Covid 19

Discussioni sulla FIR e sulle Nazionali, maggiore e giovanili

Moderatore: Emy77

metabolik
Messaggi: 6415
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: Covid 19

Messaggio da metabolik » 17 apr 2020, 20:16

Poderoso abbassamento del rapporto fra casi nuovi e media mobile dei tamponi : 6 %.

GrazieMunari
Messaggi: 960
Iscritto il: 29 nov 2018, 8:24

Re: Covid 19

Messaggio da GrazieMunari » 17 apr 2020, 20:24

Ah ma allora jpr non ti sta bene niente... non ti sta bene se critico, non ti sta bene se avrò ragione (e quindi voi che mi perculate avete torto).

@spear: il bluetooth è il minore dei problemi.

Domanda 1)
Visto che molti positivi sono asintomatici scriveranno che stanno bene ma sono in realtà infetti, come si fa?
Basta già questa a falsare il tutto e a renderla una cazzata.

Domanda 2)
Visto che è efficace se raggiunge il 60% della popolazione e visto che, tolti gli anziani, i bambini, chi non ha uno smartphone e chi non ha un cellulare, probabilmente arriviamo giusti giusti già così intorno al 60% della popolazione (se non sotto), come si fa?

Domanda 3)
Per chi è in giro tutto il giorno, visto che il cell si scaricherà molto più velocemente, come si fa quando si spegne?
Dite che ci son molte persone disposte a sacrificare magari una chiamata di lavoro per far durare il cell 1/2 ore in meno per il bene comune?

Domanda 4)
Visto che deve essere aggiornata quotidianamente da ogni cittadino e che molti se ne sbatteranno dopo una settimana (ad esagerare), come si fa?

Domanda 5)
Visto che non è obbligatoria e che quindi in tantissimi se ne sbatteranno tranquillamente di scaricarla (la maggior parte degli under 25, ad esempio, + le centinaia di migliaia di persone sanzionate in sti giorni + qualche altro milione che se ne è sbattuto ma non è stato beccato), come si fa?

Domanda 6)
Chi di voi mi risponderà? :D
Ma soprattutto, che han risposto a quelli della task force quando gli hanno posto ste domande?

Garry
Messaggi: 12077
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Covid 19

Messaggio da Garry » 17 apr 2020, 20:36

GrazieMunari ha scritto:
17 apr 2020, 20:24
Ah ma allora jpr non ti sta bene niente... non ti sta bene se critico, non ti sta bene se avrò ragione (e quindi voi che mi perculate avete torto).


Chi di voi mi risponderà? :D
Ma soprattutto, che han risposto a quelli della task force quando gli hanno posto ste domande?
Ma scusa, perché chiedi una risposta a noi?

Tu hai tutte queste perplessità.
Bene, ti siedi, ti metti tranquillo e vedi come va.

Sarei preoccupato se vedessi che nessuno fa nulla
"Come in tutti i momenti di emergenza, vera o simulata, si vedranno nuovamente gli ignoranti calunniare i filosofi e le canaglie cercare di trarre profitto dalle sciagure che esse stesse hanno provocato. Tutto questo è già avvenuto e continuerà a avvenire, ma coloro che testimoniano per la verità non cesseranno di farlo, perché nessuno può testimoniare per il testimone"
Giorgio Agamben - Maggio 2020

tonione
Messaggi: 4549
Iscritto il: 2 mar 2005, 0:00
Località: treviso

Re: Covid 19

Messaggio da tonione » 17 apr 2020, 20:38

per il gorgo.
probabilmente devi incorporare il dato sui decessi non covid. può essere che una parte di quelli ritenuti ( a torto o a ragione ) decessi covid siano ascrivibili al dato normale della mortalità. pensa che l'età media dei pazienti deceduti si aggira sugli 80 anni e che questa età è anche quella in cui mediamente una persona muore. bisognerebbe conoscere con esattezza il dato sui morti nel periodo considerato- cosa che aveva provato a fare il direttore dell'Istat- e se è minore del solito potrebbe voler dire che una parte di quel decremento di morti è dovuto all'aumento di quelli per covid.
se ho cento deceduti per covid potrebbe essere che 10 o 20 o 30 di essi sarebbero comunque deceduti. i sapienti dicono: "...La causa di morte è un concetto fuzzy poco informativo (vedi differenti criteri di codifica nei paesi europei)..."

