Sistema di formazione d'alto livello FIR

Discussioni sulla FIR e sulle Nazionali, maggiore e giovanili

Moderatore: Emy77

Garry
Messaggi: 23998
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Sistema di formazione d'alto livello FIR

Messaggio da Garry » 17 mag 2022, 18:11

Piccolo sondaggio, se volete rispondere.
Non mettetevi dal punto di vista della FIR e della nazionale, ma solo dal punto di vista del giocatore.

Potete disputare un Top10 da titolare in un club di vertice oppure potete entrare in una delle due accademie.
Mettiamo che le condizioni economiche siano identiche, voi cosa scegliereste?

Risposta d'istinto, senza considerare le tante variabili (famiglia, studio, sintonia con l'allenatore, sistemazione logistica ecc...).
Io preferirei l'accademia della franchigia.
Be imperfectly vegan
Be imperfectly zero waste
Be imperfectly plastic free
Be imperfectly sustainable
Because small conscious changes are better than none at all
(Amber Allen)

Viz14
Messaggi: 516
Iscritto il: 19 apr 2022, 20:30

Re: Sistema di formazione d'alto livello FIR

Messaggio da Viz14 » 17 mag 2022, 20:48

Garry ha scritto:
17 mag 2022, 18:11
Piccolo sondaggio, se volete rispondere.
Non mettetevi dal punto di vista della FIR e della nazionale, ma solo dal punto di vista del giocatore.

Potete disputare un Top10 da titolare in un club di vertice oppure potete entrare in una delle due accademie.
Mettiamo che le condizioni economiche siano identiche, voi cosa scegliereste?

Risposta d'istinto, senza considerare le tante variabili (famiglia, studio, sintonia con l'allenatore, sistemazione logistica ecc...).
Io preferirei l'accademia della franchigia.
Beh non saprei, in top10 Giochi di più. In Accademia magari non giochi mai e vieni buttato in mezzo 2 volte a stagione contro giganti

SKINNY15
Messaggi: 41
Iscritto il: 4 gen 2022, 19:48
Località: Sondrio

Re: Sistema di formazione d'alto livello FIR

Messaggio da SKINNY15 » 17 mag 2022, 21:10

Mr Ian ha scritto:
17 mag 2022, 16:40
Con questi numeri serve a poco e penso saranno in entrata, magari selezionandoli dalle finaliste della fase elite..
Facendo così penalizzi magari giocatori con un potenziale altissimo che giocano in squadre mediocri, o magari non selezionando squadre che partecipano al solo campionato regionale, perché come credo che tutti sappiano anche se hai un astro nascente in squadra ma la squadra non gira bene le partite non si vincono, parere mio personale

Avatar utente
Adryfrentzen
Messaggi: 3501
Iscritto il: 31 gen 2018, 12:42
Località: Londra, UK

Re: Sistema di formazione d'alto livello FIR

Messaggio da Adryfrentzen » 17 mag 2022, 21:38

Garry ha scritto:
17 mag 2022, 18:11
Piccolo sondaggio, se volete rispondere.
Non mettetevi dal punto di vista della FIR e della nazionale, ma solo dal punto di vista del giocatore.

Potete disputare un Top10 da titolare in un club di vertice oppure potete entrare in una delle due accademie.
Mettiamo che le condizioni economiche siano identiche, voi cosa scegliereste?

Risposta d'istinto, senza considerare le tante variabili (famiglia, studio, sintonia con l'allenatore, sistemazione logistica ecc...).
Io preferirei l'accademia della franchigia.
A parità di ingaggio Top10 tutta la vita, e in seconda posizione subito dietro Treviso. Giochi probabilmente di più e per una squadra che ha un legame col territorio.

crouchbindset
Messaggi: 904
Iscritto il: 4 apr 2022, 15:14

Re: Sistema di formazione d'alto livello FIR

Messaggio da crouchbindset » 18 mag 2022, 9:26

Garry ha scritto:
17 mag 2022, 18:11
Piccolo sondaggio, se volete rispondere.
Non mettetevi dal punto di vista della FIR e della nazionale, ma solo dal punto di vista del giocatore.

Potete disputare un Top10 da titolare in un club di vertice oppure potete entrare in una delle due accademie.
Mettiamo che le condizioni economiche siano identiche, voi cosa scegliereste?

