Italia vSamoa

Discussioni sulla FIR e sulle Nazionali, maggiore e giovanili

Moderatore: Emy77

Avatar utente
doublegauss
Messaggi: 2520
Iscritto il: 15 nov 2004, 0:00
Località: Ancona

Re: Italia vSamoa

Messaggio da doublegauss » 8 nov 2014, 20:44

JosephK. ha scritto:Più che altro vedo qualche problemuzzo a 9, Gori non mi pare in grandiosa forma, Palazzani non gioca tantisssimo, Botes chissà n'dove è finito, Mozza è in Eccellenza, Chillon non gioca proprio...
Io Botes e Chillon li lascerei perdere. Tito, piuttosto.

JosephK.
Messaggi: 10119
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: Italia vSamoa

Messaggio da JosephK. » 8 nov 2014, 20:55

doublegauss ha scritto:Torno ora da Ascoli.

Devo dire che la cosa più giusta che ho letto fino ad ora è stata quella di metabolik secondo cui più che di gioia è corretto parlare di sollievo. Dopo il primo tempo c'era in giro un mood molto mogio, per fortuna poi è andata come è andata.

Adesso purtroppo ci toccano due più forti di noi che saranno ambedue (comprensibilmente) molto molto incazzate e non ci regaleranno assolutamente niente. Certo che però se giochiamo come nel secondo tempo c'è anche caso che a Genova ci divertiamo. Se giochiamo come nel primo, no. Soprattutto, dobbiamo difendere col sangue agli occhi e la testa a posto; per esempio, la stupidaggine di Masi. Allo stadio non c'era il maxischermo e quindi non l'ho potuta rivedere, ma per come mi è sembrata a caldo poteva anche essere giallo, e ci sarebbe costata carissima.
Che ha fatto MAsi?
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Nex time... Good Game... Nice try... Seh seh avemo capito...

Leinsterugby
Messaggi: 5550
Iscritto il: 25 nov 2008, 12:33
Località: treviso

Re: Italia vSamoa

Messaggio da Leinsterugby » 8 nov 2014, 20:57

l'involuzione di gori dura da parecchio, tant'è che anche 2 anni fa quando treviso volava in celtic smith preferiva botes al buon ugo.
Comunque questa squadra, oltre ai noti limiti tecnici continua ad avere degli allucinanti problemi di testa, dopo la meta ci siamo letteralmente sbloccati e abbiamo fatto degli attacchi guadagnando parecchi metri. Siamo stati bravi oggi a tenere nel momento di rottura della partita, finalmente concretizzando in punti la tanto decantata superiotrità in mischia (bravo e smaliziato Chistolini. Anzi l'inversione di tendenza è stata la rimonta nei primi minuti del secondo tempo, quando solitamente di solito subiamo mete, anche a livello di club.
L'argentina ha sbagliato la prima partita, ora serve la continuità

credo si riferisca alla trattenuta sul tallonatore samoano
Link al gruppo telegram del forum rugby.it per i periodi in cui il forum non funziona:
https://t.me/bar_forum_rugbyit

JosephK.
Messaggi: 10119
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: Italia vSamoa

Messaggio da JosephK. » 8 nov 2014, 20:58

doublegauss ha scritto:
JosephK. ha scritto:Più che altro vedo qualche problemuzzo a 9, Gori non mi pare in grandiosa forma, Palazzani non gioca tantisssimo, Botes chissà n'dove è finito, Mozza è in Eccellenza, Chillon non gioca proprio...
Io Botes e Chillon li lascerei perdere. Tito, piuttosto.
Eh sì ma se fa tutto l'anno a fare panchina nel domestic gallese la vedo duretta...

Botes io non lo avrei fatto scappare: è un 9 elettrico, lo puoi mettere anche ala e alla bisogna piazza.
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Nex time... Good Game... Nice try... Seh seh avemo capito...

