Politica italiana e internazionale da bar

Per discutere di qualsiasi cosa che NON riguardi il Rugby...
Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 19764
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da jpr williams » 16 nov 2019, 18:55

Anche voi, però
Si chiama BOrgonzoni non BErgonzoni.
Bergonzoni è uno molto più intelligente.

Capisco tutti i trabocchetti, ma il Trentino è troppo! Ci sono un Veneto ed una Lombardia di mezzo. Lo sanno alle elementari.
Uno può anche dimenticarsi una delle confinanti, ma non inventarsene un'altra. A quel punto poteva dire MOLISE! ed era uguale.
Vuol diventare presidente di regione, mica capoclasse alle elementari!
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.

Garry
Messaggi: 7049
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da Garry » 16 nov 2019, 19:00

BORGONZONI, chiedo scusa e aggiungo questa:

Immagine
MEMENTO: Apologo di Menenio Agrippa

ruttobandito
Messaggi: 1090
Iscritto il: 20 nov 2018, 11:01

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da ruttobandito » 16 nov 2019, 19:14

Ilgorgo ha scritto: Per spezzare una lancina a favore di quella di destra va detto che secondo me quelle domande un po' trabocchetto vengono fatte soprattutto a loro.
Spietati giornalisti senza quore.
MANI DI MINCHIA!!!
Lo stupido è più pericoloso del bandito. (Carlo M. Cipolla)

Ilgorgo
Messaggi: 9565
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da Ilgorgo » 16 nov 2019, 19:31

No, l'ho sentita adesso su YouTube e non le chiedono San Marino come regione, avevo letto male il resoconto dell'intervista. Però a me rimangono lo stesso un po' antipatiche queste interrogazioncelle. E' vero che lei si candida a presidente della regione e non è una cittadina qualunque, ma i due intervistatori si comportano un po' da saputelli e mi pare che soprattutto il maschio ne sappia ancor meno della Borgognoni quanto a confini: per vedere se davvero l'Emilia confina con il Veneto deve consultare il foglio con la soluzione... E, a proposito, ho chiuso il video quando le chiedono qual è il monte più alto della regione e quello non lo so neanch'io. Cimone? Non me ne vengono in mente altri, se non quelli reggiani

Ilgorgo
Messaggi: 9565
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da Ilgorgo » 16 nov 2019, 19:35

PS: riguardo alla gaffona sugli ospedali, penso che "in un paese civile", come si suol dire, una candidata e il suo caporione si sarebbero dimessi dopo uno sfondone simile. Di sicuro da noi, e soprattutto in un partito come la lega, non accadrà

PPS: probabilmente si spiegano ora anche i tanti posticipi domenicali in Top12 dei Lyons, del Colorno e del Valorugby: non lo fanno per evitare la concomitanza con le Zebre ma perché così se un giocatore si infortuna deve aspettare solo poche ore in attesa che l'ospedale riapra il lunedì mattina, e non attendere là davanti alla saracinesca chiusa più di un giorno :P

tonione
Messaggi: 4119
Iscritto il: 2 mar 2005, 0:00
Località: treviso

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da tonione » 16 nov 2019, 21:18

ragazzi...un po' di controllo dei fatti non farebbe mai male. non fate i boccaloni che alla prima notizia subito ce cascano e si mettono a commentarla. pure se è una notizia parziale e non completa. quella parlava delle visite mediche specialistiche fatte di notte! quelle che normalmente una persona fa di giorno. che so, la visita per lo scureggiomentro*, la visita per il panzometro. mica dei punti di sutura.


https://www.fanpage.it/politica/emilia- ... -studiare/

Ilgorgo
Messaggi: 9565
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da Ilgorgo » 16 nov 2019, 21:40

Sì, immagino che la versione della Borgonzoni sia vera, sarebbe troppo inverosimile il contrario. Stavolta siamo stati noi a propagare una notizia falsa, seppur senza volere

Garry
Messaggi: 7049
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da Garry » 16 nov 2019, 22:21

Ilgorgo ha scritto:
16 nov 2019, 21:40
Sì, immagino che la versione della Borgonzoni sia vera, sarebbe troppo inverosimile il contrario. Stavolta siamo stati noi a propagare una notizia falsa, seppur senza volere
Non è una notizia falsa, ripeto.

Salvini ha scritto una cosa, ed è quella che hanno capito tutti. Non è una notizia falsa, l'ha scritto davvero.

Siamo passati da Berlusconi che diceva una cosa e la smentiva il giorno dopo e siamo arrivati a Salvini che scrive una cosa (e purtroppo per lui scripta manent...) e ha bisogno della tipa che il giorno dopo spiega quello che voleva dire il capo.

Vi segnalo che Salvini quel tweet lo ha cancellato. Se fosse stato sicuro non lo avrebbe fatto
MEMENTO: Apologo di Menenio Agrippa

tonione
Messaggi: 4119
Iscritto il: 2 mar 2005, 0:00
Località: treviso

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da tonione » 16 nov 2019, 22:32

che finta capoccia dura che hai. dai che hai capito cosa volevano dire, prima uno e poi l'altra. metto un virgolettato onde aiutare i non udenti.

