Il "Delitto Perfetto" del Gav (Parma-Treviso)

Qui vanno tutte le discussioni inerenti la Magners League: pronostici, risultati, commenti, beghe federali, etc etc

Moderatore: ale.com

Soidog
Messaggi: 781
Iscritto il: 6 feb 2017, 14:14

Re: Il "Delitto Perfetto" del Gav (Parma-Treviso)

Messaggio da Soidog » 16 apr 2019, 22:27

GrazieMunari ha scritto:
Garry ha scritto:
GrazieMunari ha scritto:
Garry ha scritto:Non entro nella questione dei biscotti, ma nemmeno mi piacciono i polveroni, il mettere tutto nello stesso calderone.
Due club (magari anche con tanto di intervento federale) si mettono d'accordo sul risultato = BISCOTTO
Un allenatore in un gruppo di partite mette nel mirino quella più abbordabile e gioca le sue migliori carte = TURNOVER
Una squadra gioca alla morte e l'altra sembra un po' "molle" = MOTIVAZIONE
Chi vede il male dappertutto sbaglia tanto quanto le anime candide che non vedono il male nemmeno se li prendi a ceffoni
Secondo me invece son sullo stesso piano, è solo un nome diverso che si dà.
Se le Zebre giocano con Treviso con la formazione che hanno schierato sabato contro gli Scarlets, tu lo chiami Turnover o Biscotto? :D
Se le Zebre giocano con Treviso con la grinta che ci han messo qualche giornata fa contro Ulster, tu lo chiami Motivazione o Biscotto? :D

Eppure entrambe son dirette concorrenti della Benetton. Lì non vi sarebbe piaciuto che le Zebre avessero giocato con tutti i più forti, al 100% e per vincere? No perchè quei punti lasciati son quelli che potrebbero costare alla Benetton il passaggio del turno piuttosto che il 2°posto.

Per me questa è follia.

Per caso sei anche tifoso di calcio? Perché per uno cresciuto a pane e rugby è difficile arrivare a pensare queste cose. Non dico a dirle, ma anche a pensarle.
Qui non è come a calcio che se non fosse infortunato Ronaldo giocherebbe tutte le settimane. Prova a guardare quante partite ha giocato Sexton. Tutti biscotti? Ma siamo nel Pro14 o alla Barilla? :lol:
Seguo tutti gli sport, ma proprio tutti, con ovvia preferenza per il calcio.
Chiaro che il rugby richieda un impegno fisico maggiore e che si presti di più a cose di questo genere, ma Garry la sostanza è che stai scegliendo a quali squadre devi regalare partite. E se tu regali una partita falsi un campionato. Il che è a maggior ragione assurdo.

Se i ritmi sono insostenibili per giocare sempre con tutti e al 100% è un problema e sarebbe bene risolverlo se vogliam restar chierichetti.
Se invece guardiam le cose per quel che sono, i 5 punti che le Zebre regalerebbero a Treviso valgono esattamente quanto i 5 punti che le Zebre han regalato a Ulster e Scarlets. Guardiam la sostanza
Alla fine, facendo una disamina realistica, Treviso non è stato danneggiato dalle Zebre.
Nel derby d'andata gli hanno regalato tre punti sbagliando trasformazioni più che fattibili, ancora prima avevano lasciato a secco Edimburgo. Mica poca roba.
Contro gli Scarlets è stato fatto il possibile. Fuori i quattro piloni destri in rosa + i primi due mediani d'apertura, per dire. Mi sembra una polemica molto forzata

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 19052
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Il "Delitto Perfetto" del Gav (Parma-Treviso)

