Italia vSamoa

Discussioni sulla FIR e sulle Nazionali, maggiore e giovanili

Moderatore: Emy77

unmetrodallametaèmeta
Messaggi: 237
Iscritto il: 9 mar 2007, 14:39
Località: Dietro un pilone e a fianco di una 2a linea

Re: Italia vSamoa

Messaggio da unmetrodallametaèmeta » 11 nov 2014, 17:58

Post scriptum:
Nella concezione comune e nel 98% dei club inglesi, l'openside è ancora un giocatore come Andy Robinson, Neil Back o Steffon Armitage, che magari prima di essere un n.7 era un trequarti ala.
Poi sta agli allenatori di Premiership o al C.T. fare le proprie scelte, potendo questi ultimi disporre di atleti (non molti, in assoluto), in grado di assicurare un ampio raggio di azione e una grande capacità di lettura del gioco, soprattutto in difesa, uniti a centimetri, chilogrammi e punch.

speartakle
Messaggi: 3651
Iscritto il: 11 giu 2012, 0:14

Re: Italia vSamoa

Messaggio da speartakle » 11 nov 2014, 18:06

unmetrodallametaèmeta ha scritto: da una motricità che, fin da piccoli, asseconda i movimenti che un rugbista effettuerà da grande.

you win!

pierrebi
Messaggi: 1018
Iscritto il: 8 ago 2007, 11:21

Re: Italia vSamoa

Messaggio da pierrebi » 13 nov 2014, 12:40

Luqa-bis ha scritto:Koenigsberg - Prosp. Alkoholevskij, 69.

senza mostrare il gioco che hai visto negli AB's.
anche gli inglesi giocavano in quel modo ... non vuol dire che si possa anche vincere giocando in un altro modo ... volevo dire che quando Samoa giocherà come squadra abituata a giocare insieme, ai mondiali, non li battiamo!

pierrebi
Messaggi: 1018
Iscritto il: 8 ago 2007, 11:21

Re: Italia vSamoa

Messaggio da pierrebi » 13 nov 2014, 12:55

Luqa-bis ha scritto: Dopo di che, se ci limitiamo al settore maschile, i nostri 12enni sono pochi, fanno poco sport dall'inio del ciclo secondario superiore, e scelgono il rugby in quantità minima. Se a questo si aggiunge che probabilemnte nel periodo primaria - secondaria inferiore non fanno nemmeno un adeguato e corretto sviluppo delle doti atletiche di base, perché stupirdi di certe difficoltà dei nostri atleti.
Quindi magari se la FIR andasse in giro nel sud italia, nei quartieri più popolari, offrisse contributi (non alle persone singole ma alle realtà aggregative che ci sono: parrocchie, centri sociali, oratori, società sportive di base) fornendo allenatori in cambio di bambini di 12 che si fanno allenare al rugby per due/tre anni a quindici anni magari emergerebbe qualche talento che potrebbe andare nelle accademie e imparare a giocare ad alto livello ... la gente del sud ha vinto fior di medaglie olimpiche in atletica, box ed altre discipline di base non credo che l'etnia si sia troppo rovinata in questi anni ,,, di sicuro l'alimentazione non è troppo peggiorata! Bisogna considerare che la scuola italiana è basata sui compiti a casa e quindi questi bambini, e le famiglie, devono essere sostenute su questo campo perché altrimenti lo sport rischia di fagocitarli e chi non può emergere non avrebbe altro ... sostegno scolastico e borse di studio per le superiori anche per chi non viene scelto come prospetto di rugby non sarebbero grosse spese, invoglierebbero le famiglie a spingere i figli a "provarci" ciò porterebbe a far emergere italiani capaci di giocare a rugby e potenziale pubblico di appassionati per gli anni a venire ...

oldprussians
Messaggi: 5417
Iscritto il: 17 set 2006, 15:52

Re: Italia vSamoa

Messaggio da oldprussians » 13 nov 2014, 13:47

Sfido che abbiamo vinto:

http://www.planetrugby.com/story/0,2588 ... 74,00.html

e poi pensiamo che noi siamo corrotti...

e ovvio perche Il sangue prusso di Schwalger bolle! :wink:

Avatar utente
giuseppone64
Messaggi: 9456
Iscritto il: 13 dic 2011, 14:29
Località: roma

Re: Italia vSamoa

Messaggio da giuseppone64 » 13 nov 2014, 16:10

oldprussians ha scritto:Sfido che abbiamo vinto:

http://www.planetrugby.com/story/0,2588 ... 74,00.html

e poi pensiamo che noi siamo corrotti...

e ovvio perche Il sangue prusso di Schwalger bolle! :wink:
abbiamo vinto perchè loro sono entrati in campo nel secondo tempo pensando che la partita fosse finita. noi abbiamo lottato su tutti i palloni e , ripeto, il momento più bello è stato quando nell'ultima azione loro non sono riusciti a segnare. punto.
Scusa tesoro se sono stato un po' brusco stamani. Papà non sei stato un po' brusco, sei stato un barbaro...
mio figlio 17 anni
Amore sbrigati che facciamo tardi a scuola! Mi sbrigo solo se mi ripeti che sono la più bella del mondo.
mia figlia 6 anni
MA CHE ORA E'?
mia moglie
Molti amici molto onore
Io

aperturaestremo
Messaggi: 2109
Iscritto il: 24 ago 2011, 18:12
Località: Pisa/Roma

Re: Italia vSamoa

Messaggio da aperturaestremo » 13 nov 2014, 18:18

jpr williams ha scritto:Comunque, ragazzi, mi sembra di capire che, in linea di massima, Haimona riscuote la stessa simpatia di un attacco di colite, e s'è capito.
Provo, sommessamente, a suggerire: e se aspettassimo di fargli giocare una partita prima di coprirlo di guano?
Così, tanto per fare qualcosa di insolito.
Questa non l'avevo letta. Sei grande jpr!!!!!

Rispondi

Torna a “La Federazione e la Nazionale”