Test Match Italia 2020

Discussioni sulla FIR e sulle Nazionali, maggiore e giovanili

Moderatore: Emy77

Adryfrentzen
Messaggi: 2140
Iscritto il: 31 gen 2018, 12:42

Re: Test Match Italia 2020

Messaggio da Adryfrentzen » 14 set 2020, 0:43

Consulente ha scritto:
14 set 2020, 0:31
Lavoro costantemente con gente da tutto il mondo e praticamente non ci faccio nemmeno caso, e cosi' tutti gli altri, razzismo = 0 in praticamente tutti gli ambienti che ho frequentato (il "cronysm" invece e' molto diffuso). Tuttavia l'ufficio del personale ha ritenuto opportuno fare un breve corso obbligatorio sui temi razziali e la discriminazione creando un problema dove non e' mai esistito.
Beato te che ne hai fatto solamente uno...........
Io QUATTRO tra cui il famosissimo "unconscious bias" che è proprio follia fatta corso. Scusate dovevo dirlo. Fine dell'OT. :D

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 22873
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Test Match Italia 2020

Messaggio da jpr williams » 14 set 2020, 9:01

Sarò anch'io brevissimo nell'OT, perchè siamo fuori tema.
Qua in Italia se non dai ad uno di colore del "negro di merda" o ad una donna un pò in carne della "chiattona schifosa" o ad un israelita dello "sporco giudeo" vieni ritenuto un "frocio del c.azzo". O, cosa ancora più infamante, un lurido radical-chic comunista
Altro che politically correct: il Belpaese è sempre avanti.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Luqa-bis
Messaggi: 5796
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Test Match Italia 2020

Messaggio da Luqa-bis » 14 set 2020, 9:48

Ora jpr williams non la buttare giù così estremista.

Tra i neo-littori , gli xenofobi e i suprematisti potrà valere quello che scrivi, non dappertutto.
E nemmeno tra tutto l'elettorato verdeceltodurista.

Prima di tutto perché in Italia si usa il termine ebreo e non giudeo, a meno che appunto , uno non sia nostalgico del III reich o del ventennio.
E l'offesa più diffusa che ho sentito è l'uso del termine "ebreo" o "rabbino" per connotare un avaro dal braccino cortissimo (o i ricci in tasca).
Anche sul termine "negro". io sento molto più diffuso "nero", "Africano" o il finto perbenista "di colore" (e io che sono , stinto)
Con casi comici, come quello dei miei figli che essendo di madrelingua ispanica usavano il termine "negro" per indicare appunto "nero".
e alla prima "non si dice negro" risposero "ma babbo, se è nero è "negro", mica gli posso cambiare colore, io mica mi offendo se mi dicono moreno (letteralmente sta per "scuro come un moro" ed è usato per indicare uno molto abbronzato.
E al commento di una amica "magari usa africano" "eh, infatti in Giamaica e negli Stati Uniti sono africani"....
Ce n'è voluto per spiegare che il termine in italiano era considerato una offesa.


Però chiedo se i viventi oltremanica mi spiegano cosa intendono gli Sbiffe per "cronysmus" e per "unconscious bias ".

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 22873
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Test Match Italia 2020

Messaggio da jpr williams » 14 set 2020, 9:55

Luqa-bis ha scritto:
14 set 2020, 9:48
Ora jpr williams non la buttare giù così estremista.
E' chiaro che stavo sul paradosso. Ma neanche tanto. Però preferisco non continuare sull'argomento, altrimenti davvero esageriamo con l'OT.
Si può tranquillamente, se lo si vuole, continuare la discussione su politically correct e inciviltà montante nell'appoito thread politico
Luqa-bis ha scritto:
14 set 2020, 9:48
Però chiedo se i viventi oltremanica mi spiegano cosa intendono gli Sbiffe per "cronysmus" e per "unconscious bias ".
Beh, il primo glielo potremmo spiegare noi con dovizia di particolari. L'abbiamo inventato duemila e passa anni fa...
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Luqa-bis
Messaggi: 5796
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Test Match Italia 2020

Messaggio da Luqa-bis » 14 set 2020, 9:58

Eh allora illuminami.

