ITALIA FIJI....

Discussioni sulla FIR e sulle Nazionali, maggiore e giovanili

Moderatore: Emy77

topotto53
Messaggi: 1638
Iscritto il: 22 nov 2008, 17:40

ITALIA FIJI....

Messaggio da topotto53 » 13 nov 2013, 14:15

Inizio questo post, senza aspettare la comunicazione della squadra che entrera' in campo a Cremona ( che arrivera' domani alle 14,30) , per fare alcune brevi constatazioni:

1) da quando allena Brunel, questa e' la prima volta che il risultato di una partita e' fondamentale. Una sconfitta credo che aprirebbe in modo evidente una crisi nel sistema Brunel, ancor piu' acuto perche' a distanza di pochissimo tempo da momenti di grande gloria ( le due partite finali del sei nazioni 2013...

2) piccolo problema, ma non da poco se dovesse accadere...in caso di sconfitta con fiji, sopratutto se dovuto a + di 15 punti di scarto ( cosa difficile, ma non impossibile...) , non solo andiamo dietro alle fiji nel ranking mondiale, ma veniamo, probabilmente scavalcati da tonga, japan, canada' ..... Scendendo fino al 15 posto......

Da farsi venire i brividi.....

Luqa-bis
Messaggi: 6355
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: ITALIA FIJI....

Messaggio da Luqa-bis » 13 nov 2013, 14:40

Tutto sommato , se il clima rimane quello di questi giorni, dopo tanto tepore, qualche brivido ci sarà comunque.

vediamo, e non basiamoci solo sul risultato.

Le Figi sono, come le altre isolane, una squadra atipica, forsela più creativa, e anche la più indisciplinata 8spesso troppo).
Non è una partita su cui dichiarare "bisogna vincere di 20 o è una mezza sconfitta".

Se gli altri ci sorpasseranno, vorrà dire che sono più bravi.
Io resto dell'idea che è una partita che possiamo vincere, come possiamo vincere quella con l'Argentina.

E' vero che ancora non ci siamo adattati appieno alle nuove regole di mischia e con Figi questo ci toglierà quello che poteva essere un fattore a favore.

TommyHowlett
Messaggi: 3653
Iscritto il: 7 apr 2004, 0:00
Località: Porto Viro

Re: ITALIA FIJI....

Messaggio da TommyHowlett » 13 nov 2013, 14:53

Le squadre isolane per un motivo o per l'altro in questo periodo non sono mai al top della forma, vuoi per il clima non certo favorevole a gente cresciuta nei tropici (anche se in questi giorni si sta più caldi in Italia che nel Sud Pacifico), vuoi per il fatto che parecchi giocatori militano in Europa e sono stati rilasciati dai club solo nelle ultimissime ore.
Direi che un'eventuale sconfitta, di tanti o pochi punti non importa, sarebbe assai dolorosa per tantissimi motivi e assolutamente non giustificabile.
Quando perdemmo nei test novembrini contro i Pacific Islander, prima e unica squadra della top list mondiale ad arrivare a ciò contro la selezione isolana, venne puntato il dito contro il campionato italiano e il suo basso livello, ponendo le basi per il nostro ingresso nell'allora Magners League.
Adesso, dopo quattro anni di professionismo, le scusanti sono a zero, tanto più che i TM di novembre per le squadre europee hanno un'importanza seconda solo al 6N.
Le preoccupazioni possono nascere dal fatto che i fijani sono abilissimi nel gioco aperto, da buoni maestri del 7, ma con un'accorta tattica possiamo facilmente tenerli ancorati in mezzo al campo; d'altronde le Fiji con tutto il rispetto non sono la furba e maliziosa Australia e non credo abbiano l'abilità per comandare il gioco come gli aussie.
Insomma, dipende tutto da noi perché siamo più forti (per ora sulla carta), più preparati e più esperti.
Non so se i miei giocatori bevono whisky. So che bevendo frappé non si vincono molte partite.

sandrobandito

Re: ITALIA FIJI....

Messaggio da sandrobandito » 13 nov 2013, 14:58

topotto53 ha scritto:in caso di sconfitta con fiji, sopratutto se dovuto a + di 15 punti di scarto ( cosa difficile, ma non impossibile...) , non solo andiamo dietro alle fiji nel ranking mondiale, ma veniamo, probabilmente scavalcati da tonga, japan, canada' ..... Scendendo fino al 15 posto......
Visto il calendario e come la stanno mettendo giù, più probabilmente da Romania e Georgia...

oldprussians
Messaggi: 6045
Iscritto il: 17 set 2006, 15:52

Re: ITALIA FIJI....

