Politica italiana e internazionale da bar

Per discutere di qualsiasi cosa che NON riguardi il Rugby...
Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 24886
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da jpr williams » 25 gen 2021, 11:33

quaros ha scritto:
24 gen 2021, 22:33
In piazza a Brescia se non sbaglio c'è o c'era la statua fascista... forse è stata sostituita dallo "Stargate" o dal cavallo con la zampa storta, sono anni che non passo...

https://www.giornaledibrescia.it/bresci ... -1.3306970

Io sta cosa del prendersela con le statue, comunque, non l'ho mai tanto capita. Fra l'altro se si ragiona così allora si dovrebbe demolire tutta Piazza della Vittoria che è di architettura littoria nel suo intero.
A me preoccupa il fascismo nella testa della gente delle mie parti, non le statue.
Naturalmente non vedi gente in giro in orbace col manganello che passeggia cantando "all'armi siam fascisti". Probabilmente per certe menti brillanti il fascismo è solo quello.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Garry
Messaggi: 14717
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da Garry » 25 gen 2021, 11:43

Fra l'altro se proprio ci tiene a vederne un bel po', il riminese non dovrebbe nemmeno fare troppi chilometri.
Gli basterebbe andare a Predappio nell'anniversario della morte del duce, il 28 aprile
La vita è quel che succede mentre noi la pianifichiamo - Allen Saunders

GrazieMunari
Messaggi: 1394
Iscritto il: 29 nov 2018, 8:24

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da GrazieMunari » 25 gen 2021, 16:32

Garry ha scritto:
25 gen 2021, 11:43
Fra l'altro se proprio ci tiene a vederne un bel po', il riminese non dovrebbe nemmeno fare troppi chilometri.
Gli basterebbe andare a Predappio nell'anniversario della morte del duce, il 28 aprile
E quanti sono su 60 milioni?
1000? 10000? 100000? Anche fossero cento mila son comunque lo 0,16% della popolazione. Un milione? L'1,6% della popolazione :roll:

Non facciamo ridere, per piacere.
Il fascismo nessuno di noi l'ha provato e sa cosa sia ed è meglio così. Così come nessuno sa cosa voglia dire vivere in Cina

Garry
Messaggi: 14717
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da Garry » 25 gen 2021, 17:52

(OT: Chi era stato a scrivere qui che per affrontare la pandemia avremmo dovuto adottare il sistema cinese? :roll:)

:-]
La vita è quel che succede mentre noi la pianifichiamo - Allen Saunders

Garry
Messaggi: 14717
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da Garry » 25 gen 2021, 18:03

GrazieMunari ha scritto:
25 gen 2021, 16:32
Garry ha scritto:
25 gen 2021, 11:43
Fra l'altro se proprio ci tiene a vederne un bel po', il riminese non dovrebbe nemmeno fare troppi chilometri.
Gli basterebbe andare a Predappio nell'anniversario della morte del duce, il 28 aprile
E quanti sono su 60 milioni?
1000? 10000? 100000? Anche fossero cento mila son comunque lo 0,16% della popolazione. Un milione? L'1,6% della popolazione :roll:
Dove hai letto qualcuno che ha parlato di numeri?

Qualcuno ha scritto che non ne ha mai incontrati e io ho riposto che se avesse voluto incontrarne qualcuno non avrebbe dovuto percorrere molta strada. Tutto qui.
Perché alzi così la cresta quando rinomina il fascismo?
Ci sono, ci sono. Quanti sono non lo sai tu e non lo so io.
La vita è quel che succede mentre noi la pianifichiamo - Allen Saunders

Garry
Messaggi: 14717
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da Garry » 25 gen 2021, 18:04

Il 27 gennaio è il Giorno della Memoria.

Ci sarà qualcuno anche qui che scriverà: "...e le Foibe?" :roll:
La vita è quel che succede mentre noi la pianifichiamo - Allen Saunders

GrazieMunari
Messaggi: 1394
Iscritto il: 29 nov 2018, 8:24

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da GrazieMunari » 25 gen 2021, 19:24

Garry ha scritto:
25 gen 2021, 18:03
GrazieMunari ha scritto:
25 gen 2021, 16:32
Garry ha scritto:
25 gen 2021, 11:43
Fra l'altro se proprio ci tiene a vederne un bel po', il riminese non dovrebbe nemmeno fare troppi chilometri.
Gli basterebbe andare a Predappio nell'anniversario della morte del duce, il 28 aprile
E quanti sono su 60 milioni?
1000? 10000? 100000? Anche fossero cento mila son comunque lo 0,16% della popolazione. Un milione? L'1,6% della popolazione :roll:
Dove hai letto qualcuno che ha parlato di numeri?

