Celtic Pro 12, dura minga?

Qui vanno tutte le discussioni inerenti la Magners League: pronostici, risultati, commenti, beghe federali, etc etc

Moderatore: ale.com

Flanker999
Messaggi: 412
Iscritto il: 7 giu 2008, 16:41

Re: Celtic Pro 12, dura minga?

Messaggio da Flanker999 » 19 feb 2014, 17:03

Qualche risposta ce l'ho
Situazione all'ultimo bilancio pubblico - 37,5 milioni €

2. pro12bis. OK no a 11 M€ per 2 squadre. E ok che il bialcnio FIR è 44 M€ (il ofurm conferma?).
Allora:
quanto per le nazionali -
quanto per le franchgie
quanto per le Accademie
29.5 milioni almeno
quanto per l'eccellenza (e la A)
1.2 milioni per le 4 in Challenge + 175.000 per le altre ecc.

quanto per le Under
?

quanto per le giovanili societarie
2.1 milioni del "Progetto Scuola"

Avatar utente
giuseppone64
Messaggi: 9804
Iscritto il: 13 dic 2011, 14:29
Località: roma

Re: Celtic Pro 12, dura minga?

Messaggio da giuseppone64 » 19 feb 2014, 17:59

c'è nel progetto futuro un brancolare nel buio inquietante. posso arrivare a dire una sovrapposizione di pochezze. e ora esausto mi ritiro in buon ordine.
Scusa tesoro se sono stato un po' brusco stamani. Papà non sei stato un po' brusco, sei stato un barbaro...
mio figlio 17 anni
Amore sbrigati che facciamo tardi a scuola! Mi sbrigo solo se mi ripeti che sono la più bella del mondo.
mia figlia 6 anni
MA CHE ORA E'?
mia moglie
Molti amici molto onore
Io

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: Celtic Pro 12, dura minga?

Messaggio da Garryowen » 19 feb 2014, 18:38

Io farei così


nazionali: a carico FIR (e ci mancherebbe...)
franchige: SE FEDERALI, a carico FIR, se private, solo un contributo FIR per i nazionali
Accademie: a carico FIR

eccellenza e serie A: sono club privati (eccetto Accademia), pertanto NULLA a carico FIR. Possono dividersi i diritti televisivi, quindi NULLA. Contributi FIR per i permit player e ovviamente per gli eventuali nazionali

le 4 in Challenge: giusto che si dividano i contributi ERC SOLO LE 4 PARTECIPANTI.

giovanili societarie: premiare con controbuti economici SOLO le società più "virtuose" secondo criteri che premino il contributo alle selezioni azzurre più ancora dei risultati "di squadra"

"Progetto Scuola": se fatto seriamente, soldi a pioggia
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

jaco
Messaggi: 7003
Iscritto il: 5 feb 2003, 0:00
Località: san donà di piave

Re: Celtic Pro 12, dura minga?

Messaggio da jaco » 19 feb 2014, 19:45

Garryowen ha scritto: eccellenza e serie A: sono club privati (eccetto Accademia), pertanto NULLA a carico FIR. Possono dividersi i diritti televisivi, quindi NULLA. Contributi FIR per i permit player e ovviamente per gli eventuali nazionali
Piano rispetto per tutte le idee, ma tu vuoi proprio soffocare le società che rimangono (per quanti sforzi si facciano), la base del nostro rugby!
Il tuo ragionamento sembra logico e lapalissiano, ma senza i club non vengono reclutati e non crescono i giocatori...

tonione
Messaggi: 4553
Iscritto il: 2 mar 2005, 0:00
Località: treviso

Re: Celtic Pro 12, dura minga?

Messaggio da tonione » 19 feb 2014, 21:42

basta che però non ci piglino per il c.ulo attaccandosi alle parole. tipo, non ho detto ancora ma ancora. perchè qua con la comprensione delle parole mi sembra che ci si difende.

oppure che ci piglino per il c.ulo con la matematica. questo però potrebbe essere probabile. tipo, se non pago più una tassa, la famigerata tassa del banco celtico, quei soldi servono per coprire l'assenza di Benetton. una roba incredibile.

