Politica italiana e internazionale da bar

Per discutere di qualsiasi cosa che NON riguardi il Rugby...
Garry
Messaggi: 24954
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da Garry » 29 set 2022, 10:52

Da "Il Fatto Quotidiano".
"Minaccia atomica, maxi-bando del Cremlino (a cifre senza precedenti) per l’acquisto di ioduro di potassio: è utilizzato per produrre farmaci contro le radiazioni".

Questo non vi dice niente?


(Qui l'articolo: https://www.ilfattoquotidiano.it/2022/0 ... 1664361774 )
Be imperfectly vegan
Be imperfectly zero waste
Be imperfectly plastic free
Be imperfectly sustainable
Because small conscious changes are better than none at all
(Amber Allen)

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 30855
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da jpr williams » 29 set 2022, 11:27

zappatalpa ha scritto:
28 set 2022, 21:20
colpa di essere bianchi e etero
Io con te non riesco mai a capire se sei una persona intelligente per quanto scorbutica e urticante o se su di te ha ragione Garry, come sostenuto da Luqa di recente.
Perchè se non capisci questa cosa elementare allora la seconda ipotesi è per forza quella giusta.
Vediamo.
Né io né nessun altro QUI ci siamo mai sognati di dire che essere bianchi ed etero possa essere una colpa.
Anche perchè si tratta di una condizione, non di una scelta o di un obiettivo raggiunto. Quindi poichè si tratta di una condizione in cui uno si trova senza averlo né scelto, né cercato sarebbe illogico e ridicolo considerarla una colpa o un merito.
Quello che succede, invece, è che tanti considerino "colpevoli" coloro che bianchi ed etero non sono.
E questa è una cosa che a me fa schifo.
Io meglio di così non riesco a spiegarlo e mi sembra davvero un concetto alla portata di chiunque.
A questo punto vediamo se rientri nell'ipotesi 1 o in quella "Garry".
Non c'è gusto in Italia ad essere intelligenti (cit. Roberto "Freak" Antoni)
E gli alberi votarono ancora per l'ascia, perchè l'ascia era furba e li aveva convinti che era una di loro, perchè aveva il manico di legno. (proverbio turco)

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 30855
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da jpr williams » 29 set 2022, 11:48

Intanto io sono ancora alla ricerca di qualcuno che mi spieghi quale interesse potrebbero avere i russi a bombardare il proprio gasdotto atteso che:
-per non erogare gas ai cattivi europei gli basta chiudere i rubinetti
-finchè il gasdotto c'è possono usarlo come arma di ricatto e giocare al bastone e alla carota
-perchè mai dovrebbero distruggere (a quanto pare forse definitivamente) un'infrastruttura che fra qualche anno potrebbe tornare per loro utile, considerando che dal loro punto di vista questa situazione di conflitto potrebbe rientrare fra qualche anno e consentire loro di ricominciare a fare affari.
Qui ci prova Rampini, ma francamente nessuna delle ragioni che adduce mi sembra convincente

https://www.corriere.it/oriente-occiden ... 69a0.shtml

Allora atteso che in questa guerra ci sono dei cattivi che sembrano cattivi e forse ci sono dei cattivi che sembrano buoni (e non sono gli ucraini ovviamente) c'è qualcuno che mi riesce a spiegare seriamente quale potrebbe essere l'interesse di Putin nel fare una cosa simile?
E' una domanda assolutamente ingenua, non voglio insinuare nulla, solo non capisco.
Non c'è gusto in Italia ad essere intelligenti (cit. Roberto "Freak" Antoni)
E gli alberi votarono ancora per l'ascia, perchè l'ascia era furba e li aveva convinti che era una di loro, perchè aveva il manico di legno. (proverbio turco)

zappatalpa
Messaggi: 9678
Iscritto il: 21 set 2015, 20:02

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da zappatalpa » 29 set 2022, 12:30

jpr williams ha scritto:
29 set 2022, 11:27
A questo punto vediamo se rientri nell'ipotesi 1 o in quella "Garry".
Quando non si ha neanche il coraggio di mandare aff... se non per interposta persona è meglio lasciare perdere :rotfl:
Per il momento mi basta che ci pensate su un pò sulla questione, tutto di guadagnato
"Dobbiamo ballare, fioi!!" John Kirwan 21/03/22 sky.co.nz

