Il vero sconfitto del mondiale.

Per discutere di tutto quanto riguarda la Coppa del Mondo di Francia 2007.
Avatar utente
PiVi1962
Messaggi: 2795
Iscritto il: 11 mar 2004, 0:00
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da PiVi1962 » 19 ott 2007, 0:24

Osservo innanzitutto che non tutte le squadre arrivate ai quarti hanno impostato la partita allo stesso modo.
Anche nel gioco al piede vi sono possibilità diverse: si può mirare a fare punti con il drop, a guadagnare campo con calci in touch, oppure mettere pressione alla seconda linea di difesa con calci a seguire up-and-under di medio-corta gittata, oppure infine consegnare il pallone all'avversario con lunghi calci all'altezza dei 22 difensivi dello stesso.
L'Argentina ha giocato con un tipo di gioco, la Francia con un altro, l'Inghilterra con un altro ancora, il Sudafrica è stato forse la squadra che non ha utilizzato un solo monotono schema (ma si è anche trovata presto in vantaggio).
Argentina e Francia hanno anche mostrato in questi ultimi anni che una buona tecnica e capacità di calcio da parte di numerosi giocatori (non solo il mediano di apertura e l'estremo, ma anche i centri e le ali) consente di risparmiare le forze, e di avere maggiore equilibrio in squadra.
L'Inghilterra -ma non solo- ha dimostrato che avere giocatori capaci di grandi accelerazioni come Robinson può togliere una delle armi nel gioco dei calci, ossia i calci lunghi all'altezza dei 22 avversari.
La Nuova Zelanda ha provato a dimostrare, negli ultimi anni, che il touch rapido può essere usato come arma contro i calci diretti a guadagnare terreno.
Insomma, mi pare che ogni situazione tattica ha possibili efficaci contromosse: occorre però avere giocatori dotati tecnicamente e fisicamente.
Purtroppo non mi sembra che i centri italiani abbiano un calcio come quello di Traille o di Contepomi, né che l'estremo o le ali italiane abbiano le capacità di contrattacco di Robinson, Corleto o Hernandez, o che la squadra sia organizzata in modo da giocare touch veloci come fa la Nuova Zelanda.
Sono infine sorpreso che le squadre non usino poi tanto, contro difese avanzanti in modo molto aggressivo, i calci bassi o rasoterra: sono certo che si potrebbero creare schemi in grado di costringere i giocatori in difesa a stare più distribuiti sul campo nel senso della lunghezza, e non solo avanzati o profondi, con conseguente aumento degli spazi a disposizione per chi attacca.

PS: se non si è capito, a me appassiona anche il gioco al piede, quando viene usato con intelligenza.

Gerson-Pez
Messaggi: 589
Iscritto il: 25 set 2003, 0:00
Località: Genova-Sanremo-Genova in 2h e 42 di regionale x 2
Contatta:

Messaggio da Gerson-Pez » 19 ott 2007, 0:35

Grande evoluzione --> Livellamento generale.
Migliorano tecnica individuale e organizzazione (soprattutto difensiva): in questo modo le "minnows" del mondiale (Georgia, Portogallo, etc.) ne prendono meno. E ne prenderanno sempre meno.
Succederà come nel calcio, in cui se un Georgia-Italia fino a 10 anni fa finiva dallo 0-3 allo 0-4 in scioltezza, ora finisce con difficoltà 0-2; le nazionali materasso sono sempre meno materasso. Nel calcio da qualche anno, nel rugby ci stiamo arrivando.
Poi coll'imperativo dell'up&under ogni partita è come lanciare una moneta...

