Elezioni federali

Discussioni sulla FIR e sulle Nazionali, maggiore e giovanili

Moderatore: Emy77

GrazieMunari
Messaggi: 782
Iscritto il: 29 nov 2018, 8:24

Re: Elezioni federali

Messaggio da GrazieMunari » 12 feb 2020, 15:46

Intanto arriva la terza candidatura con tanto di critica al COS dor.
https://www.onrugby.it/2020/02/12/elio- ... -federali/

"Nell’intervista Elio De Anna parla della necessità di un “Risveglio del rugby italiano” (parole che sono il claim della sua candidatura) affermando che a suo avviso il movimento andrebbe riformato secondo tre direttrici ben precise. La prima è fuori dal campo, “verificando se il sistema federale è riuscito ad adeguarsi alla globalizzazione…Bisogna ricalibrare i tre livelli: Pro14-Nazionale, campionato e tutto quello che c’è sotto” afferma De Anna. La seconda riguarda invece la formazione tecnica che “va affidata a un’eccellenza mondiale…che giri per tutti i campi d’Italia. A porre le basi del progetto. A far parlare al movimento una lingua comune. Come non ha fatto Conor O’Shea.” prosegue l’ex Azzurro. Che infine indica come terzo punto tutto ciò che esula dal rugby agonistico definendolo come “economia sociale del rugby”. Insomma “I vivai; i rapporti con i genitori (fondamentali) e con le autonomie locali; le ricadute sulla sanità e la società (prevenzione all’obesità, al bullismo, alla ludopatia, alla microcriminalità, ecc.)."

speartakle
Messaggi: 3798
Iscritto il: 11 giu 2012, 0:14

Re: Elezioni federali

Messaggio da speartakle » 12 feb 2020, 15:57

GrazieMunari ha scritto:
12 feb 2020, 15:46
Intanto arriva la terza candidatura con tanto di critica al COS dor.
https://www.onrugby.it/2020/02/12/elio- ... -federali/

"Nell’intervista Elio De Anna parla della necessità di un “Risveglio del rugby italiano” (parole che sono il claim della sua candidatura) affermando che a suo avviso il movimento andrebbe riformato secondo tre direttrici ben precise. La prima è fuori dal campo, “verificando se il sistema federale è riuscito ad adeguarsi alla globalizzazione…Bisogna ricalibrare i tre livelli: Pro14-Nazionale, campionato e tutto quello che c’è sotto” afferma De Anna. La seconda riguarda invece la formazione tecnica che “va affidata a un’eccellenza mondiale…che giri per tutti i campi d’Italia. A porre le basi del progetto. A far parlare al movimento una lingua comune. Come non ha fatto Conor O’Shea.” prosegue l’ex Azzurro. Che infine indica come terzo punto tutto ciò che esula dal rugby agonistico definendolo come “economia sociale del rugby”. Insomma “I vivai; i rapporti con i genitori (fondamentali) e con le autonomie locali; le ricadute sulla sanità e la società (prevenzione all’obesità, al bullismo, alla ludopatia, alla microcriminalità, ecc.)."
ah beh sport facilissimo prendersela con chi quell'incarico non ce l'aveva. Poi uno che fa parte di Pronti al cambiamento e che si candida da indipendente.
era stata riportata anche una presa di posizione per le elezioni in discontinuità con Gavazzi anche dai suoi amici Cantoni e compagnia.

Insomma un bel po di confusione, tiratori liberi e possibili mosse kansas city. Poche idee e ben confuse, si preannuncia un successo.

Mr Ian
Messaggi: 4555
Iscritto il: 2 feb 2012, 16:20

Re: Elezioni federali

Messaggio da Mr Ian » 12 feb 2020, 16:02

sentono tutti profumo di soldi, tutti a citare il nuovo accordo economico...ma occhio che in troppi pochi sanno in cassa quanto è rimasto e come sono impegnati

Spinoza
Messaggi: 318
Iscritto il: 13 gen 2013, 2:08

Re: Elezioni federali

Messaggio da Spinoza » 12 feb 2020, 16:12

Ma il XVI uomo che fine ha fatto o casomai si sa che candidato appoggia?

