Allora, chi salviamo degli Azzurri?

Per discutere di tutto quanto riguarda la Coppa del Mondo di Francia 2007.
ellis
Messaggi: 1709
Iscritto il: 19 feb 2006, 0:00

Messaggio da ellis » 26 ott 2007, 11:23

TommyHowlett ha scritto:Torniamo a bomba. Dove cav..o eravamo rimasti? Ah, ecco.
Io dico e ripeto che più che salvare qualcuno, al massimo si possono indicare i meno deludenti, perché chi più e chi meno, tutti hanno recitato la loro pessima parte in questo mondiale. Il rugby vive pure del famoso "anche l'occhio vuole la sua parte" e le partite contro Romania e Portogallo, ancorché vinte (era il minimo, ma minimo), anziché dimostrare l'acquisito nostro valore, ci hanno quasi ricoperto di ridicolo. E, ripeto a costo di sembrare noioso, non ho visto nessuno svettare sopra gli altri. Certo, Masi ha fatto qualche meta contro il Portogallo, ma contro la Scozia dov'era? La prima linea gran lavoratrice come al solito, ma la differenza contro la Scozia non l'ha fatta. Per il resto, un bel velo pietoso.
Ci voleva Scannavacca...Ehi, scherzavo!
Non lo dire neanche per scherzo !!!

Altrimenti la Gestapo Granata ti viene a prendere, poi ti portano a Roma dove i giudici "peppisti" ti faranno un processo -farsa per poi venire fucilato (nebbia permettendo...) sulla piazza Trento e Trieste di Ferrara, con i diasagiati che stanno mestamente a guardare e la Robbby che non saprà che fare (se difendere i disagiati come ha sempre fatto o manganellarli per difendere le proprietà del nostro caro amico comune.....) :D

robbberta
Messaggi: 4068
Iscritto il: 11 apr 2006, 15:25

Messaggio da robbberta » 26 ott 2007, 11:39

il disagiato sarebbe scanavacca? e io allora sono la regina vergine :-)

se il disagiato invece è Tommy meno tutti per difenderlo!
Non regalate terre promesse a chi non le mantiene...

lulu84
Messaggi: 3810
Iscritto il: 11 mar 2004, 0:00
Località: Genova

Messaggio da lulu84 » 26 ott 2007, 12:42

parisse,castro,tronky,stanojevic e bortolussi qualche volta...

zorrykid
Messaggi: 3946
Iscritto il: 10 nov 2004, 0:00
Località: mestre

Messaggio da zorrykid » 26 ott 2007, 12:56

Mi tolgo dal mucchio io salvo Pez.

Possibile d'estate, in tv girano le Pubblicità Progresso. Ti mostrano i cagnoni con gli occhi lacrimosi, poi carrellata nel luogo dove vendono Fattoria&Camogli. Voce di sottofondo: non abbandonate i cani anche loro respirano... Si più o meno dicono così o respirano oppure hanno un'anima.

No Ramiro non ti abbandono, nel caso vieni a casa mia un piatto di minestra calda lo becchi sempre.

ps. C'è Rask in giro...

robbberta
Messaggi: 4068
Iscritto il: 11 apr 2006, 15:25

Messaggio da robbberta » 26 ott 2007, 13:56

zorrykid ha scritto:Mi tolgo dal mucchio io salvo Pez.

Possibile d'estate, in tv girano le Pubblicità Progresso. Ti mostrano i cagnoni con gli occhi lacrimosi, poi carrellata nel luogo dove vendono Fattoria&Camogli. Voce di sottofondo: non abbandonate i cani anche loro respirano... Si più o meno dicono così o respirano oppure hanno un'anima.

No Ramiro non ti abbandono, nel caso vieni a casa mia un piatto di minestra calda lo becchi sempre.

ps. C'è Rask in giro...
zorry, il piatto di minestra a ramiro potresti offrirgliela lo stesso giorno che la offri a me? sentitamente ringrazio :-]
Non regalate terre promesse a chi non le mantiene...

zorrykid
Messaggi: 3946
Iscritto il: 10 nov 2004, 0:00
Località: mestre

Messaggio da zorrykid » 26 ott 2007, 14:00

robbberta ha scritto:
zorrykid ha scritto:Mi tolgo dal mucchio io salvo Pez.

Possibile d'estate, in tv girano le Pubblicità Progresso. Ti mostrano i cagnoni con gli occhi lacrimosi, poi carrellata nel luogo dove vendono Fattoria&Camogli. Voce di sottofondo: non abbandonate i cani anche loro respirano... Si più o meno dicono così o respirano oppure hanno un'anima.