Grillo dice che siamo in un mondo alla rovescia. lo diceva anche mio nonno che ha fatto due guerre. questo è un caso, contemporaneo, sportivo, di limitata vera importanza umana, un caso di mondo alla rovescia 2.0 (,14)

Luqa-bis
Messaggi: 5875
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Celtic Pro 12, dura minga?

Messaggio da Luqa-bis » 20 feb 2014, 9:31

Ringrazio Flanekr999, ma le mie domande erano in prospettiva non in consuntivo.

Ovvero abbiamo un bilancio di 37,5 M€ (e intanto 11 M€ sono il 34% non il 25% del bilancio)

come lo dividiamo?

ci sono

nazionali (seniorese , U20, emergenti, femminile)
accademie U16, U18, U19, U20
franchigie
società eccellenza., A, altre serie

orme53
Messaggi: 1533
Iscritto il: 16 feb 2004, 0:00

Re: Celtic Pro 12, dura minga?

Messaggio da orme53 » 21 feb 2014, 10:12

Garryowen ha scritto:
Mr Ian ha scritto:Per me è un bluff, anche giustificato, parliamo di tutto il più tardi possibile, in modo che poi quelli da tenere si fan pochi. Mi meraviglio come già altri non abbiano firmato, o ce l hanno ma lo tengono nascosto. Adesso però un primo passo lo deve fare anche Benetton, quantomeno i non nazionabili dovrebbe accollareseli il club, per centralizzare gli altri. Posso capire che non farai la Celtic l anno prossimo, ma almeno come minimo ti ritrovi in Eccellenza, che fai ti presenti al ritiro con una rosa di 15 giocatori????
Non ci credo che alla sede Benetton siano tutti fermi in attesa di notizia, come minimo farai una coppa europea quindi devi prepararti la stagione, almeno che non chiuda baracca e burattini..
Stanno bluffando sia Gavazzi che Treviso. Però adesso, con i Benetton che stanno chiudendo i rubinetti e la squadra che sta andando come sta andando, Gavazzi è in una posizione di forza.
Posizione di forza, come quando presentò la franchigia calvino/parmense per partecipare al bando CL... Era talmente forte, che dopo 10 gg Calvisano annuncio la retrocessione.

Flanker999
Messaggi: 412
Iscritto il: 7 giu 2008, 16:41

Re: Celtic Pro 12, dura minga?

Messaggio da Flanker999 » 21 feb 2014, 10:24

Io prenderei ad esempio chi ci è avanti nel ranking.
Gavazzi dice che il budget 2014 è di 40 milioni e passa, ma prendiamo per buoni i 37...

Nazionale maggiore, emergenti e giovanili 8 milioni - 22%
Accademie (*) 3,7 - 10%
Franchigie (*) 8 milioni - 22%
Campionati interni ecc. + a +b 10 milioni - 27%
Funzionamento FIR / spese generali 3 milioni -8%
Restano 4,8 milioni per minirugby+promozione scuole

Per fare un confronto, la IRFU spende il 25% del budget nel "grassroot rugby"

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: Celtic Pro 12, dura minga?

