Il caso Minto

Discussioni sulla FIR e sulle Nazionali, maggiore e giovanili

Moderatore: Emy77

Avatar utente
Hap
Messaggi: 6686
Iscritto il: 3 feb 2010, 16:49

Il caso Minto

Messaggio da Hap » 15 mar 2014, 17:51

Qualcuno me lo spiega?

http://www.onrugby.it/2014/03/15/france ... i-gavazzi/

“Credo che Francesco Minto non possa più giocare a rugby. Non è una questione di assicurazione, ma morale. Anche se troverà un medico che gli dà il via libera, finché sono presidente io non mi prenderò questa responsabilità”. A parlare così è il presidente della FIR Alfredo Gavazzi dalle pagine de La Gazzetta dello Sport. Al giornalista Simone Battaggia racconta che dopo l’infortunio e davanti alla richiesta di ulteriori coperture assicurative si è rivolto a un broker che ha risposto negativamente. Una vicenda complicata ma che ha messo ora il giocatore in un angolo con federazione (e club?) che ora non vogliono/possono rischiare problemi di sorta. La faccenda forse verrà chiarita ma per il forte seconda/terza linea del Benetton si prospetta un periodo quantomeno complicato e la sua carriera sta correndo seri pericoli.
“Siamo stati incoscienti, ma in buona fede”, ripete Gavazzi, che però sottolinea anche che sia medici esperti delle problematiche alla cervicale di cui soffre il giocatore che lo stesso staff medico della nazionale hanno assicurato che il giocatore ha le stesse possibilità di infortunari di ogni altro uo compagno di squadra.


Ma non dovrebbero essere i medici a dare un benedetto responso definitivo? Gavazzi come può dire certe cose?
Agli amici che compaiono dagli abissi di internet solo quando l'Italia le prende, gustando il momento con rara intensità: grazie.
Grazie.
Grazie perché mi avete fatto capire il senso di tutti quei video porno in cui i mariti si sollazzano vedendo la moglie soddisfatta da un estraneo.

HagarTheHorrible
Messaggi: 1176
Iscritto il: 25 gen 2011, 23:55
Località: gluglulandia

Re: Il caso Minto

Messaggio da HagarTheHorrible » 15 mar 2014, 17:57

Hap ha scritto:
Ma non dovrebbero essere i medici a dare un benedetto responso definitivo? Gavazzi come può dire certe cose?
Hå ün diplømå in "Sciense medikåli" kønsegüitø ållå sküølå rådiø elettrikå.
Immagine Immagine

Låpørte før President! E Såntø sübitø!

Avatar utente
doublegauss
Messaggi: 2520
Iscritto il: 15 nov 2004, 0:00
Località: Ancona

Re: Il caso Minto

Messaggio da doublegauss » 15 mar 2014, 18:00

Hap ha scritto:Al giornalista Simone Battaggia racconta che dopo l’infortunio e davanti alla richiesta di ulteriori coperture assicurative si è rivolto a un broker che ha risposto negativamente.

[...]

sia medici esperti delle problematiche alla cervicale di cui soffre il giocatore che lo stesso staff medico della nazionale hanno assicurato che il giocatore ha le stesse possibilità di infortunarsi di ogni altro suo compagno di squadra.
Queste due cose non possono essere entrambe vere.

A meno che la seconda non vada letta come segue: "il giocatore ha le stesse possibilità di infortunarsi di ogni altro suo compagno di squadra, ma se succede le conseguenze sarebbero infinitamente più gravi". Nel qual caso, io sto con Gavazzi.

Avatar utente
Hap
Messaggi: 6686
Iscritto il: 3 feb 2010, 16:49

Re: Il caso Minto

Messaggio da Hap » 15 mar 2014, 18:01

HagarTheHorrible ha scritto:
Hap ha scritto:
Ma non dovrebbero essere i medici a dare un benedetto responso definitivo? Gavazzi come può dire certe cose?
Hå ün diplømå in "Sciense medikåli" kønsegüitø ållå sküølå rådiø elettrikå.
A posto allora. La tesi era "Applicazione Gluteale di Elettrostimolatore"?
Agli amici che compaiono dagli abissi di internet solo quando l'Italia le prende, gustando il momento con rara intensità: grazie.
Grazie.
Grazie perché mi avete fatto capire il senso di tutti quei video porno in cui i mariti si sollazzano vedendo la moglie soddisfatta da un estraneo.

