Perchè nessuno vuol fare il tallonatore?

Sezione dedicata a discussioni sulle problematiche legate all'allenamento ed alla didattica del rugby.

Moderatore: Emy77

Cappero
Messaggi: 576
Iscritto il: 30 ago 2006, 10:53
Località: Roma

Re: Perchè nessuno vuol fare il tallonatore?

Messaggio da Cappero » 12 nov 2006, 12:59

astronaut84 ha scritto:Ora non ricordo bene dove,ma ho letto che il tallonatore è quasi sempre il ruolo in cui,in una squadra,scarseggiano i giocatori,e non solo perchè in campo ne scende solo uno.Questo forse a causa della pericolosità del ruolo stesso,oppure?Voi cosa sapete dirmi a riguardo e soprattutto,ammesso che sia davvero pericoloso,perchè?Grazie,Antonio.
mai sentita stà storia..

astronaut84
Messaggi: 1849
Iscritto il: 13 giu 2006, 2:37
Località: Napoli, Regno delle Due Sicilie
Contatta:

Re: Perchè nessuno vuol fare il tallonatore?

Messaggio da astronaut84 » 12 nov 2006, 14:55

Cappero ha scritto:
astronaut84 ha scritto:Ora non ricordo bene dove,ma ho letto che il tallonatore è quasi sempre il ruolo in cui,in una squadra,scarseggiano i giocatori,e non solo perchè in campo ne scende solo uno.Questo forse a causa della pericolosità del ruolo stesso,oppure?Voi cosa sapete dirmi a riguardo e soprattutto,ammesso che sia davvero pericoloso,perchè?Grazie,Antonio.
mai sentita stà storia..
Non mi sorprende, non possiamo leggere tutto tutti quanti.
Immagine

kocis1968
Messaggi: 21
Iscritto il: 18 mag 2006, 16:02

RE: Re: Perchè nessuno vuol fare il tallonatore?

Messaggio da kocis1968 » 13 nov 2006, 18:41

Ho cominciato giocando terza linea alla tenera età di 14 anni dopo 6 ho debuttato tallonatore in prima squadra
e dopo alcuni campionati a buon livello penso che fare il tallonatore sia bellissimo , molto più bello che pilone
che pure ho fatto . Tra l'altro il tallonatore è il primo alemento che fà la differenza in una squadra colò n"8
la coppia di mediani e l' estremo chi ha questi 5 giocatori forti in campo ha sicuramente una squadra molto forte

astronaut84
Messaggi: 1849
Iscritto il: 13 giu 2006, 2:37
Località: Napoli, Regno delle Due Sicilie
Contatta:

Re: RE: Re: Perchè nessuno vuol fare il tallonatore?

Messaggio da astronaut84 » 14 nov 2006, 14:15

kocis1968 ha scritto:Ho cominciato giocando terza linea alla tenera età di 14 anni dopo 6 ho debuttato tallonatore in prima squadra
e dopo alcuni campionati a buon livello penso che fare il tallonatore sia bellissimo , molto più bello che pilone
che pure ho fatto . Tra l'altro il tallonatore è il primo alemento che fà la differenza in una squadra colò n"8
la coppia di mediani e l' estremo chi ha questi 5 giocatori forti in campo ha sicuramente una squadra molto forte
Ma infatti quella cosa io l'avevo letta da qualche parte, e l'ho solo riportata per avere dei pareri. In effetti il tallonatore non è poi così più pericoloso rispetto ad altri ruoli (forse escluso solo il pericolo di beccarsi un calcione sullo stinco durante una mischia), e non male come "bellezza". Ci ho provato anche io, ma senza grossi risultati :D ,meglio pilone.
Immagine

ale.com
Site Moderator
Site Moderator
Messaggi: 928
Iscritto il: 15 set 2006, 14:37
Località: Val Rendena
Contatta:

RE: Re: RE: Re: Perchè nessuno vuol fare il tallonatore?

Messaggio da ale.com » 17 nov 2006, 12:16

bah.. a noi mancano piu' piloni che tallonatori.

astronaut84
Messaggi: 1849
Iscritto il: 13 giu 2006, 2:37
Località: Napoli, Regno delle Due Sicilie
Contatta:

Re: RE: Re: RE: Re: Perchè nessuno vuol fare il tallonatore?

Messaggio da astronaut84 » 17 nov 2006, 15:57

ale.com ha scritto:bah.. a noi mancano piu' piloni che tallonatori.
Peccato, mi piacerebbe molto giocare, ma non solo, dalle tue parti...
Immagine

ale.com
Site Moderator
Site Moderator
Messaggi: 928
Iscritto il: 15 set 2006, 14:37
Località: Val Rendena
Contatta:

RE: Re: RE: Re: RE: Re: Perchè nessuno vuol fare il tallonat

Messaggio da ale.com » 17 nov 2006, 16:12

un po' fuori mano, eh? :-)

luca63
Messaggi: 294
Iscritto il: 6 gen 2003, 0:00

Messaggio da luca63 » 5 mar 2007, 20:14

Riprendo il forum per togliermi una curiosità, rivolta a chi proprio fa il tallonatore.
Cos'è che fa un tallonatore veramente abile in mischia chiusa ...
Cioè, cosa succede al momento del tallonaggio ? Visto che si introduce a sinistra, si deve usare il piede sinistro per tallonare ... O va bene anche quello destro ... O l'importante è anticipare un attimo prima dell'avversario, senza che l'arbitro se ne accorga ...
Tipo il velocista che cerca di bruciare lo starter ...
(Ora non più, c'è la segnalazione elettronica ...)
Oppure alla fine è solamente la spinta della mischia che conta ?
E i piloni ? Come possono fare in modo che tu possa tallonare meglio ?

