Tour estivo 2018

Discussioni sulla FIR e sulle Nazionali, maggiore e giovanili

Moderatore: Emy77

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: Tour estivo 2018

Messaggio da Garryowen » 10 giu 2018, 15:15

Bisogna segnare un punto in più degli avversari. Questa è la questione.

Per cui attacco, difesa e una cosa di cui forse vi siete dimenticati e sembra che si siano dimenticati gli azzurri: la conquista, i palloni di qualità.
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Aironifan
Messaggi: 1198
Iscritto il: 12 feb 2012, 10:46

Re: Tour estivo 2018

Messaggio da Aironifan » 10 giu 2018, 15:52

Ma nessuno che ponga l'accento sugli ottimi giapponesi, no?

Ma li ho visti solo io? Noi avremo le nostre colpe, ma loro son proprio una bella squadra! Hanno ball-carriers abrasivi, trequarti tecnici e veloci, gioco al piede efficace e preciso, e persino un pacchetto solido in mischia e in touche.

Boh.

Ci si arrabbia sempre con gli altri, quando dicono che noi li battiamo perché han giocato male. E poi quando capita a noi col Giappone facciamo lo stesso.

Il Giappone è forte e ha giocato una gran partita. Questa è la prima cosa da sottolineare. E' un avversario di livello assoluto.

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: Tour estivo 2018

Messaggio da Garryowen » 10 giu 2018, 15:56

Aironifan ha scritto:Ma nessuno che ponga l'accento sugli ottimi giapponesi, no?

Ma li ho visti solo io? Noi avremo le nostre colpe, ma loro son proprio una bella squadra! Hanno ball-carriers abrasivi, trequarti tecnici e veloci, gioco al piede efficace e preciso, e persino un pacchetto solido in mischia e in touche.

Boh.

Ci si arrabbia sempre con gli altri, quando dicono che noi li battiamo perché han giocato male. E poi quando capita a noi col Giappone facciamo lo stesso.

Il Giappone è forte e ha giocato una gran partita. Questa è la prima cosa da sottolineare. E' un avversario di livello assoluto.
Diciamo l'"ottima nazionale giapponese".
Con otto equiparati in campo dire "gli ottimi giapponesi" è un po' azzardato
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

stilicone
Messaggi: 1714
Iscritto il: 22 nov 2008, 19:40

Re: Tour estivo 2018

Messaggio da stilicone » 10 giu 2018, 16:36

Io ho avuto netta l'impressione che non abbiano sbagliato proprio niente, a parte un paio di in avanti abbastanza innocui.
Forti sono forti, se poi giocano sempre così al massimo, senza sbagliare un calcio o un lancio in touche o una qualsiasi delle altre sbavature che noi sempre ci concediamo, allora è davvero durissima.
MEMENTO MAROCCO.

VANZANDT
Messaggi: 3177
Iscritto il: 17 feb 2010, 16:41

Re: Tour estivo 2018

Messaggio da VANZANDT » 10 giu 2018, 17:38

jaco ha scritto:Mah, sbaglierò sicuro, ma io il calo negli ultimi 20 minuti lo vedo più di testa che di fisico... poi l'uno può essere conseguenza dell'altro, ma a me pare che quando subiamo un break al 60mo sembra che nella testa dei nostri arrivi la rassegnazione anziché lo stimolo a recuperare.
Mi sbaglierò, ma da fuori, tanto fuori, COS delle cui capacità professionali non si può dubitare minimamente, non mi sembra sia il massimo come motivatore e trascinatore

ci vuole un tipo persuasivo alla Coste :D

jaco
Messaggi: 7090
Iscritto il: 5 feb 2003, 0:00
Località: san donà di piave

Re: Tour estivo 2018

Messaggio da jaco » 10 giu 2018, 17:42

VANZANDT ha scritto:
jaco ha scritto:Mah, sbaglierò sicuro, ma io il calo negli ultimi 20 minuti lo vedo più di testa che di fisico... poi l'uno può essere conseguenza dell'altro, ma a me pare che quando subiamo un break al 60mo sembra che nella testa dei nostri arrivi la rassegnazione anziché lo stimolo a recuperare.
Mi sbaglierò, ma da fuori, tanto fuori, COS delle cui capacità professionali non si può dubitare minimamente, non mi sembra sia il massimo come motivatore e trascinatore

ci vuole un tipo persuasivo alla Coste :D
Ecco... ma chissà basterebbe anche un Presutti :shock:

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: Tour estivo 2018

Messaggio da Garryowen » 10 giu 2018, 17:46

Quindi basta un piccolo cambio. Presutti alla nazionale maggiore e COS alla Emergenti
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

topotto53
Messaggi: 1638
Iscritto il: 22 nov 2008, 17:40

Re: Tour estivo 2018

Messaggio da topotto53 » 10 giu 2018, 18:18

Garryowen ha scritto:Però va detto che l'Italia è la squadra più fortunata al mondo. Ma anche le franchigie italiane.
Secondo me non se ne trovano di fortunate come noi.