Messaggio da jpr williams » 17 apr 2019, 12:31

Non so, a me continua a sembrare follia.
Preferisco essere un'anima candida. Se pensassi che il rugby è così e ci si debba vantare per un risultato raggiunto con una combine (comunque venga realizzata) da tempo dedicherei i miei fine settimana solo all'enogastronomia. Con gran gioia dei diabetologi che finora ho lasciato a bocca asciutta.
Mr Ian ha scritto:La differenza tra noi e l estero é che noi ne parliamo, da un lato mettiamo avanti la retorica dei valori, dall altro siamo pronti a spalare letame se mai sia vincessero le Zebre. I biscotti ci sono sempre stati e sempre ci saranno, l abilità sta nel saperli fare... Anche perché se non si volevano biscotti, la partire le facevano giocare tutte alla stessa ora...
Qualcuno qua avrebbe protestato se la partita del Benetton si fosse giocata dopo?
Ne dubito.
Io sono da sempre per la contemporaneità.
Ma siccome vi piace tanto il turboprofessionismo dovete accettare che decisioni come queste non le prendano uomini di sport ma uomini di showbusiness.
Se volete la contemporaneità dovete rinunciare ad un bel pò di quattrini.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.

GrazieMunari
Messaggi: 173
Iscritto il: 29 nov 2018, 8:24

Re: Il "Delitto Perfetto" del Gav (Parma-Treviso)

Messaggio da GrazieMunari » 17 apr 2019, 23:11

Soidog ha scritto: Alla fine, facendo una disamina realistica, Treviso non è stato danneggiato dalle Zebre.
Nel derby d'andata gli hanno regalato tre punti sbagliando trasformazioni più che fattibili, ancora prima avevano lasciato a secco Edimburgo. Mica poca roba.
Contro gli Scarlets è stato fatto il possibile. Fuori i quattro piloni destri in rosa + i primi due mediani d'apertura, per dire. Mi sembra una polemica molto forzata
Lo so lo so Soidog, era solo per fare un esempio per far capire un concetto generale che partite regalate per qualsivoglia ragione son sempre partite regalate e valgono tutte 5 punti ;)

Garry
Messaggi: 6415
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Il "Delitto Perfetto" del Gav (Parma-Treviso)

Messaggio da Garry » 17 apr 2019, 23:39

Valgono 5 punti (se l'avversario fa 4 mete) anche quando non le regali :wink:
Non è che se le regali valgono di più, eh :lol:
MEMENTO: Apologo di Menenio Agrippa

Brules
Messaggi: 459
Iscritto il: 6 feb 2006, 0:00
Località: VR

Re: Il "Delitto Perfetto" del Gav (Parma-Treviso)

Messaggio da Brules » 18 apr 2019, 10:34

Piu' che biscotto si o biscotto no (tanto so gia' che se Treviso vincera' col bonus sicuramente qualcuno, probabilmente italico, gridera' al biscotto), questa situazione solleva un problema legato ai calendari.
Di fatto Treviso e' avvantaggiato rispetto alle altre squadre della conference B perche' gioca 3 partite con le Zebre (invece di 1), mentre Edinburgo deve vedersela con Glasgow. Ovviamente tra 5 anni potrebbe essere il contrario con le Zebre a dominare la Conference A e Glasgow nelle retrovie. Ma di fatto adesso e' cosi.
Un calendario piu' "lineare" anche se con qualche partita in meno, forse sarebbe piu' corretto.

Garry
Messaggi: 6415
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Il "Delitto Perfetto" del Gav (Parma-Treviso)

Messaggio da Garry » 18 apr 2019, 10:50

Brules ha scritto:Piu' che biscotto si o biscotto no (tanto so gia' che se Treviso vincera' col bonus sicuramente qualcuno, probabilmente italico, gridera' al biscotto), questa situazione solleva un problema legato ai calendari.
Di fatto Treviso e' avvantaggiato rispetto alle altre squadre della conference B perche' gioca 3 partite con le Zebre (invece di 1), mentre Edinburgo deve vedersela con Glasgow. Ovviamente tra 5 anni potrebbe essere il contrario con le Zebre a dominare la Conference A e Glasgow nelle retrovie. Ma di fatto adesso e' cosi.
Un calendario piu' "lineare" anche se con qualche partita in meno, forse sarebbe piu' corretto.
Certo, anche questa è “un’ingiustizia”, però ce ne sono molte, di ingiustizie del genere. Prendiamo le finestre internazionali. Ingiustizia per la squadra che perde parecchi giocatori, i migliori, è ingiustizia perché la sua avversaria ha un’opportunità che le altre avversarie non hanno.
Sarà, ma ho l’impressione che siamo noi italiani quelli che si lamentano di più per queste cose. Abbiamo visto anche qui al bar. C’è chi dice che una squadra che fa turnover “regala” le partite...
MEMENTO: Apologo di Menenio Agrippa