luka_68
Messaggi: 112
Iscritto il: 15 apr 2004, 0:00

Messaggio da luka_68 » 19 ott 2007, 2:22

Pakeha_70 ha scritto:
luka_68 ha scritto:...ho sentito parlare per il futuro, oltre del solito e sempre discusso tema di ridurre i punti assegnati a drop e c.p., di un arretramento del fuorigioco sulle ruck di 5 metri (se non sbaglio) per avvantaggiare chi attacca alla mano...
Nelle ELV il fuorigioco di 5 metri è solo per le mischie chiuse.....
possibile che io abbia confuso...solo x le mischie, l'innovazione dovrebbe sentirsi molto meno...in teoria con questo sistema la difesa dovrebbe montare con meno rapidità dando la possibilità all'attacco di far partire i suoi giochi con minor pressione addosso... sai mica che effetto ha avuto?

charlievolano
Messaggi: 19
Iscritto il: 28 set 2007, 15:29

Messaggio da charlievolano » 19 ott 2007, 13:15

luka_68 ha scritto:...ho sentito parlare per il futuro, oltre del solito e sempre discusso tema di ridurre i punti assegnati a drop e c.p., di un arretramento del fuorigioco sulle ruck di 5 metri (se non sbaglio) per avvantaggiare chi attacca alla mano...
Semmai per avere meno punizioni bisognerebbe paradossalmente aumentare i punti delle punizioni.

Cmq direi la meta a 6 punti sarebbe una buona cosa: per me una meta' e' uguale o superiore a due calci e non inferiore come ora.

Avatar utente
ATHLONE
Messaggi: 2726
Iscritto il: 20 ago 2007, 12:07
Località: co. Westmeath

Messaggio da ATHLONE » 19 ott 2007, 13:26

PS: se non si è capito, a me appassiona anche il gioco al piede, quando viene usato con intelligenza.
C'è un viaggiatore in ognuno di noi, ma solo pochi sanno dove stanno andando! (Tir Na Nog)

Asti, Genova, Parma e Bologna sono AL NORD ma a sud del Po, se a qualcuno interessa...

Quando dissi alla gente nordirlandese che ero ateo, una donna durante la conferenza si alzò in piedi e disse: "Si, ma è nel Dio dei Cattolici o in quello dei Protestanti che lei non crede?" (Quentin Crisp)

zorrykid
Messaggi: 3946
Iscritto il: 10 nov 2004, 0:00
Località: mestre

Messaggio da zorrykid » 19 ott 2007, 13:31

Sarà che è venerdì oppure mi sono perso qualcosa, ma cos'è il vero sconfitto, la qualità del gioco? Per quel che mi riguarda mi sono divertito come agli altri mondiali. Una cosa importante da ricordare è la continua evoluzione regolamentare, certi tipi gioco ora non sono più possibili tipo nel 95 il Sud Africa calciava lunghissimo per costringere alla rimessa dai 22, ora hai una mischia contro da dove hai calciato; 91 se calciavi in rimessa laterale, da calcio di punizione, la rimessa era per la squadra avversaria. Non credo proprio che il rugby attuale sia peggiore è che ci dimentichiamo delle pecche dei vecchi regolamenti.