Messaggio da Garryowen » 21 feb 2014, 16:06

orme53 ha scritto:
Garryowen ha scritto:
Mr Ian ha scritto:Per me è un bluff, anche giustificato, parliamo di tutto il più tardi possibile, in modo che poi quelli da tenere si fan pochi. Mi meraviglio come già altri non abbiano firmato, o ce l hanno ma lo tengono nascosto. Adesso però un primo passo lo deve fare anche Benetton, quantomeno i non nazionabili dovrebbe accollareseli il club, per centralizzare gli altri. Posso capire che non farai la Celtic l anno prossimo, ma almeno come minimo ti ritrovi in Eccellenza, che fai ti presenti al ritiro con una rosa di 15 giocatori????
Non ci credo che alla sede Benetton siano tutti fermi in attesa di notizia, come minimo farai una coppa europea quindi devi prepararti la stagione, almeno che non chiuda baracca e burattini..
Stanno bluffando sia Gavazzi che Treviso. Però adesso, con i Benetton che stanno chiudendo i rubinetti e la squadra che sta andando come sta andando, Gavazzi è in una posizione di forza.
Posizione di forza, come quando presentò la franchigia calvino/parmense per partecipare al bando CL... Era talmente forte, che dopo 10 gg Calvisano annuncio la retrocessione.
Ah, secondo te oggi ha lo stesso potere di allora?
Allora non aveva un euro (rugbisticamente parlando), oggi ha euro a palate e il timone saldamente in mano...
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

speartakle
Messaggi: 4355
Iscritto il: 11 giu 2012, 0:14

Re: Celtic Pro 12, dura minga?

Messaggio da speartakle » 6 mar 2014, 22:40

ecco che dice il presidentissimo:
PRESIDENTE SODDISFATTO — Il presidente Fir, Alfredo Gavazzi, spiega i dettagli con comprensibile soddisfazione: "La tassa di tre milioni di euro l’anno pagata dalla Fir negli ultimi quattro anni per la partecipazione delle due squadre è stata ridotta a meno di un terzo. Per i primi due anni non pagheremo nulla, mentre per gli altri due abbiamo chiesto un finanziamento all’International Board. Se arriverà, anche quel terzo sarà quasi totalmente eliminato. Altrimenti la somma sarà comunque diluita nel tempo. La ritengo una grande vittoria". Secondo Gavazzi, nel giro di dieci giorni saranno ufficializzate le due squadre italiane per il prossimo quadriennio.
ZEBRE E DOGI — "Una sarà la franchigia del Nord-Ovest, cioè le Zebre; l'altra quella del Nord-Est, quindi Treviso, o i Dogi. Credo che non sia una decisione che spetti a me. Dopo l’incontro di mercoledì sera con i presidenti di Treviso e dei club veneti abbiamo gettato le basi per il prossimo quadriennio, ma ritengo che il Benetton, per quando fatto finora, debba godere di una sorta di diritto di prelazione. Per quanto mi riguarda, una volta che come Fir abbiamo stabilito il contributo paritario alle due squadre (quattro milioni di euro a stagione, ndr) e il poter avere una posizione di rilievo nello scegliere la guida tecnica, siamo a posto. Non vogliamo entrare nella gestione organizzativa. Credo comunque che per il prossimo incontro, programmato dopo la partita con l’Inghilterra per definire chi sarà il nuovo direttore sportivo, da Treviso avremo una decisione".
BUDGET FEDERALE — La Fir verserà quattro milioni di euro l’anno alle due franchigie. “Il budget totale previsto sarà di 5,5-6 milioni, quindi parteciperemo circa al 70% - aggiunge Gavazzi -. Ciò non toglie ovviamente che siamo apertissimi a tutti i contributi che arriveranno dai privati. Gli allenatori delle franchigie dovranno interfacciarsi con il c.t. della nazionale, saranno anche i tecnici dell’Italia Emergenti. Le squadre di Celtic dovranno diventare le palestre per i direttori sportivi, i manager, gli allenatori e i giocatori italiani. Solo così, un giorno, potremo avere un allenatore della nazionale italiano"
Sembra che alla fine sia come ha detto Gavazzi in principio ovvero 70-30 con decisioni sulla linea tecnica, ma senza l'organizzazione (il direttore sportivo a come lo dice lo scelgono assieme) ma allora i Dogi metteranno solo 2 milioni di euro o riusciranno ad aumentare il budget? boh comunque è ufficiale Munari non sarà sicuramente il prossimo DS...

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: Celtic Pro 12, dura minga?