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 30855
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da jpr williams » 29 set 2022, 12:34

zappatalpa ha scritto:
29 set 2022, 12:30
Quando non si ha neanche il coraggio di mandare aff... se non per interposta persona è meglio lasciare perdere :rotfl:
Se è quel che preferisci consideralo fatto
zappatalpa ha scritto:
29 set 2022, 12:30
Per il momento mi basta che ci pensate su un pò sulla questione, tutto di guadagnato
Io non ho niente su cui pensare perchè ho le idee già molto chiare sull'argomento. Non pretendo valgano per tutti, ma per me si.
Tu invece preferisci non rispondere. E mi costringi a propendere per la seconda ipotesi.
Peccato.
Non c'è gusto in Italia ad essere intelligenti (cit. Roberto "Freak" Antoni)
E gli alberi votarono ancora per l'ascia, perchè l'ascia era furba e li aveva convinti che era una di loro, perchè aveva il manico di legno. (proverbio turco)

jaco
Messaggi: 8029
Iscritto il: 5 feb 2003, 0:00
Località: san donà di piave

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da jaco » 29 set 2022, 13:25

jpr williams ha scritto:
29 set 2022, 11:48
Intanto io sono ancora alla ricerca di qualcuno che mi spieghi quale interesse potrebbero avere i russi a bombardare il proprio gasdotto atteso che:
-per non erogare gas ai cattivi europei gli basta chiudere i rubinetti
-finchè il gasdotto c'è possono usarlo come arma di ricatto e giocare al bastone e alla carota
-perchè mai dovrebbero distruggere (a quanto pare forse definitivamente) un'infrastruttura che fra qualche anno potrebbe tornare per loro utile, considerando che dal loro punto di vista questa situazione di conflitto potrebbe rientrare fra qualche anno e consentire loro di ricominciare a fare affari.
Qui ci prova Rampini, ma francamente nessuna delle ragioni che adduce mi sembra convincente

https://www.corriere.it/oriente-occiden ... 69a0.shtml

Allora atteso che in questa guerra ci sono dei cattivi che sembrano cattivi e forse ci sono dei cattivi che sembrano buoni (e non sono gli ucraini ovviamente) c'è qualcuno che mi riesce a spiegare seriamente quale potrebbe essere l'interesse di Putin nel fare una cosa simile?
E' una domanda assolutamente ingenua, non voglio insinuare nulla, solo non capisco.
Ci prova il prof. Parsi
https://www.la7.it/omnibus/video/ga ... 22-453607

zappatalpa
Messaggi: 9678
Iscritto il: 21 set 2015, 20:02

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da zappatalpa » 29 set 2022, 13:25

jpr williams ha scritto:
29 set 2022, 12:34
E mi costringi a propendere per la seconda ipotesi.
Fai bene. :wink: ma la risposta giusta è X, cioè pareggio
"Dobbiamo ballare, fioi!!" John Kirwan 21/03/22 sky.co.nz

Rugby-Tv
Messaggi: 4980
Iscritto il: 25 mag 2006, 12:07
Località: Treviso

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da Rugby-Tv » 29 set 2022, 14:04

jaco ha scritto:
29 set 2022, 13:25

Ci prova il prof. Parsi
https://www.la7.it/omnibus/video/ga ... 22-453607
Mah, io sono un pò dubitoso sulla motivazione di Parsi.
E' vero che dalla Russia ci si può aspettare di tutto, però credo che altrettante motivazioni si possano attribuire ad altri.
Piuttosto mi chiedo: un attacco del genere, vuoi che non sia stato monitorato? Credo che in quel mare si sappia anche se uno starnuta, figurarsi a sabotare un gasdotto. Tra l'altro vicino alla Germania.
Boh

jentu
Messaggi: 7349
Iscritto il: 3 mag 2005, 0:00
Località: lontano da dove vorrei

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da jentu » 29 set 2022, 14:29

Anche mio cugggino ha dedotto che i russi sono cattivi, cattivi ed hanno sabotato il gasdotto che porta direttamente loro gas al loro miglior cliente.
Poi possono essere stati davvero loro, ma la motivazione è risibile.
Parlare e scrivere sono due attività umane differenti