Grazie a tutti i tallonatori (e ai piloni ...) in ascolto ...
Luca

zorrykid
Messaggi: 3946
Iscritto il: 10 nov 2004, 0:00
Località: mestre

Messaggio da zorrykid » 5 mar 2007, 20:37

Devi andare a letto con i tuoi piloni. La prima linea deve essere un solo polmone che respira, un'unica spinta, una sola altezza. Tutto deve essere sincronizzato, dalle posizioni dei piedi all'angolo di spinta di gambe e schiena. Quando ti alleni devi avere la coscenza di qual'è la tua posizione, troppe volte ci si lega senza sapere dove sono le nostre mani o le nostre spalle. Tallonare con il sinistro sei più vicino all'entrata, con il destro puoi allungarti meglio, prova e continua come ti trovi meglio. Il miglioramento lo puoi avere solamente provando e riprovando mischie a non finire prima con la macchina poi con una mischia reale. Mischie, mischie, mischie,....

parega
Messaggi: 1275
Iscritto il: 25 lug 2004, 0:00
Località: rr
Contatta:

Messaggio da parega » 5 mar 2007, 21:24

ho iniziato come tallonatore nell'under14 , poi passato mediamo di mischia e estremo esendo troppo piccolo e leggero
mi piaceva tanto , bellissimo questo ruolo dove tu sei in mezzo alla mischia , pericoloso ? non piu' di tanti altri , a me piaceva proprio perche' e' al centro della mischia , e' l'inizio della mischia , tutto nasce dal tallonatore , fondamentale nel lancio in touche , e nel tallonaggio in mishcia , quest'ultima fase serviva piu' un avolta che adesso , ormai e' consuetudine che i miediani di mischia inseriscano in seconda anche nei grandi incontri internazionali , una volta invece ci si passavano interi allenamenti a cercare di amalgamarsi con il lancio del mediano di mischia
bel ruolo il tallonatore , il preferito per me insieme al flanker

_Charliehoocker2_
Messaggi: 51
Iscritto il: 20 apr 2007, 0:00
Località: Milano-Udine-Castelar (Buenos Aires)

Re: RE: Re: RE: Re: RE: ...

Messaggio da _Charliehoocker2_ » 31 mag 2008, 10:29

...Riprendo la discussione anche se arrivo un pò tardi!

...Il più pericoloso? Mah, non sono mai sceso in campo pensando che facevo il ruolo più pericoloso o presunto tale...però penso che si possa dire tranquillamente che per il collo qualche rischio in più rispetto ad altri ruoli c'è..
Intrappolato come sei là davanti non puoi fare molto, ma per quel "poco" devi sapere esattamente cosa fare: come cadere, devi "sentire" ogni movimento e capire come evolverà, tenere sempre il fisico "pronto", devi capire quando eventualmente puoi lasciare la presa...e quando non lo devi fare.
Quello non te lo inventi...è qualcosa che cresce con te mischia dopo mischia, dall'U12 quando ancora non potevi spingere, in poi......là sotto ti devi sentire a casa: sono movimenti, gesti che diventano naturali...
E poi il costante allenamento, il perfetto sincronismo con tutti gli altri 7 uomini del pacchetto....e sapere che hai due AMICI a fianco.


Credo che tallonatori veri ce ne siano pochi perchè è un ruolo per il quale serve innanzitutto una certa struttura fisica: più sembri una caricatura, più sei adatto a fare il tallonatore ("gambe corte e baricentro basso" per forza sennò non fai proprio niente, "senza collo" perchè è meglio per te)....e quella ce l'hai o perchè te la dà la natura...o perchè ti "deformi" strada facendo!! Inoltre è molto specialistico per tutti i motivi che ho detto prima.
Poi siamo d'accordo che un buon tallonatore deve anche avere: spinta, tecnica di lancio e deve correre possibilmente quasi come una terza linea.

hank ha scritto:io non gioco tallonatore soltanto perchè sono anoressico (183x90kg) e non mi lasciano nel mio ruolo naturale, per cui come ripiego gioco flanker
posso sbizzarrirmi solamente nei tornei a sette, ma non è la stessa cosa

....Mah guarda, a me non sembra male!!!

ehm....io gioco tallonatore (da quando in giovanile si è iniziato a parlare di "ruoli") e quando ho iniziato in prima squadra pesavo 79 chili x 175cm...ora sono arrivato ad 82!


.....Ma da là davanti non mi schiodo!!

Un saluto a tutti gli "hooker" del forum! :D
"..cadrò una volta, due volte, mille volte ancora ma ogni volta mi rialzerò per tornare all'assalto.."

Radames
Messaggi: 15
Iscritto il: 16 gen 2008, 0:00
Contatta:

Re: Perchè nessuno vuol fare il tallonatore?

Messaggio da Radames » 26 giu 2017, 13:01

Ciao a tutti,
sicuramente non è il ruolo preferito ma ci sono tantissimi persone che lo fanno.
Ecco una breve spiegazione.
youtube.com/watch?v=zeUTUoDtGaA
Saluti a tutti.

__________________

Rispondi

Torna a “Allenatori e Didattica”