come si sceglie e chi sceglie un capitano?

Sezione dedicata a discussioni sulle problematiche legate all'allenamento ed alla didattica del rugby.

Moderatore: Emy77

Rispondi
bep68
Messaggi: 1235
Iscritto il: 28 ago 2009, 10:31

come si sceglie e chi sceglie un capitano?

Messaggio da bep68 » 11 ott 2012, 8:34

nella mia esperienza di giocatore il capitano veniva scelto dall'allenatore.non ho mai avuto un capitano che non fosse degno del suo ruolo e per tanto riconosciuto dai giocatori.sono stato capitano nelle juniores più di una volta e ho sempre cercato di esserne all'altezza.
ora come tecnico decido io chi è il capitano, e i 2 vice.Nella società dove sono ora però ho visto delle situazioni a cui non ero abituato.faccio qualche esempio per capire se succede anche altrove perchè sinceramente nella mia precedente società alcune cose viste dove son ora mi rimangono incomprensibili:
capitani che collezionano cartellini gialli
capitani che escludono compagni di squadra dalla propria vita sociale fuori dal contesto rugbystico
capitani eletti dai giocatori
capitani che pur essendo stati eletti dai giocatori non lo diventano perchè invisi ai tecnici
avete esperienze simili?
se il rugby è una metafora della vita, e la vita è una ruota, sono al terzo giro, il primo da giocatore, il secondo da allenatore, il terzo da genitore..

madflyhalf
Messaggi: 5586
Iscritto il: 24 apr 2009, 16:21
Località: Casalecchio di Reno (Bo)

Re: come si sceglie e chi sceglie un capitano?

Messaggio da madflyhalf » 15 ott 2012, 12:37

Il capitano dovrebbe venire fuori dallo spogliatoio.
Non necessariamente eletto ma basta uno con carattere che si faccia ascoltare (e dica cose sensate, ovviamente... su questo interviene magari l'allenatore).

Un capitano scelto a priori dall'allenatore può funzionare se l'allenatore è bravo e ha occhio (e orecchio) tecnico e sa interpretare le necessità dello spogliatoio.
Viceversa può creare casini enormi.

Che collezionino cartellini gialli boh... uno ogni tanto ci sta, sistematicamente no.

Nella vita privata ognuno fa quello che vuole, non si deve essere necessariamente tutti amici in squadra; compagni di squadra è l'espressione apposita. Fuori ci si può anche rispettosamente odiare, ma se hai la testa sulle spalle (che tu sia capitano o no), in campo metti tutto in secondo piano a favore dell'obiettivo comune.


Se il capitano viene fuori dallo spogliatoio, il vice però potrebbe essere opportuno che lo nomini l'allenatore!
The Honey Badger...
Immagine
Goes vertical!

Coming soon to your screens! ;)

madflyhalf
Messaggi: 5586
Iscritto il: 24 apr 2009, 16:21
Località: Casalecchio di Reno (Bo)

Re: come si sceglie e chi sceglie un capitano?

Messaggio da madflyhalf » 22 ott 2012, 19:06

Rimango dell'opnione che Joubert è una spanna sopra a tutti ora.

La qualità dei suoi fischi è mostruosa.

Ok ha fischiato tanto, ma è stata una partita piena zeppa di errori, turnover e soprattutto gente veramente aggressiva al breakdown, lui più di tutti è l'arbitro che fischia tutto ciò che va fischiato. Niente di più.

A parte un'ostruzione grande come una casa di TPN subito prima del ginocchio ballerino di Higginbotham che potrebbe tirare fuori i maroni e invece che fare ste finocchiate qua, piazzare 2 o 3 lecche dentro le regole come dio comanda!
The Honey Badger...
Immagine
Goes vertical!

Coming soon to your screens! ;)

youngblood
Messaggi: 942
Iscritto il: 29 mar 2011, 13:23

Re: come si sceglie e chi sceglie un capitano?

Messaggio da youngblood » 22 nov 2012, 15:29

E' da tantissimo che il Capitano da noi viene scelto per votazione, e ritengo sia la soluzione più adatta a questo tipo di scelta... solo chi in squadra ci gioca sa bene chi in campo riesce a far quadrare le fila di tutto, e a tirarti fuori quel qualcosa in più...quest'anno poi, alla votazione per il Capitano, il coach è intervenuto e, chiedendo il permesso alla squadra, ha nominato lui il vicecapitano, a discapito dei nomi che avevano preso il secondo maggior numero di votazioni.
Secondo me questa è la soluzione più adatta, che media tra le esigenze interne della squadra e l'occhio esterno dell'allenatore, che da "fuori" vede chi può essere responsabilizzato con questo ruolo!

madflyhalf
Messaggi: 5586
Iscritto il: 24 apr 2009, 16:21
Località: Casalecchio di Reno (Bo)

Re: come si sceglie e chi sceglie un capitano?

Messaggio da madflyhalf » 28 nov 2012, 11:38

madflyhalf ha scritto:Rimango dell'opnione che Joubert è una spanna sopra a tutti ora.

La qualità dei suoi fischi è mostruosa.

Ok ha fischiato tanto, ma è stata una partita piena zeppa di errori, turnover e soprattutto gente veramente aggressiva al breakdown, lui più di tutti è l'arbitro che fischia tutto ciò che va fischiato. Niente di più.

A parte un'ostruzione grande come una casa di TPN subito prima del ginocchio ballerino di Higginbotham che potrebbe tirare fuori i maroni e invece che fare ste finocchiate qua, piazzare 2 o 3 lecche dentro le regole come dio comanda!

Oddio ma avevo bevuto?! :shock:
The Honey Badger...
Immagine
Goes vertical!

Coming soon to your screens! ;)

Rispondi

Torna a “Allenatori e Didattica”