Covid 19

Discussioni sulla FIR e sulle Nazionali, maggiore e giovanili

Moderatore: Emy77

tonione
Messaggi: 4553
Iscritto il: 2 mar 2005, 0:00
Località: treviso

Re: Covid 19

Messaggio da tonione » 28 apr 2020, 23:34

nessuno scherza con il fuoco. avevo risposto a luqa. bis. vedi di non cercare le guerre civili qua dentro e apriti al ragionamento di Crisanti senza farti condizionare dall'antipatia del politico di riferimento. se ha fatto bene è perchè lo ha ascoltato nel momento giusto. senza farsi completamente annullare successivamente. ognuno ha svolto la sua parte bene. si può fare meglio? certo, si può sempre fare meglio.

RigolettoMSC
Messaggi: 1559
Iscritto il: 21 mar 2009, 16:17

Re: Covid 19

Messaggio da RigolettoMSC » 28 apr 2020, 23:57

tonione ha scritto:
28 apr 2020, 23:34
nessuno scherza con il fuoco. avevo risposto a luqa. bis. vedi di non cercare le guerre civili qua dentro e apriti al ragionamento di Crisanti senza farti condizionare dall'antipatia del politico di riferimento. se ha fatto bene è perchè lo ha ascoltato nel momento giusto. senza farsi completamente annullare successivamente. ognuno ha svolto la sua parte bene. si può fare meglio? certo, si può sempre fare meglio.
Fermo! Non dico che te scherzi col fuoco, non ti conosco ma dubito che tu sia uno di quelli che può decidere qualcosa, te come me puoi al massimo scottarti. Dico che col fuoco ci scherzano un po' di nostri uomini politici (Renzi, Salvini, Meloni, Zaia, tanto per dire quelli che mi vengono in mente al volo).

E poi non stiamo parlando del buon lavoro fatto dal duo Crisanti - Zaia ma di quello che si farà d'ora in avanti e delle dichiarazioni un po' superficiali (e politicamente e socialmente irrealizzabili) di uno scienziato che nella situazione si è comportato come un politico (tipo quelli sopra nominati). Tutto qui.

Buonanotte... :-P
Riccardo

tonione
Messaggi: 4553
Iscritto il: 2 mar 2005, 0:00
Località: treviso

Re: Covid 19

Messaggio da tonione » 29 apr 2020, 0:02

sbagli ancora perchè credi che Crisanti si sia fatto condizionare dal politico. e per questo ridacchi, o ti inalberi, confondendo i livelli di espressione. Crisanti ha fatto un'ipotesi ragionevole. confuta nel merito.

Garry
Messaggi: 12686
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Covid 19

Messaggio da Garry » 29 apr 2020, 0:17

RigolettoMSC ha scritto:
28 apr 2020, 21:58
Garry ha scritto:
28 apr 2020, 10:16
Abbiamo sbagliato, avremmo dovuto fare come...
E il Vietnam? Confina con la Cina, è un Paese che ha il 50% di abitanti in più dell'Italia e ha avuto meno di trecento casi con 0 (zero) morti. Ha 1/15 circa del PIL pro capite rispetto all'Italia, quindi molti meno mezzi, ma usati evidentemente con notevole criterio. Magari qualche spunto prenderlo anche da loro?
Quando usciremo dall’emergenza almeno avremo una cosa uguale al Vietnam: il PIL :(
"La vera bontà dell'uomo si può manifestare in tutta purezza e libertà solo nei confronti di chi non rappresenta alcuna forza.
Il vero esame morale dell'umanità, l'esame fondamentale (posto così in profondità da sfuggire al nostro sguardo), è il suo rapporto con coloro che sono alla sua mercé: gli animali. E qui sta il fondamentale fallimento dell'uomo, tanto fondamentale che da esso derivano tutti gli altri" (Milan Kundera)

tonione
Messaggi: 4553
Iscritto il: 2 mar 2005, 0:00
Località: treviso

Re: Covid 19

Messaggio da tonione » 29 apr 2020, 0:19

però avremo i contagiati della Cambogia, vuoi mettere?

Luqa-bis
Messaggi: 5879
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Covid 19

Messaggio da Luqa-bis » 29 apr 2020, 0:19

Visto che sono citato.

Negli articoli che ho potuto leggere io, Tonione, non era indicata l'ipotesi che indichi tu.
Ipotesi tecnicamente da analizzare, anche se per esempio io avrei scelto le quattro regioni del centro sud meno colpite Sardegna Basilicata , Calabria e Umbria. Sul Veneto, ci rischiano lui e Zaia, io lo vedo ancora un po' sovraesposto, ma se lui se la sente, è soprattutto sugli ultrasessantenni del cicchetto e dell'ombra che si gioca la partita.

Però il rapporto che è stato messo su quasi tutti i giornali pare spiegare il perché ci sia cautela.