Messaggio da oldprussians » 13 nov 2013, 15:00

Si, si può bene perdere conoscendo l'Italia! ;)

Ma se giochiamo alle nostre vere capacita si vince e come..

Basta giocare con gli avanti nel centro per salire su il campo e andare al largo solo quando gli spazi si fanno vedere. E si faranno vedere....

Tutto non prescindendo che loro sono bravi nel aperto voleranno tenere la partita aperta. Ovviamente si deve fare come la Francia e e l'Inghilterra contro le Fiji. Tenerlo stretto stretto a finché loro per fermare il carretto di diano il spazio fuori!

topotto53
Messaggi: 1638
Iscritto il: 22 nov 2008, 17:40

Re: ITALIA FIJI....

Messaggio da topotto53 » 13 nov 2013, 16:28

TommyHowlett ha scritto:Le squadre isolane per un motivo o per l'altro in questo periodo non sono mai al top della forma, vuoi per il clima non certo favorevole a gente cresciuta nei tropici (anche se in questi giorni si sta più caldi in Italia che nel Sud Pacifico), vuoi per il fatto che parecchi giocatori militano in Europa e sono stati rilasciati dai club solo nelle ultimissime ore.
Direi che un'eventuale sconfitta, di tanti o pochi punti non importa, sarebbe assai dolorosa per tantissimi motivi e assolutamente non giustificabile.
Quando perdemmo nei test novembrini contro i Pacific Islander, prima e unica squadra della top list mondiale ad arrivare a ciò contro la selezione isolana, venne puntato il dito contro il campionato italiano e il suo basso livello, ponendo le basi per il nostro ingresso nell'allora Magners League.
Adesso, dopo quattro anni di professionismo, le scusanti sono a zero, tanto più che i TM di novembre per le squadre europee hanno un'importanza seconda solo al 6N.
Le preoccupazioni possono nascere dal fatto che i fijani sono abilissimi nel gioco aperto, da buoni maestri del 7, ma con un'accorta tattica possiamo facilmente tenerli ancorati in mezzo al campo; d'altronde le Fiji con tutto il rispetto non sono la furba e maliziosa Australia e non credo abbiano l'abilità per comandare il gioco come gli aussie.
Insomma, dipende tutto da noi perché siamo più forti (per ora sulla carta), più preparati e più esperti.
La situazione e' molto simile al 2009, contro i PI ed al 2010, contro fiji...la prima la si perse, ma forse era troppo presto per mandare a casa mallet, la seconda si vinse, a fatica con ben 8 calci piazzati di mirco bergamasco (magari ricordiamoci di quella prestazione quando siamo pronti a scaricare qualcuno...) senza alcuna meta, anzi subendone una...e la leggenda racconta che, nell'intervallo, Dondi avesse minacciato mallet che se la partita non fosse stata vinta (alla fine del primo tempo eravamo sotto...), l'avrebbe esonerato.....

jaco
Messaggi: 7248
Iscritto il: 5 feb 2003, 0:00
Località: san donà di piave

Re: ITALIA FIJI....

Messaggio da jaco » 13 nov 2013, 16:56

TommyHowlett ha scritto:Le squadre isolane per un motivo o per l'altro in questo periodo non sono mai al top della forma, vuoi per il clima non certo favorevole a gente cresciuta nei tropici (anche se in questi giorni si sta più caldi in Italia che nel Sud Pacifico), vuoi per il fatto che parecchi giocatori militano in Europa e sono stati rilasciati dai club solo nelle ultimissime ore.
Direi che un'eventuale sconfitta, di tanti o pochi punti non importa, sarebbe assai dolorosa per tantissimi motivi e assolutamente non giustificabile.
Quando perdemmo nei test novembrini contro i Pacific Islander, prima e unica squadra della top list mondiale ad arrivare a ciò contro la selezione isolana, venne puntato il dito contro il campionato italiano e il suo basso livello, ponendo le basi per il nostro ingresso nell'allora Magners League.
Adesso, dopo quattro anni di professionismo, le scusanti sono a zero, tanto più che i TM di novembre per le squadre europee hanno un'importanza seconda solo al 6N.
Le preoccupazioni possono nascere dal fatto che i fijani sono abilissimi nel gioco aperto, da buoni maestri del 7, ma con un'accorta tattica possiamo facilmente tenerli ancorati in mezzo al campo; d'altronde le Fiji con tutto il rispetto non sono la furba e maliziosa Australia e non credo abbiano l'abilità per comandare il gioco come gli aussie.
Insomma, dipende tutto da noi perché siamo più forti (per ora sulla carta), più preparati e più esperti.
Tutto vero... ma l'anno scorso Tonga vinse a Murrayfield... :| Adesso grattatevi tutti!

loverthetop_86
Messaggi: 1022
Iscritto il: 14 apr 2011, 23:25

Re: ITALIA FIJI....

