Tour estivo 2018

Discussioni sulla FIR e sulle Nazionali, maggiore e giovanili

Moderatore: Emy77

jaco
Messaggi: 7181
Iscritto il: 5 feb 2003, 0:00
Località: san donà di piave

Re: Tour estivo 2018

Messaggio da jaco » 9 giu 2018, 18:11

Purtroppo neanche più riesco ad arrabbiarmi... ste partite semplicemente mi deprimono... spero abbia ragione il bandito e che sabato vediamo un'altra Italia, ma non ne vedo i presupposti.
Sul non calcio in touche di Allan, non credo sia stata una sua scelta, almeno il capitano avrà detto la sua e anche la condizione dei propri avanti, a quel punto meglio 3 punti sicuri che una touche incerta ed un altrettanto incerta maul...
Non capisco poi chi vuole abolire i test di giugno... mah... io mi preoccuperei piuttosto di onorarli al meglio

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: Tour estivo 2018

Messaggio da Garryowen » 9 giu 2018, 18:14

jaco ha scritto:Purtroppo neanche più riesco ad arrabbiarmi... ste partite semplicemente mi deprimono... spero abbia ragione il bandito e che sabato vediamo un'altra Italia, ma non ne vedo i presupposti.
Sul non calcio in touche di Allan, non credo sia stata una sua scelta, almeno il capitano avrà detto la sua e anche la condizione dei propri avanti, a quel punto meglio 3 punti sicuri che una touche incerta ed un altrettanto incerta maul...
Non capisco poi chi vuole abolire i test di giugno... mah... io mi preoccuperei piuttosto di onorarli al meglio
Oltretutto la nostra nazionale a giugno praticamente è nelle stesse condizioni delle nazionali che vengono da noi a novembre. Se elimini quelli di giugno devi eliminare anche quelli di novembre. Altrimenti i due emisferi si affrontano solo nei mondiali
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Fantasyste
Messaggi: 3478
Iscritto il: 8 mag 2015, 13:21

Re: Tour estivo 2018

Messaggio da Fantasyste » 9 giu 2018, 18:17

Comunque in seconda richiamerei al più presto Furno e spererei nella crescita di qualche altra seconda linea italiana (Cannone?).

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: Tour estivo 2018

Messaggio da Garryowen » 9 giu 2018, 18:19

Vendittone!
Mettetegli alle calcagna uno psicologo e fategli fare il permit player
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: Tour estivo 2018

Messaggio da Garryowen » 9 giu 2018, 18:20

Il n. 4 del Sudafrica, Snyman, ecco cosa ci vorrebbe...
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

stilicone
Messaggi: 1741
Iscritto il: 22 nov 2008, 19:40

Re: Tour estivo 2018

Messaggio da stilicone » 9 giu 2018, 18:40

Fantasyste ha scritto:
stilicone ha scritto:Fino al 50esimo eravamo in partita, e, secondo me, non eravamo affatto andati male.
Si cita il calcio in touche mancato da Allan, ma io ricordo anche una touche con lancio sbagliato nei loro 22, quando c'era ancora Ghiraldini. Santo cielo, tira giù quella palla e poi vedi che succede...
Penso che in generale dobbiamo a tutti i costi trovare più sostanza nel pack, perchè al largo non potremo comunque essere come loro.
In un certo tipo di partita da trincea (magari sabato prossimo piovesse...) possiamo senz'altro giocarcela.
Ma se siamo entrati nei loro 10 metri solo in occasione della meta e in occasione di un passaggio troppo lungo per Benvenuti?!
https://www.youtube.com/watch?v=UTwBmWw7nGM

Per pura vis polemica, ho appena finito di rivederla tutta, contando le occasioni in cui le due squadre sono entrate nei 22 avversari con la palla in mano.
Al 50esimo (vedere per credere), noi eravamo andati da loro 8 volte,e loro da noi 3 volte (le tre prime segnature, e non so se conterei la seconda meta, in cui quello arrivava da casa sua).
Ha ragione anche COS, quando parla per noi di occasioni perse...

Invece, sulla differenza di peso dei pack, bisogna dire che la sovrimpressione che dava 12 kg. in più per loro è uscita all'inizio, quando noi avevamo in campo Budd, Zanni e Licata. Quale sarà stato il rapporto quando avevamo in campo Biagi Fuser e Polledri?
Questo mi piacerebbe vedere sabato prossimo. Loro sono migliori tecnicamente, e noi quindi dovremmo provare qualcos'altro. Anche se non credo che COS schiererà insieme dall'inizio Biagi e Fuser, i cammelloni probabilmente non gli piacciono.
MEMENTO MAROCCO.

sandrobandito

Re: Tour estivo 2018

Messaggio da sandrobandito » 9 giu 2018, 19:02

Intanto la Georgia ha superato Tonga. Di poco, ma a casa loro alla prima uscita. Ora hanno Fiji, che ha passato Samoa con bonus. Credo che sarà divertente, in ballo hanno anche la Coppa Pacifica.
Sono curioso di vedere poi come arrivano in Giappone per l'ultima e come li accolgono gli altri. Spero almeno come hanno accolto noi. :roll:

sandrobandito

Re: Tour estivo 2018

Messaggio da sandrobandito » 9 giu 2018, 19:10

L'ho detto perché è facile restare delusi dai nostri match se vi fate sempre l'occhio solo con i partitoni delle superpotenze.
Abituatevi alla penombra della mediocrità ogni tanto, vi aiuterebbe a riconoscere meglio dove siete nei momenti di buio.

