La nuova nazionale emergenti

Discussioni sulla FIR e sulle Nazionali, maggiore e giovanili

Moderatore: Emy77

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: La nuova nazionale emergenti

Messaggio da Garryowen » 11 nov 2015, 9:01

JosephK. ha scritto:Quindi ora Odiete lavora e gioca insieme?
No, scusa per il malinteso. Non mi riferivo a un giocatore in particolare, ma a quello che ha scritto più sopra Ilgorgo, che ci sarebbero giocatori che "...hanno lasciato l'Eccellenza per motivi lavorativi più che per motivi tecnici"
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 22768
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: La nuova nazionale emergenti

Messaggio da jpr williams » 11 nov 2015, 16:33

Beh, ma per quelli a cui si riferiva ilgorgo il concetto era di schierarli in una ipotetica "all star" (gli dei ovali mi perdonino) della serie A nel caso ci fosse bisogno di trovare un'avversaria per la Emergenti. Nella Emergenti stessa dovrebbero giocare solo giocatori di Eccellenza di possibile interesse per il passaggio ai piani alti.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Ilgorgo
Messaggi: 11065
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: La nuova nazionale emergenti

Messaggio da Ilgorgo » 11 nov 2015, 18:37

Emergenti-U20 56-0 :o

A dispetto delle attese sembra che questa U20 stia faticando più degli anni scorsi, a giudicare per ora solo da questo risultato e da quelli dell'Accademia in A
jpr williams ha scritto:Beh, ma per quelli a cui si riferiva ilgorgo il concetto era di schierarli in una ipotetica "all star" (gli dei ovali mi perdonino) della serie A nel caso ci fosse bisogno di trovare un'avversaria per la Emergenti. Nella Emergenti stessa dovrebbero giocare solo giocatori di Eccellenza di possibile interesse per il passaggio ai piani alti.
Forse ha ragione anche Garryowen. Io proponevo l'idea di una selezione di serie A anche per dar modo ai migliori giocatori di quella categoria di mettersi in mostra ma, come dice Garryowen, forse non ha tanto senso dar l'occasione di mettersi in mostra a chi quell'occasione l'aveva già e l'ha abbandonata per fare altre scelte. In realtà però penso che anche un giocatore sceso volontariamente di categoria, di una sola categoria, possa continuare a coltivare la speranza di tornare a giocare ad alti livelli se si presentassero le condizioni giuste e perciò rimango dell'idea che una selezione di A potrebbe essere interessante. Anche se, visto il risultato della Emergenti contro l'U20, mi viene il sospetto che il divario tra Emergenti e A sarebbe troppo marcato

Ilgorgo
Messaggi: 11065
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: La nuova nazionale emergenti

Messaggio da Ilgorgo » 12 nov 2015, 9:38

Alla fine in effetti hanno chiamato anche Odiete. Due mete di Mortali, che l'anno scorso giocava in A con i Lyons

Parma, Cittadella del Rugby – 11.11.15
ITALIA EMERGENTI v ITALIA UNDER 20 56-0 (35-0)
Marcatori: p.t. 7′ m. Bettin tr. Menniti (7-0); 12′ m. Odiete tr. Menniti (14-0); 21′ m. Trotta tr. Menniti (21-0); 31′ m. Luus tr. Menniti (28-0); 38′ m. Buondonno tr. Menniti; s.t. 56′ m. Lucchin tr. Mortali (42-0); 74′ m. Mortali tr. Mortali (49-0); 79′ m. Mortali tr. Mortali (56-0)
Italia Emergenti: Odiete; Agbasse, Bellini, Bettin, Buondonno; Menniti, Rorato; Conforti (cap.), Denti, Riccioli; Trotta, Gerosa; Iacob, Luus, Buonfiglio. A disposizione (entrati tutti i giocatori): Daniele, Rossetto, Zani, D’Onofrio, Guarducci, Mortali, Corazzi, Lucchin, Gabbianelli, Benvenuti, Manganiello, Morona. All. Guidi, Goosen
Italia Under 20: Sperandio; Santoro, Mokom, Zanon, Ciju; Reeves, Trussardi; Casolari, Pettinelli, Fragnito; Ortis, Baldino; Riccioni, Broglia, Rimpelli. A disposizione (entrati tutti i giocatori): Makelara, Barbuscia, Pavesi, Krumov, Mantegazza, Ciotoli, Nicotera, Licata, Ferrari, Leveratto, Cioffi, Masato, Angelini. All. Troncon