Messaggio da Garryowen » 6 mar 2014, 22:54

Credo che qualcuno dovrà ammettere a denti stretti che le due parti (FIR e Celtici) hanno vinto entrambe, ma Gavazzi ha vinto un po' di più
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

speartakle
Messaggi: 4355
Iscritto il: 11 giu 2012, 0:14

Re: Celtic Pro 12, dura minga?

Messaggio da speartakle » 6 mar 2014, 23:04

Garryowen ha scritto:Credo che qualcuno dovrà ammettere a denti stretti che le due parti (FIR e Celtici) hanno vinto entrambe, ma Gavazzi ha vinto un po' di più
Bo io sostengo che il pizzo in parte doveva essere pagato e infatti lo contnuiamo a pagare perchè a differenza delle altre non portiamo ne diritti tv ne sponsor. quindi secondo me il giusto prezzo è l'ammontare dei soldi portati dalla federazione che ne porta meno.

Gavazzi ha sempre sostenuto che il pizzo non si doveva pagare e molti in questo blog pur di non ammettere che era un bluff di Gavazzi e che pure lui in cuor suo sapeva che dei soldi avremmo dovuto tirare fuori, hanno sostenuto che il pizzo non dovesse essere pagato!

Laporte
Messaggi: 8634
Iscritto il: 8 mar 2008, 10:01

Re: Celtic Pro 12, dura minga?

Messaggio da Laporte » 6 mar 2014, 23:38

e comtmuo a dire che non doveva essere pagato e non pagheremo per i prosismi due anni..e neppure per quelli dopo se troveremo diritti TV decenti (tanto pegio degli scozzesi che eportano due cippe sarà diffcile da fare) Grande Gavazzi !

piuttosto i club Gallesi ed i loro ridicoli penultimatum ?

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: Celtic Pro 12, dura minga?

Messaggio da Garryowen » 6 mar 2014, 23:49

speartakle ha scritto:
Garryowen ha scritto:Credo che qualcuno dovrà ammettere a denti stretti che le due parti (FIR e Celtici) hanno vinto entrambe, ma Gavazzi ha vinto un po' di più
Bo io sostengo che il pizzo in parte doveva essere pagato e infatti lo contnuiamo a pagare perchè a differenza delle altre non portiamo ne diritti tv ne sponsor. quindi secondo me il giusto prezzo è l'ammontare dei soldi portati dalla federazione che ne porta meno.

Gavazzi ha sempre sostenuto che il pizzo non si doveva pagare e molti in questo blog pur di non ammettere che era un bluff di Gavazzi e che pure lui in cuor suo sapeva che dei soldi avremmo dovuto tirare fuori, hanno sostenuto che il pizzo non dovesse essere pagato!
Sono due cose diverse. Un conto è "il giusto", un altro conto è "il possibile".
Gavazzi pagherà meno di un terzo di quello che pagava prima. Credo fosse il massimo risultato possibile, e complimenti a lui.
Però per me "il giusto" sarebbe non pagare nemmeno un euro. Le squadre italiane hanno dimostrato di essere lì con pieno diritto, sportivamente parlando (cosa che non hanno ancora dimostrato in Heineken). Devono essere trattate come tutte le altre.

Detto questo, il bluff è un'arma in più nelle trattative, e Gavazzi sembra essere piuttosto capace in questa tecnica
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

speartakle
Messaggi: 4355
Iscritto il: 11 giu 2012, 0:14

Re: Celtic Pro 12, dura minga?

Messaggio da speartakle » 7 mar 2014, 0:13

Per capirsi, utilizziamo i termini giusti:
ogni federazione contribuisce con soldi dei diritti TV, la Fir no e quindi dato che non contribuisce è giusto che paghi una somma, quella giusta o conforme decidetela voi io ho dato una mia interpretazione.
Nei fatti la FIR pagherà perchè non contribuisce.
Scontato dire che anch'io auspicavo che venisse riconosciuto lo status di socio paritario.


Di Gavazzi non discuto la capacità di portare risultati ma il modo di gestire le cose e dire che lascia a desiderare è un'eufemismo...

Rispondi

Torna a “Guinness Pro 14”