"...Il progetto di Zaia: «più ospedali aperti la notte..." se quello dice ospedali aperti di notte intende le cose sopra riportate. e cioè che è possibile fare una visita specialistica, tipo scureggiometro*, durante la notte. quando notoriamente funziona il pronto soccorso e il mantenimento dello status quo nelle corsie.

poi se vogliamo parlare di quanto contenti siano i medici a visitarti la panza di notte, quella sarebbe interessante come discussione.

Garry
Messaggi: 7049
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da Garry » 16 nov 2019, 22:44

Rispiego.
Ho capito quello che hai scritto tu, però Salvini ha scritto un tweet idiota, in cui si capiva tutt'altro, e infatti l'ha rimosso.

Una persona normale di solito non ha bisogno di un amico che il giorno dopo spieghi a tutti cosa voleva dire il suo capo
MEMENTO: Apologo di Menenio Agrippa

tonione
Messaggi: 4119
Iscritto il: 2 mar 2005, 0:00
Località: treviso

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da tonione » 16 nov 2019, 22:50

questo è vero. escluso me stesso, e non sono salvini.

Ilgorgo
Messaggi: 9565
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da Ilgorgo » 17 nov 2019, 9:40

Salvini ha sintetizzato in maniera troppo grossolana il concetto espresso dalla Borgonzoni; potrebbe anche darsi che lui davvero abbia capito male e fosse convinto che gli ospedali fuori dal Veneto sono chiusi nel weekend, ma mi pare molto improbabile anche perché Salvini, pur non essendo una "cima", non mi sembra stupido. Noi abbiamo preso per buona una notizia inverosimile (Salvini che sostiene che gli ospedali sono chiusi nel weekend, appunto) senza sforzarci di verificare cosa poteva esserci alla base; per questo dico che abbiamo tutti diffuso una notizia probabilmente falsa (spiegarsi male è diverso dall'essere convinto di una assurdità come la chiusura festiva degli ospedali) e che ha ragione Tonione a rimbrottarci

Avatar utente
quaros
Messaggi: 460
Iscritto il: 23 lug 2018, 7:55

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da quaros » 17 nov 2019, 10:04

E comunque le visite in serale (fino alle 22) come il sabato e la domenica ci sono già... Fanpage con questi articoli aiuta solo la campagna di disinformazione leghista.

RigolettoMSC
Messaggi: 1050
Iscritto il: 21 mar 2009, 16:17

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da RigolettoMSC » 17 nov 2019, 10:43

Boh...
1 - Se un politico non sa spiegarsi è lui che sbaglia, non chi ascolta se capisce male.
2 - Il problema vero non è tanto organizzare visite ed esami la sera o la mattina presto, cosa che appare ai più piuttosto banale, ma a chi farle fare 'ste famigerate visite, visto che la mancanza di medici sta diventando drammatica (mi risulta, ad esempio, che proprio in Veneto schiaffino nei pronto socccorso senza tanti complimenti i giovani laureati senza uno straccio di preparazione sul campo). Tutto questo è dovuto alla lungimiranza della nostra classe politica (tutta!) che, con la fantastica idea del numero chiuso a Medicina, ha cannato in maniera a dir poco strabiliante il fabbisogno di professionisti negli anni a venire. Ora si invitano i medici anziani a non andare in pensione per mettere una toppa. E dire che non era una previsione difficile, ricordo come ora di aver letto un'inchiesta su La Repubblica una quindicina di anni or sono (e poi di nuovo qualche anno dopo) in cui si dava conto di come agli inizi degli anni '20 sarebbero mancati almeno 60.000 (sessantamila!) medici. La previsione, risultante da semplici operazioni di aritmetica elementare, si è puntualmente avverata. Ci fosse stato un cane che ha mosso una foglia e sarebbe stato comunque tardi. Maledetti!
Riccardo

Garry
Messaggi: 7049
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da Garry » 17 nov 2019, 12:05

RigolettoMSC ha scritto:
17 nov 2019, 10:43
...E dire che non era una previsione difficile, ricordo come ora di aver letto un'inchiesta su La Repubblica una quindicina di anni or sono (e poi di nuovo qualche anno dopo) in cui si dava conto di come agli inizi degli anni '20 sarebbero mancati almeno 60.000 (sessantamila!) medici. La previsione, risultante da semplici operazioni di aritmetica elementare, si è puntualmente avverata. Ci fosse stato un cane che ha mosso una foglia e sarebbe stato comunque tardi. Maledetti!
Dovremo importare 60.000 nuovi medici dall'Africa (perché dagli altri Paesi europei non vengono qui a guadagnare meno), alla faccia di Salvini :lol:
MEMENTO: Apologo di Menenio Agrippa

Rispondi

Torna a “Chiamate la Neuro....”