No Ramiro non ti abbandono, nel caso vieni a casa mia un piatto di minestra calda lo becchi sempre.

ps. C'è Rask in giro...
zorry, il piatto di minestra a ramiro potresti offrirgliela lo stesso giorno che la offri a me? sentitamente ringrazio :-]
Ah, non sapevo. Ramiro vieni a vedere il Parma? :roll:

rask
Messaggi: 740
Iscritto il: 5 mar 2006, 0:00
Località: teramo

Messaggio da rask » 26 ott 2007, 19:45

zorrykid ha scritto:Mi tolgo dal mucchio io salvo Pez.

Possibile d'estate, in tv girano le Pubblicità Progresso. Ti mostrano i cagnoni con gli occhi lacrimosi, poi carrellata nel luogo dove vendono Fattoria&Camogli. Voce di sottofondo: non abbandonate i cani anche loro respirano... Si più o meno dicono così o respirano oppure hanno un'anima.

No Ramiro non ti abbandono, nel caso vieni a casa mia un piatto di minestra calda lo becchi sempre.

ps. C'è Rask in giro...
Eccomi. Vi ho scoperto!

psss... se vuoi ti fornisco qualche piccolo ingrediente segreto da mettere nella minestra.....sshhhh

o'gara10
Messaggi: 357
Iscritto il: 9 giu 2007, 19:49
Località: roma

Messaggio da o'gara10 » 27 ott 2007, 1:27

Salvo solo Parisse, Dellapè, Masi e Castro... i 100caps di Troncon e i 10minuti in XIV contro la Scozia

remoz83
Messaggi: 95
Iscritto il: 16 mar 2006, 0:00

Messaggio da remoz83 » 27 ott 2007, 16:08

giusto, i 10 minuti con l'uomo in meno mi avevano davvero illuso!

x il resto ha ragione tommy: si vince in 22 e si perde in 22
"Duro destino è l'avere un destino! L'uomo predestinato non può che arrivare là dove le stelle hanno scelto per lui..."

ellis
Messaggi: 1709
Iscritto il: 19 feb 2006, 0:00

Messaggio da ellis » 28 ott 2007, 11:49

Sì ma qualche distinzione bisogna pur farla.....

Allora ci provo io:

IL MIGLIORE: Castrogiovanni.
Le sue prestazioni sono passate in secondo ordine per il Mondiale globalmente mediocre dell'Italia ma lui ha vinto tutti i duelli diretti, ha portato avanti palloni, ha placcato come una terza, ha fatto grilli-talpa, insomma è stato immenso; si sarebbe meritato di entrare nel XV ideale ce non fosse stato che l'Italia è uscita troppo presto e che comunque questa è stata una RWC dove "la prima linea" è stato il reparto che si è espresso meglio di tutti gli altri, anche rispetto al concetto di prima linea del passato: penso a Roncero, Ledesma, Hayman, Milloud, Sheridan, Os du Randt solo per citare i "fenomeni massimi".

I PIU' CHE SUFFICENTI:
Masi, Perugini
Eccellenti le prove dell'aquilano, in due ruoli diversi; ha messo grinta ed anche lucidità; talvolta gli mancano un po' di fondamentali puri da 3/4: se ne avesse qualcuno in più sarebbe devastante; il pilone campano è sempre un po' falloso ma in mischia ordinata fa soffrire, oltre al diretto rivale, anche tutta i di lui prenti e amici..... E poi è sempre nel vivo dell'azione.

I SUFFICIENTI PIENI: Troncon, Parisse, Lo Cicero;
Tronky dà carattere e discrete prove, senza la sua verve non avremmo battuto la Romania e questo Mondiale sarebbe stato il più grosso fallimento degli ultimi 30 anni; invece ci ha pensato Tronky; per non parlare della meta agli scozzesi....da favola !!! Venendo però alle note meno positive: talvolta tiene troppo il pallone dentro la mischia ed avrebbe dovuto capire prima che, in questa RWC, non appena finiva l'avanzamento, gli arbitri fischiavano oppure, molto più semplicemente, chiudevano un occhio su infrazioni degli avversari; spesso abbiamo subito quindi dei turn-over o, nel migliore dei casi, l'ovale usciva sì ma lentamente e un po' in ritardo; e poi quel calcetto all'ultimo secondo contro la Scozia è stato quanto meno ingenuo...
Parisse è da 6+, nel senso che le sue prove alla fin fine sono state decenti, pur senza incantare; l'unico che azzurro che guadagna sempre la linea del vantaggio con l'ovale in mano, l'unico che tenta qualche off-load,anche se il suo ball-handling deve migliorare; e in touche è un leone; ma quel che ci può dare Sergio è molto di più; il Barone invece ha fatto delle partite giusto sufficienti: inferiori ai due piloni sopracitati ma ha comunque fatto parte di una prima linea che nell'inseme non ha mai sfigurato rispetto alle prime linee rivali.

