento di grande richiamo (magari con gli ABs qualche anno fa sponsorizzati dalla Famiglia con IVECO) è un conto, un torneo giovanile, per quanto di portata mondiale, è decisamente un altro...

Con questo cosa voglio dire? Non so! Però c'ho ragione e i fatti... mi cosano! :D
Sulle capacità dei piemontesi non sarei così pessimista. Poi se permetti torino è grossa 10 volte treviso... :)

Scherzi a parte. Il "Primo Nebiolo", dove si disputano metteing internazionali di atletica ha 7200 posti. Andrebbe benissimo. E poi magari per il 2015 avremo il filadelfia.... no, sccusate questa è troppo grossa anche per uno sparacazzate come me.... :)

wolf84
Messaggi: 1839
Iscritto il: 1 set 2005, 0:00
Località: Chieri
Contatta:

Re: test match autunnali e non solo

Messaggio da wolf84 » 2 set 2013, 12:44

Il commento sul Fila mi ha fatto venire in mente un possibile scenario: se le cose vanno per il verso giusto l'apertuta del cantiere dello stadio granata è prevista per fine anno; non c'è bisogno di essere ottimisti dato che i soldi sono stati stanziati e il progetto mi pare che stia per essere approvato. Se per ipotesi tutto andasse bene e per il 2015 il Fila fosse pronto l'olimpico cadrebbe in disuso; nessun pallofilo si lamenterebbe del manto erboso rovinato o dei rugbisti cattivi, il comune si troverebbe un impianto vuoto da sfruttare. La proprieta dell'impianto è fortemente indebitata e per spremere il limone a fondo prima di doverlo svendere potrebbe arrivare a concedere l'utilizzo dell'impianto per mondiale e test match... ( a meno di affittarlo a Cellino)...
Angelo.
L'ovale ha sempre ragione.

Laporte
Messaggi: 8623
Iscritto il: 8 mar 2008, 10:01

Re: test match autunnali e non solo

Messaggio da Laporte » 2 set 2013, 14:05

Discussione accademica: Comuqnue guardando l'altra Jve Lazio , ho l'impressione che non sia affatto più corto come terreno utile di san Siro o Genova.

tonione
Messaggi: 4548
Iscritto il: 2 mar 2005, 0:00
Località: treviso

Re: test match autunnali e non solo

Messaggio da tonione » 2 set 2013, 21:09

Torino città è grande come Treviso provincia, in termini di abitanti s'intende. e sempre in termini di abitanti complessivi. Torino, non raggiunge il triplo di quelli di Treviso, intendendo la provincia tutta come riferimento. può essere che il numero degli abitanti potenziali fruitori del rugby sia decisamente superiore a Treviso che a Torino. lampante che se si crea un unico evento è sempre meglio farlo a Torino che a Treviso. e non solo per il numero d'abitanti, Torino è preferibile, senza discussioni, perché è densa di storia, perché è estroflessa culturalmente, perché è magico sacrale, perché è la nostra prima Capitale.

appassionati di rugby, a Torino, ancora pochi, per essere meglio di Treviso nel rugby. caro Laporte.

Avatar utente
giuseppone64
Messaggi: 9456
Iscritto il: 13 dic 2011, 14:29
Località: roma

Re: test match autunnali e non solo

Messaggio da giuseppone64 » 3 set 2013, 4:42

Basta che lasciate il 6 nazioni a Roma...
Scusa tesoro se sono stato un po' brusco stamani. Papà non sei stato un po' brusco, sei stato un barbaro...
mio figlio 17 anni
Amore sbrigati che facciamo tardi a scuola! Mi sbrigo solo se mi ripeti che sono la più bella del mondo.
mia figlia 6 anni
MA CHE ORA E'?
mia moglie
Molti amici molto onore
Io

Laporte
Messaggi: 8623
Iscritto il: 8 mar 2008, 10:01

Re: test match autunnali e non solo

Messaggio da Laporte » 3 set 2013, 9:28

tonione ha scritto:Torino città è grande come Treviso provincia, in termini di abitanti s'intende. e sempre in termini di abitanti complessivi. Torino, non raggiunge il triplo di quelli di Treviso, intendendo la provincia tutta come riferimento. può essere che il numero degli abitanti potenziali fruitori del rugby sia decisamente superiore a Treviso che a Torino. lampante che se si crea un unico evento è sempre meglio farlo a Torino che a Treviso. e non solo per il numero d'abitanti, Torino è preferibile, senza discussioni, perché è densa di storia, perché è estroflessa culturalmente, perché è magico sacrale, perché è la nostra prima Capitale.

appassionati di rugby, a Torino, ancora pochi, per essere meglio di Treviso nel rugby. caro Laporte.
Nessuno vuole essere migliori....

