Com'è e come vorremmo che fosse...

Per discutere di qualsiasi cosa che NON riguardi il Rugby...
geovale
Messaggi: 575
Iscritto il: 9 feb 2010, 12:51

Re: Com'è e come vorremmo che fosse...

Messaggio da geovale » 15 apr 2020, 12:10

speartakle ha scritto:
15 apr 2020, 11:27
Garry ha scritto:
15 apr 2020, 10:42
speartakle ha scritto:
15 apr 2020, 10:36
Garry ha scritto:
15 apr 2020, 10:22
Io sposterei dopo che la situazione si è normalizzata. Quando si potranno ricominciare gli allenamenti, almeno.
se lo scopo del forum è tenerci impegnati sulla qualunque allora vabbè, ma mi sembra si chiami rugby.it, e al suo interno ci sono sezioni dedicate alla qualunque, qul thread ha avuto il suo spazio OT e anche oltre.
Ripeto c'è Chiamate la Neuro apposta.

Anzi spiegami perchè dovrebbe rimanere nella sezione Federazione e Nazionale?
Intanto perché è lì. Perché è stata creata lì.
Adesso, invece direi perché è l'unico topic che si muove in modo costante. Fa sembrare il forum meno morto di quello che è.
non è una questione che non mi faccia dormire, però preferisco il forum ritorni ad una sua "normalità" con gli argomenti nel posto che gli compete...
francamente non avevo capito bene
neanche sapevo che esistesse una sezione "chiamate la neuro", pensavo fosse un modo di darci dei mezzi pazzi, per questo mi sono risentito
francamente non ci vedo il motivo ma se fa più piacere spostare la discussione qui, mi fa un po sorridere, ma non ho niente in contrario
chi ha frequentato in passato questo forum lo ha fatto perchè appassionato di rugby giusto?
mi sembra lampante che fino a quando la situazione non sarà risolta parlare di rugby giocato ma anche solo pensato non ha nessun senso
mi sembra normale e confermato dal successo che sta avendo l'argomento, in tutti i suoi risvolti medici politici economici ecc, significa che evidentemente interessa parlarne in un gruppo di persone probabilmente di diversissima estrazione regionale politica culturale professionale ma che hanno il denominatore comune di avere la passione per il rugby, perché la presenza di questa pandemia è l'ostacolo a poter ritornare a parlare di solo rugby
poi che si faccia sopra sotto o di lato io può essere lo stesso; però ad esempio io ci sono finito perché era in alto e evidente probabilmente se fosse partito subito nella sezione che dici non avrei mai partecipato (e questo magari qualcuno potrebbe averlo preferito...)
mi astengo sull'argomento spostamento

speartakle
Messaggi: 3980
Iscritto il: 11 giu 2012, 0:14

Re: Com'è e come vorremmo che fosse...

Messaggio da speartakle » 15 apr 2020, 16:29

geovale ha scritto:
15 apr 2020, 12:10
speartakle ha scritto:
15 apr 2020, 11:27
Garry ha scritto:
15 apr 2020, 10:42
speartakle ha scritto:
15 apr 2020, 10:36
Garry ha scritto:
15 apr 2020, 10:22
Io sposterei dopo che la situazione si è normalizzata. Quando si potranno ricominciare gli allenamenti, almeno.
se lo scopo del forum è tenerci impegnati sulla qualunque allora vabbè, ma mi sembra si chiami rugby.it, e al suo interno ci sono sezioni dedicate alla qualunque, qul thread ha avuto il suo spazio OT e anche oltre.
Ripeto c'è Chiamate la Neuro apposta.

Anzi spiegami perchè dovrebbe rimanere nella sezione Federazione e Nazionale?
Intanto perché è lì. Perché è stata creata lì.
Adesso, invece direi perché è l'unico topic che si muove in modo costante. Fa sembrare il forum meno morto di quello che è.
non è una questione che non mi faccia dormire, però preferisco il forum ritorni ad una sua "normalità" con gli argomenti nel posto che gli compete...
chi ha frequentato in passato questo forum lo ha fatto perchè appassionato di rugby giusto?
mi sembra lampante che fino a quando la situazione non sarà risolta parlare di rugby giocato ma anche solo pensato non ha nessun senso
mi sembra normale e confermato dal successo che sta avendo l'argomento, in tutti i suoi risvolti medici politici economici ecc, significa che evidentemente interessa parlarne in un gruppo di persone probabilmente di diversissima estrazione regionale politica culturale professionale ma che hanno il denominatore comune di avere la passione per il rugby, perché la presenza di questa pandemia è l'ostacolo a poter ritornare a parlare di solo rugby
poi che si faccia sopra sotto o di lato io può essere lo stesso; però ad esempio io ci sono finito perché era in alto e evidente probabilmente se fosse partito subito nella sezione che dici non avrei mai partecipato (e questo magari qualcuno potrebbe averlo preferito...)
geovale rispondo nuovamente, ma solo per puntualizzare il mio pensiero, che come ho già ribadito non ci perdo il sonno su questo fatto.