Le rare volte in cui vinciamo, oppure se perdiamo di 20 - 30 - 40 punti, se perdiamo di pochissimi punti, se pareggiamo, se ci siamo battuti alla pari con un avversario blasonato o con un avversario alla nostra portata ma davanti nel ranking il commento è sempre uno: "Gli avversari hanno tirato i remi in barca".

Sempre, e sempre fortunati.
Scusa, hai travisato il mio messaggio, quantomeno non hai letto ( ma certamente non posso pretendere che uno si legga tutti i post) imiei precedenti interventi. Ho scritto prima che abbiamo perso semplicemente xche' il Japan e' piu' forte di noi. Punto. Come sono piu' forti IRL INGHILTERRA, Scozia, Galles, Fra, Argentina, Australia, Saf, Allblacks. .con queste squadre le probabilita' di vincere sono tra lo 0% (vedi AB) ED IL 5%. IN QUESTO questo momento tra noi e loro ballano 20 e passa punti. ..come saranno i punti che beccheremo da Irlanda AB ed AUSTRALIA a novembre. ..vedremo con la Georgia. ..Ci dobbiamo poi porre alcune domande, a cui rispondere necessiterebbe un migliaio di pagine:
1) perche' nel 2006 noi davamo al Japan 50 punti ed ora ,dopo 12 anni, ne danno 34 ( che, a mio parere , sono pochi..) loro a noi..
2) perche' , anche se qualche spiegazione e' stata data in passato, noi italiani giochiamo da anni sempre con nazionali piu' forti di noi.....vado a memoria,ma dal 2008 (mallet) a oggi , su circa 120 partite, abbiamo giocato con squadre , almeno nel ranking , piu' deboli, forse 10 volte. .. ...

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: Tour estivo 2018

Messaggio da Garryowen » 10 giu 2018, 18:33

topotto53 ha scritto:
Garryowen ha scritto: ...Sempre, e sempre fortunati.
1) perche' nel 2006 noi davamo al Japan 50 punti ed ora ,dopo 12 anni, ne danno 34 ( che, a mio parere , sono pochi..) loro a noi..
2) perche' , anche se qualche spiegazione e' stata data in passato, noi italiani giochiamo da anni sempre con nazionali piu' forti di noi.....vado a memoria,ma dal 2008 (mallet) a oggi , su circa 120 partite, abbiamo giocato con squadre , almeno nel ranking , piu' deboli, forse 10 volte. .. ...
Una partita è fatta di punti fatti e subiti. Ne danno 34 a noi e ne prendono 17 i punti valgono uguali, altrimenti scriviamo solo il gap, che è 17 punti, e non ci sono malintesi.
Nel 2006 abbiamo vinto 52 a 6 e se guardi la formazione salta all'occhio una cosa. A giudicare dai nomi sono tutti giapponesi d.o.c.
Poi è arrivato ad allenarli Kirwan e già l'anno dopo abbiamo vinto in Italia solo 36 a 12. Qualche nome però era cambiato...

Gli avversari che affrontiamo sono legati al nostro essere "Tier 1". E' tutto legato. Se fai il 6 Nazioni devi essere Tier 1 e gli avversari saranno adeguati a quella qualifica. Non li scegliamo noi
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: Tour estivo 2018

