Storia del campionato italiano e del super 10

La Storia del Rugby, le sue Tradizioni, le Leggende, attraverso documenti, detti, racconti, aforismi.

Moderatore: Emy77

Rispondi
Ilgorgo
Messaggi: 19109
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Storia del campionato italiano e del super 10

Messaggio da Ilgorgo » 3 feb 2024, 21:00

rickcioni ha scritto:
21 gen 2024, 0:26
...
1969-81: Serie A - Serie B - Serie C - Serie D
...
Il calendario di serie D '70/71, dall'ottima pagina facebook dedicata al periodo pre 1985: sei gironi e 39 squadre, a coprire tutta l'Italia
https://www.facebook.com/groups/2186697 ... 891649147/

Ilgorgo
Messaggi: 19109
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Storia del campionato italiano e del super 10

Messaggio da Ilgorgo » 4 lug 2024, 14:06

Da una pagina facebook rovigotta. Mi sono già scordato l'anno, forse il 1978. Mi è piaciuta l'immagine per via del derby tra gelati.
Chissà se c'è un motivo particolare per cui le aziende di gelati sponsorizzarono per tanti anni le squadre di rugby o se semplicemente il rugby di club aveva allora una discreta popolarità ed era perciò conveniente farne parte

Immagine

Avatar utente
jaco
Messaggi: 8755
Iscritto il: 5 feb 2003, 0:00
Località: san donà di piave

Re: Storia del campionato italiano e del super 10

Messaggio da jaco » 4 lug 2024, 15:29

Ilgorgo ha scritto:
4 lug 2024, 14:06
Da una pagina facebook rovigotta. Mi sono già scordato l'anno, forse il 1978. Mi è piaciuta l'immagine per via del derby tra gelati.
Chissà se c'è un motivo particolare per cui le aziende di gelati sponsorizzarono per tanti anni le squadre di rugby o se semplicemente il rugby di club aveva allora una discreta popolarità ed era perciò conveniente farne parte
All'epoca ('70-'80) anche nel ciclismo c'erano diverse squadre di gelatai: la stessa Sanson di Moser, ma anche la Gis e la Sammontana di Argentin...
Credo che ci fosse più popolarità del rugby, ma anche molte meno spese in uno sport quasi completamente dilettantistico, perciò una certa convenienza forse c'era... senz'altro più di adesso...

Ilgorgo
Messaggi: 19109
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Storia del campionato italiano e del super 10

Messaggio da Ilgorgo » 4 lug 2024, 17:16

La Algida, dice wikipedia, ha sede a Roma; fu co-fondata da un ebreo austriaco che era fuggito da un campo di concentramento dell'Italia centrale e al quale gli Alleati regalarono poi due macchine per fare i gelati. Tutto nacque da lì. Il primo gelato prodotto dalla Algida fu il Cremino e poi passarono al Cornetto, il cui brevetto apparteneva a una gelateria di Napoli (ecco il perché del nome).
La Sammontana invece ha sede a Empoli e, come l'Algida, non ha e non ha mai avuto stabilimenti in Veneto; anni fa inglobò la Sanson, della quale poco dopo ha però ritirato il nome mantenendone in commercio solo pochi prodotti.
La Sànson fu fondata dal signor Sansòn (notare l'accento differente), un veneto che abitava a Torino. Quando egli fu in grado di creare uno stabilimento lo aprì nel veronese. Fu prodigo di sponsorizzazioni sportive: nel calcio, nella pallanuoto, nel rugby e soprattutto nel suo amato ciclismo. Ora, come detto, il marchio Sanson non esiste più, fagocitato dalla Sammontana che ha alfin tenuto in vita solo due prodotti Sanson: il gelato Sansonì (che non conoscevo e che assomiglia a una Viennetta fatta a cono) e i biscotti Ringo. Perciò chi ha nostalgia del marchio Sanson deve comprare i Ringo, cosa che farò anch'io alla prossima spesa.
Ah, no, ecco, ho capito ora: i Ringo in realtà sono della Pavesi, quelli che appartenevano alla Sanson sono solo i Ringo gelato, che proverò a comprare.
A proposito: pensavo che "Ringo" fosse un nome tipo "Gringo", di quelli che andavano di moda all'epoca degli spaghetti western (mi pare che John Wayne in Ombre Rosse si chiami Ringo); invece la solita wikipedia spiega che i biscotti devono il proprio nome a Ringo Starr, poiché la Pavesi voleva liberarsi della fama di industria biscottificia dedicata solo ai bambini (i pavesini) e accalappiare anche il pubblico degli adolescenti che impazzivano per i Beatles

Rispondi