leon69
Messaggi: 178
Iscritto il: 18 mar 2005, 0:00

Messaggio da leon69 » 19 ott 2007, 14:08

luka_68 ha scritto:
Pakeha_70 ha scritto:
luka_68 ha scritto:...ho sentito parlare per il futuro, oltre del solito e sempre discusso tema di ridurre i punti assegnati a drop e c.p., di un arretramento del fuorigioco sulle ruck di 5 metri (se non sbaglio) per avvantaggiare chi attacca alla mano...
Nelle ELV il fuorigioco di 5 metri è solo per le mischie chiuse.....
possibile che io abbia confuso...solo x le mischie, l'innovazione dovrebbe sentirsi molto meno...in teoria con questo sistema la difesa dovrebbe montare con meno rapidità dando la possibilità all'attacco di far partire i suoi giochi con minor pressione addosso... sai mica che effetto ha avuto?
dal settimanale "la Meta":
nuove regole 2008 (Syd Millar: chairman IRB): "1)lasceremo 5 mt di distanza nelle mischie ordinate ai 3/4","2)cercheremo di scoraggiare l'avanzamento continuo tramite rolling maul consentendo alle difese di fare crollare le strutture","3)penalizzeremo i passaggi da fuori all'interno dei 22 per il calcio di liberazione in rimessa laterale: sarà un opzione consentita per alleggerire la pressione avversaria ma la rimessa sarà lanciata dal punto dal quale viene calciata la palla","4)vorremmo disincentivare gli impatti violenti al momento dell'ingaggio in mischia";"5)ruck: un giocatore deve rispettare l'ingresso nel "gate" del raggruppamento e può giocare il pallone da terra solo restando in piedi. questo vuol dire che l'arbitro dovrà porre attenzione solo sul fatto che i giocatori rispettino il gate e che rimangano in piedi e la linea del fuorigioco si sposterà alle loro spalle","6) abbiamo pensato di poter far scegliere alle squadre tra una mischia ordinata ed un calcio indiretto
In Sinu Ignem Abscondo

pam
Messaggi: 1716
Iscritto il: 6 mag 2003, 0:00

Messaggio da pam » 19 ott 2007, 14:10

zorrykid ha scritto:Sarà che è venerdì oppure mi sono perso qualcosa, ma cos'è il vero sconfitto, la qualità del gioco? Per quel che mi riguarda mi sono divertito come agli altri mondiali. Una cosa importante da ricordare è la continua evoluzione regolamentare, certi tipi gioco ora non sono più possibili tipo nel 95 il Sud Africa calciava lunghissimo per costringere alla rimessa dai 22, ora hai una mischia contro da dove hai calciato; 91 se calciavi in rimessa laterale, da calcio di punizione, la rimessa era per la squadra avversaria. Non credo proprio che il rugby attuale sia peggiore è che ci dimentichiamo delle pecche dei vecchi regolamenti.
Ottimo Zorry, hai centrato quello che per me è il vero problema. Quasi quasi...forse, più che la qualità direi la spettacolarità.
Anch'io mi sono divertito a vedere le partite, perchè è chiaro che se hai la passione, il coinvolgimento emotivo fa il resto, ma se contiamo in modo un pò distaccato il bilancio di quante azioni alla mano, di quelle che Ti fanno balzare sulla sedia, ci sono state...allora direi pochine.
Nessna critica da parte mia sul meglio o sul peggio, come ho già avuto modo di dire, ma soloun interrogativo: dal rugby di ieri a quello di oggi e da quello di oggi, dove?
pam
RADICITUS NUX VICTORIA CONSTANTER.

thekid
Messaggi: 1083
Iscritto il: 2 ott 2005, 0:00
Località: Baltimora
Contatta:

Messaggio da thekid » 19 ott 2007, 14:17

leon69 ha scritto:
dal settimanale "la Meta":
nuove regole 2008 (Syd Millar: chairman IRB): "1)lasceremo 5 mt di distanza nelle mischie ordinate ai 3/4","2)cercheremo ","3)penalizzeremo i passaggi da fuori di scoraggiare l'avanzamento continuo tramite rolling maul consentendo alle difese di fare crollare le strutture all'interno dei 22 per il calcio di liberazione in rimessa laterale: sarà un opzione consentita per alleggerire la pressione avversaria ma la rimessa sarà lanciata dal punto dal quale viene calciata la palla","4)vorremmo disincentivare gli impatti violenti al momento dell'ingaggio in mischia";"5)ruck: un giocatore deve rispettare l'ingresso nel "gate" del raggruppamento e può giocare il pallone da terra solo restando in piedi. questo vuol dire che l'arbitro dovrà porre attenzione solo sul fatto che i giocatori rispettino il gate e che rimangano in piedi e la linea del fuorigioco si sposterà alle loro spalle","6) abbiamo pensato di poter far scegliere alle squadre tra una mischia ordinata ed un calcio indiretto
Per il primo punto sottolineato non sono d'accordo. Non esisteranno più le maul facendo così. O c'è qualche limitazione, tipo che possono farla crollare dopo un certo tempo o spazio percorso?