Risposta d'istinto, senza considerare le tante variabili (famiglia, studio, sintonia con l'allenatore, sistemazione logistica ecc...).
Io preferirei l'accademia della franchigia.
Beh se l'obiettivo di un ragazzo é la carriera da pro non puó che scegliere di andare in Accademia dato che quello é il percorso che la FIR di fatto sta indicando ai ragazzi piú giovani.

Garry
Messaggi: 23998
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Sistema di formazione d'alto livello FIR

Messaggio da Garry » 18 mag 2022, 9:51

crouchbindset ha scritto:
18 mag 2022, 9:26
Garry ha scritto:
17 mag 2022, 18:11
Piccolo sondaggio, se volete rispondere.
Non mettetevi dal punto di vista della FIR e della nazionale, ma solo dal punto di vista del giocatore.

Potete disputare un Top10 da titolare in un club di vertice oppure potete entrare in una delle due accademie.
Mettiamo che le condizioni economiche siano identiche, voi cosa scegliereste?

Risposta d'istinto, senza considerare le tante variabili (famiglia, studio, sintonia con l'allenatore, sistemazione logistica ecc...).
Io preferirei l'accademia della franchigia.
Beh se l'obiettivo di un ragazzo é la carriera da pro non puó che scegliere di andare in Accademia dato che quello é il percorso che la FIR di fatto sta indicando ai ragazzi piú giovani.
È quello che intendevo con la mia scelta. Se punti al massimo, alla nazionale, devi andare nelle accademie. Se si sceglie il Top10 si sceglie il proprio punto di arrivo. Dal nostro campionato è molto difficile essere chiamato da un club francese o inglese, ed è un po’ più complicato andare direttamente in nazionale.
C’è comunque la scorciatoia del ruolo di permit player che mette insieme le due cose.
Però anche gli accademici dovrebbero poter giocare in prestito nel Top10
Be imperfectly vegan
Be imperfectly zero waste
Be imperfectly plastic free
Be imperfectly sustainable
Because small conscious changes are better than none at all
(Amber Allen)

crouchbindset
Messaggi: 904
Iscritto il: 4 apr 2022, 15:14

Re: Sistema di formazione d'alto livello FIR

Messaggio da crouchbindset » 18 mag 2022, 10:12

Garry ha scritto:
18 mag 2022, 9:51
crouchbindset ha scritto:
18 mag 2022, 9:26
Garry ha scritto:
17 mag 2022, 18:11
Piccolo sondaggio, se volete rispondere.
Non mettetevi dal punto di vista della FIR e della nazionale, ma solo dal punto di vista del giocatore.

Potete disputare un Top10 da titolare in un club di vertice oppure potete entrare in una delle due accademie.
Mettiamo che le condizioni economiche siano identiche, voi cosa scegliereste?

Risposta d'istinto, senza considerare le tante variabili (famiglia, studio, sintonia con l'allenatore, sistemazione logistica ecc...).
Io preferirei l'accademia della franchigia.
Beh se l'obiettivo di un ragazzo é la carriera da pro non puó che scegliere di andare in Accademia dato che quello é il percorso che la FIR di fatto sta indicando ai ragazzi piú giovani.
È quello che intendevo con la mia scelta. Se punti al massimo, alla nazionale, devi andare nelle accademie. Se si sceglie il Top10 si sceglie il proprio punto di arrivo. Dal nostro campionato è molto difficile essere chiamato da un club francese o inglese, ed è un po’ più complicato andare direttamente in nazionale.
C’è comunque la scorciatoia del ruolo di permit player che mette insieme le due cose.
Però anche gli accademici dovrebbero poter giocare in prestito nel Top10
Ma i permit restano con le Accademie?
Capisco poco che senso avrebbe, gli accademici andrebbero inseriti in prima squadra piana piano se no cosa fanno si allenano per poi non giocare?
Ammetto che non ho letto tutto sul nuovo sistema quindi magari ho perso un passaggio.