Garry
Messaggi: 12077
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Covid 19

Messaggio da Garry » 17 apr 2020, 20:41

@graziemunari

...e ovviamente dai la tua collaborazione, perché se per qualche tuo principio distorto cerchi di mettere i bastoni fra le ruote, chi è in torto sei tu, non chi si sbatte per uscire da questa situazione.

Per esempio: hai compilato il questionario del CNR?
Se te lo avesse chiesto il Duce l'avresti compilato? :lol:
"Come in tutti i momenti di emergenza, vera o simulata, si vedranno nuovamente gli ignoranti calunniare i filosofi e le canaglie cercare di trarre profitto dalle sciagure che esse stesse hanno provocato. Tutto questo è già avvenuto e continuerà a avvenire, ma coloro che testimoniano per la verità non cesseranno di farlo, perché nessuno può testimoniare per il testimone"
Giorgio Agamben - Maggio 2020

tonione
Messaggi: 4549
Iscritto il: 2 mar 2005, 0:00
Località: treviso

Re: Covid 19

Messaggio da tonione » 17 apr 2020, 20:47

l'obbiezione sul numero di persone che userebbe la app è un'obiezione corretta. gli ideatori hanno risposto al corriere della sera:
"...Perché la app funzioni devono scaricarla tutti?
«Più persone la usano, più è efficace. Va considerato anche che il 20% degli italiani — per lo più anziani — non ha uno smartphone, ma cellulari di vecchia generazione, e quindi non può scaricarla, e che ci sono alcune persone senza cellulare. Neppure i bambini lo hanno...».

una risposta sfocata e alquanto vaga direi. però la questione se la sono posta loro stessi, perciò le obiezioni di gm non sono da considerarsi improprie.
ora pongo un interrogativo: non è che questa app potrà considerarsi fungibile nei casi di eventuali focolai improvvisi che determino l'insorgere di una zona potenzialmente rossa? se sono sulla nave del gorgo sono molto interessato a sapere se il mio vicino al buffet è contagioso...

tonione
Messaggi: 4549
Iscritto il: 2 mar 2005, 0:00
Località: treviso

Re: Covid 19

Messaggio da tonione » 17 apr 2020, 20:53

Rcon0 pari a 0.8 mi sembra un buon segnale. in Germania è a 0.7. poi bisogna considerare tutto una tendenza ma insomma...

zappatalpa
Messaggi: 7369
Iscritto il: 21 set 2015, 20:02

Re: Covid 19

Messaggio da zappatalpa » 17 apr 2020, 20:59

ma voi avete sentito di un qualsiasi piano o cronoprogrmma, una qualche bozza semi-ufficiale su come si pensa di allentare il lockdown?
chiedo per un amico :D

GrazieMunari
Messaggi: 960
Iscritto il: 29 nov 2018, 8:24

Re: Covid 19

Messaggio da GrazieMunari » 17 apr 2020, 21:03

Garry ha scritto:
17 apr 2020, 20:41
@graziemunari

...e ovviamente dai la tua collaborazione, perché se per qualche tuo principio distorto cerchi di mettere i bastoni fra le ruote, chi è in torto sei tu, non chi si sbatte per uscire da questa situazione.

Per esempio: hai compilato il questionario del CNR?
Se te lo avesse chiesto il Duce l'avresti compilato? :lol:
Aver la responsabilità di non ammazzare i miei genitori mi è parso motivo sufficiente per decidere di uscir di casa solo per portar fuori la spazzatura, ma sarebbe stato pressochè uguale in altre situazioni...

Non mi pare invece motivo sufficiente il mettermi tra i fascisti solo perchè non ho un'opinione uguale alla tua (questo sì è fascista, complimentoni :wink: ) ma probabilmente in molti per te lo sono: ognuno cerca di giustificare come può i propri limiti, d'altronde.

Comunque, per rispondere alla tua domanda, se ti riferisci a questo https://ec.europa.eu/eusurvey/runner/Epicovid19_CNR certo che l'ho compilato.
E come vedi non me l'ha chiesto il Duce :oops:

tonione
Messaggi: 4549
Iscritto il: 2 mar 2005, 0:00
Località: treviso

Re: Covid 19

Messaggio da tonione » 17 apr 2020, 21:04

tonione ha scritto:
11 apr 2020, 12:52
"...Al momento, nei palazzi governativi, circola questa ipotesi:

Il 18 aprile si annuncerà la riapertura aziende agricole e industrie (non tutte),

Il 4 maggio finisce la fase 1, sarà di nuovo permessa la circolazione dei cittadini ma con obblighi precisi, come mascherine e distanza di sicurezza. Per quel giorno prevista la riapertura di alcune attività commerciali come negozi tessili, di arredamento e d’abbigliamento con ingressi scaglionati, file lunghe e prenotazioni (no centri commerciali).