Il secondo invece non l'ho capito... Che differenza c'è con adesso?
Non aderisco all'opinione di nessun uomo: ne ho alcune per conto mio. - I. Turgenev

http://www.asdrugbytrento.it

zorrykid
Messaggi: 3946
Iscritto il: 10 nov 2004, 0:00
Località: mestre

Messaggio da zorrykid » 19 ott 2007, 14:25

pam ha scritto:
zorrykid ha scritto:Sarà che è venerdì oppure mi sono perso qualcosa, ma cos'è il vero sconfitto, la qualità del gioco? Per quel che mi riguarda mi sono divertito come agli altri mondiali. Una cosa importante da ricordare è la continua evoluzione regolamentare, certi tipi gioco ora non sono più possibili tipo nel 95 il Sud Africa calciava lunghissimo per costringere alla rimessa dai 22, ora hai una mischia contro da dove hai calciato; 91 se calciavi in rimessa laterale, da calcio di punizione, la rimessa era per la squadra avversaria. Non credo proprio che il rugby attuale sia peggiore è che ci dimentichiamo delle pecche dei vecchi regolamenti.
Ottimo Zorry, hai centrato quello che per me è il vero problema. Quasi quasi...forse, più che la qualità direi la spettacolarità.
Anch'io mi sono divertito a vedere le partite, perchè è chiaro che se hai la passione, il coinvolgimento emotivo fa il resto, ma se contiamo in modo un pò distaccato il bilancio di quante azioni alla mano, di quelle che Ti fanno balzare sulla sedia, ci sono state...allora direi pochine.
Nessna critica da parte mia sul meglio o sul peggio, come ho già avuto modo di dire, ma soloun interrogativo: dal rugby di ieri a quello di oggi e da quello di oggi, dove?
pam
La soluzione per tornare a vedere il gioco alla mano senza tatticismi? Vietare le riprese delle partite e vietare i video analist? :wink:

Sai si tornerebbe, come una volta: quello era tuo.. no non è vero.. stavi all'esterno... se c'era la terza...

Pakeha_70
Messaggi: 3223
Iscritto il: 14 lug 2007, 11:57

Messaggio da Pakeha_70 » 19 ott 2007, 14:39

thekid ha scritto:
leon69 ha scritto:
dal settimanale "la Meta":
nuove regole 2008 (Syd Millar: chairman IRB): "1)lasceremo 5 mt di distanza nelle mischie ordinate ai 3/4","2)cercheremo ","3)penalizzeremo i passaggi da fuori di scoraggiare l'avanzamento continuo tramite rolling maul consentendo alle difese di fare crollare le strutture all'interno dei 22 per il calcio di liberazione in rimessa laterale: sarà un opzione consentita per alleggerire la pressione avversaria ma la rimessa sarà lanciata dal punto dal quale viene calciata la palla","4)vorremmo disincentivare gli impatti violenti al momento dell'ingaggio in mischia";"5)ruck: un giocatore deve rispettare l'ingresso nel "gate" del raggruppamento e può giocare il pallone da terra solo restando in piedi. questo vuol dire che l'arbitro dovrà porre attenzione solo sul fatto che i giocatori rispettino il gate e che rimangano in piedi e la linea del fuorigioco si sposterà alle loro spalle","6) abbiamo pensato di poter far scegliere alle squadre tra una mischia ordinata ed un calcio indiretto
Per il primo punto sottolineato non sono d'accordo. Non esisteranno più le maul facendo così. O c'è qualche limitazione, tipo che possono farla crollare dopo un certo tempo o spazio percorso?

Il secondo invece non l'ho capito... Che differenza c'è con adesso?