Avatar utente
Hap
Messaggi: 6686
Iscritto il: 3 feb 2010, 16:49

Re: Il caso Minto

Messaggio da Hap » 15 mar 2014, 18:03

doublegauss ha scritto:
Hap ha scritto:Al giornalista Simone Battaggia racconta che dopo l’infortunio e davanti alla richiesta di ulteriori coperture assicurative si è rivolto a un broker che ha risposto negativamente.

[...]

sia medici esperti delle problematiche alla cervicale di cui soffre il giocatore che lo stesso staff medico della nazionale hanno assicurato che il giocatore ha le stesse possibilità di infortunarsi di ogni altro suo compagno di squadra.
Queste due cose non possono essere entrambe vere.

A meno che la seconda non vada letta come segue: "il giocatore ha le stesse possibilità di infortunarsi di ogni altro suo compagno di squadra, ma se succede le conseguenze sarebbero infinitamente più gravi". Nel qual caso, io sto con Gavazzi.
Ok, il broker sarebbe un medico che ha svolto una perizia per conto della federazione?
Io non capisco l'ambiguità.
Forse Minto ha invece svolto delle visite per conto suo il cui esito gli dava luce verde?
Agli amici che compaiono dagli abissi di internet solo quando l'Italia le prende, gustando il momento con rara intensità: grazie.
Grazie.
Grazie perché mi avete fatto capire il senso di tutti quei video porno in cui i mariti si sollazzano vedendo la moglie soddisfatta da un estraneo.

HagarTheHorrible
Messaggi: 1176
Iscritto il: 25 gen 2011, 23:55
Località: gluglulandia

Re: Il caso Minto

Messaggio da HagarTheHorrible » 15 mar 2014, 18:04

Hap ha scritto: A posto allora. La tesi era "Applicazione Gluteale di Elettrostimolatore"?
Nø. "Gømito del tennistå e gømitø ålzåtø: ki gømitå di piü?"
Immagine Immagine

Låpørte før President! E Såntø sübitø!

Avatar utente
doublegauss
Messaggi: 2520
Iscritto il: 15 nov 2004, 0:00
Località: Ancona

Re: Il caso Minto

Messaggio da doublegauss » 15 mar 2014, 18:07

Hap ha scritto:
doublegauss ha scritto:
Hap ha scritto:Al giornalista Simone Battaggia racconta che dopo l’infortunio e davanti alla richiesta di ulteriori coperture assicurative si è rivolto a un broker che ha risposto negativamente.

[...]

sia medici esperti delle problematiche alla cervicale di cui soffre il giocatore che lo stesso staff medico della nazionale hanno assicurato che il giocatore ha le stesse possibilità di infortunarsi di ogni altro suo compagno di squadra.
Queste due cose non possono essere entrambe vere.

A meno che la seconda non vada letta come segue: "il giocatore ha le stesse possibilità di infortunarsi di ogni altro suo compagno di squadra, ma se succede le conseguenze sarebbero infinitamente più gravi". Nel qual caso, io sto con Gavazzi.
Ok, il broker sarebbe un medico che ha svolto una perizia per conto della federazione?
Io non capisco l'ambiguità.
Forse Minto ha invece svolto delle visite per conto suo il cui esito gli dava luce verde?
Un assicuratore ha tutto l'interesse a chiudere il contratto. Se non l'ha fatto, evidentemente è in possesso di informazioni che rendono la cosa non conveniente. Se la probabilità di infortunarsi è l'1%, la differenza la fa tutta l'importo del risarcimento che l'assicurazione deve scucire. In un caso come questo, un broker assicurativo non rifiuta un contratto senza aver chiesto a uno staff medico di sua fiducia di fare delle valutazioni.

Avatar utente
Hap
Messaggi: 6686
Iscritto il: 3 feb 2010, 16:49

Re: Il caso Minto

Messaggio da Hap » 15 mar 2014, 18:11

Valutazioni che non conferirebbero l'idoneità al povero Minto...
Agli amici che compaiono dagli abissi di internet solo quando l'Italia le prende, gustando il momento con rara intensità: grazie.
Grazie.
Grazie perché mi avete fatto capire il senso di tutti quei video porno in cui i mariti si sollazzano vedendo la moglie soddisfatta da un estraneo.

supermax
Messaggi: 2424
Iscritto il: 8 mar 2003, 0:00
Località: roma

Re: Il caso Minto

Messaggio da supermax » 15 mar 2014, 18:27

Munari, che dovrebbe conoscere bene la situazione del giocatore, non ha detto nulla del genere in telecronaca, ricordando solo una volta che è uno di quelli che occorrerebbe recuperare.....mah