Brules
Messaggi: 459
Iscritto il: 6 feb 2006, 0:00
Località: VR

Re: Il "Delitto Perfetto" del Gav (Parma-Treviso)

Messaggio da Brules » 18 apr 2019, 11:17

Garry ha scritto: Certo, anche questa è “un’ingiustizia”, però ce ne sono molte, di ingiustizie del genere. Prendiamo le finestre internazionali. Ingiustizia per la squadra che perde parecchi giocatori, i migliori, è ingiustizia perché la sua avversaria ha un’opportunità che le altre avversarie non hanno.
Sarà, ma ho l’impressione che siamo noi italiani quelli che si lamentano di più per queste cose. Abbiamo visto anche qui al bar. C’è chi dice che una squadra che fa turnover “regala” le partite...
Io non mi sto lamentandom, mi va bene cosi. Ho solo evidenziato una stortura oggettiva della lega.
Comunque il paragone che fai tu non regge. Le convocazioni sono fatte da un soggetto esterno e un club e' libero di prendere le opportune contromisure (ampliando la rosa, non acquistando nazionali, etc..). Il turn-over, gli infortuni, le squalifiche, la forma fisica, le coppe europee sono imprevisti che capitano durante la stagione. Se il calendario viene sorteggiato e' solo questione di c*** che si bilancia piu' o meno in una stagione
Il calendario non simmetrico e' una cosa interna alla lega. Anche li c'e' una questione c*** (magari le Zebre l'anno prossimo le vincono tutte) pero' meno "bilanciata". Anche in NFL il calendario e' asimmetrico, pero' le partite extra conference vengono ruotate negli anni (ogni squadra le affronta tutte nel giro di tot stagioni).

Detto questo spero che mantengano questo format e che Treviso faccia 15 punti tutti gli anni con le Zebre 8-)

GrazieMunari
Messaggi: 173
Iscritto il: 29 nov 2018, 8:24

Re: Il "Delitto Perfetto" del Gav (Parma-Treviso)

Messaggio da GrazieMunari » 18 apr 2019, 13:49

Brules ha scritto: Un calendario piu' "lineare" anche se con qualche partita in meno, forse sarebbe piu' corretto.
Infatti, per la completa regolarità, l'ideale sarebbe far scontrare tra loro tutte le squadre un numero uguale di volte.
Basterebbe giocare 13 giornate di "regular season", invece di 21, con le squadre che affrontano tutte le altre una sola volta (visto il probabile allargamento futuro a 16/18/20 squadre è un ipotesi ancora più intelligente che vedrebbe 15/17/19 giornate) e in questo modo:
- diminuisci il rischio infortuni perchè diminuiscono le partite e i giocatori han più tempo per recuperare
- diminuisci il rischio "partite regalate" giocate con le riserve dando a tutti la stessa possibilità di confronto
- annulli le differenze di calendari facili/difficili dovuti all'affrontare più volte determinate squadre
- aumenti l'appetibilità del torneo perchè ogni partita diventa ancor più importante (principio di marketing della "scarsità")
- diminuisci i costi per le franchigie con gli spostamenti senza ridurre troppo gli incassi (perchè gli stadi son più pieni ad ogni partita)

E volendo aumenti a 4 il numero di qualificate per ogni girone e dai vita a quarti, semifinali e finale
5 piccioni con una fava :wink:

RigolettoMSC
Messaggi: 955
Iscritto il: 21 mar 2009, 16:17

Re: Il "Delitto Perfetto" del Gav (Parma-Treviso)

Messaggio da RigolettoMSC » 18 apr 2019, 22:36

E comunque lasciare i derby all'ultima giornata è in ogni caso una sciocchezza colossale.
Riccardo

Garry
Messaggi: 6415
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Il "Delitto Perfetto" del Gav (Parma-Treviso)

