Difesa rovesciata

Sezione dedicata a discussioni sulle problematiche legate all'allenamento ed alla didattica del rugby.

Moderatore: Emy77

Rispondi
rapa
Messaggi: 556
Iscritto il: 23 apr 2004, 0:00
Località: Milano

Difesa rovesciata

Messaggio da rapa » 21 feb 2008, 9:21

sul sito della gazzetta ho sentito parlare Masi di questo tipo di difesa che sabato effettuera il Galles contro l' Italia qualcuno mi sa dire di cosa si tratta ? grazie

fabfast29
Messaggi: 141
Iscritto il: 16 giu 2007, 14:06

RE: Difesa rovesciata

Messaggio da fabfast29 » 21 feb 2008, 9:44

c'è già un forum sulla difesa rovesciata
http://www.rugby.it/index.php?name=PNph ... ic&t=12969

rapa
Messaggi: 556
Iscritto il: 23 apr 2004, 0:00
Località: Milano

Messaggio da rapa » 21 feb 2008, 10:03

si ok ma non ci ho capito niente spiegarlo anche ai comuni mortali... grazie :shock: :roll: :roll:

fabfast29
Messaggi: 141
Iscritto il: 16 giu 2007, 14:06

Messaggio da fabfast29 » 21 feb 2008, 10:27

detto in termini semplici invece di salire in linea, la salita viene anticipata dai giocatori che sono più al largo per cercare di intercettare o di arrivare sull'avversario insieme al pallone per placcare molto forte.
Per farti un'esempio immagina in difesa 10 12 13 con il secondo centro che sale più avanzato rispetto al primo centro che sale più avanzato rispetto all'apertura, come se fossero profondi al contrario...
spero di essere stato chiaro...

rapa
Messaggi: 556
Iscritto il: 23 apr 2004, 0:00
Località: Milano

Messaggio da rapa » 21 feb 2008, 11:13

chiarissimo grazie mille !!!!! :wink: :wink: :wink:

totonno
Messaggi: 164
Iscritto il: 4 dic 2004, 0:00
Località: CZ

Messaggio da totonno » 21 feb 2008, 11:26

fabfast29 ha scritto:detto in termini semplici invece di salire in linea, la salita viene anticipata dai giocatori che sono più al largo per cercare di intercettare o di arrivare sull'avversario insieme al pallone per placcare molto forte.
Per farti un'esempio immagina in difesa 10 12 13 con il secondo centro che sale più avanzato rispetto al primo centro che sale più avanzato rispetto all'apertura, come se fossero profondi al contrario...
spero di essere stato chiaro...

e il 14 come sale??? più avanzato del 2° centro??

fabfast29
Messaggi: 141
Iscritto il: 16 giu 2007, 14:06

Messaggio da fabfast29 » 21 feb 2008, 11:34

totonno ha scritto:
fabfast29 ha scritto:detto in termini semplici invece di salire in linea, la salita viene anticipata dai giocatori che sono più al largo per cercare di intercettare o di arrivare sull'avversario insieme al pallone per placcare molto forte.
Per farti un'esempio immagina in difesa 10 12 13 con il secondo centro che sale più avanzato rispetto al primo centro che sale più avanzato rispetto all'apertura, come se fossero profondi al contrario...
spero di essere stato chiaro...

e il 14 come sale??? più avanzato del 2° centro??
era un esempio per far capire

Fally
Messaggi: 388
Iscritto il: 26 set 2006, 16:48
Contatta:

Messaggio da Fally » 21 feb 2008, 11:39

fabfast29 ha scritto:detto in termini semplici invece di salire in linea, la salita viene anticipata dai giocatori che sono più al largo per cercare di intercettare o di arrivare sull'avversario insieme al pallone per placcare molto forte.
Per farti un'esempio immagina in difesa 10 12 13 con il secondo centro che sale più avanzato rispetto al primo centro che sale più avanzato rispetto all'apertura, come se fossero profondi al contrario...
spero di essere stato chiaro...
Spesso, per applicare questa difesa, si "sfrutta" la posizione "infelice" dell'arbitro, che, dando le spalle alla difesa, non vede, anzi non può vedere, alcuni giocatori che anticipano di molto la salita, andando inevitabilmente in fuorigioco.
Per la pace nel mondo, combatterò l'ambizione dei Meganoidi...se non hai paura di questa potenza.....VIENI A COMBATTERE!

Lorenzo

fabfast29
Messaggi: 141
Iscritto il: 16 giu 2007, 14:06

Messaggio da fabfast29 » 21 feb 2008, 11:42

comunque non penso che si difenda in 15 in maniera rovesciata ma con una prima linea difensiva, poi dipende in che fase sei non è detto che devono essere per forza 10 12 e 13....
anche perchè è difficile che l'attacco faccia più di tre o quattro passaggi prima di andare in penetrazione, comunque secondo me il Galles o bara nell'annunciare che difenderà in maniera rovesciata, oppure pensa che la nostra linea 3/4 andrà nel pallone se loro difendenderanno così (forse credono di intercettare?) e pensano che noi non sapremmo giocare negli intervalli che si creano difendendo in maniera rovesciata..

fabfast29
Messaggi: 141
Iscritto il: 16 giu 2007, 14:06

Messaggio da fabfast29 » 21 feb 2008, 11:47

Fally ha scritto:
fabfast29 ha scritto:detto in termini semplici invece di salire in linea, la salita viene anticipata dai giocatori che sono più al largo per cercare di intercettare o di arrivare sull'avversario insieme al pallone per placcare molto forte.
Per farti un'esempio immagina in difesa 10 12 13 con il secondo centro che sale più avanzato rispetto al primo centro che sale più avanzato rispetto all'apertura, come se fossero profondi al contrario...
spero di essere stato chiaro...
Spesso, per applicare questa difesa, si "sfrutta" la posizione "infelice" dell'arbitro, che, dando le spalle alla difesa, non vede, anzi non può vedere, alcuni giocatori che anticipano di molto la salita, andando inevitabilmente in fuorigioco.
Infatti non è che il primo di linea sale piano ma sono gli altri che devono salire molto più velocemente... quindi qualche volta partono anche in fuorigioco

Francois.Steyn
Messaggi: 168
Iscritto il: 19 nov 2006, 11:52

Re: Difesa rovesciata

Messaggio da Francois.Steyn » 25 giu 2008, 1:14

La fai quando i giocatori in difesa non coinvolti nella riserva assiale superano la propria linea del fuorigioco al momento dell'uscita della palla, facendo praticamente risulatare la loro stessa linea quasi parallela alla linea degli attaccanti e facendols scivolare verso l'ala opposta alla riserva assiale.
La maniera per aggredirla sono i calcetti a scavlacare, lo scorrimento rapido della palla in direzione della alal forte, l'entrta con una angolo di incidenza negativo sulla linea di difesa stessa...a scelta a secondo della situazione di gioco e dei giocatori che hai.

Rispondi

Torna a “Allenatori e Didattica”