Avatar utente
Hap
Messaggi: 6686
Iscritto il: 3 feb 2010, 16:49

Re: Il caso Minto

Messaggio da Hap » 15 mar 2014, 18:33

Penso che sia nell'interesse anche di Gavazzi recuperare uno come Minto...certo è che posso capire la sua ritrosia nel prendersi una responsabilità del genere, ma chi se la prenderebbe?
Agli amici che compaiono dagli abissi di internet solo quando l'Italia le prende, gustando il momento con rara intensità: grazie.
Grazie.
Grazie perché mi avete fatto capire il senso di tutti quei video porno in cui i mariti si sollazzano vedendo la moglie soddisfatta da un estraneo.

speartakle
Messaggi: 3585
Iscritto il: 11 giu 2012, 0:14

Re: Il caso Minto

Messaggio da speartakle » 17 mar 2014, 15:00

L'unico che sa davvero come stanno le cose è Minto, che finora non ha fatto dichiarazioni pubbliche...
Gavazzi... senza parole...

speartakle
Messaggi: 3585
Iscritto il: 11 giu 2012, 0:14

Re: Il caso Minto

Messaggio da speartakle » 17 mar 2014, 15:26

Aggiungo per tornare a giocare Minto non ha neanche dovuto ricorre ad operazioni chirurgiche, ora anche altri giocatori hanno problemi analoghi e alcuni giocano anche in prima linea... ora perchè questo accanimento di dichiarazioni su un giocatore che ha avuto anche più di un via libera da più specialisti a giocare? se trovasse la copertura assicurativa cosa farà Gavazzi?

NeilBeck85
Messaggi: 437
Iscritto il: 30 ago 2008, 22:46
Località: Genova

Re: Il caso Minto

Messaggio da NeilBeck85 » 17 mar 2014, 16:37

Nessuno sa quale sia il problema,quel che è certo che la situazione è oltremodo delicata:non solo si tratta della salute di un ragazzo giovane(aspetto di primaria importanza che travalica ogni altra cosa),ma anche del destino di un ragazzo di 26anni,che dopo aver dedicato tutta la sua vita al rugby per arrivare al professionismo e a vivere di quello ,rischia se non potesse più giocare di trovarsi veramente nelle canne..è auspicabile,nella maluagurata ipotesi che non possa più giocare,che federazione e Treviso si muovano in modo e maniera per aiutarlo eventualmente ad'un futuro professionale fuori dal rugby giocato,e che non si dimentichino di lui.

Le cosa certa cmq è una:mi auguro con tutto il cuore che la situazione sia risolvilbile e di poterlo rivedere a breve in campo!!!
"Cantare l'inno non è solo folclore,cè gente che è morta cantando la marsigliese..oggi venderemo cara la pelle!"

"Io metto la faccia dove gli altri non metteno neanche i piedi"

- Jean Pierre Rives -

mauott
Messaggi: 2323
Iscritto il: 27 ago 2008, 14:31

Re: Il caso Minto

Messaggio da mauott » 17 mar 2014, 17:42

speartakle ha scritto:Aggiungo per tornare a giocare Minto non ha neanche dovuto ricorre ad operazioni chirurgiche, ora anche altri giocatori hanno problemi analoghi e alcuni giocano anche in prima linea... ora perchè questo accanimento di dichiarazioni su un giocatore che ha avuto anche più di un via libera da più specialisti a giocare? se trovasse la copertura assicurativa cosa farà Gavazzi?
ma tu hai notizie certe e verificabili sulla cosa?

se un brocker assicurativo, che ci mangia stipulando polizze di questo tipo, si è rifiutato di farne sottoscrivere una è perchè ha notizie di prima mano sulla salute di Minto e ha calcolato che il rischio di infortunio permanente (leggi rischio di paralisi) è troppo alto e poco conveniente per la compagnia assicurativa... la cosa nota è che la commissione medica federale, in alcuni dei suoi membri, ha espresso il concetto che il giocatore ha lo stesso rischio di infortunarsi di tutti gli altri ma evidentemente (dico io) con una prognosi diversa ....

speartakle
Messaggi: 3585
Iscritto il: 11 giu 2012, 0:14

Re: Il caso Minto

Messaggio da speartakle » 17 mar 2014, 18:45

Un articolo in cui c'è un po' più di chiarezza...
http://lacittadisalerno.gelocal.it/spor ... 1.8861509


Quello che so è che ci sono giocatori messi più o meno nella condizioni di Minto con ernie cervicali che giocano anche in prima linea, che per Minto Gavazzi fa dichiarazioni importanti e che a mio parere sembrano strumentali...

Rispondi

Torna a “La Federazione e la Nazionale”