Rugby e Judo

Sezione dedicata a discussioni sulle problematiche legate all'allenamento ed alla didattica del rugby.

Moderatore: Emy77

pier12345
Messaggi: 5702
Iscritto il: 28 ott 2004, 0:00
Contatta:

Messaggio da pier12345 » 7 set 2006, 18:55

Sisa Koyamaibole di padova e stato campione di judo per fiji 3 volte ed una volta del pacific Islands

jattaforasteka
Messaggi: 1618
Iscritto il: 8 mar 2004, 0:00
Località: kettifrrrrrrrr

Messaggio da jattaforasteka » 7 set 2006, 19:20

ale__85 ha scritto:
Anatolij15 ha scritto:Onestamente non credo che il Judo possa aiutare molto nel rugby; il Judo si basa principalmente sulla prese braccio e petto sul Judogi (il Judogi sarebbe il kimono, per intendersi), e queste prese solitamente avvengono partendo da fase statica e con la schiena eretta; paradossalmente infatti, la maggior difficoltà che il Judoka che si presta al Rugby affronta è nel placcaggio in quanto è portato a non piegare la schiena e ad usare le mani invece delle spalle. IMHO, un allenatore di Judo ad una squadra di Rugby serve come una bicicletta ad un pesce, poi certo come dicono in america opinions are like assholes. Ciao
:evil: allora...prima di tutto non credo che tu abbia praticato judo, o per lo meno non a buon livello, o forse non per molto tempo.
in ogni caso:
-nel judo, come nel rugby è fondamentale risolvere il problema affettivo: imparare a cadere senza farsi male e ad accettare il fatto stesso di cadere e nn averne paura; imparare a trarre vantaggio dal contatto col compagno;
-il judo insegna un controllo del proprio corpo, se praticato per molto tempo, che è cosa utile e facilmente applicabile come base per ogni altro sport;
-nel judo c'è una tecnica (morote-gari, da molti anche chiamata tecnica della disparazione) che è identica al placcaggio a ribaltare ed un'altra (te-guruma, nella quale vai ad afferrare coscia e addome) che se opportunamente adattata è un placcaggio fenomenale...

poi ognuno può avere il proprio parere...
IL PLACCAGGIO A RIBALTARE "SPEAR TACKLE" è SEVERAMENTE VIETATO E ALTRETTANTO SEVERAMENTE PUNITO.
Immagine

Rispondi

Torna a “Allenatori e Didattica”