LE PRESTAZIONI STRANE:
Bergamasco Mauro, Bergamasco Mirco e Bortolami
: non saprei come definirle altrimenti; infatti sono tre campioni imprescindibili per noi, qualsiai ambizione pensiamo di avere; e alla resa dei conti non hanno giocato male, specialmente Mauro; Bortolami è stato alle prese con questioni come infortunio e leadership ma quando non c'è la sua assenza è ingombrante: nelle touche è in assoluito uno dei migliori al mondo e quando sta bene anche nei placcaggi..... Mirco sarebbe da insufficienza piena per la sua indolenza offensiva e per le sue amnesie difensive; ma poi ti volti indietro e vedi che ha fatto una meta tutta sua contro gli AB e che anche la segnatura di Tronky contro la Scozia porta il suo sigillo per i tempi ed i modi in cui va a pressare e a far perdere l'ovale all'estremo scozzese.
Prestazioni strane, dunque; e cioè non conta quale media abbiano raggiunto a livello assoluto; conta invece il fatto che tutti e tre devono giocare molto meglio (spcialmente Mirco e Bortolami) perchè l'Italia compia il decisivo salto di qualità.

LE SUFFICIENZE STIRACCHIATE: Robertson, Stanojevic, Galon,
Ghiraldini

Hanno fatto quel che hanno potuto; non sono due fenomeni ma ci hanno provato, soprattutto contro la Nuova Zelanda; Ken sbaglia qualche volta i tempi dell'inserimento, che tra l'altro dovrebbero (e in passato lo sono stati) essere il suo forte; Ezio compie il placcaggio che ci tiene in vita ancora tre settimane, quello all'80° contro i rumeni.
Per Ghiraldini sufficienza per quell'unica partita in cui non ha demeritato (ma neanche impressionato, sia chiaro).

COLOR CHE SON SOSPESI TRA SUFFICIENZA ED INSUFFCIENZA:
Griffen, Festuccia, Ongaro, Dallapè, Del Fava:

Pochi minuti totali per Griffen che non demerita, anche se contro la Romania però si sente tutta la differenza quando entra Tronky !! I due tallonatori fanno qualcosina ma sbagliano svariate touche e contro la Romania subiscono troppo Tincu; le due seconde tengono botta contro la Scozia ma senza incantare nell'insieme.

GLI INSUFFICIENTI: Sole, Vosawai, Bortolussi, De Marigny, Pez, Canale.
Sole è un giocatore che adoro ma in questa RWC non ha trovato il bandolo della matassa, in genere bravissimo a dipanarla.
Il giovane numero 8 di origine figiana non riesce a ripetere quelle belle ed utili cose che fa nel Superten; io ero tra quelli che lo volevano e che ancora lo vogliono ma in questo suo debutto azzurro c'è poco da salvare.
Bortolussi gioca una buona partita contro la Scozia, ma per pareggiare il conto delle prime tre (oscene...) dovrebbe mettere il pur difficile calcio dell'ipotetico sorpasso quando il cronometro segnava 75 minuti giocati.
De Marigny è uno che, se in giornata, fa un po' di tutto, benino: ma non è un risolutore, nè uno che ci mette un trasporto particolare e per di più in questa Rwc non era neanche in giornata; veniva da un campionato da estremo ed è stato fatto giocare nel suo vecchio ruolo di apertura; un errore imperdonabile.
Pez: qualche suo calcio (come contro la Romania) ci ha tenuto in partita in questa Rwc; ma alla fin fine le sue prove sono state deludenti, specialmente l'ultima, dove si è ostinato (crediamo su imput dall'alto...) a calciare, sbagliando l'inimmagiabile e soprattutto abbandonando ogni velleità di creatività alternata tra piede e mano, che un tempo era il suo forte.
Canale: dov'è finito l'eccezionale centro che aveva fatto faville tra il 2005 e il 2006 ???
Forma fisica impresentabile, mente confusa, come testiomonia un passaggio in avanti di 2 metri !!! I placcaggi, discreti, non lo salvano dal naufragio.