Adryfrentzen
Messaggi: 2140
Iscritto il: 31 gen 2018, 12:42

Re: Test Match Italia 2020

Messaggio da Adryfrentzen » 14 set 2020, 10:02

Luqa-bis ha scritto:
14 set 2020, 9:48
Però chiedo se i viventi oltremanica mi spiegano cosa intendono gli Sbiffe per "cronysmus" e per "unconscious bias ".
Magari ci apriamo un topic apppparte però posso rispondere almeno sulla seconda. L'unconscious bias è sostanzialmente un'inclinazione o un pregiudizio che TU HAI ma che non sai di avere. Incredibile ciò che la fabbrica dell'ansia si inventa pur di rendere il posto di lavoro e la tua vita in generale una m*rda.

Esempio: cammini per la strada ci sono un gruppo di ragazzini con fare un po' da stron*i o cmq mica tanto belli. Tu pigli e vai sull'altro marciapiede, giusto per. SBAGLIATO! Perché tu non sai che quei ragazzini effettivamente siano 5 premi nobel per la pace o 5 delinquenti pronti a scortellarti e venderti il pancreas al primo mercato nero.
Oppure: signore di 99 anni anni entra in un negozio di materiale elettronico (cellulari blablabla) il commesso pensa "non sarà ferratissimo in materia spetta che l'aiuto". SBAGLIATISSIMO! Come osi. Co*lione! Il signore nonostante abbiamo 99 anni è l'inventore del cellulare e ti da due giri sull'argomento.

E potrai dirmi sì va beh bon in linea di principio c'hai pure ragione tu lo prenderò in considerazione dai via. E QUI CASCA L'ASINO. Perché
1. Tu non sai cosa da fastidio/irrita la persona e cosa no. Può essere qualsiasi cosa (c'erano di quegli esempi che onestamente mi sono caduti i denti dalla bocca)
2. Non ci puoi fare nulla. Tu questi pregiudizi li hai e fine, basta. Eeeeeeeehhhh facile!

Soluzione: silenzio. Sempre. Sei nel dubbio? Taci. Creiamo un BEL ufficio di gente muta che non comunica e non dice nulla finché non ci hanno installato un mind reader direttamente nel cervello.

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 22873
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Test Match Italia 2020

Messaggio da jpr williams » 14 set 2020, 10:23

Luqa-bis ha scritto:
14 set 2020, 9:58
Eh allora illuminami.
Io sulla prima
Quella roba italianissima che chiamiamo, a seconda delle circostanze, clientelismo. familismo clanico et similia.
Il termine clientes, associato alle sportulae, è nato qua...
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Consulente
Messaggi: 1643
Iscritto il: 21 nov 2009, 17:01

Re: Test Match Italia 2020

Messaggio da Consulente » 14 set 2020, 10:54

jpr williams ha scritto:
14 set 2020, 10:23
Luqa-bis ha scritto:
14 set 2020, 9:58
Eh allora illuminami.
Io sulla prima
Quella roba italianissima che chiamiamo, a seconda delle circostanze, clientelismo. familismo clanico et similia.
Il termine clientes, associato alle sportulae, è nato qua...
Corretto, e' un concetto, se non inventato, istituzionalizzato dai Romani. Se aggiungi che anche i popoli barbari avevano l'istituzione del "Trustis" come gruppo di guerrieri fedeli ad un capo che si aspettavano vanataggi dalla loro fedelta', vedi che e' un comportamento con profonde radici nella civilta' occidentale.

La declinazione moderna in UK e' che se ci sono soldi da controllare o potere da delegare, anche a livello micro, anche in una azienda pubblica o privata, devi essere "one of the boys" altrimenti ciccia. A me lo hanno detto in faccia in ben due selezioni di lavoro "Sei la persona tecnicamente meglio preparata ma non sembri e non parli come un gentleman, non hai la gravitas, ci spiace".

Garry
Messaggi: 12066
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Test Match Italia 2020

Messaggio da Garry » 14 set 2020, 10:56

Adryfrentzen ha scritto:
14 set 2020, 10:02
Luqa-bis ha scritto:
14 set 2020, 9:48
Però chiedo se i viventi oltremanica mi spiegano cosa intendono gli Sbiffe per "cronysmus" e per "unconscious bias ".
Magari ci apriamo un topic apppparte però posso rispondere almeno sulla seconda. L'unconscious bias è sostanzialmente un'inclinazione o un pregiudizio che TU HAI ma che non sai di avere. Incredibile ciò che la fabbrica dell'ansia si inventa pur di rendere il posto di lavoro e la tua vita in generale una m*rda.

