ITALIA FIJI....

Discussioni sulla FIR e sulle Nazionali, maggiore e giovanili

Moderatore: Emy77

Laporte
Messaggi: 8622
Iscritto il: 8 mar 2008, 10:01

Re: ITALIA FIJI....

Messaggio da Laporte » 17 nov 2013, 0:06

VANZANDT ha scritto:
GiorgioXT ha scritto:Voglio fare i miei auguri a Morisi, e riportare un ricordo positivo : nella prova di Tolmezzo del campionato mondiale di Enduro 2005,a Stefan Merriman a seguito di una caduta con trauma addominale è stata asportata la milza, Merriman è tornato a correre dopo tre settimane, arrivando secondo nel mondiale e terzo l'anno successivo e corre tuttora.
Poi è chiaro che ogni incidente è una storia a sé, però parlare di carriera finita è proprio esagerato.

per un motociclista può starci per un rugbista è limitante anche dovesse riuscire a tornare cosa che tutti gli auguriamo
Anche la vicecampionessa mondiale di marcia Elisa Straneo è senza la Milza. Ma in quel caso potrebbe è scresicuta nolto dopo l'apsportazione, fatta per risolvere un problema congenito.

tonione
Messaggi: 4457
Iscritto il: 2 mar 2005, 0:00
Località: treviso

Re: ITALIA FIJI....

Messaggio da tonione » 17 nov 2013, 0:07

come tutti gli str.onzi, tanto cari all'utente orme53, sono andato indietro nella memoria. è bene sapersi che la mia memoria è una memoria infallibile. quando ce l'ho.

anche a me è capitato di spappolarmi la milza. e a me hanno detto: hai ancora il fegato, vedi di tenertelo stretto.

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: ITALIA FIJI....

Messaggio da Garryowen » 17 nov 2013, 0:22

Credo che gli sconsiglieranno il ritorno in campo.
Senza la milza puoi condurre una vita normalissima come tutti gli altri, ma il rugby a questi livelli, beh, sarebbe davvero mettere alla prova la buona sorte.
Non è come togliere l'appendice.

E' rimasto in campo altri sette minuti e non so quanto tempo sia passato prima del ricovero in ospedale, ma il ragazzo probabilmente dal momento del placcaggio ha iniziato a perdere sangue. Se la lesione era importante ha rischiato la pelle.
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Consulente
Messaggi: 1389
Iscritto il: 21 nov 2009, 17:01

Re: ITALIA FIJI....

Messaggio da Consulente » 17 nov 2013, 0:36

Mi dispiace enormemente per Morisi, questo significa dare tutto per la causa e spero che chi deve ricordarsene lo faccia.

Detto questo: NON ABBIAMO VINTO NOI MA HANNO PERSO LORO.

La loro unica arma offensiva era per noi quasi inarrestabile. Spero che anche questa sia una situazione particolare contro una squadra particolare e che contro i Pumas si torni a vedere la solita Italia degli ultimi 2 o 3 anni, abbastanza equilibrata.

Due note positive:
- almeno per questa volta l'arbitro ci ha parzialmente tutelato chiamando i gialli.
- anche squadre ben piu blasonate di noi hanno le loro "ugly win", non farei comunque tragedie

tonione
Messaggi: 4457
Iscritto il: 2 mar 2005, 0:00
Località: treviso

Re: ITALIA FIJI....

Messaggio da tonione » 17 nov 2013, 0:43

come Lo Cicero con il polmone perforato, o meglio toccato, dalla costola rotta. ha continuato a giocare, non so se vi ricordate, mica tanto tempo fa. perchè in alcuni momenti sei esaltato da te stesso, come un martire. sta ai preposti addocchiare la tua situazione reale. e là c'è una traccia. se i preposti ti fanno continuare vuol dire che continuerai sempre, nonostante l'infortunio. qualsiasi tipo di infortunio, in te c'è la maledizione del combattimento.

quello che dico, aggiungo, è che non è detto che il ritorno in campo sia impedito dalla necessità di tenersi stretto il fegato. questo livello. cioè le isolane, è un livello sparpagliato nei campionati, perchè gli isolani sono professionisti, o ambiscono ad esserlo, e questo livello, come suggerisce garryowen, è un livello in cui certi tipi di colpi li subisci.

marcorimini
Messaggi: 404
Iscritto il: 11 apr 2003, 0:00

Re: ITALIA FIJI....

Messaggio da marcorimini » 17 nov 2013, 7:16

GiorgioXT ha scritto:
VANZANDT ha scritto:
per un motociclista può starci per un rugbista è limitante anche dovesse riuscire a tornare cosa che tutti gli auguriamo
Fare enduro a livello mondiale non è meno duro sia fisicamente che mentalmente, Vedrai che anche Morisi tornerà in campo.
Ci conto, forza Luca!!!

franzele
Messaggi: 456
Iscritto il: 26 ago 2006, 0:24

Re: ITALIA FIJI....