11-12 Maggio: riapertura tribunali e uffici professionali.

18-25 Maggio: riapertura altre attività di ristorazione con distanze da rispettare, possibile riapertura estetisti, parrucchieri e barbieri con obbligo mascherina, ingressi singoli.

31 maggio: ripartenza campionato di calcio e altri sport collettivi.

Giugno-luglio: riapertura centri sportivi ma solo per sport individuali o lezioni con basso assembramento. È l’inizio della fase 3.

Settembre: riapertura scuole superiori con divisione turni e lezioni online, ancora da decidere materne ed elementari. Ritorno alla normalità previsto per la primavera 2021..."
questa era al vulgata al 10 aprile( questa è la minestra altrimenti salta dalla...). ora ci sono pressioni e decompressioni e qualcosa potrebbe cambiare ancora.

GrazieMunari
Messaggi: 960
Iscritto il: 29 nov 2018, 8:24

Re: Covid 19

Messaggio da GrazieMunari » 17 apr 2020, 21:18

tonione ha scritto:
17 apr 2020, 20:47
l'obbiezione sul numero di persone che userebbe la app è un'obiezione corretta. gli ideatori hanno risposto al corriere della sera:
"...Perché la app funzioni devono scaricarla tutti?
«Più persone la usano, più è efficace. Va considerato anche che il 20% degli italiani — per lo più anziani — non ha uno smartphone, ma cellulari di vecchia generazione, e quindi non può scaricarla, e che ci sono alcune persone senza cellulare. Neppure i bambini lo hanno...».

una risposta sfocata e alquanto vaga direi. però la questione se la sono posta loro stessi, perciò le obiezioni di gm non sono da considerarsi improprie.
ora pongo un interrogativo: non è che questa app potrà considerarsi fungibile nei casi di eventuali focolai improvvisi che determino l'insorgere di una zona potenzialmente rossa? se sono sulla nave del gorgo sono molto interessato a sapere se il mio vicino al buffet è contagioso...
E' proprio qui che arriva il bello: starai alla larga dall'untore che ha appena debellato il virus, lo indicherai e ne parlerai con timore ai tuoi vicini che l'app rivela essere sani.
Dopo una decina di giorni inizierai a non sentirti bene, ti chiederai il perchè visto che ti sei premurato di avvicinarti soltanto a chi aveva scritto di essere sano e, solo allora, capirai che uno o più di loro erano in realtà positivi asintomatici.
Ma tu non sai quale tra loro ti abbia contagiato, chi analizza i dati andrà a ritroso e si ritroverà ad incolpare quel povero 80enne che qualche giorno prima ti aveva avvicinato per chiederti consiglio sul cellulare da comprare: d'altronde è l'unica persona di cui non si sa niente e che non risulta tracciato, dev'essere stato per forza lui...

Pronti per una nuova caccia alle streghe?
Speriamo che l'inquisizione sia più clemente sto giro :D

Ilgorgo
Messaggi: 11083
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Covid 19

Messaggio da Ilgorgo » 17 apr 2020, 21:28

tonione ha scritto:
17 apr 2020, 20:38
per il gorgo.
probabilmente devi incorporare il dato sui decessi non covid. può essere che una parte di quelli ritenuti ( a torto o a ragione ) decessi covid siano ascrivibili al dato normale della mortalità. pensa che l'età media dei pazienti deceduti si aggira sugli 80 anni e che questa età è anche quella in cui mediamente una persona muore. bisognerebbe conoscere con esattezza il dato sui morti nel periodo considerato- cosa che aveva provato a fare il direttore dell'Istat- e se è minore del solito potrebbe voler dire che una parte di quel decremento di morti è dovuto all'aumento di quelli per covid.
se ho cento deceduti per covid potrebbe essere che 10 o 20 o 30 di essi sarebbero comunque deceduti. i sapienti dicono: "...La causa di morte è un concetto fuzzy poco informativo (vedi differenti criteri di codifica nei paesi europei)..."
Se ho capito bene ipotizzi che il numero di decessi "non covid" di questo periodo sia inferiore a quello degli anni scorsi, e che quindi una parte dei decessi ascritti a questo virus andrebbe tolta dal conteggio.
In realtà proprio in questi ultimi due giorni ho visto un paio di studi -uno dell'Ist.Cattaneo e uno direttamente dell'Istat- secondo i quali i decessi "non covid" di questo periodo sono nettamente superiori a quelli dello stesso periodo dello scorso anno: questo fa supporre che ci siano molti decessi causati dal Covid ma non inseriti nel conteggio ufficiale del Covid, e che un'altra parte dei decessi superiori alla media sia formata da decessi non causati direttamente dal Covid ma determinati dalla condizione di inefficace risposta ospedaliera per le malattie in generale ("stress ospedaliero"), essa sì causata dall'emergenza Covid