Messaggio da Garry » 18 apr 2019, 23:16

GrazieMunari ha scritto:
Brules ha scritto: Un calendario piu' "lineare" anche se con qualche partita in meno, forse sarebbe piu' corretto.
Infatti, per la completa regolarità, l'ideale sarebbe far scontrare tra loro tutte le squadre un numero uguale di volte.
Basterebbe giocare 13 giornate di "regular season", invece di 21, con le squadre che affrontano tutte le altre una sola volta (visto il probabile allargamento futuro a 16/18/20 squadre è un ipotesi ancora più intelligente che vedrebbe 15/17/19 giornate) e in questo modo:
- diminuisci il rischio infortuni perchè diminuiscono le partite e i giocatori han più tempo per recuperare
- diminuisci il rischio "partite regalate" giocate con le riserve dando a tutti la stessa possibilità di confronto
- annulli le differenze di calendari facili/difficili dovuti all'affrontare più volte determinate squadre
- aumenti l'appetibilità del torneo perchè ogni partita diventa ancor più importante (principio di marketing della "scarsità")
- diminuisci i costi per le franchigie con gli spostamenti senza ridurre troppo gli incassi (perchè gli stadi son più pieni ad ogni partita)

E volendo aumenti a 4 il numero di qualificate per ogni girone e dai vita a quarti, semifinali e finale
5 piccioni con una fava :wink:
Per affermare di una "completa regolarità" si dovrebbe capire anche entro quali regole siamo.
Se la regola fosse: "Una squadra è obbligata a far giocare sempre gli stessi 15 giocatori che dovrà dichiarare ad inizio stagione. La sostituzione è possibile solo in caso di infortunio di una certa gravità, che impedisca al titolare di giocare"
Beh, così molte partite di quest'anno sarebbero state da invalidare. Anzi, adesso che ci penso, quasi tutte.
Che dico, quasi tutte: TUTTE.

Nei campionati, nei tornei sportivi non esiste il principio della scarsità. Se il torneo affronta pause troppo lunghe, è la rovina. Chiedilo a chiunque si occupi di queste cose, la cosa più difficile è mantenere vivo l'interesse del pubblico nelle pause.
MEMENTO: Apologo di Menenio Agrippa

metabolik
Messaggi: 5705
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: Il "Delitto Perfetto" del Gav (Parma-Treviso)

Messaggio da metabolik » 18 apr 2019, 23:59

Esiste il delitto perfetto ?
la risposta non c'è perchè se lo scopri non è perfetto, e se non lo scopri non puoi dire nemmeno che è un delitto.
Quest'ultima partita è decisamente problematica e fa discutere a ragione.
Io non sono mica convinto che le Zebre al completo siano inferiori al Treviso e poi, quando sei sul campo, non c'è niente da fare, quando sei sul campo ti scateni. La voglia di aggressione non è addomesticabile, è automatica nel rugby.
E' veramente un bel problema.
Non è mica detto che il Treviso vinca con le Zebre al completo, tutto dipende dalla formazione.

GrazieMunari
Messaggi: 173
Iscritto il: 29 nov 2018, 8:24

Re: Il "Delitto Perfetto" del Gav (Parma-Treviso)

Messaggio da GrazieMunari » 19 apr 2019, 1:07

metabolik ha scritto:Esiste il delitto perfetto ?
la risposta non c'è perchè se lo scopri non è perfetto, e se non lo scopri non puoi dire nemmeno che è un delitto.
Quest'ultima partita è decisamente problematica e fa discutere a ragione.
Io non sono mica convinto che le Zebre al completo siano inferiori al Treviso e poi, quando sei sul campo, non c'è niente da fare, quando sei sul campo ti scateni. La voglia di aggressione non è addomesticabile, è automatica nel rugby.
E' veramente un bel problema.
Non è mica detto che il Treviso vinca con le Zebre al completo, tutto dipende dalla formazione.
Infatti non ne son straconvintissimo nemmeno io, ma soltanto perchè questa non è una partita normale come le altre e per il momento in cui arriva.
Tra trasferta, tensione, stanchezza e stato di forma che pare differente a favore Zebre, il rischio della debacle non è così peregrino.
La Benetton di 1/2 mesi fa non mi avrebbe fatto dubitare, anche perchè avrebbe vinto sicuramente la partita con Munster e forse anche quella di Leinster.

