MERCATO 2013-2014

Qui vanno tutte le discussioni inerenti la Magners League: pronostici, risultati, commenti, beghe federali, etc etc

Moderatore: ale.com

hardhu
Messaggi: 1183
Iscritto il: 15 ott 2011, 10:48
Località: Padova

Re: MERCATO 2013-2014

Messaggio da hardhu » 29 mar 2014, 23:05

JosephK. ha scritto:
hardhu ha scritto:
JosephK. ha scritto:Riusciamo a fare uno specchietto come l'anno scorso, mi aiutate?

Treviso

Partenze:

Rizzo (Leicester?), Ghiraldini (Leicester?), Lumanu (Leicester?), Cittadini (confermato, Inghilterra), De Marchi (Sale, confermato), Botes (Giappone?), Barbieri (Inghilterra?).
Anche Williams, Wosawai, Campagnaro e Berquist vanno aggiunti a questa lista.
Zanni lo stesso GAvazzi ha detto che pensa resterà. Campagnaro per ora si sono lette solo voci di interessamento mi sa che sarà uno dei pochi probabili che restano. Berquist credo anche io se ne andrà ma per ora non ci sono state allusioni in merito, anche ufficiose, o sbaglio?
Williams e Vos inserito
Sì, per Campagnaro, anche secondo una recente intervista, ci sono stati dei contatti ma nulla di concreto ad oggi. La volontà di partenza di Berquist l'avevo desunta, oltre che da qualche articolo, anche dalla scarsa "motivazione" con cui ha giocato recentemente. Mi sovviene inoltre che anche Di Bernardo era dato fra i partenti, in direzione Zebre.

JosephK.
Messaggi: 10119
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: MERCATO 2013-2014

Messaggio da JosephK. » 30 mar 2014, 10:18

Io comunque Botes lo terrei, si è visto che con un'apertura come Ambrosini che al piede è un po' deficitario serve per i calci e i piazzati. Spero non l'abbiano già perso...
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Nex time... Good Game... Nice try... Seh seh avemo capito...

Avatar utente
giuseppone64
Messaggi: 9862
Iscritto il: 13 dic 2011, 14:29
Località: roma

Re: MERCATO 2013-2014

Messaggio da giuseppone64 » 30 mar 2014, 13:55

JosephK. ha scritto:Io comunque Botes lo terrei, si è visto che con un'apertura come Ambrosini che al piede è un po' deficitario serve per i calci e i piazzati. Spero non l'abbiano già perso...
Per botes le voci lo danno in Giappone con mega contratto.
Scusa tesoro se sono stato un po' brusco stamani. Papà non sei stato un po' brusco, sei stato un barbaro...
mio figlio 17 anni
Amore sbrigati che facciamo tardi a scuola! Mi sbrigo solo se mi ripeti che sono la più bella del mondo.
mia figlia 6 anni
MA CHE ORA E'?
mia moglie
Molti amici molto onore
Io

JosephK.
Messaggi: 10119
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: MERCATO 2013-2014

Messaggio da JosephK. » 30 mar 2014, 15:03

giuseppone64 ha scritto:
JosephK. ha scritto:Io comunque Botes lo terrei, si è visto che con un'apertura come Ambrosini che al piede è un po' deficitario serve per i calci e i piazzati. Spero non l'abbiano già perso...
Per botes le voci lo danno in Giappone con mega contratto.
Spero almeno non abbia clausole che impediscano la nazionale, a parte che già l'essere in Giappone non faciliterebbe...
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Nex time... Good Game... Nice try... Seh seh avemo capito...

JosephK.
Messaggi: 10119
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: MERCATO 2013-2014

Messaggio da JosephK. » 30 mar 2014, 19:10

Dal Blog di Elvis Lucchese
Se l’obiettivo della Fir era mantenere Treviso in Pro12 ma ridimensionarne le ambizioni per domarla politicamente, il traguardo è di sicuro molto vicino. Il Benetton dovrà essere ricostruito praticamente da zero. Ma l’operazione di “normalizzazione” avrà un costo alto anche per la Nazionale. Oltre agli azzurri che hanno già firmato in Inghilterra, un buon gruppo sta trattando in queste settimane e diversi giocatori – anche di primo piano – sono ormai disposti a rinunciare alla maglia azzurra per strappare l’ingaggio con club esteri in un mercato già agli sgoccioli.
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Nex time... Good Game... Nice try... Seh seh avemo capito...

