nuova franchigia

Qui vanno tutte le discussioni inerenti la Magners League: pronostici, risultati, commenti, beghe federali, etc etc

Moderatore: ale.com

Mad Max
Messaggi: 910
Iscritto il: 12 lug 2011, 11:01
Località: Milano

Re: nuova franchigia

Messaggio da Mad Max » 22 giu 2012, 16:26

giangi2 ha scritto:"Sei solo chiacchiere e distintivo, chiacchiere e distintivo..." (facendo la faccia cattiva) :lol:
sinceramente e mettendola in tono scherzoso, ovviamente, anche:


"Pronto, parlo col servizio percorribilità strade? Ah, buongiorno, senta: io sono un socio Aci, numero di tessera 917655/ut, come Udine – Torino. La disturbavo per avere qualche delucidazione dato che mi devo recare a Roma a votare. Senta, ho sentito dal bollettino dei naviganti che è in arrivo un’aria depressionaria di 982 millibar, e questo purtroppo mi è anche confermato da un fastidiosissimo mal di testa che sopraggiunge ogniqualvolta c’è un brusco calo di pressione. D’altro canto caro amico questo è il prezzo che dobbiamo pagare noi meteoropatici. Senta, io le domandavo questo: secondo lei, partendo fra circa 3 minuti, e mantenendo una velocità di crociera di circa 80/85 km orari, secondo lei faccio in tempo a lasciarmi la perturbazione alle spalle diciamo nei pressi di…Parma?"


"Ma va a cagher!"

P.S: ambasciator non porta pena...
"f*** russians", said the English Fly-half just after being neck-tackled by the russian flanker

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: nuova franchigia

Messaggio da Garryowen » 22 giu 2012, 16:28

calep61 ha scritto: mi stai dando del provocatore?ne prendo atto, io ero convinto di esprimere solo mie opinioni nel confronto con altri appassionati di questo sport, ma evidentemente non sono obiettivo nel giudicarmi.
per quanto concerne l'accusa (ennesima da parte tua, tra l'altro)di fare troppe chiacchere, non saprei cosa dire? siamo su un forum aperto al dialogo, sinceramente non capisco di cosa ti lamenti, se non sifanno chiacchere qui, dove sidovrebbero fare e, comunque, le mie chiacchere non sono diverse dalle tue e di quelle di altri forumisti, chiacchere, appunto, per quale motivo le mie dovrebbero dare più fastidio di altre fatico a comprenderlo ....
Ci sei ricascato, guarda qua:

...mi stai dando del provocatore? ne prendo atto, ero convinto di esprimere opinioni nel confronto con altri appassionati, ma evidentemente non sono obiettivo nel giudicarmi.
per quanto concerne l'accusa (ennesima da parte tua) di fare chiacchiere, non so che dire? siamo su un forum, non capisco di cosa ti lamenti, se non si fanno chiacchiere qui, dove si dovrebbero fare. Per quale motivo le mie dovrebbero dare più fastidio di altre fatico a comprenderlo ....


Basta sfrondare. E' tutto troppo ridondante... e in definitiva noioso
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Mr Ian
Messaggi: 5362
Iscritto il: 2 feb 2012, 16:20

Re: nuova franchigia

Messaggio da Mr Ian » 22 giu 2012, 16:43

Non state litigando sul serio vero ? ci stavo quasi credendo...
sapete tutti quali sono i problemi, il male non è la federazione, ma gli uomini che la compongono. I giocatori che hanno rifiutato il contratto sono stati i primi a manifestare tale dissenso, non penso che gli interessati abbiano poca autostima o paura della categoria, è che non vogliono metterci la faccia sull'ultimo giocattolo del vecchio Imperatore, perchè sanno che avrà vita breve...
Una federazione può gestire una franchigia, anzi nel nostro caso può solo aiutare il nostro piccolo prestigio internazionale a crescere. Ma se crede in questo progetto è necessario che ci sia criterio e metodo, concentrandosi sullo sviluppo del rugby locale e dei giovani..e visto i risultati odierni dell U20, le Zebre saranno prede indifese per molti....

