Che quadri guardate?

Per discutere di qualsiasi cosa che NON riguardi il Rugby...
JosephK.
Messaggi: 10119
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: Che quadri guardate?

Messaggio da JosephK. » 19 ago 2015, 22:41

León spilliaert lo conoscete?
E i Pisano?

Poi vabbè ci sarebbe tanto da dire intanto buttiamo questi...
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Nex time... Good Game... Nice try... Seh seh avemo capito...

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 18917
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Che quadri guardate?

Messaggio da jpr williams » 20 ago 2015, 11:04

Caro gorgo, se ti è piaciuta la maestà di Simone Martini, mi permetto di segnalarti anche la Maestà di Duccio di Buoninsegna, che impreziosisce quel gioiello che è il Duomo di Siena.

Immagine

Ebbene sì, confesso un debole per la scuola dei pittori senesi del '200 :wink:
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Gavazzi VATTENE!!!

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 18917
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Che quadri guardate?

Messaggio da jpr williams » 20 ago 2015, 11:16

HagarTheHorrible ha scritto:
jpr williams ha scritto:
Corretto al centopercento: inoltre, con questo giro in giostra di direttori di musei provenienti da oltralpe, ne sentiremo delle belle. Fine commento.
Immagine
Ciao Hagar, visto che per vederla dovresti fare al massimo una decina di km, se ami (come me) il Romanino ti invito a vedere, nel duomo di Montichiari, la sua pala d'altare dedicata all'Assunzione della Vergine; ne vale la pena.

Una piccola notazione circa le polemiche che hanno accompagnato la nomina dei nuovi direttori dei poli museali. Innanzitutto trovo la polemica di una provincialità sconsolante. In secondo luogo penso che le persone vadano giudicate da come fanno il loro mestiere e dalle competenze, e non dalla nazionalità, religione, colore di pelle o capelli: questi non hanno ancora cominciato a lavorare e già li si critica. In terzo luogo sono perfettamente d'accordo col ministro Franceschini: definire "stranieri" degli altri europei lo trovo da trogloditi. Senza contare che l'arte è "del mondo": non riesco a considerare "straniero", che ne so, l'Emitage (che sogno un giorno di visitare :P ).
Fine pistolotto :oops:
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Gavazzi VATTENE!!!

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 18917
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Che quadri guardate?

Messaggio da jpr williams » 20 ago 2015, 11:39

JosephK. ha scritto:León spilliaert lo conoscete? .
Mai sentito nominare; sono andato a cercarmelo e ho trovato cose davvero inquietanti come questa

Immagine

Confesso che non riesco a capire se mi piace o no; di sicuro ti si inchioda in testa e non c'è verso di mandarla via. Grazie Joseph :P
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Gavazzi VATTENE!!!

Avatar utente
gcruta
Messaggi: 4068
Iscritto il: 23 mag 2006, 7:52

Re: Che quadri guardate?

Messaggio da gcruta » 20 ago 2015, 11:50

Per Hagar: di Giotto ho in mente gli affreschi in Umbria. Per gli entusiasti dei pittori toscani medievali: e il ciclo del buon governo al palazzo pubblico di Siena dove lo vogliamo mettere?
Tuco: "Ci... ci ri... rivedre..."
Il Biondo: "Ci rivedremo, idioti. E' per te."

JosephK.
Messaggi: 10119
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: Che quadri guardate?

Messaggio da JosephK. » 20 ago 2015, 12:20

jpr williams ha scritto:
JosephK. ha scritto:León spilliaert lo conoscete? .
Mai sentito nominare; sono andato a cercarmelo e ho trovato cose davvero inquietanti come questa

Immagine

Confesso che non riesco a capire se mi piace o no; di sicuro ti si inchioda in testa e non c'è verso di mandarla via. Grazie Joseph :P
Un misto di inquietudine espressionista e cose che io adoro tipo queste

Immagine

Immagine

Placida malinconia, distacco, mi ricorda il verso di Cave I've been paralyzed by a lack of feeling e in generale questa canzone paradigma di lotta e disperazione...



I Pisano erano avanti di secoli, il Pulpito di Sant'Andrea a Pistoia ad esempio, sublime, con quella Strage degli innocenti...

Immagine
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Nex time... Good Game... Nice try... Seh seh avemo capito...

Avatar utente
time vortex
Messaggi: 730
Iscritto il: 7 mag 2015, 11:42
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Che quadri guardate?