Se poi ci aggiungi che avremo addosso gli occhi di tutta Ovalia e che siamo particolarmente predisposti per gli sgambetti tra connazionali in campo sportivo, a maggior ragione.... ma a questo, come ho scherzosamente scritto, potrebbe averci pensato quel buon diavolo del Gav :D

P.S.
Garry ha scritto: Nei campionati, nei tornei sportivi non esiste il principio della scarsità. Se il torneo affronta pause troppo lunghe, è la rovina. Chiedilo a chiunque si occupi di queste cose, la cosa più difficile è mantenere vivo l'interesse del pubblico nelle pause.
Garry ma scherzi? :-]
Peraltro hai la sfiga che il rugby ha proprio uno dei tornei emblema di questo principio: il 6N.
5 giornate appena e stadi da 60.000/80.000 posti strapieni.
Se il 6N durasse 20 giornate con le squadre che si affrontano 4 volte, te voja a riempire...
Idem se la nazionale la vedessi giocare ogni weekend...

Comunque per accorciare non intendevo farli giocare una volta ogni morte di papa. Si tratterebbe semmai di accorciare il torneo o lasciare qualche settimana in più senza rugby in pieno inverno.
Ad oggi toglieresti 8 giornate, un domani e un dopodomani appena 6/4/2.
Per le 8 che invece si qualificano ai playoff già adesso sarebbero meno di 8, ancor meno se le giochi andata/ritorno. Comunque non era questo il tema principale del dibattito. Torniamo ai biscotti, che sono anche più buoni :rotfl:

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 19052
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Il "Delitto Perfetto" del Gav (Parma-Treviso)

Messaggio da jpr williams » 19 apr 2019, 10:17

metabolik ha scritto:E' veramente un bel problema.
No. E' una partita di rugby e basta e deve vincerla chi se lo merita sul campo. Punto.
Se il Benetton dovesse perderla vorrebbe dire che non merita di andare avanti.
Che ce ne dovremmo fare di un risultato farlocco ottenuto con l'nganno? Rappresenterebbe un reale avanzamento del nostro movimento? No.
Oltretutto io, se fossi tifoso di Treviso, non mi sentirei né contento né orgoglioso di un risultato frutto di una combine.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.

Garry
Messaggi: 6415
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Il "Delitto Perfetto" del Gav (Parma-Treviso)

Messaggio da Garry » 19 apr 2019, 10:54

GrazieMunari ha scritto:
Garry ha scritto: Nei campionati, nei tornei sportivi non esiste il principio della scarsità. Se il torneo affronta pause troppo lunghe, è la rovina. Chiedilo a chiunque si occupi di queste cose, la cosa più difficile è mantenere vivo l'interesse del pubblico nelle pause.
Garry ma scherzi? :-]
Peraltro hai la sfiga che il rugby ha proprio uno dei tornei emblema di questo principio: il 6N.
5 giornate appena e stadi da 60.000/80.000 posti strapieni.
Se il 6N durasse 20 giornate con le squadre che si affrontano 4 volte, te voja a riempire...
Idem se la nazionale la vedessi giocare ogni weekend...

Comunque per accorciare non intendevo farli giocare una volta ogni morte di papa. Si tratterebbe semmai di accorciare il torneo o lasciare qualche settimana in più senza rugby in pieno inverno.

Il Sei Nazioni ha pause di una settimana. Ed è il torneo più importante al mondo.
Figuriamoci un campionato che già fa fatica con il pubblico.
MEMENTO: Apologo di Menenio Agrippa

Garry
Messaggi: 6415
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Il "Delitto Perfetto" del Gav (Parma-Treviso)

Messaggio da Garry » 19 apr 2019, 10:57

GrazieMunari ha scritto:...Torniamo ai biscotti, che sono anche più buoni...
Chissà come ti piace il Pro14, allora, visto che praticamente lo consideri una scatola di biscotti :lol:
MEMENTO: Apologo di Menenio Agrippa

Rispondi

Torna a “Guinness Pro 14”