s6tefano71
Messaggi: 690
Iscritto il: 2 nov 2008, 13:23
Località: Rovigo

Re: nuova franchigia

Messaggio da s6tefano71 » 22 giu 2012, 17:21

Mr Ian ha scritto:Non state litigando sul serio vero ? ci stavo quasi credendo...
sapete tutti quali sono i problemi, il male non è la federazione, ma gli uomini che la compongono. I giocatori che hanno rifiutato il contratto sono stati i primi a manifestare tale dissenso, non penso che gli interessati abbiano poca autostima o paura della categoria, è che non vogliono metterci la faccia sull'ultimo giocattolo del vecchio Imperatore, perchè sanno che avrà vita breve...
Una federazione può gestire una franchigia, anzi nel nostro caso può solo aiutare il nostro piccolo prestigio internazionale a crescere. Ma se crede in questo progetto è necessario che ci sia criterio e metodo, concentrandosi sullo sviluppo del rugby locale e dei giovani..e visto i risultati odierni dell U20, le Zebre saranno prede indifese per molti....
Si può ritornare a parlare di rugby? A parte i giocatori, a me personalmente le Zebre - intesa come organizzazione sportiva creata dall'alto, ovvero non figlia di un Campionato precedente vincente o proveniente da un lungo percorso storico di crescita (come potevano essere gli Aironi, tra l'altro) - non faranno per niente pena quando prenderanno le loro batoste. Già spero che durino il più breve tempo possibile in modo da far ricondurre nella giusta direzione la politica della federazione: che è quella di creare le condizioni perchè il movimento rugbystico nazionale cresca e non quello di sostituirsi al movimento stesso, come la sconfitta di oggi dell'U20 ha dimostrato che la politica di sostituire e togliere alle Società il percorso di crescita dei nostri giovani con le Accademie è totalmenente fallimentare!

stilicone
Messaggi: 1739
Iscritto il: 22 nov 2008, 19:40

Re: nuova franchigia

Messaggio da stilicone » 23 giu 2012, 12:30

s6tefano71 ha scritto:
Mr Ian ha scritto:Non state litigando sul serio vero ? ci stavo quasi credendo...
sapete tutti quali sono i problemi, il male non è la federazione, ma gli uomini che la compongono. I giocatori che hanno rifiutato il contratto sono stati i primi a manifestare tale dissenso, non penso che gli interessati abbiano poca autostima o paura della categoria, è che non vogliono metterci la faccia sull'ultimo giocattolo del vecchio Imperatore, perchè sanno che avrà vita breve...
Una federazione può gestire una franchigia, anzi nel nostro caso può solo aiutare il nostro piccolo prestigio internazionale a crescere. Ma se crede in questo progetto è necessario che ci sia criterio e metodo, concentrandosi sullo sviluppo del rugby locale e dei giovani..e visto i risultati odierni dell U20, le Zebre saranno prede indifese per molti....
Si può ritornare a parlare di rugby? A parte i giocatori, a me personalmente le Zebre - intesa come organizzazione sportiva creata dall'alto, ovvero non figlia di un Campionato precedente vincente o proveniente da un lungo percorso storico di crescita (come potevano essere gli Aironi, tra l'altro) - non faranno per niente pena quando prenderanno le loro batoste. Già spero che durino il più breve tempo possibile in modo da far ricondurre nella giusta direzione la politica della federazione: che è quella di creare le condizioni perchè il movimento rugbystico nazionale cresca e non quello di sostituirsi al movimento stesso, come la sconfitta di oggi dell'U20 ha dimostrato che la politica di sostituire e togliere alle Società il percorso di crescita dei nostri giovani con le Accademie è totalmenente fallimentare!
Quotissimo.
MEMENTO MAROCCO.

yeti
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 apr 2003, 0:00
Località: Saarbruecken (Germania)

Re:

Messaggio da yeti » 25 giu 2012, 3:10


non c'è dubbio che questo sia l'intervento più in topic e piú ricco di argomentazioni valide delle ultime cinque pagine. Solo messaggi del genere permettono di creare quel tessuto passionale omogeneizzante su cui ancorare un discorso di verifica delle programmaticità estrinseche alle quali bisogna soggiacere nel momento in cui le parole debbano cedere, ma solo in una prospettiva rasserenante, a fatti che comprendano non solo le dinamicità di un movimento in continua espansione inversa, ma anche e sopratutto, e pur tuttavia non soltanto, quelle di cui sopra.

JosephK.
Messaggi: 10119
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: nuova franchigia

Messaggio da JosephK. » 25 giu 2012, 8:59

Ma non c'è un strafichissimo informatico cui pagheremo tutti una birra che possa dare una dritta per uscirne da sti spammer?
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Nex time... Good Game... Nice try... Seh seh avemo capito...