jaco
Messaggi: 7181
Iscritto il: 5 feb 2003, 0:00
Località: san donà di piave

Re: Tour estivo 2018

Messaggio da jaco » 9 giu 2018, 19:14

Garryowen ha scritto:
jaco ha scritto: Non capisco poi chi vuole abolire i test di giugno... mah... io mi preoccuperei piuttosto di onorarli al meglio
Oltretutto la nostra nazionale a giugno praticamente è nelle stesse condizioni delle nazionali che vengono da noi a novembre. Se elimini quelli di giugno devi eliminare anche quelli di novembre. Altrimenti i due emisferi si affrontano solo nei mondiali
Esatto.
Ma, poi, vogliamo stare nell'elite del rugby? Allora dobbiamo comunque bere questo calice, come tutte le altre né più né meno... se vogliamo tornare competitivi trovo quantomeno bizzarra come soluzione quella di giocare meno ed evitare confronti...

Avatar utente
Adryfrentzen
Messaggi: 2507
Iscritto il: 31 gen 2018, 12:42
Località: Londra, UK

Re: Tour estivo 2018

Messaggio da Adryfrentzen » 9 giu 2018, 19:16

Sì ma questo calice quanto capiente è?

sandrobandito

Re: Tour estivo 2018

Messaggio da sandrobandito » 9 giu 2018, 19:18

'Na secia. :-]

sandrobandito

Re: Tour estivo 2018

Messaggio da sandrobandito » 9 giu 2018, 19:21

sandrobandito ha scritto:'Na secia. :-]
O, più probabilmente, 'na mastéa. :roll:

metabolik
Messaggi: 6761
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: Tour estivo 2018

Messaggio da metabolik » 9 giu 2018, 19:47

Fantasyste ha scritto:
oldprussians ha scritto:https://www.onrugby.it/2018/06/09/test- ... risultato/

Quelli che avete visto la partita... ..
Qualcuno ne faceva a meno nel 6 Nazioni, fuorché Gloucester per tutto l'anno.
................................

@jentu aspettiamo altri due anni, tanto ormai il rugby italiano non esiste più da circa 30 anni
BUM ! BUM ! 30 anni ! ma da quando segui il rugby ?
30 anni fa era il 1988 e ci era concesso giocare con la Francia C, e negli anni 70 , quando, lo dici tu , il rugby italiano esisteva, abbiamo perso col Marocco !!! czzo, se perdere col Marocco vuol dire esistere i casi sono 2, o non sei forte in aritmetica , o stai delirando.

Nel 1997 abbiamo battuto la Francia vincitrice grande slam del 5N, nel 2000 (18 anni fa) siamo entrati nel 6N .
Con gran fatica, con una base limitatissima , qualche bella figura l'abbiamo fatta.
Siamo in crisi da due anni questo lo sappiamo tutti, ne siamo coscienti tutti, il cambio generazionale e l'evoluzione del professionismo ci ha lasciato in mutande,ma dire che il rugby italiano non esiste o è delirio o è disfattismo... anzi , senza dubbio, è un delirio disfattista.

metabolik
Messaggi: 6761
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: Tour estivo 2018

Messaggio da metabolik » 9 giu 2018, 19:52

sandrobandito ha scritto:L'ho detto perché è facile restare delusi dai nostri match se vi fate sempre l'occhio solo con i partitoni delle superpotenze.
Abituatevi alla penombra della mediocrità ogni tanto, vi aiuterebbe a riconoscere meglio dove siete nei momenti di buio.
Spiegami, in una scala tradizionale di voti da 0 a 10, il 6 viene normalmente associato a sufficiente, il 7 a discreto, ecc ... a quale voto associ tu l'attributo mediocre ?

Italos
Messaggi: 800
Iscritto il: 27 set 2015, 18:23

Re: Tour estivo 2018

Messaggio da Italos » 9 giu 2018, 20:01

Appena vista su iuciub senza sapere il risultato e poi mi sono letto 14 pagine consecutive di questo thread.

Per inciso, prima leggo il commento e poi provo ad indovinare l'autore e sono proprio diventato bravo, a questo gioco (o forse alcuni sono un po' prevedibili)...

Loro giocano sempre insieme ed erano più abituati alle condizioni climatiche. Sono in pieno campionato e noi alla fine. Secondo me spesso difendevano in fuorigioco ed avevano situazioni strane al breakdown, ma bravi a leggere l'arbitro, che però arbitrava stile southern hemisphere.

Soprattutto bravi nel possesso palla.

Ci sta perdere in queste condizioni ma inizio a temere l'approccio quasi fanatico di CoS. Capisco avere una formazione tipo, ma non è che venivamo da 10 vittorie consecutive. Se squadra che vince non si cambia, squadra che ne perde 16 di seguito, magari prova qualcosa di diverso.

Abbiamo cominciato con due terze a lock e finito con due lock in seconda. Magari mettine uno ed una terza adattata per tutta la partita. Magari uno di ruolo prende anche una rimessa un po' sbagliata. Magari sa come posizionarsi in una maul. E poi aggiungi quei 10-15 chili che ci mancavano.

Magari sono le scelte giuste, non lo so, ma se lo fa perchè si è fissato, allora è pericoloso.

Rispondi

Torna a “La Federazione e la Nazionale”