Messaggio da Garryowen » 10 giu 2018, 18:42

Intendiamoci, non dico che sia tutto legato agli equiparati, ma sono cresciuti perché il rugby in Giappone ha un grande seguito, soldi, tecnici, giocatori stranieri di alto livello, quindi campionato di buon livello, più adesso il super rugby ecc...ecc...
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

topotto53
Messaggi: 1638
Iscritto il: 22 nov 2008, 17:40

Re: Tour estivo 2018

Messaggio da topotto53 » 10 giu 2018, 19:32

Garryowen ha scritto:
topotto53 ha scritto:
Garryowen ha scritto: ...Sempre, e sempre fortunati.
1) perche' nel 2006 noi davamo al Japan 50 punti ed ora ,dopo 12 anni, ne danno 34 ( che, a mio parere , sono pochi..) loro a noi..
2) perche' , anche se qualche spiegazione e' stata data in passato, noi italiani giochiamo da anni sempre con nazionali piu' forti di noi.....vado a memoria,ma dal 2008 (mallet) a oggi , su circa 120 partite, abbiamo giocato con squadre , almeno nel ranking , piu' deboli, forse 10 volte. .. ...
Una partita è fatta di punti fatti e subiti. Ne danno 34 a noi e ne prendono 17 i punti valgono uguali, altrimenti scriviamo solo il gap, che è 17 punti, e non ci sono malintesi.
Nel 2006 abbiamo vinto 52 a 6 e se guardi la formazione salta all'occhio una cosa. A giudicare dai nomi sono tutti giapponesi d.o.c.
Poi è arrivato ad allenarli Kirwan e già l'anno dopo abbiamo vinto in Italia solo 36 a 12. Qualche nome però era cambiato...

Gli avversari che affrontiamo sono legati al nostro essere "Tier 1". E' tutto legato. Se fai il 6 Nazioni devi essere Tier 1 e gli avversari saranno adeguati a quella qualifica. Non li scegliamo noi
Che non li scegliamo e' fuori di dubbio, ma l'anomalia resta ...credo sia unica nel mondo del rugby word questa disparità tra partite giocate contro squadre piu' forti e squadre piu' deboli. .Georgia ci ha superato nel ranking,ma continua giocare allegramente il suo torneo con squadre decisamente piu' deboli, poi, ogni tanto se la gioca con Galles o Irlanda,...

oldprussians
Messaggi: 5636
Iscritto il: 17 set 2006, 15:52

Re: Tour estivo 2018

Messaggio da oldprussians » 10 giu 2018, 19:48

jpr williams ha scritto:
sandrobandito ha scritto:
oldprussians ha scritto: Concordo. Rimango un anti Mallett ma e vero che quello che diceva su la nostra difesa. ..
Con un difesa decente. ..ma decente non dico impenetrabile. .ma solo decente saremo un squadra fortissima
Concordi male. Abbiamo difeso per decenni chiudendo le maggior parte delle partite con punteggi bassissimi. Siamo così concentrati sulla difesa che raramente facciamo più di 20 punti e con quelli vinciamo o perdiamo.
Dobbiamo giocare col pallone e fare punti perché è così che fanno gli altri quando ci battono. Nessuno vince scavando trincee se prima non ha acquisito il vantaggio nel punteggio.
Concordo in pieno con sandro. Naturalmente sia la difesa che l'attacco sono importanti, ma una squadra incapace di segnare più di una meta a partita e con un massimo di 20 punti in canna non vincerà mai una partita.
Ma che avete capito :rotfl:

Io no dicevo difendere solo... ma la un buona difesa e la base su che si può attaccare. ..sono ancora anti mallet perché lui ci tirava cacca adosso in publico e non ci permetteva di attaccare. .

zappatalpa
Messaggi: 7413
Iscritto il: 21 set 2015, 20:02

Re: Tour estivo 2018

Messaggio da zappatalpa » 10 giu 2018, 22:10

Italos ha scritto:Non so se Old ha ragione ma difendiamo male e prendiamo troppi schiaffi al breakdown, da tutti..
e da tempo

Fantasyste
Messaggi: 3419
Iscritto il: 8 mag 2015, 13:21

Re: Tour estivo 2018

Messaggio da Fantasyste » 10 giu 2018, 22:22

Guardando i risultati dell Argentina e dell Italia, sono sempre più convinto che la nostra e la loro entrata in campionati professionistici con franchigie sia stata pianificata ad hoc per indebolire il movimento a livello di nazionale Maggiore..

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: Tour estivo 2018

Messaggio da Garryowen » 10 giu 2018, 22:31

Fantasyste ha scritto:Guardando i risultati dell Argentina e dell Italia, sono sempre più convinto che la nostra e la loro entrata in campionati professionistici con franchigie sia stata pianificata ad hoc per indebolire il movimento a livello di nazionale Maggiore..
Applauso per l'evento storico!
Abbiamo battuto tutti i record di dietrologia.

Ci manca solo che scopri che O'Shea ha partecipato all'ultima riunione di Bilderberg :lol:
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Rispondi

Torna a “La Federazione e la Nazionale”