Politica italiana e internazionale da bar

Per discutere di qualsiasi cosa che NON riguardi il Rugby...
Garry
Messaggi: 9296
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da Garry » 24 gen 2020, 13:13

@ Luqa
Se i trasporti gratuiti sono una mossa pubblicitaria, è una pubblicità da 600 milioni, quasi come quelle del Mulino Bianco
https://www.youtube.com/watch?v=Czg1jPKMUls

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21223
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da jpr williams » 24 gen 2020, 13:56

jpr williams ha scritto:
22 gen 2020, 18:05

Vabbeh, vado a citofonare a un leghista: lei spaccia?

https://napoli.repubblica.it/cronaca/20 ... YUrM2OZg3A
Qua c'è da consumare tutti i citofoni...

http://www.today.it/rassegna/droga-asse ... oHYKzZSGRU

Ma la cosa più divertente è la tesi difensiva dell'avvocato: sembra uno di quei mariti che dicono "Cara, credimi, non è quello che sembra"
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21223
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da jpr williams » 24 gen 2020, 14:13

Intanto siti notoriamente fascisti (vox, imolaoggi) fanno finat di non rivelare sondaggi clandestini seconod i quali hanno già vinto loro di 4/6 punti.

Notare il periodare paraculo

Non possiamo pubblicare i 2 sondaggi di ieri in mano agli addetti ai lavori, perché è vietato per Legge, ma posso affermare che gli ultimi due sondaggi fatti da due istituti diversi, confermano che non vincerà il candidato favorito dall’Establishment, con uno scarto dai 4-6 punti secondo un istituto, e 5-7 secondo l’altro. Secondo me il risultato finale sarà molto più sconvolgente di quanto le ultime rilevazioni già ci indicando. In Emilia Romagna, una regione culturalmente molto pregnante nella storia dell’Occidente dove, solo ad esempio, è nata la prima Università al Mondo (a Bologna), si celebrerà tra la notte del 26 e del 27 gennaio un nuovo paragrafo della storia occidentale. Alla base dell’assalto portato dalla Lega e da Fratelli d’Italia alla roccaforte regionale della intellighenzia radical chic di sinistra, vi è un vero e proprio attentato alla maestà politica consolidata, finalizzato in ultima istanza a scassinare l’alleanza tra Alta finanza salottiera mitteleuropea e quella Sinistra Gramsciana rieditatasi nelle varie declinazioni post crollo del muro di Berlino, attraverso le varie evoluzioni sessantottine della Scuola di Francoforte. Questa alleanza tra cashmere e falce e martello dalla erre moscia e il mignolino alzato, ha partorito il culto del politicamente corretto che dall’Italia, a raggiera,si è diffuso negli ultimi 25 anni in tutta Europa. Non tutti sanno che questa idea di un asse tra finanza e sinistroidi è nato proprio in Italia negli anni 90, per poi foderare le Istituzioni della Unione Europea ai cui apici è stato consentito il perseguimento della distruzione scientifica degli Stati Nazionali, a cominciare dall’anima più profonda dell’Occidente, che ovviamente si ricava nella dialettica storica dei rapporti tra i popoli europei e il popolo

Hanno rubato il frasario al nostro Consulente! :wink:
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21223
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da jpr williams » 24 gen 2020, 14:22

Amarissimamente vero

https://www.repubblica.it/dossier/stazi ... P4-S1.8-T1

E capisco quanto lo sia perchè da veterosinistrosnob mi riconosco perfettamente nelle ragioni che portano la sinistra alla sconfitta.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Garry
Messaggi: 9296
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da Garry » 24 gen 2020, 14:57

A parti invertite Salvini avrebbe detto “ecco il partito degli spacciatori”
https://www.youtube.com/watch?v=Czg1jPKMUls

Luqa-bis
Messaggi: 5347
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da Luqa-bis » 24 gen 2020, 16:21

Si Garry.

Una spesa strategicamente messa sul piatto quando serviva.
Ma hanno fatto bene.

Ma solo io leggo una prosa modernamente fascista nell'articolo citato da jpr sul sinistro connubio a gelide tinte e fosco destino di sessantottina origine.