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21959
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Elezioni federali

Messaggio da jpr williams » 13 feb 2020, 14:55

Tutte queste candidature a spaccare il già spaccato di suo "fronte veneto" sono manna dal cielo per il caporione.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

danci
Messaggi: 2351
Iscritto il: 28 lug 2005, 0:00

Re: Elezioni federali

Messaggio da danci » 2 mar 2020, 9:32

Malfatto sul Gazzettino di oggi fa un quadro chiaro di quale sia la posta in palio per il vincitore delle prossime elezioni.
Dopo essere diventata socia paritaria del 6n (17%), l'Italia è ora - da giovedì scorso - socia paritaria anche nel Pro14. In previsione dell'ingresso di CVC quale socio di minoranza sia nel 6N (15%) che nel Pro14 (27%), la FIR dovrebbe incassare circa 60 mln di euro lordi, 45 netti. In sostanza un raddoppio delle entrate attuali, un tesoretto il cui impiego sarà - dovrebbe essere - l'argomento principale della campagna elettorale.

Garry
Messaggi: 10746
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Elezioni federali

Messaggio da Garry » 2 mar 2020, 10:02

Guardate che nessuno lo scriverà mai, perché ormai Gavazzi è Belzebù, ma questo risultato è merito suo e del suo staff. Non era per nulla scontato ed è anche figlio del braccio di ferro di qualche anno fa, che mandò un po’ in crisi Benetton e Zebre ma che era necessario per smettere di essere gli “ospiti paganti”
L'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo, mentre, per contro, persone davvero competenti tendono a sminuire o sottovalutare la propria reale competenza. Come corollario di questa teoria, spesso gli incompetenti si dimostrano estremamente supponenti.

Mr Ian
Messaggi: 4555
Iscritto il: 2 feb 2012, 16:20

Re: Elezioni federali

Messaggio da Mr Ian » 2 mar 2020, 11:28

a forza di dirlo prima o poi doveva pure azzeccare....cmq si, sono stati magnanimi con noi

danci
Messaggi: 2351
Iscritto il: 28 lug 2005, 0:00

Re: Elezioni federali

Messaggio da danci » 2 mar 2020, 11:33

Mr Ian ha scritto:
2 mar 2020, 11:28
a forza di dirlo prima o poi doveva pure azzeccare....cmq si, sono stati magnanimi con noi
Direi che semplicemente abbiamo acquistato la quota, al prezzo fissato nel 2010, pagando a rate in 10 anni, e adesso siamo diventati soci come gli altri. Merito di Gavazzi, si in parte, anche se ha proseguito la strada tracciata un paio d'anni prima dai suoi predecessori. Per il 6N vale lo stesso discorso, solo che la scelta era stata fatta già molto tempo prima.

speartakle
Messaggi: 3798
Iscritto il: 11 giu 2012, 0:14

Re: Elezioni federali

Messaggio da speartakle » 2 mar 2020, 12:57

Garry ha scritto:
2 mar 2020, 10:02
Guardate che nessuno lo scriverà mai, perché ormai Gavazzi è Belzebù, ma questo risultato è merito suo e del suo staff. Non era per nulla scontato ed è anche figlio del braccio di ferro di qualche anno fa, che mandò un po’ in crisi Benetton e Zebre ma che era necessario per smettere di essere gli “ospiti paganti”
io lo catalogherei come risultato minimo indispensabile ottenuto. Anche laurearsi è un obiettivo che uno può raggiungere, in corso o fuori corso, con borsa di studio o senza.
Ovvio, siamo nel campo delle opinioni, però secondo me qui ci siamo laureati fuori corso e pure facendo opere di bene per l'istituzione universitaria, come fanno quelli fighi col papà ricco delle università americane.
dice bene danci, quei soldi del Pro14 ce li siamo ampiamente pagati a suon di tassa e conguagli per diritti televisivi mai venduti...

Garry
Messaggi: 10746
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Elezioni federali

Messaggio da Garry » 2 mar 2020, 17:36

Non era per nulla scontato, con gli scozzesi che remavano contro, ma mi rendo conto che è duro da ammettere...

E certo i meriti per essere arrivati lì sono anche di Dondi e i suoi, e aggiungo anche merito del gruppo della nazionale di Giovanelli &Co, non volevo certo metterlo in dubbio.
L'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo, mentre, per contro, persone davvero competenti tendono a sminuire o sottovalutare la propria reale competenza. Come corollario di questa teoria, spesso gli incompetenti si dimostrano estremamente supponenti.

Rispondi

Torna a “La Federazione e la Nazionale”