Messaggio da loverthetop_86 » 13 nov 2013, 17:38

Calmi tutti con proclami e ricorsi storici..

Sabato si va per vincere, non per ammazzare il match e fare 60 punti. Intanto pensiamo a portarla a casa, di risultato e ranking parliamone dopo..
Fiji è una nazionale che abbiamo sempre sofferto e che probabilmente ci farà soffrire anche sabato. Per loro il match di Cremona sarà il picco più alto del loro tour (poi affronteranno la Romania), normale che vogliano a tutti i costi far bene e portare a casa il risultato.

A questo aggiungiamoci che la mischia, nostro punto di forza storico, non è così in forma come speravamo. E che se riproponiamo la prova difensiva di sabato scorso di punti ne arrivano anche 60, vista la pericolosità dei figiani nel gioco rotto.
Il match è da vincere, ma non facciamo drammi se si dovesse faticare più del previsto: non mi stupirei se Brunel volesse sperimentare ancor di più rispetto a quanto fatto a Torino. Oh, ci siamo tanto lamentati del fatto che Mallett non ha mai provato esperimenti, ora ci lamentiamo dei TROPPI esperimenti? :)

Questa la mia formazione per vincere: McLean, Venditti, Canale, Sgarbi, Iannone, Orquera, Botes, Parisse, Zanni, Bergamasco, Furno, Geldenhuys, Cittadini, Ghiraldini, Aguero.
Anche se un Bortolami in seconda in campo ci starebbe tutto.
anonimapiloni.wordpress.com

"Co te mori, no te se de essar morto, no te soffri, ma par chealtri a xe dura.
Co te si mona xe a stessa roba."
(Antico detto veneto)

orme53
Messaggi: 1533
Iscritto il: 16 feb 2004, 0:00

Re: ITALIA FIJI....

Messaggio da orme53 » 13 nov 2013, 17:54

topotto53 ha scritto:
TommyHowlett ha scritto:Le squadre isolane per un motivo o per l'altro in questo periodo non sono mai al top della forma, vuoi per il clima non certo favorevole a gente cresciuta nei tropici (anche se in questi giorni si sta più caldi in Italia che nel Sud Pacifico), vuoi per il fatto che parecchi giocatori militano in Europa e sono stati rilasciati dai club solo nelle ultimissime ore.
Direi che un'eventuale sconfitta, di tanti o pochi punti non importa, sarebbe assai dolorosa per tantissimi motivi e assolutamente non giustificabile.
Quando perdemmo nei test novembrini contro i Pacific Islander, prima e unica squadra della top list mondiale ad arrivare a ciò contro la selezione isolana, venne puntato il dito contro il campionato italiano e il suo basso livello, ponendo le basi per il nostro ingresso nell'allora Magners League.
Adesso, dopo quattro anni di professionismo, le scusanti sono a zero, tanto più che i TM di novembre per le squadre europee hanno un'importanza seconda solo al 6N.
Le preoccupazioni possono nascere dal fatto che i fijani sono abilissimi nel gioco aperto, da buoni maestri del 7, ma con un'accorta tattica possiamo facilmente tenerli ancorati in mezzo al campo; d'altronde le Fiji con tutto il rispetto non sono la furba e maliziosa Australia e non credo abbiano l'abilità per comandare il gioco come gli aussie.
Insomma, dipende tutto da noi perché siamo più forti (per ora sulla carta), più preparati e più esperti.
La situazione e' molto simile al 2009, contro i PI ed al 2010, contro fiji...la prima la si perse, ma forse era troppo presto per mandare a casa mallet, la seconda si vinse, a fatica con ben 8 calci piazzati di mirco bergamasco (magari ricordiamoci di quella prestazione quando siamo pronti a scaricare qualcuno...) senza alcuna meta, anzi subendone una...e la leggenda racconta che, nell'intervallo, Dondi avesse minacciato mallet che se la partita non fosse stata vinta (alla fine del primo tempo eravamo sotto...), l'avrebbe esonerato.....
Hai dimenticato un'altra opzione a ns favore... che nevichi.

oldprussians
Messaggi: 6045
Iscritto il: 17 set 2006, 15:52

Re: ITALIA FIJI....