Messaggio da time vortex » 20 ago 2015, 13:31

Visto che questo thread si è incamminato verso una dimensione decisamente macabra, mi sono venuti subito in mente questi due dipinti...

Immagine
(The hand resist him)

Immagine
(Resistance at the threshold)

Sono opere dell'artista americano Bill Stoneham. La prima è del 1972, e ritrae un ragazzo e una bambola davanti a una porta a vetri dietro la quale sono raffigurate delle mani. Secondo l'artista, la figura del ragazzo è modellata su una vecchia fotografia che lo ritraeva all'età di cinque anni. La porta a vetri rappresenterebbe il confine tra il mondo reale e quello dei sogni e delle possibilità, mentre la bambola è la guida che accompagnerà il ragazzo attraverso la porta. Le mani rappresenterebbero le vite e le possibilità alternative alla realtà. Nel 2000 il quadro è stato messo su internet, ed è divenuto oggetto di una leggenda metropolitana in quanto considerato maledetto.
Il secondo quadro era stato dipinto su richiesta di un cliente e raffigura gli stessi personaggi a quarant'anni di distanza dalla prima opera.
Personalmente, gran parte dell'inquietudine mi nasce guardando la bambola... ho il terrore delle bambole, alcune sono davvero spaventose, come questa...

Immagine

...e difatti uno dei luoghi più spaventosi che abbia mai visto è il Museo della Bambola e del Giocattolo alla Rocca di Angera (prov. Varese)
"Quando la sorte ti è contraria e mancato ti è il successo, smetti di far castelli in aria e va a piangere sul..."

Esplorai le religioni e l'alcol, trovai in quest'ultimo maggiori speranze di consolazione duratura.

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 18917
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Che quadri guardate?

Messaggio da jpr williams » 20 ago 2015, 13:40

Visto che mia moglie mi ci trascina pubblico anch'io un dipinto che trovo bellissimo e che mi da i brividi. Si tratta di una delle versioni de "L'isola dei morti" del pittore svizzero Arnold Böcklin. Il dipinto, già inquietante di suo, assunse una ulteriore patina maledetta a causa di uno dei suoi più famosi estimatori ed acquirenti, il tristemente noto Hitler Adolf, di professione genocida, che lo volle prima al Berghof e poi nella cancelleria. Böcklin di questo è ovviamente innocente, anche perchè morì molti anni prima che il suo esecrabile ammiratore comparisse sulla scena mondiale, ma non si può fare a meno di essere attraversati da un sentimento di inquietudine guardando questa sua opera. Il pittore ne dipinse cinque versioni: questa quella che trovo più inquietante

Immagine
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Gavazzi VATTENE!!!

Himiko
Messaggi: 1075
Iscritto il: 7 mag 2015, 11:19
Località: Crema

Re: Che quadri guardate?

Messaggio da Himiko » 21 ago 2015, 13:28

gcruta ha scritto:Per Hagar: di Giotto ho in mente gli affreschi in Umbria. Per gli entusiasti dei pittori toscani medievali: e il ciclo del buon governo al palazzo pubblico di Siena dove lo vogliamo mettere?
Eccolo qui. Lo so, ci sono centinaia di immagini migliori su internet ma questa foto l'ho scattata io (rigorosamente di nascosto) l'anno scorso.

Immagine
Keep on rockin' in the free world.

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 18917
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Che quadri guardate?

Messaggio da jpr williams » 21 ago 2015, 13:36

Ho un lapsus orribile e non voglio (giusepponianamente) rinunciare ad andare a memoria. Ambrogio Lorenzetti? :roll:
Ho anch'io un ricordo bellissimo di questo ciclo di affreschi: mentre gli altri con cui ero a Siena si scapicollavano a salire la miliardata di scalini che portano sulla torre del Mangia io me ne rimasi incantato a guardare questa meraviglia per un'oretta buona. Davvero favoloso; peccato non avessi l'ardimento di fotografare come la mia amica cintura nera 8-)
Capolavoro pazzesco :P
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Gavazzi VATTENE!!!

Himiko
Messaggi: 1075
Iscritto il: 7 mag 2015, 11:19
Località: Crema

Re: Che quadri guardate?