Qualcuno ha scritto che non ne ha mai incontrati e io ho riposto che se avesse voluto incontrarne qualcuno non avrebbe dovuto percorrere molta strada. Tutto qui.
Perché alzi così la cresta quando rinomina il fascismo?
Ci sono, ci sono. Quanti sono non lo sai tu e non lo so io.
Questi sono i numeri di Forza Nuova alle ultime elezioni ed è ciò che più si avvicina alla cosa :wink:
https://it.wikipedia.org/wiki/Forza_Nuova

E' per dire che sovrastimate la questione: gli idioti ci sono ma sono un numero incredibilmente esiguo e non sanno nemmeno di quel che parlano, altro che "qua il fascismo si respira nelle culle"

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 24886
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da jpr williams » 26 gen 2021, 15:34

Definitivo

Immagine
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Garry
Messaggi: 14717
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da Garry » 26 gen 2021, 17:27

Guardate la puntata di Report di questa settimana.
Chi vota Lega può solo essere o ignorante o pazzo...

"Da un lato Bossi, dall'altro il nuovo segretario Salvini. Un accordo per garantire un salvacondotto politico a Umberto Bossi, in cambio della rinuncia da parte del suo ex avvocato e per anni legale del partito, Matteo Brigandì, che pretendeva ben 6 milioni di euro di parcelle non pagate dalla Lega. Tra gli accordi c’era anche quello di garantire a Bossi Presidente, la copertura delle spese per 450 mila euro l’anno per staff e segreteria. Come è andata a finire?"

Su Raiplay la trovate
La vita è quel che succede mentre noi la pianifichiamo - Allen Saunders

Garry
Messaggi: 14717
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da Garry » 27 gen 2021, 11:26

Oggi giornata della Memoria per molti e della poca memoria per altri
La vita è quel che succede mentre noi la pianifichiamo - Allen Saunders

Garry
Messaggi: 14717
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da Garry » 27 gen 2021, 11:47

In Arabia Saudita danno 80mila euro a Renzi per sentirlo parlare in inglese...
La vita è quel che succede mentre noi la pianifichiamo - Allen Saunders

Garry
Messaggi: 14717
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da Garry » 27 gen 2021, 12:32

La vita è quel che succede mentre noi la pianifichiamo - Allen Saunders

Luqa-bis
Messaggi: 6222
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da Luqa-bis » 28 gen 2021, 17:09

Mi scuso per il tornare su un tema forse non a tutti amato.

@ GrazieMunari

No, non basta contare i voti di FN per dire "Questi sono oggi i fascisti in Italia".

Perché quel gruppo è una parte della galassia fascistoide e filofascista che tuttora in Italia resta.
Con quote ben superiori alle ridotte percentuali di FN.

Se così non fosse, tutto l'odio raccolto da figure della Resistenza o le vittime della deportazione non avrebbe ragione di esserci.

I fascisti ci sono, e possono contare in più sulla difficoltà di chi fu (ormai pochi) o ebbe qualcuno che fu fascista, ad accettare di essere stato dalla parte sbagliata ed ammetterlo.
Così come per la giornata della Memoria, mi trovo mozioni e dibattiti sulle vittime del periodo delle foibe (si, proprio una vittima del periodo giuliano post armistizio in discussione in un consiglio dopo la giornata della Memoria) in un paese che non riesce ad accettare di aver rivestito negli anni '30 in Nord Africa ed Etiopia , in quelli '40 nei Balcani, i panni del criminale di guerra per decisione governativa e zelante applicazione personale.

RigolettoMSC
Messaggi: 1910
Iscritto il: 21 mar 2009, 16:17

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da RigolettoMSC » 28 gen 2021, 19:11

A proposito di fascisti:

https://tinyurl.com/y4wclerm

il mio primo impulso sarebbe di passarli per le armi seduta stante, ma poiché non sono una mer2a di fascista come loro l'impulso me lo faccio rapidamente passare. Ma porco mondo, contro questa miseria umana, cosa si può fare?
Riccardo

RigolettoMSC
Messaggi: 1910
Iscritto il: 21 mar 2009, 16:17

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da RigolettoMSC » 29 gen 2021, 9:03

E questo è il grande statista di Rignano, senza vergogna alla misera cifra di 80.000,00 $ l'anno:

https://tinyurl.com/y2s2z6tf

E pare che la cosa non interessi molti al mainstream dell'informazione italiana, rischierebbe di sciuparne l'immagine... :(
Riccardo

Rispondi

Torna a “Chiamate la Neuro....”