Viz14
Messaggi: 516
Iscritto il: 19 apr 2022, 20:30

Re: Sistema di formazione d'alto livello FIR

Messaggio da Viz14 » 18 mag 2022, 13:20

Il top sarebbe creare una sorta di urc U20, oppure le zebre e Benetton creino una squadra sempre di u20 in top10

Mr Ian
Messaggi: 8370
Iscritto il: 2 feb 2012, 16:20

Re: Sistema di formazione d'alto livello FIR

Messaggio da Mr Ian » 18 mag 2022, 13:22

Viz14 ha scritto:
18 mag 2022, 13:20
Il top sarebbe creare una sorta di urc U20, oppure le zebre e Benetton creino una squadra sempre di u20 in top10
c'è già per le u23 ed è stato giocato da gallesi ed irlandesi...penso che adesso entreranno italiani e scozzesi

crouchbindset
Messaggi: 904
Iscritto il: 4 apr 2022, 15:14

Re: Sistema di formazione d'alto livello FIR

Messaggio da crouchbindset » 18 mag 2022, 14:33

Mr Ian ha scritto:
18 mag 2022, 13:22
Viz14 ha scritto:
18 mag 2022, 13:20
Il top sarebbe creare una sorta di urc U20, oppure le zebre e Benetton creino una squadra sempre di u20 in top10
c'è già per le u23 ed è stato giocato da gallesi ed irlandesi...penso che adesso entreranno italiani e scozzesi
Non é per nulla certo che verrá ripetuto o espanso, non é neanche tra le prioritá di URC al momento

Viz14
Messaggi: 516
Iscritto il: 19 apr 2022, 20:30

Re: Sistema di formazione d'alto livello FIR

Messaggio da Viz14 » 18 mag 2022, 15:52

Mr Ian ha scritto:
18 mag 2022, 13:22
Viz14 ha scritto:
18 mag 2022, 13:20
Il top sarebbe creare una sorta di urc U20, oppure le zebre e Benetton creino una squadra sempre di u20 in top10
c'è già per le u23 ed è stato giocato da gallesi ed irlandesi...penso che adesso entreranno italiani e scozzesi
Non lo sapevo sarebbe ottimo ma anche l'idea del club in top10 non sarebbe male

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 30178
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Sistema di formazione d'alto livello FIR

Messaggio da jpr williams » 19 mag 2022, 11:40

Delle squadre professionistiche sostenute oltretutto da soldi federali sarebbero un inammissibile distorsione della fairness del TOP10.
La credibilità di questo derelitto torneo ne uscirebbe definitivamente morta e sepolta.
E già oggi sta di merda.
Non c'è gusto in Italia ad essere intelligenti (cit. Roberto "Freak" Antoni)
E gli alberi votarono ancora per l'ascia, perchè l'ascia era furba e li aveva convinti che era una di loro, perchè aveva il manico di legno. (proverbio turco)

30 min
Messaggi: 1285
Iscritto il: 20 mar 2016, 11:27

Re: Sistema di formazione d'alto livello FIR

Messaggio da 30 min » 19 mag 2022, 12:18

L' Accademia ha giocato per anni in Serie A. Se si esclude la loro partecipazione ai play off non vedo perché no.

Garry
Messaggi: 23998
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Sistema di formazione d'alto livello FIR

Messaggio da Garry » 19 mag 2022, 12:29

Anche per me sarebbe una soluzione intelligente, se si pensa alla crescita della nazionale.
Però è dall'ingresso Celtic che se ne parla. Dal tempo di Benetton ed Aironi.
I club si sono sempre opposti e non credo che la cosa possa cambiare, avendo un presidente federale che vuole riportare in cabina di comando i club
Be imperfectly vegan
Be imperfectly zero waste
Be imperfectly plastic free
Be imperfectly sustainable
Because small conscious changes are better than none at all
(Amber Allen)

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 30178
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Sistema di formazione d'alto livello FIR

Messaggio da jpr williams » 19 mag 2022, 13:53

30 min ha scritto:
19 mag 2022, 12:18
L' Accademia ha giocato per anni in Serie A. Se si esclude la loro partecipazione ai play off non vedo perché no.
Ed è stato un pessimo esperimento per la Serie A, con squadre che affrontavano la vera accademia perdendo spesso ed altre che la affrontavano nel periodo 6N asfaltandola. Per non parlare di quando l'accademia raggiunse i playoff nei quali non potè schierare i migliori e fu un materasso.
Per fortuna della Serie A non si è più fatto.
Farla partecipare senza playoff non ha senso: un campionato è una cosa seria dove si gioca per vincere, altrimenti non è un campionato.
Non c'è gusto in Italia ad essere intelligenti (cit. Roberto "Freak" Antoni)
E gli alberi votarono ancora per l'ascia, perchè l'ascia era furba e li aveva convinti che era una di loro, perchè aveva il manico di legno. (proverbio turco)

Rispondi

Torna a “La Federazione e la Nazionale”