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 30855
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da jpr williams » 29 set 2022, 14:44

jaco ha scritto:
29 set 2022, 13:25
Ci prova il prof. Parsi
https://www.la7.it/omnibus/video/ga ... 22-453607
Grazie per la segnalazione cugino.
Devo essere sincero: stimo il prof. Parsi, ma questa sua analisi mi sembra molto deludente e molto al di sotto di ciò che da un simile esperto di geopolitica si dovrebbe esigere.
In pratica dice: sono stati i Russi perchè hanno i sommergibili e sono tanto tanto cattivi e bugiardi.
Non un analisi costi/benefici, non una valutazione degli ipotetici "dividendi" di questa azione.
Si capisce solo che i russi non gli piacciono.
Grazie tante, neanche a me da quando c'è Putin. :roll:
Non c'è gusto in Italia ad essere intelligenti (cit. Roberto "Freak" Antoni)
E gli alberi votarono ancora per l'ascia, perchè l'ascia era furba e li aveva convinti che era una di loro, perchè aveva il manico di legno. (proverbio turco)

ruttobandito
Messaggi: 3669
Iscritto il: 20 nov 2018, 11:01

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da ruttobandito » 29 set 2022, 14:52

Perché mai l'estorsore dovrebbe far saltare la bottega della vittima precludendosi ulteriori introiti?
"MANI DI MINCHIA!!!"
Alfonso Catarinicchia

jaco
Messaggi: 8029
Iscritto il: 5 feb 2003, 0:00
Località: san donà di piave

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da jaco » 29 set 2022, 16:07

jpr williams ha scritto:
29 set 2022, 14:44
jaco ha scritto:
29 set 2022, 13:25
Ci prova il prof. Parsi
https://www.la7.it/omnibus/video/ga ... 22-453607
Grazie per la segnalazione cugino.
Devo essere sincero: stimo il prof. Parsi, ma questa sua analisi mi sembra molto deludente e molto al di sotto di ciò che da un simile esperto di geopolitica si dovrebbe esigere.
In pratica dice: sono stati i Russi perchè hanno i sommergibili e sono tanto tanto cattivi e bugiardi.
Non un analisi costi/benefici, non una valutazione degli ipotetici "dividendi" di questa azione.
Si capisce solo che i russi non gli piacciono.
Grazie tante, neanche a me da quando c'è Putin. :roll:
Sì, in più dice che comunque sia ormai la loro scelta è di non fornire più gas all'europa e questo gli consentirebbe di farlo senza far sembrar all'opinione pubblica di essere loro a decidere di chiudere il rubinetto.
Naturalmente non so se abbia ragione, ma non mi sento neanche di negare a priori questa tesi.
Per altro ho ascoltato la trasmissione e in un secondo intervento ha paragonato questo modo di agire ad un "placcaggio in avanzamento" (sic!) e questo suo riferimento rugbystico me lo fa stare ancora più "simpatico" (l'ho conosciuto solo in occasione di questa crisi e lo stimo molto anch'io per quel po' che ho sentito).

jentu
Messaggi: 7349
Iscritto il: 3 mag 2005, 0:00
Località: lontano da dove vorrei

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da jentu » 29 set 2022, 16:29

zappatalpa ha scritto:
29 set 2022, 9:12
jentu ha scritto:
29 set 2022, 8:45
Chi sarà stato? Sicuramente dicono i tedeschi, le prime vittime del sabotaggio del Baltico, un ente statale.
Non penserai che uno stato pezzente come la Polonia vada a rischiare una provocazione con potenziale risposta di guerra nucleare da sola?
No, non lo penso
Parlare e scrivere sono due attività umane differenti

zappatalpa
Messaggi: 9678
Iscritto il: 21 set 2015, 20:02

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da zappatalpa » 29 set 2022, 16:44

jaco ha scritto:
29 set 2022, 16:07
Sì, in più dice che comunque sia ormai la loro scelta è di non fornire più gas all'europa e questo gli consentirebbe di farlo senza far sembrar all'opinione pubblica di essere loro a decidere di chiudere il rubinetto.
Naturalmente non so se abbia ragione, ma non mi sento neanche di negare a priori questa tesi.
Io ti voglio a lavorare con me!!!! Vieni a Merano, non te ne pentirai!!
"Dobbiamo ballare, fioi!!" John Kirwan 21/03/22 sky.co.nz

jentu
Messaggi: 7349
Iscritto il: 3 mag 2005, 0:00
Località: lontano da dove vorrei

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da jentu » 29 set 2022, 16:45

jentu ha scritto:
29 set 2022, 16:29
zappatalpa ha scritto:
29 set 2022, 9:12
jentu ha scritto:
29 set 2022, 8:45
Chi sarà stato? Sicuramente dicono i tedeschi, le prime vittime del sabotaggio del Baltico, un ente statale.
Non penserai che uno stato pezzente come la Polonia vada a rischiare una provocazione con potenziale risposta di guerra nucleare da sola?
No, non lo penso
E non penso che la Polonia sia uno stato pezzente.
Parlare e scrivere sono due attività umane differenti

Rispondi

Torna a “Chiamate la Neuro....”