Credo di capire che non ci sarà più l'"hands off" dell'arbitro perche stanto in piedi si potrà giocare la palla.... (regole 16 e 19)

Riporto lo stralcio dell nuove ELV rigurdanti solo la ruck

Breakdown (tackle/post tackle)
12. Players entering the breakdown area must do so through the gate. RIGIDLY APPLIED
13. Immediately the tackle occurs there are offside lines.
14. The offside lines run parallel to the goal lines through the hindmost part of the hindmost player at the tackle.
15. A tackled player must immediately play the ball and may not be prevented from playing the ball by any player who is off their feet. (Added 1 Oct).
16. Any other player playing the ball at the breakdown must be on their feet. (Added 1 Oct)
17. If the ball is unplayable at the breakdown, the side that did not take the ball into contact will receive a FK.
18. If the ball is received directly from a kick and a tackle occurs immediately, and the ball becomes unplayable, the FK is given to the team who received the kick.
19. There are only 3 penalty offences (not including dangerous play) at the breakdown:
a. Offside for not coming through the gate.
b. Offside where defenders are in front of the last man on their side of the breakdown. i.e. the offside line.
c. Players on the ground preventing playing of the ball.
20. Repeated infringements can be dealt with as per current law.
21. A scrum option is available for all FKs.
22. Dangerous play will not be tolerated. Eg. Diving over the breakdown.
23. The half back should not be touched unless he has his hands on the ball.

Avatar utente
ATHLONE
Messaggi: 2726
Iscritto il: 20 ago 2007, 12:07
Località: co. Westmeath

Messaggio da ATHLONE » 19 ott 2007, 15:14

dal settimanale "la Meta":
nuove regole 2008 (Syd Millar: chairman IRB): "1)lasceremo 5 mt di distanza nelle mischie ordinate ai 3/4","2)cercheremo di scoraggiare l'avanzamento continuo tramite rolling maul consentendo alle difese di fare crollare le strutture","3)penalizzeremo i passaggi da fuori all'interno dei 22 per il calcio di liberazione in rimessa laterale: sarà un opzione consentita per alleggerire la pressione avversaria ma la rimessa sarà lanciata dal punto dal quale viene calciata la palla","4)vorremmo disincentivare gli impatti violenti al momento dell'ingaggio in mischia";"5)ruck: un giocatore deve rispettare l'ingresso nel "gate" del raggruppamento e può giocare il pallone da terra solo restando in piedi. questo vuol dire che l'arbitro dovrà porre attenzione solo sul fatto che i giocatori rispettino il gate e che rimangano in piedi e la linea del fuorigioco si sposterà alle loro spalle","6) abbiamo pensato di poter far scegliere alle squadre tra una mischia ordinata ed un calcio indiretto
1 - sarà molto più difficile vedere i fuorigioco: per gli arbitri aumenta l'angolo di visuale da controllare in questa fase
2 - eresia
3 - questa mi sembra una grande idea
4 - quindi la mischia 4 tempi appena modificata non va bene? facciamo solo le no contest?
5 - mi sfugge il senso di "può giocare il pallone da terra solo restando in piedi": o è a terra o è in piedi... o il pallone è a terra (non da terra...) poi mi sono letto la parte in inglese e in realtà ci saranno più punizioni invece di palle ingiocabili quindi ha un suo senso
6 - la mischia proprio non piace, eh? prima se avevi un calcio potevi scegliere mischia, ora se hai mischia puoi scegliere calcio...

quindi gli avanti diventeranno dei chierichetti? niente mischia e niente maul...
C'è un viaggiatore in ognuno di noi, ma solo pochi sanno dove stanno andando! (Tir Na Nog)

Asti, Genova, Parma e Bologna sono AL NORD ma a sud del Po, se a qualcuno interessa...