Teoricamente hai ragione, ma faccio un paragone: Per italia Argentina del 2008, 28.000 persone si sono fatte e lo stadio era pieno. Nel grande rugbistuico veneto nel 2010 , la stessa partite fece gli stessi spettatori, mentre ci si aspettava di rimepire i 42.000 posti. E l'organizzazione nel 2010 fu assai criticata.

Ale_86
Messaggi: 1501
Iscritto il: 24 set 2006, 20:29
Località: Copenhagen/Boston

Re: test match autunnali e non solo

Messaggio da Ale_86 » 3 set 2013, 10:53

Credo fosse proprio quello il punto. Se in Veneto comunque anche a fronte di una organizzazione cosí cosí (comunque migliore di ITA-AUS a Padova, direi) fai gli stessi spettatori di una grande cittá con un evento organizzato a modino, é difficile aspettarsi (molti) piú spettatori per una JRWC - che invece, per sentito dire visto che ero in terre nordiche, era stata organizzata e pubblicizzata pure bene.

Onestamente, in un territorio in cui va fatta promozione, preferirei assegnare un bel TM della Nazionale maggiore (e questo vale anche e soprattutto per il sud) che una JRWC, che a dirla tutta mi pare evento piú per gente giá appassionata. Detto questo, sta bene anche cambiare location da una edizione all'altra.
Potete aumentarmi le tasse su tutto, ma non sulla mia birra!
http://www.salvalatuabirra.it

cheip
Messaggi: 203
Iscritto il: 28 ott 2007, 17:41
Località: Vicino Torino
Contatta:

Re: test match autunnali e non solo

Messaggio da cheip » 3 set 2013, 11:57

Ale_86 ha scritto:Onestamente, in un territorio in cui va fatta promozione, preferirei assegnare un bel TM della Nazionale maggiore
Penso che due test match in due anni consecutivi possano essere un bella promozione per un'eventuale JWC il terzo anno.

Inoltre se lo Juventus e` privato il Comunale (Olimpico) non lo e`, dunque bisogna vedere se sul contratto tra Comune e Torino Calcio cosa c'e` scritto, per capire fino a che punto il Toro puo` mettere il veto...

giangi2
Messaggi: 1127
Iscritto il: 25 lug 2006, 9:00

Re: test match autunnali e non solo

Messaggio da giangi2 » 3 set 2013, 12:24

Sapete se per caso il mondiale giovanile può essere "distribuito"? Mi spiego: magari si può giocare un girone in una regione "secondaria" e poi le fasi finali nella sede "principale"?

Laporte
Messaggi: 8623
Iscritto il: 8 mar 2008, 10:01

Re: test match autunnali e non solo

Messaggio da Laporte » 3 set 2013, 18:08

giangi2 ha scritto:Sapete se per caso il mondiale giovanile può essere "distribuito"? Mi spiego: magari si può giocare un girone in una regione "secondaria" e poi le fasi finali nella sede "principale"?
Il mondiale junior (anche il vecchio under-21) è assegnato ad una nazione, che poi di solito, in accordo con l'IRB lo da in gestione ad una o più delle sue filiali (comitato veneto nel 2002 e 2011, lòa Bretagma-Loira nel 2013, Uniones de Rosario, Santa Fe e paranà 2010)

Tra l'altro il venmeto ha già ospitato quello del 2002 (il primoi gestito dall'IRB e non dalla FITA ed era Under-19 ) e l'undere 20 del 2011.

Organizzato abbastanza bene, ma forse è ora di cambiare....