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: MERCATO 2013-2014

Messaggio da Garryowen » 30 mar 2014, 19:52

JosephK. ha scritto:Dal Blog di Elvis Lucchese
Se l’obiettivo della Fir era mantenere Treviso in Pro12 ma ridimensionarne le ambizioni per domarla politicamente, il traguardo è di sicuro molto vicino. Il Benetton dovrà essere ricostruito praticamente da zero. Ma l’operazione di “normalizzazione” avrà un costo alto anche per la Nazionale. Oltre agli azzurri che hanno già firmato in Inghilterra, un buon gruppo sta trattando in queste settimane e diversi giocatori – anche di primo piano – sono ormai disposti a rinunciare alla maglia azzurra per strappare l’ingaggio con club esteri in un mercato già agli sgoccioli.
Un bellissimo esempio di stravolgimento della realtà.

Davvero esemplare: chi volesse intraprendere la carriera politica dovrebbe andare a lezione da Lucchese
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

supermax
Messaggi: 2439
Iscritto il: 8 mar 2003, 0:00
Località: roma

Re: MERCATO 2013-2014

Messaggio da supermax » 30 mar 2014, 22:20

Mah. Non conosco la situazione, ma mi sembra perlomeno strano che "un consistente numero di giocatori" sia pronto a rinunciare alla maglia azzurra con il mondiale l'anno prossimo....

JosephK.
Messaggi: 10119
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: MERCATO 2013-2014

Messaggio da JosephK. » 31 mar 2014, 9:22

Lasciando stare le cause, però se c'è davvero qualche azzurro che "è stato costretto" a firmare all'estero con la clausola "no nazionale" sarebbe interessante almeno sapere chi è, a 1 anno dal mondiale...
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Nex time... Good Game... Nice try... Seh seh avemo capito...

Avatar utente
PiVi1962
Messaggi: 2850
Iscritto il: 11 mar 2004, 0:00
Località: Roma
Contatta:

Re: MERCATO 2013-2014

Messaggio da PiVi1962 » 31 mar 2014, 11:30

JosephK. ha scritto:Lasciando stare le cause, però se c'è davvero qualche azzurro che "è stato costretto" a firmare all'estero con la clausola "no nazionale" sarebbe interessante almeno sapere chi è, a 1 anno dal mondiale...
La "Regulations 9" dell'IRB del 2013 esclude la validità di tali clausole. Se un club non rilasciasse i giocatori in caso di chiamata durante le finestre previste, andrebbe incontro a forti sanzioni, oltre a non poter in nessun caso utilizzare il giocatore richiesto e non rilasciato.

JosephK.
Messaggi: 10119
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: MERCATO 2013-2014

Messaggio da JosephK. » 31 mar 2014, 12:34

PiVi1962 ha scritto:
JosephK. ha scritto:Lasciando stare le cause, però se c'è davvero qualche azzurro che "è stato costretto" a firmare all'estero con la clausola "no nazionale" sarebbe interessante almeno sapere chi è, a 1 anno dal mondiale...
La "Regulations 9" dell'IRB del 2013 esclude la validità di tali clausole. Se un club non rilasciasse i giocatori in caso di chiamata durante le finestre previste, andrebbe incontro a forti sanzioni, oltre a non poter in nessun caso utilizzare il giocatore richiesto e non rilasciato.
A ma allora sono clausole "informali"? Si dice abitualmente che ha firmato "rinunciando alla nazionale": ultimo caso Burton.
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Nex time... Good Game... Nice try... Seh seh avemo capito...

Mero
Messaggi: 1864
Iscritto il: 24 mar 2003, 0:00
Località: Seregno (MB)

Re: MERCATO 2013-2014

Messaggio da Mero » 31 mar 2014, 12:47

Credo che sia il giocatore stesso ad informare il CT e la Federazione di non essere più disponibile a rispondere alle convocazioni.

poi comunque Burton, Nieto, Dellapè, Del Fava e tutti gli altri che hanno fatto questa richiesta erano comunque giocatori a fine carriera, per questo non hanno trovato resistenze.

Avatar utente
giuseppone64
Messaggi: 9862
Iscritto il: 13 dic 2011, 14:29
Località: roma

Re: MERCATO 2013-2014

Messaggio da giuseppone64 » 31 mar 2014, 15:29

Mero ha scritto:Credo che sia il giocatore stesso ad informare il CT e la Federazione di non essere più disponibile a rispondere alle convocazioni.