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21223
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da jpr williams » 24 gen 2020, 19:07

Luqa-bis ha scritto:
24 gen 2020, 16:21
Ma solo io leggo una prosa modernamente fascista nell'articolo citato da jpr sul sinistro connubio a gelide tinte e fosco destino di sessantottina origine.
L'ho riletto, ma ti giuro che non ho mica capito cosa intendi. :shock:
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Garry
Messaggi: 9296
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da Garry » 24 gen 2020, 19:22

Caspita, la Lega aveva in serbo l'asso di briscola... pare ci sia una registrazione in cui Bonaccini minaccia ripercussioni al sindaco di Jolanda di Savoia (paese di 3000 abitanti), in caso di sua vittoria, perché la vice-sindaco si è candidata con la Borgonzoni
https://www.youtube.com/watch?v=Czg1jPKMUls

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21223
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da jpr williams » 24 gen 2020, 19:26

Ma batte questo sincero democratico?

https://video.repubblica.it/dossier/reg ... P1-S1.4-T1
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21223
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da jpr williams » 24 gen 2020, 19:30

Povera Emilia, poveri emiliani.
Vi ho sempre voluto bene, anche un pò invidiato. Ricordatevi chi siete. O chi siete stati.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

zappatalpa
Messaggi: 7147
Iscritto il: 21 set 2015, 20:02

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da zappatalpa » 24 gen 2020, 20:34

ieri "Piazza pulita" ha fatto record di ascolti con Renzino.
Allora continuo a non capire, perchè io quando vedo persone che mi stanno sul caxxo di solito cambio canale... che siano tarocchi i sondaggi? o che agli italiani semplicemente piace odiare davanti alla tv? questo spiegherebbe i Travaglio & co. boh?
In Italia oggi esistono solo 2 leader, Salvini e Renzi, gli altri manco si conoscono. Com'è che Renzi nei sondaggi sta al 4%? boh boh boh

zappatalpa
Messaggi: 7147
Iscritto il: 21 set 2015, 20:02

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da zappatalpa » 24 gen 2020, 20:44

jpr williams ha scritto:
24 gen 2020, 14:22
Amarissimamente vero
https://www.repubblica.it/dossier/stazi ... P4-S1.8-T1
non lo snobbano, evidentemente non sanno cosa dire, non hanno temi interessanti. alcuni per attirare l'attenzione tutto è "fascista", anche gli aborigines in Australia. :D e poi?
è il 3. post che fai il verso alla notizia del citofono. e poi? e poi?

zappatalpa
Messaggi: 7147
Iscritto il: 21 set 2015, 20:02

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da zappatalpa » 24 gen 2020, 20:55

m'impressiona il silenzio sulle refgionali della Calafrika, non se la cagha nessuno, i 2% men che meno. no fascisti lì? 2milioni di persone, l'organizzazione criminale più potente in Europa....

Consulente
Messaggi: 1389
Iscritto il: 21 nov 2009, 17:01

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da Consulente » 25 gen 2020, 0:10

-Il pareggio di bilancio in Costituzione è stato inserito dall'ultimo governo Berlusconi con la Lega dentro e Tremonti ministro delle finanze.

Quindi scopro con piacere che anche tu sei contro il pareggio di bilancio, un vero corpo anomalo in una costituzione ispirata a principi di sinistra ("fondata sul lavoro" e non sul capitale) e keynesiani (complessi produttivi pubblici dove e' incoraggiato l'investimento popolare, la proprieta' della casa di abitazione, il diritto ad una retribuzione comunque sufficiente al sostentamento etc).
Ho pero' il sospetto che tu sia contrario per i motivi sbagliati in quanto fu introdotto da Monti con il sostegno entusiastico del PD, l'appoggio di quasi tutti gli altri eccetto Lega e Comunisti Italiani.

-I minibot sono una truffa e niente più. Più o meno come i soldi del monopoli

Apprezzerei una motivazione del tuo giudizio perche' l'ultima volta che ho guardato erano, giuridicamente, titoli di stato al portatore. Desueti, se vuoi, ma non certo una novita' visto che sono esistiti fino agli anni '70 (cito a memoria)

-La politica di bilancio espansiva la fai se hai una finanza pubblica sana: la Germania, infatti, può permetterselo e ha appena cominciato a farlo, ma se fosse stata nella merda fino al collo come noi non avrebbe potuto. Se annunci che spenderai soldi non potendotelo permettere semplicemente farai un regalo aglla speculazione sul comparto obbligazionario governativo che produrrà un aumento dei tassi di interesse che devi pagare per finanziarti, il che renderà nulli i benefici (ipotetici, non certi) della fantomatica espansione: tu stanzi 10 miliardi di maggiore spesa (senza coperture) ed immediatamente ti trovi a doverne pagare 15/20 di più in termini di onerosità del servizio del debito.