JosephK.
Messaggi: 10119
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: La nuova nazionale emergenti

Messaggio da JosephK. » 12 nov 2015, 11:12

Domanda: ma l'allenatore della selezione accademia chi è? Roselli? Il quale fa anche da allenatore dei trequarti delle zebre giusto?
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Nex time... Good Game... Nice try... Seh seh avemo capito...

quellodalavoro
Messaggi: 385
Iscritto il: 20 lug 2005, 0:00

Re: La nuova nazionale emergenti

Messaggio da quellodalavoro » 12 nov 2015, 12:00

Ilgorgo ha scritto:Alla fine in effetti hanno chiamato anche Odiete. Due mete di Mortali, che l'anno scorso giocava in A con i Lyons

Parma, Cittadella del Rugby – 11.11.15
ITALIA EMERGENTI v ITALIA UNDER 20 56-0 (35-0)
Marcatori: p.t. 7′ m. Bettin tr. Menniti (7-0); 12′ m. Odiete tr. Menniti (14-0); 21′ m. Trotta tr. Menniti (21-0); 31′ m. Luus tr. Menniti (28-0); 38′ m. Buondonno tr. Menniti; s.t. 56′ m. Lucchin tr. Mortali (42-0); 74′ m. Mortali tr. Mortali (49-0); 79′ m. Mortali tr. Mortali (56-0)
Italia Emergenti: Odiete; Agbasse, Bellini, Bettin, Buondonno; Menniti, Rorato; Conforti (cap.), Denti, Riccioli; Trotta, Gerosa; Iacob, Luus, Buonfiglio. A disposizione (entrati tutti i giocatori): Daniele, Rossetto, Zani, D’Onofrio, Guarducci, Mortali, Corazzi, Lucchin, Gabbianelli, Benvenuti, Manganiello, Morona. All. Guidi, Goosen
Italia Under 20: Sperandio; Santoro, Mokom, Zanon, Ciju; Reeves, Trussardi; Casolari, Pettinelli, Fragnito; Ortis, Baldino; Riccioni, Broglia, Rimpelli. A disposizione (entrati tutti i giocatori): Makelara, Barbuscia, Pavesi, Krumov, Mantegazza, Ciotoli, Nicotera, Licata, Ferrari, Leveratto, Cioffi, Masato, Angelini. All. Troncon
Rorato mediano.. non c'era nella convocazione se non mi sbaglio, è quello del San Donà?

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: La nuova nazionale emergenti

Messaggio da Garryowen » 12 nov 2015, 17:47

Urca, 16 punti!
Bisogna dire che Mortali sembra avere ben sfruttato la sua chance... ;-)

Silva forse era infortunato o è stato lasciato in tribuna?
La brutta notizia, per me, è vedere Luus a tallonatore...
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: La nuova nazionale emergenti

Messaggio da Garryowen » 12 nov 2015, 17:50

Però è strana, questa cosa. Ci sono alcune differenze con la rosa dei convocati diramata a fine ottobre.
Qui hanno giocato alcuni atleti che non erano in quella lista
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

zoccoloduro
Messaggi: 230
Iscritto il: 8 mag 2015, 18:50

Re: La nuova nazionale emergenti

Messaggio da zoccoloduro » 12 nov 2015, 19:56

Garryowen ha scritto:Però è strana, questa cosa. Ci sono alcune differenze con la rosa dei convocati diramata a fine ottobre.
Qui hanno giocato alcuni atleti che non erano in quella lista
Nulla di strano. Ci sono stati delle rinunce (infortuni o "prossimi impegni di coppa") e dei conseguenti rimpiazzi sia nella Emergenti sia nell'under 20.
Ma nessuno l'ha vista e può dirci qualcosa di più?