Messaggio da Himiko » 21 ago 2015, 13:41

E' proprio Ambrogio Lorenzetti; non è servito un gran coraggio per fare quella foto: è bastato mettersi sotto l'architrave della porta di fronte, fuori dall'angolo di ripresa delle videocamere di sorveglianza, aspettare che la custode uscisse per controllare un gruppone di turisti francesi in ammirazione della Maestà di Simone Martini nel salone di fianco e scattare senza prendere troppo la mira. Buona la prima.
Keep on rockin' in the free world.

Avatar utente
gcruta
Messaggi: 4068
Iscritto il: 23 mag 2006, 7:52

Re: Che quadri guardate?

Messaggio da gcruta » 21 ago 2015, 14:02

Confermo anch'io su Ambrogio Lorenzetti. Io, più modestamente, acquistai un poster che orna uns parete al mio natio borgo selvaggio. Ogni volta che si torna a Siena (un'ora da casa mia) è una gioia per gli occhi, a partire dal paesaggio collinare (da urlo quello che da Siena porta a Monteriggioni, Colle di Val d'Elsa e Volterra verso il mare). Ricordo anche che al duomo di Siena si trova anche uno dei pochi quadrati magici del Sator, oltre a un pavimento pazzesco.
Tuco: "Ci... ci ri... rivedre..."
Il Biondo: "Ci rivedremo, idioti. E' per te."

Ilgorgo
Messaggi: 9243
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Che quadri guardate?

Messaggio da Ilgorgo » 21 ago 2015, 17:09

Sul Corriere della Sera on line oggi c'è una bella galleria di alcune delle migliori piazze italiane (le mie preferite sono la 10 e la 11) e quando si è aperta la numero 8 (Perugia) mi è istintivamente venuto alla memoria (in modo un po' vago, va bene) il dipinto di Benozzo Gozzoli, ma anche alcuni affreschi di Giotto o anche un poco la Maestà di Simone Martini presente alla pagina precedente in questo forum e forse anche il ciclo di Lorenzetti. Insomma, tutti quei bei dipinti dei pittori toscani con il cielo notturno blu lapislazzulo e in basso architetture di bianco marmo (o di candide rocce come in Benozzo).
Questo per dire che forse veniva loro naturale fare opere così perché la bellezza del contrasto tra il blu della natura e il bianco creato dall'uomo la vedevano tutte le notti nelle loro piazze
http://www.corriere.it/foto-gallery/cro ... a46c.shtml

Himiko
Messaggi: 1075
Iscritto il: 7 mag 2015, 11:19
Località: Crema

Re: Che quadri guardate?

Messaggio da Himiko » 21 ago 2015, 17:18

A proposito di paesaggio, la mia passione per il Perugino è nata un po' di anni fa, quando ho vissuto per qualche tempo a Firenze per motivi di lavoro; un giorno sono arrivata fino alla chiesa di Santa Maria Maddalena de' Pazzi e ho chiesto al prete se fosse possibile vedere la crocefissione del Perugino, di cui avevo sentito parlare. L'anziano parroco mi ha aperto la stanza, normalmente chiusa (forse ora le cose sono cambiate ma allora era così), mi ha acceso le luci e mi ha detto che potevo rimanere quanto volevo, visto che non ci andava mai nessuno.
Ho approfittato della cortesia del parroco, col quale ho poi chiacchierato un po' all'uscita e mi sono fermata quasi 20 minuti, a godermi la strana serenità che emanava da quella scena tragica, immersa in un verde paesaggio molto toscano e pochissimo palestinese.
Keep on rockin' in the free world.

Avatar utente
time vortex
Messaggi: 730
Iscritto il: 7 mag 2015, 11:42
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Che quadri guardate?

Messaggio da time vortex » 22 ago 2015, 15:31

Semplicemente favolosa la Cappella degli Scrovegni

Immagine

Ma al di là della magnificenza degli affreschi di Giotto, nel mio cuore quel luogo rimarrà per sempre legato a mio papà, che durante una visita, sollevando la testa verso il soffitto, folgorato dalla bellezza e dall'intensità di quel blu punteggiato di stelle d'oro ebbe a dire: "Che bello, devono averlo appena ridipinto"....
"Quando la sorte ti è contraria e mancato ti è il successo, smetti di far castelli in aria e va a piangere sul..."

Esplorai le religioni e l'alcol, trovai in quest'ultimo maggiori speranze di consolazione duratura.

Rispondi

Torna a “Chiamate la Neuro....”