Messaggio da franzele » 17 nov 2013, 7:42

Tornerà, sono sicuro. Aveva una faccia molto sofferente e quando l'ho visto uscire definitivamente ho pensato ad un trauma serio, ma la lesione alla milza è molto rischiosa, specialmente se si rimane in campo altri 10 minuti.
Spero si rimetta presto perché è un bravo giocatore ed un ottimo ragazzo.
La partita a tratti sembrava una rissa tra ubriachi, con uno che si mette in posa da pugile e che prova a fare il figo e l'altro che lancia sedie, bottiglie, accendini e cavatappi. Con gli isolani devi giocare regolare e cinico, perdere meno palloni possibile e castigarli ogni volta che puoi, difendere seriamente e senza cercare avventure.
Fisicamente sono delle vere bestie e nel gioco rotto ci sguazzano, forse mi sbaglio, ma non mi pare che il nostro piano di gioco fosse il più adatto.

JosephK.
Messaggi: 10119
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: ITALIA FIJI....

Messaggio da JosephK. » 17 nov 2013, 9:30

Garryowen ha scritto:Credo che gli sconsiglieranno il ritorno in campo.
Senza la milza puoi condurre una vita normalissima come tutti gli altri, ma il rugby a questi livelli, beh, sarebbe davvero mettere alla prova la buona sorte.
Non è come togliere l'appendice.

E' rimasto in campo altri sette minuti e non so quanto tempo sia passato prima del ricovero in ospedale, ma il ragazzo probabilmente dal momento del placcaggio ha iniziato a perdere sangue. Se la lesione era importante ha rischiato la pelle.
E qui dovremmo parlare dell'assurdo concetto rugbystico di "non mollare" o di "stoicismo" portato a questi livelli di idiozia. Ok dare tutto in campo, ok sopportare le molte botte che prendi, ok il coraggio. Ma poi c'è un punto in cui si deve dire stop e uscire dal campo e quella è la vera decisione coraggiosa e intelligente. E se non lo fa il giocatore, cui va insegnato di farlo, deve farlo il coach o lo staff medico. Anche perché mi si deve spiegare cosa può dare alla squadra uno che resta in campo senza riuscire a giocare.
Ora il ragazzo rischia grosso, forse anche per la bravata collettiva di rientrare e farlo rientrare in campo. Io adoro con ogni poro il rugby, ma sta cosa non l'ho mai capita e se vedevo qualcuno messo male gli ho sempre detto, esci, please.
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Nex time... Good Game... Nice try... Seh seh avemo capito...

mockba1
Messaggi: 313
Iscritto il: 30 lug 2011, 16:29

Re: ITALIA FIJI....

Messaggio da mockba1 » 17 nov 2013, 10:47

Prima di tutto auguri a Morisi, forza e coraggio sono sicuro che tornera' in campo ne sono piu' che certo.
Ero a Cremona devo dire che la citta' e bellissima grazie per i consigli di diversi utenti del sito, la festa del torrone e stata un ulteriore piacevole sorpresa.
Per quanto riguarda la partita ho visto una squadra che ha dominato per i primi 60 minuti anche se esprimere un giudizio e difficile visto che gli isolani erano sempre in inferiorita' numerica. Quello che non si spiega e' come una squadra che ha giocato anche in 11 con un dispendio di energie notevole ci abbia massacrato atleticamente negli ultimi 20'. Dei nostri mi e piaciuto di piu' Castro, dominatore in mischia e gran placcatore. Campagnaro e Iannone sembrano molto interessanti anche se e' ancora presto dare giudizi. Canale e Berga non li ho visti, forse hanno fatto tanto lavoro sporco ma dalle tribune non mi e' apparso evidente.
Abbiamo rischiato di perdere una partita che andava solamente gestita, ok magari il concetto di gestire una partita non si sposa contro una squadra come le Fiji ma in ogni mado per quanto era gestibile e stara gestita malissimo. Btw ovviamente e antisportivo al massimo ma lo shambetto con giusto giallo a Parisse secondo me ci ha fatto vincere la partita. Senza di quello loro segnavano al 100% e con 5-6 minuti alla fine auguri!

Difficile comunque scrivere di rugby i miei pensieri sono per Luca...

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: ITALIA FIJI....