1- è evidente che questo fatto-situazione è talmente pervasiva che non può essere lasciata completamente fuori dal forum, lo spazio COVID 19 era appunto nato per questo, poi ci sta ovviamente che ci sia l'OT però dopo n mesi e con discussioni che deragliano molto spesso sul tifo politico io sinceramente non ci trovo nulla di male nello spostare questo thread in altra sezione.
2- Non è vero che non si può parlare di rugby ora, lo dimostrano i thread attivi sul forum, il link che ho postato nell'altro thread, il fatto che per esempio, nella mi società organizziamo incontri con gli atleti per fare attività alternative, formazione con gli allenatori ecc. Esiste un rugby fuori dal COVID-19 e anche dentro, ma non ha senso che il cuore del Forum sia appannaggio della qualsiasi sul COVID.
3- Non ho mai detto che doveva partire direttamente nella sezione Chiamate la Neuro e neanche mi sono permesso di dirlo due settimane fa, ma oggi ne abbiamo così bisogno?
4- Come ti facevano notare altri forumisti, esistono strumenti del blog per restare sempre aggiornati sugli argomenti attivi, vele davvero la pena usarli.

zappatalpa
Messaggi: 7342
Iscritto il: 21 set 2015, 20:02

Re: Com'è e come vorremmo che fosse...

Messaggio da zappatalpa » 16 apr 2020, 17:10

zappatalpa ha scritto:
15 apr 2020, 7:23
secondo me si dovrebbe pensare ad un limite di post al giorno per utente, tipo 10 o 15? sarebbe anche un servizio all'assuefazione da internet
ripropongo la mia idea. perché non fare una prova? max. 10 mess/gg per un mese cosí togliamo un pó di immondizia dai 3d
tipo post come "scusate, avete visto questo? c'é uno che dice che il papa é un ologramma"

Garry
Messaggi: 11365
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Com'è e come vorremmo che fosse...

Messaggio da Garry » 16 apr 2020, 17:31

Una proposta intelligente, non c'è che dire! :lol:
Fa il paio con quella comparsa un po' di tempo fa, che chiedeva di bannare tutti i possessori di nick più lunghi di cinque lettere :shock:
L'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo, mentre, per contro, persone davvero competenti tendono a sminuire o sottovalutare la propria reale competenza. Come corollario di questa teoria, spesso gli incompetenti si dimostrano estremamente supponenti.

pilonepoltrone
Messaggi: 435
Iscritto il: 10 mar 2018, 13:10
Località: Un po' qua, un po' là

Re: Com'è e come vorremmo che fosse...

Messaggio da pilonepoltrone » 16 apr 2020, 17:54

Garry ha scritto:
16 apr 2020, 17:31
Una proposta intelligente, non c'è che dire! :lol:
Fa il paio con quella comparsa un po' di tempo fa, che chiedeva di bannare tutti i possessori di nick più lunghi di cinque lettere :shock:
:shock:
:cry: :cry:

Garry
Messaggi: 11365
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Com'è e come vorremmo che fosse...

Messaggio da Garry » 16 apr 2020, 19:21

pilonepoltrone ha scritto:
16 apr 2020, 17:54
Garry ha scritto:
16 apr 2020, 17:31
Una proposta intelligente, non c'è che dire! :lol:
Fa il paio con quella comparsa un po' di tempo fa, che chiedeva di bannare tutti i possessori di nick più lunghi di cinque lettere :shock:
:shock:
:cry: :cry:
Tranquillo, poi le votazioni sono andate bene. Hanno tutti votato contro, eccetto il tirolese ma solo perché non aveva capito la domanda :lol:
L'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo, mentre, per contro, persone davvero competenti tendono a sminuire o sottovalutare la propria reale competenza. Come corollario di questa teoria, spesso gli incompetenti si dimostrano estremamente supponenti.

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 22509
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Com'è e come vorremmo che fosse...