Quando dissi alla gente nordirlandese che ero ateo, una donna durante la conferenza si alzò in piedi e disse: "Si, ma è nel Dio dei Cattolici o in quello dei Protestanti che lei non crede?" (Quentin Crisp)

Pakeha_70
Messaggi: 3223
Iscritto il: 14 lug 2007, 11:57

Messaggio da Pakeha_70 » 19 ott 2007, 15:33

ATHLONE ha scritto:
dal settimanale "la Meta":
nuove regole 2008 (Syd Millar: chairman IRB): "1)lasceremo 5 mt di distanza nelle mischie ordinate ai 3/4","2)cercheremo di scoraggiare l'avanzamento continuo tramite rolling maul consentendo alle difese di fare crollare le strutture","3)penalizzeremo i passaggi da fuori all'interno dei 22 per il calcio di liberazione in rimessa laterale: sarà un opzione consentita per alleggerire la pressione avversaria ma la rimessa sarà lanciata dal punto dal quale viene calciata la palla","4)vorremmo disincentivare gli impatti violenti al momento dell'ingaggio in mischia";"5)ruck: un giocatore deve rispettare l'ingresso nel "gate" del raggruppamento e può giocare il pallone da terra solo restando in piedi. questo vuol dire che l'arbitro dovrà porre attenzione solo sul fatto che i giocatori rispettino il gate e che rimangano in piedi e la linea del fuorigioco si sposterà alle loro spalle","6) abbiamo pensato di poter far scegliere alle squadre tra una mischia ordinata ed un calcio indiretto
1 - sarà molto più difficile vedere i fuorigioco: per gli arbitri aumenta l'angolo di visuale da controllare in questa fase2 - eresia
3 - questa mi sembra una grande idea
4 - quindi la mischia 4 tempi appena modificata non va bene? facciamo solo le no contest?
5 - mi sfugge il senso di "può giocare il pallone da terra solo restando in piedi": o è a terra o è in piedi... o il pallone è a terra (non da terra...) poi mi sono letto la parte in inglese e in realtà ci saranno più punizioni invece di palle ingiocabili quindi ha un suo senso
6 - la mischia proprio non piace, eh? prima se avevi un calcio potevi scegliere mischia, ora se hai mischia puoi scegliere calcio...

quindi gli avanti diventeranno dei chierichetti? niente mischia e niente maul...
Infatti anche i giudici di linea potranno segnalare fuorigioco..

Touch Judges
1. TJ’s can indicate offside at the tackle by raising their flag horizontally in the direction of the offending team. This flag raising will be mirrored by the opposite TJ so as to provide visual assistance to the referee. The referee however is not obliged to act on the offence.

Avatar utente
ATHLONE
Messaggi: 2726
Iscritto il: 20 ago 2007, 12:07
Località: co. Westmeath

Messaggio da ATHLONE » 19 ott 2007, 15:37

TJ’s can indicate offside at the tackle
...ma qui si parla di fuorigioco sul placcaggio... non sulla mischia... oppure ho preso una cantonata traducendo?
C'è un viaggiatore in ognuno di noi, ma solo pochi sanno dove stanno andando! (Tir Na Nog)

Asti, Genova, Parma e Bologna sono AL NORD ma a sud del Po, se a qualcuno interessa...

Quando dissi alla gente nordirlandese che ero ateo, una donna durante la conferenza si alzò in piedi e disse: "Si, ma è nel Dio dei Cattolici o in quello dei Protestanti che lei non crede?" (Quentin Crisp)

Pakeha_70
Messaggi: 3223
Iscritto il: 14 lug 2007, 11:57

Messaggio da Pakeha_70 » 19 ott 2007, 15:40

ATHLONE ha scritto:
TJ’s can indicate offside at the tackle
...ma qui si parla di fuorigioco sul placcaggio... non sulla mischia... oppure ho preso una cantonata traducendo?
In teoria hai ragione tu, poi non so se possono farlo anche per tutte le altre situazioni di fuorigioco....

Bisognerebbe chiederlo a qualcono in australia che ha già visto qualche partita......

Bloccato

Torna a “RWC Francia 2007”