Messaggio da Garryowen » 17 nov 2013, 10:50

@ Joseph. Il fatto e' che a un'eventualità del genere non ci pensi. Morisi era girato su un fianco e magari non ha visto arrivare l'avversario. Un colpo all'altezza dello stomaco e probabilmente con gli addominali rilassati e' davvero difficile da smaltire e fai fatica a riconoscere se ci sono problemi più seri. Capisci solo se sono interessate le costole, ma non gli organi interni. Il fatto è che si disquisisce se giallo-non giallo (anch'io lo faccio) mentre nell'incertezza si dovrebbe sempre punire questo genere di falli. Semplicemente allo scopo di scoraggiare questa specie di cacci all'uomo.
Sono di Parma e qui da noi facciamo ancora fatica a capire, a realizzare quello che è successo negli USA al nostro giocatore Cigarini, morto per dissezione della carotide per un placcaggio alto (o almeno così dicono, le notizie non sono state chiare). Insomma, se si rischia la vita, e anche Morisi l'ha rischiata, si deve essere severi.
Ecco, ripensandoci, il placcaggio in cui il TMO dice che fosse doppiamente fallo (era alto ed effettuato con "swinging arm") era da rosso.
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

cheip
Messaggi: 203
Iscritto il: 28 ott 2007, 17:41
Località: Vicino Torino
Contatta:

Re: ITALIA FIJI....

Messaggio da cheip » 17 nov 2013, 10:51

Ieri purtroppo non ho potuto vedere la partita, qualcuno che l'ha registrata potrebbe condividerla, per piacere? :roll:

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: ITALIA FIJI....

Messaggio da Garryowen » 17 nov 2013, 10:55

E fra l'altro quello su Morisi era 'meno fallo' di tutti gli altri. Anzi, non l'ho rivisto ma forse non era nemmeno fallo
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Avatar utente
giuseppone64
Messaggi: 9385
Iscritto il: 13 dic 2011, 14:29
Località: roma

Re: ITALIA FIJI....

Messaggio da giuseppone64 » 17 nov 2013, 11:44

Garryowen ha scritto:E fra l'altro quello su Morisi era 'meno fallo' di tutti gli altri. Anzi, non l'ho rivisto ma forse non era nemmeno fallo
il problema è che il fijano lo placca duro dopo che il passaggio è completato quindi solo per sfregio. io con i fijani il nobile sport non lo vedo proprio. quanto a cigarini voglio sperare in una fatalità, non riesco a pensare a giocatori che entrano in campo non per vincere ma per far male. poi quelli erano sicuramente grossi cattivi ma inesperti, il che non aiuta.
Scusa tesoro se sono stato un po' brusco stamani. Papà non sei stato un po' brusco, sei stato un barbaro...
mio figlio 17 anni
Amore sbrigati che facciamo tardi a scuola! Mi sbrigo solo se mi ripeti che sono la più bella del mondo.
mia figlia 6 anni
MA CHE ORA E'?
mia moglie
Molti amici molto onore
Io

madflyhalf
Messaggi: 5586
Iscritto il: 24 apr 2009, 16:21
Località: Casalecchio di Reno (Bo)

Re: ITALIA FIJI....

Messaggio da madflyhalf » 17 nov 2013, 11:54

Ma piantala te e lo sfregio!!!
Basta essere stati su qualunque campo per 2 partiteper sapere che un buon gesto di placcaggio ha sempre un punto di non ritorno, oltre il quale è impossibile fermarsi!!
Se questo accade quando il portatore ha ancora in mano la palla cosa fai?? Azzeri le leggi dell'inerzia???

Morisi s'è beccato una palla ospedale che è stato pure in grado di gestire da dio, il resto è sfiga (purtroppo sua) e chiacchiere da bar (purtroppo nostre)!
The Honey Badger...
Immagine
Goes vertical!

Coming soon to your screens! ;)

Tallonatore80
Messaggi: 5063
Iscritto il: 29 mar 2011, 1:43
Località: Downunder

Re: ITALIA FIJI....

Messaggio da Tallonatore80 » 17 nov 2013, 11:55

metabolik ha scritto:Notizia bruttissima, il più grave infortunio di un giocatore nazionale che io ricordi.
Una notizia che toglie il gusto della vittoria.
Prima di sparare a zero (...ma che schifo, pessima prestazione , inconcludenti) sarebbe bene ricordarsi che cos'è il rugby e cosa significa giocare a livello internazionale, ricordarsi il livello dello scontro fisico.
Ma chi è così tranciante nei giudizi ha mai avuto una costola rotta per un placcaggio ?
E anche prima di giudicare eccessivi 5 gialli, sarebbe bene ricordarsi lo zigomo di Vaccari spaccato da una testata figiana.
2 lesioni del menisco
5 costole fratturate
2 vertebre incrinate
1 microfrattura alla 7C
5 denti mancanti
1 lesione della retina

posso essere tranciante?


Povero morisi... porcaputtanna che brutta notizia...
"Il rugby e` l`assoluto ordine nell`apparente disordine."
Sandro Cepparulo

Rispondi

Torna a “La Federazione e la Nazionale”