Esempio: cammini per la strada ci sono un gruppo di ragazzini con fare un po' da stron*i o cmq mica tanto belli. Tu pigli e vai sull'altro marciapiede, giusto per. SBAGLIATO! Perché tu non sai che quei ragazzini effettivamente siano 5 premi nobel per la pace o 5 delinquenti pronti a scortellarti e venderti il pancreas al primo mercato nero.
Oppure: signore di 99 anni anni entra in un negozio di materiale elettronico (cellulari blablabla) il commesso pensa "non sarà ferratissimo in materia spetta che l'aiuto". SBAGLIATISSIMO! Come osi. Co*lione! Il signore nonostante abbiamo 99 anni è l'inventore del cellulare e ti da due giri sull'argomento.

E potrai dirmi sì va beh bon in linea di principio c'hai pure ragione tu lo prenderò in considerazione dai via. E QUI CASCA L'ASINO. Perché
1. Tu non sai cosa da fastidio/irrita la persona e cosa no. Può essere qualsiasi cosa (c'erano di quegli esempi che onestamente mi sono caduti i denti dalla bocca)
2. Non ci puoi fare nulla. Tu questi pregiudizi li hai e fine, basta. Eeeeeeeehhhh facile!

Soluzione: silenzio. Sempre. Sei nel dubbio? Taci. Creiamo un BEL ufficio di gente muta che non comunica e non dice nulla finché non ci hanno installato un mind reader direttamente nel cervello.

Però il concetto non va cancellato. E' un fattore che esiste e che in qualche caso provoca danni.
Prendiamogli arbitraggi. Non credo alla malafede, almeno nel nostro sport, però credo all'unconscious bias nei confronti di certi soggetti. In entrambi i sensi, però, positivo e negativo
"Come in tutti i momenti di emergenza, vera o simulata, si vedranno nuovamente gli ignoranti calunniare i filosofi e le canaglie cercare di trarre profitto dalle sciagure che esse stesse hanno provocato. Tutto questo è già avvenuto e continuerà a avvenire, ma coloro che testimoniano per la verità non cesseranno di farlo, perché nessuno può testimoniare per il testimone"
Giorgio Agamben - Maggio 2020

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 22873
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Test Match Italia 2020

Messaggio da jpr williams » 14 set 2020, 11:06

Consulente ha scritto:
14 set 2020, 10:54
"Sei la persona tecnicamente meglio preparata ma non sembri e non parli come un gentleman, non hai la gravitas, ci spiace".
Questa, però, mi sembra una fattispecie diversa.
Lì non sei stato rifiutato perchè "non facente parte dei clientes", ma per la tua non conformità ad un modello chiamiamolo così, di "etichetta aziendale". Il che non è migliore del clientelismo/familismo/nepotismo, ma è di diversa natura.
Se tu ti fossi vestito come loro, parlato come loro, stato a tavola come loro ti avrebbero preso anche se non eri "amico di", "presentato da" o "biscugino di". Ripeto: non è meno meschino, ma di una meschinità diversa.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Adryfrentzen
Messaggi: 2140
Iscritto il: 31 gen 2018, 12:42

Re: Test Match Italia 2020

Messaggio da Adryfrentzen » 14 set 2020, 11:34

Garry ha scritto:
14 set 2020, 10:56
Però il concetto non va cancellato. E' un fattore che esiste e che in qualche caso provoca danni.
Prendiamogli arbitraggi. Non credo alla malafede, almeno nel nostro sport, però credo all'unconscious bias nei confronti di certi soggetti. In entrambi i sensi, però, positivo e negativo
Sono d'accordo che come concetto non vada cancellato, ma l'utilizzo che ne vedo fatto ad oggi è semplicemente follia. Mancanza di buon senso totale e creazione di ulteriore ansia nell'ambiente di lavoro che non giova assolutamente a nessuno.