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: La nuova nazionale emergenti

Messaggio da Garryowen » 12 nov 2015, 22:35

zoccoloduro ha scritto:
Garryowen ha scritto:Però è strana, questa cosa. Ci sono alcune differenze con la rosa dei convocati diramata a fine ottobre.
Qui hanno giocato alcuni atleti che non erano in quella lista
Nulla di strano. Ci sono stati delle rinunce (infortuni o "prossimi impegni di coppa") e dei conseguenti rimpiazzi sia nella Emergenti sia nell'under 20.
Ma nessuno l'ha vista e può dirci qualcosa di più?
Come sarebbe a dire "nulla di strano"? Non sono strane le rinunce per prossimi impegni di coppa?
Sì, forse non è strano, per come è sempre stata considerata questa nazionale, ma negli ultimi anni si diceva che avrebbe dovuto diventare l'effettiva anticamera della maggiore.
Se va avanti così diventa come era qualche anno fa 8e magari lo è anche adesso) la nazionale seven, con il selezionatore che prepara la lista dei convocati telefonando a tizio e a caio chiedendogli "tu puoi venire o hai degli impegni?".
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Ilgorgo
Messaggi: 11065
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: La nuova nazionale emergenti

Messaggio da Ilgorgo » 1 mar 2016, 16:58

L'allenatore georgiano Haig ha dichiarato (pare) che la Tbilisi Cup non sarà più disputata. In effetti non è mai stata un successo: in una nazione che porta allo stadio anche quarantamila persone per i test match più importanti, la Tbilisi Cup non ha mai raccolto più di duemila spettatori.
Il problema però è per l'Italia Emergenti. Dove giocheranno ora? Dovrebbe rimanere in piedi la Nations Cup di Bucarest, ma con un torneo solo invece di due non è detto che gli Emergenti riusciranno a trovare posto. Rischiano di non disputare neanche un match in tutta la stagione. Qualcuno sa qualcosa in più circa i loro eventuali prossimi impegni?

sandrobandito

Re: La nuova nazionale emergenti

Messaggio da sandrobandito » 1 mar 2016, 22:08

La notizia farebbe scopa con quella di 6 squadre a Bucarest. Se fosse così ci sarebbe posto anche per noi, magari potremmo giocare una partita un più.
I risultati di pubblico in Georgia evidentemente non sono scontati, d'altro canto nemmeno noi brilleremmo nelle presenze per un torneo del genere. Probabilmente convergereranno in Romania.

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 22768
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: La nuova nazionale emergenti

Messaggio da jpr williams » 2 mar 2016, 11:20

Peccato perchè la Emergenti negli ultimi tempi era stata una buona incubatrice. Ricordo male o Carletto Canna si mise in luce lì prima che tutti lo scoprissero?
Penso, anzi, che gli impegni di questa selezione dovrebbero aumentare per permettere allo staff di visionare giocatori nuovi anzichè lanciarli d'amblè in nazionale maggiore. Ecco, magari se qualche candidato presidente alle inutili elezioni si ricordasse di questo non sarebbe male. Organizziamo la cd. terza coppa, quindi perchè non possiamo mettere in piedi qualche forma di competizione che possa impegnare questa selezione, magari approfittando delle tante pause del campionato di Eccellenza?
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Luqa-bis
Messaggi: 5764
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: La nuova nazionale emergenti

Messaggio da Luqa-bis » 2 mar 2016, 16:58

Il calendario andrebbe sincronizzato con quello della ERC A;

comunque

le finestre son 3

- 6N - 7 settimane
- Giugno -
- Novembre


Se ben ricordo la nazionale A giocava il suo 6N e Wolfhounds (IRE) e Saxons (ENg) sono ancora attivi.
La ENC A va su due anni, ed ha calendario simmetrico al 6N

Proporre di giocare con i Wolfhounds e i Saxons nei due fine settimana con irlanda e Inghilterra e usare le due date non 6N per giocare con 2 squadre ENC A?

E lasciare le finestre Giugno e Novembre per i test intercontinentali, ospitando a Novembre per la Emergenti qualcuno tra JAP, CAN, USA, URU, NAM, Jaguars , Emerging Boks?

In pratica
2 test con 2 nazionali A Tier 6N a Febbraio
2 match con nazionali Tier ENC A a Febbraio

2 match con nazionali emergenti di SAF e ARG a Novembre
2 match con nazionali Tier 2 a Novembre.

sandrobandito

Re: La nuova nazionale emergenti

Messaggio da sandrobandito » 15 mar 2016, 12:12

Stando ai sudamericani, la Nostra parteciperà alla coppa di Bucarest in giugno.
http://uru.org.uy/segui-la-agenda-de-los-teros/

A me 'sta roba di venire a sapere sempre le cose dagli altri mi fa proprio incacchiare. Se i nostri hanno già fissato anche le date, cosa li trattiene dal dircelo?

Rispondi

Torna a “La Federazione e la Nazionale”