JosephK.
Messaggi: 10119
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: Italia vSamoa

Messaggio da JosephK. » 8 nov 2014, 21:00

Leinsterugby ha scritto: credo si riferisca alla trattenuta sul tallonatore samoano
Ah sì, per di più inutile. Non so se sia da giallo ma rugbysticamente è una roba odiosetta.
Io per altro placcavo alla grande alla maglietta ma ci rimanevo appeso, mica tiravo e basta... :)
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Nex time... Good Game... Nice try... Seh seh avemo capito...

Avatar utente
Hap
Messaggi: 6686
Iscritto il: 3 feb 2010, 16:49

Re: Italia vSamoa

Messaggio da Hap » 8 nov 2014, 21:00

Secondo me vale la pena di puntare seriamente su Palazzani...
Agli amici che compaiono dagli abissi di internet solo quando l'Italia le prende, gustando il momento con rara intensità: grazie.
Grazie.
Grazie perché mi avete fatto capire il senso di tutti quei video porno in cui i mariti si sollazzano vedendo la moglie soddisfatta da un estraneo.

Avatar utente
doublegauss
Messaggi: 2520
Iscritto il: 15 nov 2004, 0:00
Località: Ancona

Re: Italia vSamoa

Messaggio da doublegauss » 8 nov 2014, 21:03

Leinsterugby ha scritto:l'involuzione di gori dura da parecchio, tant'è che anche 2 anni fa quando treviso volava in celtic smith preferiva botes al buon ugo.
Oh sarà, ma a me oggi è piaciuto. Certo, un po' di palloni assassini ogni tanto (e il primo calcio della partita sbananato in modo raccapricciante), ma buon ritmo, che alla fin fine è quello che deve fare un mediano. Poi, a mia opinione, vedere una partita dal vivo e in tv sono due cose così diverse che non mi sentirei davvero di dire se ha giocato meglio o peggio di altre volte.
Leinsterugby ha scritto:credo si riferisca alla trattenuta sul tallonatore samoano
Esatto.

Avatar utente
Hap
Messaggi: 6686
Iscritto il: 3 feb 2010, 16:49

Re: Italia vSamoa

Messaggio da Hap » 8 nov 2014, 21:07

doublegauss ha scritto:
Leinsterugby ha scritto:l'involuzione di gori dura da parecchio, tant'è che anche 2 anni fa quando treviso volava in celtic smith preferiva botes al buon ugo.
Oh sarà, ma a me oggi è piaciuto. Certo, un po' di palloni assassini ogni tanto (e il primo calcio della partita sbananato in modo raccapricciante), ma buon ritmo, che alla fin fine è quello che deve fare un mediano. Poi, a mia opinione, vedere una partita dal vivo e in tv sono due cose così diverse che non mi sentirei davvero di dire se ha giocato meglio o peggio di altre volte.
Su questo sono d'accordo, è una cosa molto interessante. E' capitato anche a me di tornare qui sul forum dopo aver visto una partita dal vivo e trovare enormi differenze con chi l'aveva vista in tv. Saranno solo i replay?
Agli amici che compaiono dagli abissi di internet solo quando l'Italia le prende, gustando il momento con rara intensità: grazie.
Grazie.
Grazie perché mi avete fatto capire il senso di tutti quei video porno in cui i mariti si sollazzano vedendo la moglie soddisfatta da un estraneo.

TommyHowlett
Messaggi: 3629
Iscritto il: 7 apr 2004, 0:00
Località: Porto Viro

Re: Italia vSamoa

Messaggio da TommyHowlett » 8 nov 2014, 21:08

JosephK. ha scritto:
Leinsterugby ha scritto: credo si riferisca alla trattenuta sul tallonatore samoano
Ah sì, per di più inutile. Non so se sia da giallo ma rugbysticamente è una roba odiosetta.
Io per altro placcavo alla grande alla maglietta ma ci rimanevo appeso, mica tiravo e basta... :)
Stessa cosa fatta proprio oggi da un inglese su, credo, SBW. Nessuno ha fiatato.
Non so se i miei giocatori bevono whisky. So che bevendo frappé non si vincono molte partite.