poi comunque Burton, Nieto, Dellapè, Del Fava e tutti gli altri che hanno fatto questa richiesta erano comunque giocatori a fine carriera, per questo non hanno trovato resistenze.
di fatto il contratto ha effetto dal momento della comunicazione del giocatore che rinuncia alla chiamata in azzurro. lo scopo è proprio quello di poter contare sul giocatore durante le finestre internazionali in sostituzione dei titolari.
Scusa tesoro se sono stato un po' brusco stamani. Papà non sei stato un po' brusco, sei stato un barbaro...
mio figlio 17 anni
Amore sbrigati che facciamo tardi a scuola! Mi sbrigo solo se mi ripeti che sono la più bella del mondo.
mia figlia 6 anni
MA CHE ORA E'?
mia moglie
Molti amici molto onore
Io

topotto53
Messaggi: 1638
Iscritto il: 22 nov 2008, 17:40

Re: MERCATO 2013-2014

Messaggio da topotto53 » 31 mar 2014, 16:12

Credo che un giocatore debba avere motivazioni molto serie per non rispondere ad una convocazione in nazionale... non so se esiste un dettaglio regolamentare simile, ma se un ngiocatore , convocato dal CT, non si presenta al raduno è passibile di sanzioni disciplinari e di forti multe...é chiaro che esiste poi una sorta di "gentleman agreement" per cui alcuni giocatori fanno capire alla propria federazione di non voler più giocare in nazionale, e la federazione fa in modo di non chiamarli così da non suscitare problemi... questo è tipico di giocatori oramai a fine carriera o, cmq, poco importanti, per cui rimanere senza non porta nessun danno. Mi sembra veramente poco probabile e sostanzialmente illegale fare contratti in nazioni estere dove si dice : io ti prendo ma tu mi firmi che non rispondi alla convocazione... tale pratica è fortemente osteggiata dalla IRB che ha inserito clausole in questo senso specifiche al rilascio dei giocatori per certe finestre internazionali...sopratutto per le squadre non forti, come quelle di seconda fascia ( italia compresa..) dove spesso i loro giocatori più forti giocano all'estero e non hanno una "coperta" lunga , se così non fosse aumenterebbe il divario tra nazioni.
Sicuramente se un giocatore viene convocato e non si presenta non avrei, come FIR, alcuna esitazione a chiedere forti sanzioni contro tale gicoatore ( e non solo conro la squadra..)..

Leinsterugby
Messaggi: 5914
Iscritto il: 25 nov 2008, 12:33
Località: treviso

Re: MERCATO 2013-2014

Messaggio da Leinsterugby » 31 mar 2014, 23:29

JosephK. ha scritto:Dal Blog di Elvis Lucchese
Se l’obiettivo della Fir era mantenere Treviso in Pro12 ma ridimensionarne le ambizioni per domarla politicamente, il traguardo è di sicuro molto vicino. Il Benetton dovrà essere ricostruito praticamente da zero. Ma l’operazione di “normalizzazione” avrà un costo alto anche per la Nazionale. Oltre agli azzurri che hanno già firmato in Inghilterra, un buon gruppo sta trattando in queste settimane e diversi giocatori – anche di primo piano – sono ormai disposti a rinunciare alla maglia azzurra per strappare l’ingaggio con club esteri in un mercato già agli sgoccioli.
ma infatti non capisco che c'entri gavazzi. benetton poteva tranquillamente fare come boujjeal e dire il giocattolo è mio e me lo gestisco io. invece anche a loro fa comodo il capitale federale che di fatto sostituisce parte dell investimento di tv.
Link al gruppo telegram del forum rugby.it per i periodi in cui il forum non funziona:
https://t.me/bar_forum_rugbyit

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: MERCATO 2013-2014

Messaggio da Garryowen » 1 apr 2014, 0:02

Leinsterugby ha scritto:
JosephK. ha scritto:Dal Blog di Elvis Lucchese
Se l’obiettivo della Fir era mantenere Treviso in Pro12 ma ridimensionarne le ambizioni per domarla politicamente, il traguardo è di sicuro molto vicino. Il Benetton dovrà essere ricostruito praticamente da zero. Ma l’operazione di “normalizzazione” avrà un costo alto anche per la Nazionale. Oltre agli azzurri che hanno già firmato in Inghilterra, un buon gruppo sta trattando in queste settimane e diversi giocatori – anche di primo piano – sono ormai disposti a rinunciare alla maglia azzurra per strappare l’ingaggio con club esteri in un mercato già agli sgoccioli.
ma infatti non capisco che c'entri gavazzi. benetton poteva tranquillamente fare come boujjeal e dire il giocattolo è mio e me lo gestisco io. invece anche a loro fa comodo il capitale federale che di fatto sostituisce parte dell investimento di tv.
Certo.
A mio avviso Lucchese poteva scrivere meglio, in modo più appropriato.
Una cosa tipo: "Se l’obiettivo della Fir era mantenere Treviso in Pro12 ma ridimensionarne le ambizioni per domarla politicamente, lo sponsor Benetton gli sta dando una grossa mano tagliando pesantemente la sua sponsorizzazione". Insomma, qualcosa del genere. A me sembra che si stia scambiando la causa con l'effetto...
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Rispondi

Torna a “Guinness Pro 14”