Ultimo appunto: 60mila tamponi in un giorno solo è una bella "botta"; facendo finta che una parte non sia destinata al controllo di persone già risultate positive ma siano tutti "primi tamponi", significherebbe che in un solo giorno l'1/1000 della popolazione è stato esaminato. In un mese diverrebbe il 3%, in un anno il 36%.

tonione
Messaggi: 4549
Iscritto il: 2 mar 2005, 0:00
Località: treviso

Re: Covid 19

Messaggio da tonione » 17 apr 2020, 21:35

attraverso queste app - e uso un plurale non per nulla- sarà possibile la difesa della prossimità prima dell'annuncio generale che tutto è chiuso e nessuno si muove. potrebbe far parte del kit dell'uomo moderno occidentale per un po' di anni! d'altronde la diffusione anche al 10 per cento della popolazione è una conditio sufficiente e necessaria per testarne l'efficacia tecnica. che tutto funzioni e non crolli come il sito dell'Inps. vedrai che quando aumenterà il bisogno aumenterà anche il successo-inteso come diffusione- dell'applicazione. vedrai che se ne diffonderanno anche altre di app, mica solo questa. e in questo senso, la tua ultima domanda, pone il giusto accento sull'attenzione che bisogna avere quando si diffondono questi strumenti.

zappatalpa
Messaggi: 7369
Iscritto il: 21 set 2015, 20:02

Re: Covid 19

Messaggio da zappatalpa » 17 apr 2020, 21:38

tonione ha scritto:
17 apr 2020, 21:04
tonione ha scritto:
11 apr 2020, 12:52
"...Al momento, nei palazzi governativi, circola questa ipotesi:

Il 18 aprile si annuncerà la riapertura aziende agricole e industrie (non tutte),

Il 4 maggio finisce la fase 1, sarà di nuovo permessa la circolazione dei cittadini ma con obblighi precisi, come mascherine e distanza di sicurezza. Per quel giorno prevista la riapertura di alcune attività commerciali come negozi tessili, di arredamento e d’abbigliamento con ingressi scaglionati, file lunghe e prenotazioni (no centri commerciali).

11-12 Maggio: riapertura tribunali e uffici professionali.

18-25 Maggio: riapertura altre attività di ristorazione con distanze da rispettare, possibile riapertura estetisti, parrucchieri e barbieri con obbligo mascherina, ingressi singoli.

31 maggio: ripartenza campionato di calcio e altri sport collettivi.

Giugno-luglio: riapertura centri sportivi ma solo per sport individuali o lezioni con basso assembramento. È l’inizio della fase 3.

Settembre: riapertura scuole superiori con divisione turni e lezioni online, ancora da decidere materne ed elementari. Ritorno alla normalità previsto per la primavera 2021..."
questa era al vulgata al 10 aprile( questa è la minestra altrimenti salta dalla...). ora ci sono pressioni e decompressioni e qualcosa potrebbe cambiare ancora.
intendevo una cosa un pò più dettagliata, tipo:
xaprile: negozi con alimentari da asporto o posti a sedere all'aperto con rapporto / distanza 1:x
xaprile: vendita al dettaglio con rapporto pubblico/ superficie 1:20m2 o su prenotazione
xaprile: parucchieri su prenotazione con dispositovo di sicurezza
xaprile: cantieri con rapporto operaio superficie 1:20 e dispositivi sicurezza e blablabla

insomma qualcosa che ti fa capire che ci lavorano, che ci pensano sul serio oppure aspettano che ognuno faccia quello che vuole

tonione
Messaggi: 4549
Iscritto il: 2 mar 2005, 0:00
Località: treviso

Re: Covid 19

Messaggio da tonione » 17 apr 2020, 21:42

ci sono 267 esperti in non so più quante commissioni che dovrebbero rispondere a queste domande. dipende dalla politica comunicare, o far trapelare, gli esiti, le disposizione tecniche e quant'altro.

Rispondi

Torna a “La Federazione e la Nazionale”