Quello che non ho capito dei fautori dell'apertura diversificata chi avrebbero liberato loro e come.

Garry
Messaggi: 12686
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Covid 19

Messaggio da Garry » 29 apr 2020, 0:27

tonione ha scritto:
28 apr 2020, 22:15
"Non vedo il razionale - spiega all'Adnkronos Salute -. Basti pensare a un dato: abbiamo chiuso l'Italia con 1.797 casi al giorno e la riapriamo tutta quanta insieme con 2.200. E' una cosa senza metrica".

... e ora è in grado, considerando tutta la rete, di viaggiare al ritmo di 18 mila tamponi al giorno".
Queste parole di Crisanti mi deludono un po’.
Il numero dei contagiati del giorno ha pochissimo valore, lo avevamo capito da tempo perfino noi del bar. Avrebbe un senso se tu potessi fare tamponi a tutta la popolazione, ma con i vantati 18.000 al giorno, dove vai?
Quello che conta dovrebbe essere il trend, la tendenza di un certo periodo. 1.000 casi in crescita esponenziale possono essere più negativi di 2.000 casi in un giorno dopo un picco di 7.000, soprattutto se i casi gravi calano al ritmo di 100 al giorno.
"La vera bontà dell'uomo si può manifestare in tutta purezza e libertà solo nei confronti di chi non rappresenta alcuna forza.
Il vero esame morale dell'umanità, l'esame fondamentale (posto così in profondità da sfuggire al nostro sguardo), è il suo rapporto con coloro che sono alla sua mercé: gli animali. E qui sta il fondamentale fallimento dell'uomo, tanto fondamentale che da esso derivano tutti gli altri" (Milan Kundera)

tonione
Messaggi: 4553
Iscritto il: 2 mar 2005, 0:00
Località: treviso

Re: Covid 19

Messaggio da tonione » 29 apr 2020, 0:31

vuole dire che devi provare anche sotto stress come va. e la condizione perfetta ora ce l'hai in Veneto, per i motivi che ho scritto. in Veneto fai la prova di come andrà tra un mese in tutto il territorio nazionale. perchè non è una questione che apro dove non ha mai agito diffusamente il covid. sono capaci tutti ed è inutile perchè tra un mese riapri tutto. lui proponeva di testare un metodo dove c'è stata l'evidenza di un contagio contenuto grazie ad un metodo e alla medicina del territorio.

non bisogna dimenticare che è da un punto di vista medico che si fa, ovunque nel mondo, la differenza. non c'è un antivirale o un vaccino quindi la differenza la fanno i medici ( e gli infermieri formati ) e le terapie a disposizione e la medicina generale del territorio. quei medici che rispondono ad un paziente, che lo controllano in itinere e che eventualmente segnalano i diversi gradi della malattia alle strutture di retrovia, gli ospedali. che non sono e non devono essere la prima linea. Galli docet.

tonione
Messaggi: 4553
Iscritto il: 2 mar 2005, 0:00
Località: treviso

Re: Covid 19

Messaggio da tonione » 29 apr 2020, 0:47

è l'esempio di come dovrebbe essere fatto il futuro della sanità nazionale. pochi, e mirati, grandi molok e molti ospedali da sub-intensiva con cinque o dieci terapie intensive. tutto questo contrasta apertamente con l'idea economica della sanità pubblica italiana da Monti in poi. vuol dire più spesa a livello strutturale; il Vento è,in pratica, una sintesi naturale del passato, dove c'erano molti piccoli ospedali distribuiti capillarmente. ora, speriamo, si arriverà al medium in tutta la nazione. cioè una maggiore presenza territoriale.

a tutto ciò si contrappone il modello cinese: creo dal nulla in dieci giorni quindici ( come ai funerali ) ospedali che poi smantello ad emergenza finita. questo modello costa meno, nel medio periodo. speriamo che non prevalga e che si medino le intemperanze di questa visione che sarebbe affine alla creazione di ospedali da campo smantellabili, piuttosto che strutture fisse distribuite, in giusto numero, per carità.

zappatalpa
Messaggi: 7380
Iscritto il: 21 set 2015, 20:02

Re: Covid 19

Messaggio da zappatalpa » 29 apr 2020, 11:29

Morti per il fumo ogni anno in Italia 80mila, 250 al giorno. Panico? Zero.
Com'é sta storia, allora? :lol:

RigolettoMSC
Messaggi: 1559
Iscritto il: 21 mar 2009, 16:17

Re: Covid 19

Messaggio da RigolettoMSC » 29 apr 2020, 11:42

tonione ha scritto:
29 apr 2020, 0:47
è l'esempio di come dovrebbe essere fatto il futuro della sanità nazionale. pochi, e mirati, grandi molok e molti ospedali da sub-intensiva con cinque o dieci terapie intensive. tutto questo contrasta apertamente con l'idea economica della sanità pubblica italiana da Monti in poi. vuol dire più spesa a livello strutturale; il Vento è,in pratica, una sintesi naturale del passato, dove c'erano molti piccoli ospedali distribuiti capillarmente. ora, speriamo, si arriverà al medium in tutta la nazione. cioè una maggiore presenza territoriale.
...
Qui ti do ragionissima. In Toscana si stava andando verso un modello lombardo, poi per la fortissima resistenza delle popolazioni locali (anche dove vivo) si è fatta, da parte della politica, una parziale marcia indietro e molti piccoli ospedali, come quello della Garfagnana dove vivo e di Barga ad una quindicina di km, sono rimasti aperti.!