Leinsterugby
Messaggi: 5550
Iscritto il: 25 nov 2008, 12:33
Località: treviso

Re: Italia vSamoa

Messaggio da Leinsterugby » 8 nov 2014, 21:10

guarda, si da ritmo veloce ma credo che con allan o orquera 3-4 dei palloni sparati da gori avrebbero creato molti più problemi che non con il buon Kelly e nelle partite punto a punto son cose che si pagano. Io proverei qualcun'altro, anzi non è escluso che Brunel faccia giocare la coppia Palazzani-Orquera coi pumas.
Anche Campagnaro ha fatto un po' di errori dati dalla troppa voglia di fare, ma lui rispetto a Gori ha molta meno esperienza. Sempre sul discorso centri direi che Morisi_Campagnaro è una coppia assortita alla grande, con il primo che fa il ball carrier ed il secondo che ad ogni attacco in velocità da l'impressione di poter sorprendere le difese avversarie
Link al gruppo telegram del forum rugby.it per i periodi in cui il forum non funziona:
https://t.me/bar_forum_rugbyit

JosephK.
Messaggi: 10119
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: Italia vSamoa

Messaggio da JosephK. » 8 nov 2014, 21:12

Leinsterugby ha scritto:guarda, si da ritmo veloce ma credo che con allan o orquera 3-4 dei palloni sparati da gori avrebbero creato molti più problemi che non con il buon Kelly e nelle partite punto a punto son cose che si pagano. Io proverei qualcun'altro, anzi non è escluso che Brunel faccia giocare la coppia Palazzani-Orquera coi pumas.
Anche Campagnaro ha fatto un po' di errori dati dalla troppa voglia di fare, ma lui rispetto a Gori ha molta meno esperienza. Sempre sul discorso centri direi che Morisi_Campagnaro è una coppia assortita alla grande, con il primo che fa il ball carrier ed il secondo che ad ogni attacco in velocità da l'impressione di poter sorprendere le difese avversarie
Io penso che la linea di 3/4 di oggi da 11 a 15 sia la migliore che possiamo schierare.
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Nex time... Good Game... Nice try... Seh seh avemo capito...

ForrestGump
Messaggi: 2715
Iscritto il: 3 gen 2008, 13:32
Località: Oriago (VE)

Re: Italia vSamoa

Messaggio da ForrestGump » 8 nov 2014, 21:12

Oggi vittoria, più che dell'Italia, dell'italianità.
Squadra che mixa classico e moderno, ma alla fine scendono in campo 15 operai e 0 primedonne in cerca della giocatona. Poi qualcuno la trova ugualmente e fa la differenza, ma il succo è che oggi c'erano zero fronzoli e tutta sostanza.
E' un'Italia che fa l'Italia, che scende in campo e non cerca di giocare come la Francia, gli AB o il SAF. Fa quello che sa fare, ovvero una cosa sola: Sacrificarsi! (maiuscola voluta)
I limiti sono ancora tantissimi, perchè abbiamo tenuto il pallino del gioco per 65 minuti ma non siamo riusciti a mettere le mani sul match fino alla meta di Parisse. Soprattutto nel primo tempo, abbiamo tenuto in scacco Samoa sul piano del gioco e dell'iniziativa, ma all'intervallo erano avanti loro.
Per capirci, quanto visto oggi può bastare contro degli isolani farraginosi o una Scozia sbiadita, non certo con squadre dall'Argentina in su.
E visto che tanti l'hanno (prima del match) vituperato, spendo anch'io la mia parolina su Haimona.
Non mi piace il suo modo di interpretare il ruolo di #10, ma è un mio gusto personale. Senz'altro gli va riconosciuto che è un giocatore solido, affidabile e che ha ben presente i propri limiti: sa fare tre cose e quelle fa, ma ha la grande dote di scegliere, tra le tre, sempre la migliore o quanto meno la meno peggio.
Chi ha sostenuto che è stato nullo in attacco ha preso un grosso abbaglio, e a chi ne ha evidenziato i limiti in difesa dico che è vero, essere grossi non basta, ma una tecnica sopraffina di placcaggio vale 30 kg di muscoli? Oggi non ci hanno mai infilato nel canale del #10, temo che se ci fosse stato Lucianino avremmo anche potuto stendere il tappeto rosso e offrire l'aperitivo di benvenuto.
E poi, Haimona ha la dote che considero fondamentale in un #10: può indifferentemente correre, calciare o passare. Possiamo discutere che non sia eccelso in nessuna delle tre attività, ma intanto la difesa esita e lui "buys time" come dicono gli anglofoni. Prezioso, dico io, in una fase del gioco dove 3/10 di secondo si traducono in 2 m, quei 2 m che fanno la differenza tra prendere un intervallo o un placcaggio...
"O vinco o imparo!, disse Nelson Mandela. "Allora qui abbiamo tutti la laurea" rispose il tifoso Pet...