Garry
Messaggi: 12066
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Test Match Italia 2020

Messaggio da Garry » 14 set 2020, 11:39

Adryfrentzen ha scritto:
14 set 2020, 11:34
Garry ha scritto:
14 set 2020, 10:56
Però il concetto non va cancellato. E' un fattore che esiste e che in qualche caso provoca danni.
Prendiamogli arbitraggi. Non credo alla malafede, almeno nel nostro sport, però credo all'unconscious bias nei confronti di certi soggetti. In entrambi i sensi, però, positivo e negativo
Sono d'accordo che come concetto non vada cancellato, ma l'utilizzo che ne vedo fatto ad oggi è semplicemente follia. Mancanza di buon senso totale e creazione di ulteriore ansia nell'ambiente di lavoro che non giova assolutamente a nessuno.
Sì, poi sul lavoro crea dubbi, timori, problemi. Senza contare il ridicolo. In TV, massimo santuario del politically correct, ho sentito indicare un ragazzo di colore in mezzo a un gruppo di bianchi dicendo: "quello con i capelli ricci"...
"Come in tutti i momenti di emergenza, vera o simulata, si vedranno nuovamente gli ignoranti calunniare i filosofi e le canaglie cercare di trarre profitto dalle sciagure che esse stesse hanno provocato. Tutto questo è già avvenuto e continuerà a avvenire, ma coloro che testimoniano per la verità non cesseranno di farlo, perché nessuno può testimoniare per il testimone"
Giorgio Agamben - Maggio 2020

Consulente
Messaggi: 1643
Iscritto il: 21 nov 2009, 17:01

Re: Test Match Italia 2020

Messaggio da Consulente » 14 set 2020, 11:43

jpr williams ha scritto:
14 set 2020, 11:06
Consulente ha scritto:
14 set 2020, 10:54
"Sei la persona tecnicamente meglio preparata ma non sembri e non parli come un gentleman, non hai la gravitas, ci spiace".
Questa, però, mi sembra una fattispecie diversa.
Lì non sei stato rifiutato perchè "non facente parte dei clientes", ma per la tua non conformità ad un modello chiamiamolo così, di "etichetta aziendale". Il che non è migliore del clientelismo/familismo/nepotismo, ma è di diversa natura.
Se tu ti fossi vestito come loro, parlato come loro, stato a tavola come loro ti avrebbero preso anche se non eri "amico di", "presentato da" o "biscugino di". Ripeto: non è meno meschino, ma di una meschinità diversa.
Capisco l'obiezione, spiego meglio. Se davvero il problema fosse davvero l'etichetta (e da Italiano puoi star sicuro che ero vestito meglio di loro) o l'immagine non ci arrivi nemmeno alla fine della selezione, esci subito. Il problema sorge appunto alla fine quando devono giustificare di scegliere il candidato che gia' doveva vincere e, non avendo argomenti professionali, ricorrono a questo.
Molti miei colleghi, anche Inglesi, hanno ricevuto risposte analoghe nella loro vita professionale e la scusa era qualche "debolezza morale", chiamiamola cosi'. Loro non ci fanno caso piu' di tanto.

Ovviamente non e' cosi' ovunque, ma le posizioni o le promozioni presso aziende o enti di un qualche prestigio od importanza, spesso sono gestite in questo modo'.

Adryfrentzen
Messaggi: 2140
Iscritto il: 31 gen 2018, 12:42

Re: Test Match Italia 2020

Messaggio da Adryfrentzen » 14 set 2020, 11:56

Garry ha scritto:
14 set 2020, 11:39
Sì, poi sul lavoro crea dubbi, timori, problemi. Senza contare il ridicolo. In TV, massimo santuario del politically correct, ho sentito indicare un ragazzo di colore in mezzo a un gruppo di bianchi dicendo: "quello con i capelli ricci"...
Guarda ormai potrei farne talmente tanti di esempi......
Dal rapporto col tuo (o tua soprattutto) superiore, coi colleghi (e colleghe...), con gli utenti se nel mio caso lavori per un prodotto digitale ecc ecc. Senza contare la TOTALE ipocrisia della cultura di serie A o serie B. L'individuo totalmente annullato a favore della più completa ipocrisia e della gogna social che adesso piace tanto.

speartakle
Messaggi: 4189
Iscritto il: 11 giu 2012, 0:14

Re: Test Match Italia 2020

Messaggio da speartakle » 14 set 2020, 11:58

Immagine

Rispondi

Torna a “La Federazione e la Nazionale”