Ale_86
Messaggi: 1501
Iscritto il: 24 set 2006, 20:29
Località: Copenhagen/Boston

Re: nuova franchigia

Messaggio da Ale_86 » 25 giu 2012, 9:08

Nel mentre, il mio consiglio è semplicemente di aggiungerli alla lista ignorati. Gli account degli spammers in realtá sono 2 o 3, servono 3 click di mouse per bloccarne uno, con 9 non mi ero neanche accorto che fosse di nuovo un problema.
Potete aumentarmi le tasse su tutto, ma non sulla mia birra!
http://www.salvalatuabirra.it

Avatar utente
gcruta
Messaggi: 4112
Iscritto il: 23 mag 2006, 7:52

Re: Re:

Messaggio da gcruta » 25 giu 2012, 13:20

yeti ha scritto:

non c'è dubbio che questo sia l'intervento più in topic e piú ricco di argomentazioni valide delle ultime cinque pagine. Solo messaggi del genere permettono di creare quel tessuto passionale omogeneizzante su cui ancorare un discorso di verifica delle programmaticità estrinseche alle quali bisogna soggiacere nel momento in cui le parole debbano cedere, ma solo in una prospettiva rasserenante, a fatti che comprendano non solo le dinamicità di un movimento in continua espansione inversa, ma anche e sopratutto, e pur tuttavia non soltanto, quelle di cui sopra.
92 minuti di applausi
Tuco: "Ci... ci ri... rivedre..."
Il Biondo: "Ci rivedremo, idioti. E' per te."

MAX_AM
Messaggi: 903
Iscritto il: 22 feb 2007, 14:13
Località: VR

Re: nuova franchigia

Messaggio da MAX_AM » 25 giu 2012, 15:23

Ale_86 ha scritto:Nel mentre, il mio consiglio è semplicemente di aggiungerli alla lista ignorati. Gli account degli spammers in realtá sono 2 o 3, servono 3 click di mouse per bloccarne uno, con 9 non mi ero neanche accorto che fosse di nuovo un problema.
Grazie del consiglio Ale ... in effetti cominciavano ad essere un po' fastidiosi.
"I think It's time ..." (Raphaël Ibañez)

JosephK.
Messaggi: 10119
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: nuova franchigia

Messaggio da JosephK. » 26 giu 2012, 9:39

Ma se aprono discussioni anche gli ignorati li vedi, e siccome ne aprono a mazzi le sezioni continuano ad essere invase...
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Nex time... Good Game... Nice try... Seh seh avemo capito...

billevans
Messaggi: 69
Iscritto il: 11 mag 2011, 16:36

Re: Re:

Messaggio da billevans » 26 giu 2012, 9:58

yeti ha scritto:

non c'è dubbio che questo sia l'intervento più in topic e piú ricco di argomentazioni valide delle ultime cinque pagine. Solo messaggi del genere permettono di creare quel tessuto passionale omogeneizzante su cui ancorare un discorso di verifica delle programmaticità estrinseche alle quali bisogna soggiacere nel momento in cui le parole debbano cedere, ma solo in una prospettiva rasserenante, a fatti che comprendano non solo le dinamicità di un movimento in continua espansione inversa, ma anche e sopratutto, e pur tuttavia non soltanto, quelle di cui sopra.
Come fosse antani

yeti
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 apr 2003, 0:00
Località: Saarbruecken (Germania)

Re: Re:

Messaggio da yeti » 26 giu 2012, 10:44

billevans ha scritto:
yeti ha scritto:

non c'è dubbio che questo sia l'intervento più in topic e piú ricco di argomentazioni valide delle ultime cinque pagine. Solo messaggi del genere permettono di creare quel tessuto passionale omogeneizzante su cui ancorare un discorso di verifica delle programmaticità estrinseche alle quali bisogna soggiacere nel momento in cui le parole debbano cedere, ma solo in una prospettiva rasserenante, a fatti che comprendano non solo le dinamicità di un movimento in continua espansione inversa, ma anche e sopratutto, e pur tuttavia non soltanto, quelle di cui sopra.
Come fosse antani
OT Antani lo dici a tua sorella, se permetti! :lol:
OFF

JosephK.
Messaggi: 10119
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: nuova franchigia

Messaggio da JosephK. » 4 lug 2012, 8:48

Intanto Il Grillotalpa parla dello "sponsor" tecnico che sarà Puma la quale, dice, metterà il suo marchio sulle divise senza versare una lira, pardon un euro. Parlando di Celtic mi pare una cosa totalmente fuori dal mondo.
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Nex time... Good Game... Nice try... Seh seh avemo capito...

mucrone
Messaggi: 53
Iscritto il: 11 dic 2011, 10:36

Re: nuova franchigia

Messaggio da mucrone » 4 lug 2012, 10:51

JosephK. ha scritto:Intanto Il Grillotalpa parla dello "sponsor" tecnico che sarà Puma la quale, dice, metterà il suo marchio sulle divise senza versare una lira, pardon un euro. Parlando di Celtic mi pare una cosa totalmente fuori dal mondo.
LA PUMAS verserà come a Parma ha sempre versato ma come sempre gli euro finiranno in tasca a ....................................

Rispondi

Torna a “Guinness Pro 14”