Messaggio da oldprussians » 13 nov 2013, 17:55

argh Sgarbi Nooooooo

15 Mclean
14 Venditti
13 Benvenuti
12 Morisi
11 Sarto
10 Orquera
9 Gori
8 Parisse
7 Bergmasco
6 Zanni
5 Brotolami
4 Furno
3 Castro/Citta
2 Ghiliardini
1 Augero

Ma per Dio Sgarbi no!

joe-bosco
Messaggi: 840
Iscritto il: 4 nov 2011, 16:23
Località: Basso Piemonte

Re: ITALIA FIJI....

Messaggio da joe-bosco » 13 nov 2013, 18:28

loverthetop_86 ha scritto:Calmi tutti con proclami e ricorsi storici..

Sabato si va per vincere, non per ammazzare il match e fare 60 punti. Intanto pensiamo a portarla a casa, di risultato e ranking parliamone dopo..
Quoto.
sara' comunque durissima.
Io partirei cosi:
McLean; Venditti Morisi Sgarbi Iannone; Allan, Gori; Barbieri Zanni Bergamasco; Furno Geldhenhuys; Cittadini Ghiraldini Rizzo.
Ricordate la nevicata del 2005? :)

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: ITALIA FIJI....

Messaggio da Garryowen » 13 nov 2013, 18:42

Dobbiamo smorzargli l'entusiasmo creando il break nel più breve tempo possibile. Dobbiamo limitare il loro gioco in un certo senso intimidatorio fatto di spear tackle punendo ogni fallo con i tre punti.
Per questi due motivi direi che la scelta obbligata sia Orquera.
Sugli altri posso discutere, su tutti gli altri, ma non su Orquera.

Se Brunel non mette Orquera è da licenziare subito, anche se dovessimo vincere
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

italicbold
Messaggi: 779
Iscritto il: 15 dic 2008, 17:10

Re: ITALIA FIJI....

Messaggio da italicbold » 13 nov 2013, 18:49

Ho visto la partita con l'Australia solo come un largo riassunto.
L'impressione che la chiave é stata in una difesa molto ma molto deficitaria. Con gli isolani dobbiamo mettere giù tutto quello che passa.
E cercare di fare punti al piede.
Che ormai comincia ad essere una barzelletta.

oldprussians
Messaggi: 6045
Iscritto il: 17 set 2006, 15:52

Re: ITALIA FIJI....

Messaggio da oldprussians » 13 nov 2013, 18:57

Scusate..... Mi potete spiegare questo entusiasmo per Sgarbi???

Mi spiego.... Non ho nulla contro il ragazzo personalmente. Non lo conosco.

Ma so che nel rugby in centri e le terze linee sono molto simili, dal punto che un loose forward o centro del 13 può giocare centro nel 15.

L'unica differenza e che i I centri hanno leggermente più abilita tecnica e sopra tutto più velocità...

Ma il caro Sgarbi in confronto a Parisse, Zanni e anche cavolo Bergamasco, ha niente più di loro....

Tutto questo e che non ti crea niente in attacco... non scatta, non fa passi laterali, non corre linee pericolosi cosi che il 10 gli può passare la palla.

ma non so... per me e un tappo in difesa e basta.

Avatar utente
giuseppone64
Messaggi: 10025
Iscritto il: 13 dic 2011, 14:29
Località: roma

Re: ITALIA FIJI....

Messaggio da giuseppone64 » 13 nov 2013, 19:52

oldprussians ha scritto:Scusate..... Mi potete spiegare questo entusiasmo per Sgarbi???

Mi spiego.... Non ho nulla contro il ragazzo personalmente. Non lo conosco.

Ma so che nel rugby in centri e le terze linee sono molto simili, dal punto che un loose forward o centro del 13 può giocare centro nel 15.

L'unica differenza e che i I centri hanno leggermente più abilita tecnica e sopra tutto più velocità...

Ma il caro Sgarbi in confronto a Parisse, Zanni e anche cavolo Bergamasco, ha niente più di loro....

Tutto questo e che non ti crea niente in attacco... non scatta, non fa passi laterali, non corre linee pericolosi cosi che il 10 gli può passare la palla.

ma non so... per me e un tappo in difesa e basta.
sgarbi è un signor giocatore mi dispiace che non ti sia chiaro. poi al momento non è al massimo della forma ma il discorso vale anche per gli altri.
Scusa tesoro se sono stato un po' brusco stamani. Papà non sei stato un po' brusco, sei stato un barbaro...
mio figlio 17 anni
Amore sbrigati che facciamo tardi a scuola! Mi sbrigo solo se mi ripeti che sono la più bella del mondo.
mia figlia 6 anni
MA CHE ORA E'?
mia moglie
Molti amici molto onore
Io

Rispondi

Torna a “La Federazione e la Nazionale”