Messaggio da jpr williams » 17 apr 2020, 10:57

Io ho votato contro, ma ero in evidente conflitto di interessi... :wink:
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

tonione
Messaggi: 4548
Iscritto il: 2 mar 2005, 0:00
Località: treviso

Re: Com'è e come vorremmo che fosse...

Messaggio da tonione » 28 apr 2020, 21:34

la prima cosa che volevo dirvi è che senza il gorgo e metabolik non si può fare. almeno non si può fare per come siamo abituati. l'insieme delle voci rischia di diventare come quelle schermate di zoom o skype o insta dove ci sono moltitudini di solitudini e non c'è uno spirito comune. di gruppo. forse sbaglio ma non possiamo essere la stessa squadra senza di loro. diventa, o sta diventando, e non è per forza negativo, una cosa diversa. profondamente diversa. lo so che ne siete coscienti perchè ho letto l'appello di alcuni dopo il loro ritiro. eppure sento che siamo sotto scacco perchè il gorgo appare irremovibile e metabolik lo sta marcando a uomo, finchè lui non si sposta non parte, una sorta di stallo duale all'italiana. questo stallo fa perdere spessore alla discussione fino a privarla completamente dell'atomico brodo comune del pensiero. meno interventi, meno interventi belli, meno ragionamenti liberi, meno spirito di gruppo. meno. il virus è entrato anche tra di noi e ci sta disperdendo.

la seconda cosa riguarda le anomalie negli utenti medi collegati che continua- da circa un paio di settimane- ad aggirarsi con un numero tra i cento e i centocinquanta utenti. la nostra normalità è tra i cinquanta e i cento. scrivo questo perchè, come sapete, il forum crolla quando ci sono troppi utenti collegati. a questo si aggiunga che ho visto due nuove iscrizioni strane, con nomi strani, che non si sono degnate di presentarsi al forum. potrebbero essere un altro segnale a cui porre attenzione. fosse per me, eliminerei queste iscrizioni del tutto sospette.

Avatar utente
quaros
Messaggi: 650
Iscritto il: 23 lug 2018, 7:55

Re: Com'è e come vorremmo che fosse...

Messaggio da quaros » 29 apr 2020, 9:26

Eh magari fossero solo un paio di settimane...

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 22509
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Com'è e come vorremmo che fosse...

Messaggio da jpr williams » 29 apr 2020, 9:28

Rispondo sulle iscrizioni "strane".
Si verificano spesso, si tratta di utenti che fanno un solo post che di solito contiene dei link a siti commerciali o di pirateria.
Tali post non sono visibili a voi, ma solo a me che provvedo a cancellarli e a bannare gli utenti in questione.
Almeno su quello potete stare tranquilli: è roba che si blocca al mio filtro prima di arrivare a voi.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Garry
Messaggi: 11365
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Com'è e come vorremmo che fosse...

Messaggio da Garry » 29 apr 2020, 10:18

Va bene le squadre, il confronto, va bene il rammarico per lo sfaldarsi del gruppo, però non bisogna dimenticare che questa situazione si è venuta a creare solo perché qualcuno ha scritto che il dott. Fauci è un idiota.
Ci rendiamo conto?
Puoi offenderti se sei il dott. Fauci, magari se sei suo figlio, ma qui?
Tutto assurdo, demenziale
L'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo, mentre, per contro, persone davvero competenti tendono a sminuire o sottovalutare la propria reale competenza. Come corollario di questa teoria, spesso gli incompetenti si dimostrano estremamente supponenti.

speartakle
Messaggi: 3980
Iscritto il: 11 giu 2012, 0:14

Re: Com'è e come vorremmo che fosse...

Messaggio da speartakle » 30 apr 2020, 17:00

tonione ha scritto:
28 apr 2020, 21:34
la prima cosa che volevo dirvi è che senza il gorgo e metabolik non si può fare. almeno non si può fare per come siamo abituati. l'insieme delle voci rischia di diventare come quelle schermate di zoom o skype o insta dove ci sono moltitudini di solitudini e non c'è uno spirito comune. di gruppo. forse sbaglio ma non possiamo essere la stessa squadra senza di loro. diventa, o sta diventando, e non è per forza negativo, una cosa diversa. profondamente diversa. lo so che ne siete coscienti perchè ho letto l'appello di alcuni dopo il loro ritiro. eppure sento che siamo sotto scacco perchè il gorgo appare irremovibile e metabolik lo sta marcando a uomo, finchè lui non si sposta non parte, una sorta di stallo duale all'italiana. questo stallo fa perdere spessore alla discussione fino a privarla completamente dell'atomico brodo comune del pensiero. meno interventi, meno interventi belli, meno ragionamenti liberi, meno spirito di gruppo. meno. il virus è entrato anche tra di noi e ci sta disperdendo.