Prima regola veneta del lavoro di squadra: "Co parlo no i scolta, co i scolta no i capisse, co i capisse i se desmentega"

TommyHowlett
Messaggi: 3629
Iscritto il: 7 apr 2004, 0:00
Località: Porto Viro

Re: Italia vSamoa

Messaggio da TommyHowlett » 8 nov 2014, 21:16

Una partita difficile dal punto di vista psicologico che si è messa ancora peggio dopo la loro meta. Stavolta va dato atto all'Italia di aver giocato da grande (vabbè, da "grandicella") nel secondo tempo, prendendo in mano la partita sulle debolezze avversarie. Tanti, troppi gli errori ma oggi contava vincere per infondere la giusta carica nei ragazzi. Abbiamo ora una settimana per aggiustare l'aggiustabile in vista della partita contro un'Argentina che ha iniziato nel peggiore dei modi questo tour europeo.
Non so se i miei giocatori bevono whisky. So che bevendo frappé non si vincono molte partite.

Leinsterugby
Messaggi: 5550
Iscritto il: 25 nov 2008, 12:33
Località: treviso

Re: Italia vSamoa

Messaggio da Leinsterugby » 8 nov 2014, 21:24

JosephK. ha scritto:
Io penso che la linea di 3/4 di oggi da 11 a 15 sia la migliore che possiamo schierare.
al netto degli infortuni direi anche la migliore dai tempi di cuttitta francescato bordon (stoica) vaccari e pertile
Link al gruppo telegram del forum rugby.it per i periodi in cui il forum non funziona:
https://t.me/bar_forum_rugbyit

Avatar utente
doublegauss
Messaggi: 2520
Iscritto il: 15 nov 2004, 0:00
Località: Ancona

Re: Italia vSamoa

Messaggio da doublegauss » 8 nov 2014, 21:32

ForrestGump ha scritto:Oggi vittoria, più che dell'Italia, dell'italianità.
Non solo in quel senso. Se ne parlava oggi allo stadio. È vero che l'Italia di qualche anno fa forse era più forte, ma non dobbiamo dimenticarci che fra crisi economica, ingresso dell'Argentina nel Tri-Nation e altre bazzecole, non abbiamo più l'afflusso di giocatori formati rugbisticamente altrove. Oggi, fra titolari e gente entrata dalla panchina, non ne conto più di 7 che hanno imparato a giocare all'estero (e mi sono tenuto largo). Una volta ci prendevano in giro dicendo che eravamo l'Argentina B. Non era vero, ma nemmeno del tutto falso. Oggi, sfido chiunque a dire altrettanto.

Rispondi

Torna a “La Federazione e la Nazionale”