Laporte
Messaggi: 8623
Iscritto il: 8 mar 2008, 10:01

Re: test match autunnali e non solo

Messaggio da Laporte » 3 set 2013, 18:10

cheip ha scritto:
Ale_86 ha scritto:Onestamente, in un territorio in cui va fatta promozione, preferirei assegnare un bel TM della Nazionale maggiore
Penso che due test match in due anni consecutivi possano essere un bella promozione per un'eventuale JWC il terzo anno.

Inoltre se lo Juventus e` privato il Comunale (Olimpico) non lo e`, dunque bisogna vedere se sul contratto tra Comune e Torino Calcio cosa c'e` scritto, per capire fino a che punto il Toro puo` mettere il veto...
Pare che col nuovo contratto ci siano meno veti piossibili. Tieni presente che da quando la Juve se ne è andata il comune non risce più a coprire le spese (passivo di varie centinaia di migliaia di euro.

JosephK.
Messaggi: 10119
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: test match autunnali e non solo

Messaggio da JosephK. » 5 set 2013, 15:36

usciti date vendite e settori: http://www.onrugby.it/2013/09/05/test-m ... settembre/

talia v Australia (Torino, Stadio Olimpico – 9 novembre) – intero/ridotto U16-O65
Poltroncine – 55€/44€
Tribuna Granata (ovest) – 55€/44€
Distinti Granata (est) – 35€/28€
Tribuna Granata parterre (ovest) – 25€/20€
Distinti Granata parterre (est) – 25€/20€
Curva Nord/Sud ospiti – 20€/16€
Curva Nord/Sud ospiti parterre – 12€/9€

Italia v Fiji (Cremona, Stadio “Zini” – 16 novembre) – intero/ridotto U16-O65
Centrale coperta – 55€/44€
Laterale coperta – 30€/24€
Distinti – 30€/24€
Curva Nord/Sud – 15€/12€
Parterre tribuna – 10€/8

Consigli? In particolare dai settori meno cari si vede decentemente?
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Nex time... Good Game... Nice try... Seh seh avemo capito...

joe-bosco
Messaggi: 840
Iscritto il: 4 nov 2011, 16:23
Località: Basso Piemonte

Re: test match autunnali e non solo

Messaggio da joe-bosco » 5 set 2013, 15:57

Olimpico di Torino: Nel 2008 contro l'Argentina nei distinti granata, 3 anello settore 316. Praticamente all'altezza del centrocampo.
Non era malaccio ed avevo speso mi pare 32/33 Euro. In linea con i prezzi attuali quindi.

TommyHowlett
Messaggi: 3629
Iscritto il: 7 apr 2004, 0:00
Località: Porto Viro

Re: test match autunnali e non solo

Messaggio da TommyHowlett » 5 set 2013, 16:44

Laporte ha scritto: ...
Teoricamente hai ragione, ma faccio un paragone: Per italia Argentina del 2008, 28.000 persone si sono fatte e lo stadio era pieno. Nel grande rugbistuico veneto nel 2010 , la stessa partite fece gli stessi spettatori, mentre ci si aspettava di rimepire i 42.000 posti. E l'organizzazione nel 2010 fu assai criticata.
Ma è per questo che per i TM bisogna assolutamente sfruttare le grandi città, soprattutto quelle dotate di uno stadio molto capiente (Roma, Milano, Napoli, Genova). Ed è la strada che bisognerà seguire in futuro per il campionato nazionale e per localizzare una o entrambe le franchigie.
Avere nel raggio di una decina di km un milione di abitanti piuttosto che 200 mila fa la differenza.
Non so se i miei giocatori bevono whisky. So che bevendo frappé non si vincono molte partite.

Laporte
Messaggi: 8623
Iscritto il: 8 mar 2008, 10:01

Re: test match autunnali e non solo

Messaggio da Laporte » 6 set 2013, 14:32

TommyHowlett ha scritto:
Ma è per questo che per i TM bisogna assolutamente sfruttare le grandi città, soprattutto quelle dotate di uno stadio molto capiente (Roma, Milano, Napoli, Genova). Ed è la strada che bisognerà seguire in futuro per il campionato nazionale e per localizzare una o entrambe le franchigie.
Avere nel raggio di una decina di km un milione di abitanti piuttosto che 200 mila fa la differenza.
Il problema che ha sempre avuto la Francia.

Rispondi

Torna a “La Federazione e la Nazionale”