la seconda cosa riguarda le anomalie negli utenti medi collegati che continua- da circa un paio di settimane- ad aggirarsi con un numero tra i cento e i centocinquanta utenti. la nostra normalità è tra i cinquanta e i cento. scrivo questo perchè, come sapete, il forum crolla quando ci sono troppi utenti collegati. a questo si aggiunga che ho visto due nuove iscrizioni strane, con nomi strani, che non si sono degnate di presentarsi al forum. potrebbero essere un altro segnale a cui porre attenzione. fosse per me, eliminerei queste iscrizioni del tutto sospette.
mi sono perso, non può andare avanti il thread sul Covid o non può andare avanti il forum sul rugby? :lol:
ilgorgo avrà bisogno del suo periodo di depressurizzazione da troppa esposizione al forum, capita ci sta...

tonione
Messaggi: 4548
Iscritto il: 2 mar 2005, 0:00
Località: treviso

Re: Com'è e come vorremmo che fosse...

Messaggio da tonione » 30 apr 2020, 21:57

il forum del rugby non è bloccato e ognuno può intervenire in proposito come e quando vuole. solo che non mi sembra che ci sia tutto questa pulsione a parlare di rugby in questo periodo. capisco la tua critica e sono cosciente dell'ampia deviazione che si sta facendo da due mesi rispetto al tema principale che deve caratterizzare questo forum. il rugby è nei pensieri di tutti, solo che sono pensieri nostalgici, quasi irreali. il nostro sport è cerchiato in rosso, perchè oltre a essere di contatto è pure di combattimento. il sangue e la saliva si mischiano d'abitudine e non vorrei che, prima di consentirci di praticarlo ufficialmente, si dovesse aspettare l'esito di un tampone che quando arriva è già tardi, uno potrebbe essere ancora contagioso. siamo davanti ad una sospensione eterna? superiore ai sei mesi? all'anno? questo è un tema su cui varrebbe la pena discutere.

però nessuno lo propone.

speartakle
Messaggi: 3980
Iscritto il: 11 giu 2012, 0:14

Re: Com'è e come vorremmo che fosse...

Messaggio da speartakle » 2 mag 2020, 9:50

tonione ha scritto:
30 apr 2020, 21:57
il rugby è nei pensieri di tutti, solo che sono pensieri nostalgici, quasi irreali. il nostro sport è cerchiato in rosso, perchè oltre a essere di contatto è pure di combattimento. il sangue e la saliva si mischiano d'abitudine e non vorrei che, prima di consentirci di praticarlo ufficialmente, si dovesse aspettare l'esito di un tampone che quando arriva è già tardi, uno potrebbe essere ancora contagioso. siamo davanti ad una sospensione eterna? superiore ai sei mesi? all'anno? questo è un tema su cui varrebbe la pena discutere.

però nessuno lo propone.
Mi limito a evidenziare che il thread Covid 19 era stato creato proprio a questo scopo

geovale
Messaggi: 575
Iscritto il: 9 feb 2010, 12:51

Re: Com'è e come vorremmo che fosse...

Messaggio da geovale » 2 mag 2020, 16:22

tonione ha scritto:
30 apr 2020, 21:57
il forum del rugby non è bloccato e ognuno può intervenire in proposito come e quando vuole. solo che non mi sembra che ci sia tutto questa pulsione a parlare di rugby in questo periodo. capisco la tua critica e sono cosciente dell'ampia deviazione che si sta facendo da due mesi rispetto al tema principale che deve caratterizzare questo forum. il rugby è nei pensieri di tutti, solo che sono pensieri nostalgici, quasi irreali. il nostro sport è cerchiato in rosso, perchè oltre a essere di contatto è pure di combattimento. il sangue e la saliva si mischiano d'abitudine e non vorrei che, prima di consentirci di praticarlo ufficialmente, si dovesse aspettare l'esito di un tampone che quando arriva è già tardi, uno potrebbe essere ancora contagioso. siamo davanti ad una sospensione eterna? superiore ai sei mesi? all'anno? questo è un tema su cui varrebbe la pena discutere.

però nessuno lo propone.
Probabilmente nessuno di noi ne vuole parlare perché le sensazioni che abbiamo dentro di noi non sono buone.
Io personalmente se ci fosse da firmare perché possano partire regolarmente i campionati della stagione 2021-22 firmerei subito

Rispondi

Torna a “Chiamate la Neuro....”