Su Crisanti e poi la smetto: :) sono d'accordo che la riapertura a "macchia di leopardo" sarebbe stata la più razionale, ma è SOCIALMENTE E POLITICAMENTE impraticabile a meno di provvedimenti draconaniani come la legge marziale, vuoi la legge marziale? Io no. Ti è chiaro il mio pensiero ora? (Per quello che vale...)
Riccardo

Garry
Messaggi: 12686
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Covid 19

Messaggio da Garry » 29 apr 2020, 11:46

RigolettoMSC ha scritto:
29 apr 2020, 11:42
...
Qui ti do ragionissima. In Toscana si stava andando verso un modello lombardo, poi per la fortissima resistenza delle popolazioni locali (anche dove vivo) si è fatta, da parte della politica, una parziale marcia indietro e molti piccoli ospedali, come quello della Garfagnana dove vivo e di Barga ad una quindicina di km, sono rimasti aperti.!
Ma sono "case della salute" o veri ospedali? Hanno sale operatorie e reparti di degenza o hanno solo reparti di day hospital?
"La vera bontà dell'uomo si può manifestare in tutta purezza e libertà solo nei confronti di chi non rappresenta alcuna forza.
Il vero esame morale dell'umanità, l'esame fondamentale (posto così in profondità da sfuggire al nostro sguardo), è il suo rapporto con coloro che sono alla sua mercé: gli animali. E qui sta il fondamentale fallimento dell'uomo, tanto fondamentale che da esso derivano tutti gli altri" (Milan Kundera)

zappatalpa
Messaggi: 7380
Iscritto il: 21 set 2015, 20:02

Re: Covid 19

Messaggio da zappatalpa » 29 apr 2020, 11:56

https://video.corriere.it/cronaca/coron ... bb9eae2ee6

Il mio personalissimo mistero: "buca" molto, triggera, vitamina "C"? perché é sempre in Tv e ribattutta puntualmente dai giornali? non dice niente, non sa niente, scientificamente é la 540a per importanza di pubblicazione dei scienziati in ambiente medico in Italia

Avatar utente
time vortex
Messaggi: 875
Iscritto il: 7 mag 2015, 11:42
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Covid 19

Messaggio da time vortex » 29 apr 2020, 13:03

zappatalpa ha scritto:
29 apr 2020, 11:29
Morti per il fumo ogni anno in Italia 80mila, 250 al giorno. Panico? Zero.
Com'é sta storia, allora? :lol:
Me le tiri proprio fuori dalla tastiera... E MI COSTRINGI PURE A URLARE

QUEGLI 80 MILA (e gli X-mila di ogni altra causa di morte che vorrai citare) NON SI AMMALANO E MUOIONO TUTTI QUANTI NEL GIRO DI UN MESE, NON SI PRESENTANO IN 100 PER VOLTA AL PRONTO SOCCORSO GIA' CON UN PIEDE NELLA FOSSA, NON MUOIONO TUTTI 250 IN 24 ORE NELLO STESSO REPARTO DI TERAPIA INTENSIVA COME INVECE SUCCEDE PER I MALATI COVID.

IL COVID E' IMPATTANTE PER IL SISTEMA SANITARIO PERCHE' LO PORTA OLTRE I SUOI LIMITI, IMPEDENDO OLTRETUTTO DI DARE LA GIUSTA ASSISTENZA A CHI NON E' INFETTO E HA LA SVENTURA DI AVERE UN INFARTO O UN INCIDENTE DURANTE LA FASE DI EMERGENZA.

Ma c4$$o, e si che sei pure un tecnico... non ti ha insegnato nessuno a guardare oltre il numero bruto e grezzo e farti un quadro il più possibile completo della situazione prima di affrontare un qualunque problema, discorso o discussione? Se progetti come ragioni, mi preoccupo...
Nasciamo nudi, sporchi e affamati. Poi le cose peggiorano.

zappatalpa
Messaggi: 7380
Iscritto il: 21 set 2015, 20:02

Re: Covid 19

Messaggio da zappatalpa » 29 apr 2020, 13:22

a voler far la melanzana moralista
é facile finir fuor di testa


prenditi un altro paio di gattini in casa e vedi se va meglio :wink:

Rispondi

Torna a “La Federazione e la Nazionale”