Anche qui gradirei la definizione di "Merda fino al collo" perche' l'ultima volta che ho controllato il report sulla sostenibilita' del debito della BCE, quello Italiano era a destra e sopra la riga, e quindi sostenibile a giudizio della stessa BCE.
Dopodiche' il debito italiano e' soprattutto nelle mani delle banche italiane che lo rivendono alla BCE che crea denaro dal nulla e lo acquista nell'ambito del programma TLTRO. Non manca quindi un acquirente di ultima istanza che tiene i tassi sotto controllo, anche se non si puo' dire.
Un paese civile, poi, con un banca centrale autonoma e controllata dal governo, non dovrebbe avere difficolta' a mantenere i tassi sotto controllo, se non si esagera.

-Non mi stancherò di ripetere che l'inflazione è una tassa sui salari dei più deboli, altro che sinistra: se a uno che guadagna 1200 euro al mese gli fai aumentare il carrello della spesa del 5% quello deve andare a rovistare nei bidoni dell'immondizia. Gli alzi lo stipendio del 5%? Bravo, questo farà ulteriormente aumentare l'inflazione di un altro 5 e saremo punto e daccapo, anzi no, staremo peggio perchè le tue merci costeranno di più e saranno meno competitive nell'export.

E questo e' un articolo di fede... i monetaristi credono a questa versione e non c'e' niente che li smuove.
Io, da keynesiano e circuitista, penso che abbia molto piu' senso dire che il 5% di inflazione avviene perche' la gente e le aziende hanno il 5% di soldi in piu' da spendere, la domanda aumenta, i prezzi aumentano, e quando l'offerta si adegua l'inflazione si ferma. Quindi l'inflazione (se non e' troppa...) e' di solito un sintomo di una economia funzionante, non un avvenimento esogeno che capita come la pioggia.
Detto questo, sono convinto che il PD, per tenere sotto controllo l'inflazione, avra' gran cura di limitare i salari, diretti ed indiretti, e soprattutto il tuo (si fa per scherzare, tra l'altro credo tu sia un libero professionista).

-Il capitale non si "crea". Il capitale deriva dalla produttività.

A parte che non mi sembra di avere detto detto questo, comunque...
Posto che la produttivita' NON e' l'efficienza produttiva (posso costruire un'auto velocissimamente e a costi ridottissimi, ma se non la vendo, la mia efficienza produttiva e' altissima ma la produttivita' e' zero), da dove possono venire i soldi per remunerare la produzione se non sono stati creati prima? Dalla creazione di debito privato, dalle esportazioni o dalla creazione di denaro dal nulla.
Converrai con me che le prime due fonti hanno le loro controindicazioni, se usate anche con moderazione. Particolarmente la seconda. La Germania e' il perfetto esempio: facendo politiche "beggar thy neighbor" in barba ai trattati europei, ha distrutto gli investimenti interni ed ha esportato instabilita' in tutta Europa. Forse stanno vedendo la luce ora, ma non ci conto troppo.
La creazione di denaro dal nulla e' invece innocua, sempre se usata in moderazione, immessa in circolo con la spesa pubblica, creera' produttivita' ed eventualmente accumulo di capitale. Poi, da persona di sinistra, penso che di capitale ne debbano accumulare poco tutti, piuttosto che molto pochi.

E ci sono ricascato. Ho speso quasi un'ora a scrivere questo post e davvero non avrei il tempo. Non ti offendere se una eventuale risposta arrivera' tardi. Ma, come sai, per me queste cose sono il cuore del problema e sono convinto che, con il tempo, anche chi non la pensa come me fara' la sua traversata nel deserto. Votavo PD pure io, mi accanivo contro Berlusconi pure io, poi sono rinsavito.

ruttobandito
Messaggi: 1369
Iscritto il: 20 nov 2018, 11:01

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da ruttobandito » 25 gen 2020, 9:17

Consulente ha scritto:Votavo PD pure io, mi accanivo contro Berlusconi pure io, poi sono rinsavito.
O più probabilmente sei solo invecchiato. :wink:
MANI DI MINCHIA!!!
Lo stupido è più pericoloso del bandito. (Carlo M. Cipolla)
In tempi di quarantena, la misantropia è una fortuna.

Rispondi

Torna a “Chiamate la Neuro....”