TommyHowlett
Messaggi: 3623
Iscritto il: 7 apr 2004, 0:00
Località: Porto Viro

Messaggio da TommyHowlett » 29 ott 2007, 8:12

D'accordo con Ellis sulla distinzione delle prestazioni, ma abbasserei di un paio di gradini tutti i giudizi, nel senso che, certo, il migliore (il meno peggio) può essere indicato in Castro, ma con un giudizio appena sufficiente; gli altri a seguire, quindi pochissimi o nessuno da salvare.
Non so se i miei giocatori bevono whisky. So che bevendo frappé non si vincono molte partite.

rask
Messaggi: 740
Iscritto il: 5 mar 2006, 0:00
Località: teramo

Messaggio da rask » 29 ott 2007, 14:58

Daccordo con ellis e TH.

Qualche precisazione su Castro.
Veniva da un infortunio, ci ha messo del tempo a recuperare, anche il 6N lo ha sollecitato non poco e forse ha affrettato i tempi per tornare in campo. Paga inoltre la scarsa concentrazione di tutta la squadra, però...

1. da uno che è stato eletto miglior prop della GP era lecito attendersi qualcosa di più;
2. i suoi compagni di prima linea non hanno demeritato, ellis li colloca tra i migliori, ciononostante la nostra miscgia ordinata non ha fatto faville come in altre occasioni, anzi ha sofferto la Romania e la Scozia ed è stata ridicolizzata dagli AB.
3. forse a causa del ritardo di preparazione dovuto agli infortuni, ha palesato dei cali fisici notevoli nei secondi tempi, quando invece era abituato ad emergere alla distanza.
4. bravo nel gioco a terra, ma scarsamente utilizzato nel gain (e qui la colpa è di altri, ma è meglio che non faccio il nome di BBZ, sennò mi denunciano alla Santa Inquisizione)

Per queste ragioni indico MASI come il migliore, anche per lo spirito di squadra dimostrato.

ellis
Messaggi: 1709
Iscritto il: 19 feb 2006, 0:00

Messaggio da ellis » 30 ott 2007, 16:03

Continuo a non essere d'accordo su Castro.

A parte forse sul fatto che nei secondi tempi calava parecchio: ma come hai detto tu veniva da un infortunio ed è stato l'unico ad esser stato utilizzato sempre (salvo una manciata di minuti se ricordo bene), insieme a Bortolussi (forse anche Mauro, non ricordo...).

Per il resto è stato fortissimo: persino con la Nuova Zelanda ha retto; nelle altre 3 occasioni ha sempre vinto il suo confronto diretto....

Con la Romania abbiamo subito la mischia nel gioco aperto perchè nelle ordinate li abbiamo fatto dei bei carrettini..... C'ha colpa Castro se Tincu sembrava Fitzpatrick ???? Se vedrai al posto di Lo Cicero e di Mirco ci fosse stato lui, beh vedrai che lo buttava giù, stai sicuro....

Per me Castro è stato fortissimo, se può dare ancora di più, meglio: attenzione però, io mi ricordo anche quando nel 2005 pascolava per il campo con 10 Kg di pancia in più, cerchiamo di accontentarci.............con altri 14 di questi "Castro" di questa RWC, saremmmo arrivati in semifinale di comodo.........

Passiamo da Castrogiovanni alla mischia.

La mischia poteva dare di più nel suo insieme ma va anche detto che:

- Se non hai alternative valide sui 3/4 hai voglia te a giocare sempre con il pack, prima o poi le misure te le prendono
- Non abbiamo ball-carrier, a parte un pochino appena Parisse e un pochino ancora più appena Lo Cicero
- Castro non l'abbiamo utilizzato nel gain e meno male aggiungo io....lui in assistenza fa il doppio del lavoro di tutti gli altri...il mezzo metro ed andare giù lo possono fare tutti...
- Le prime linee si sono dimostrate largamente il miglior reparto di questa RWC: tanti piloni hanno avuto un rendimento superiore alle attese: dinamici, placcatori, sostegni...insomma punti di forza....E credo che se ne sarà resa conto anche l'Australia, che con i 3/4 aveva giocato un bel rugby ma senza prime linee non va da nessuna parte....

Bloccato

Torna a “RWC Francia 2007”