Benetton, Italia. (O no?)

Qui vanno tutte le discussioni inerenti la Magners League: pronostici, risultati, commenti, beghe federali, etc etc

Moderatore: ale.com

Brules
Messaggi: 462
Iscritto il: 6 feb 2006, 0:00
Località: VR

Re: Benetton, Italia. (O no?)

Messaggio da Brules » 9 mag 2019, 10:19

jpr williams ha scritto:Non c'è bisogno di Cottarelli, basta un manager che conosca lo sport per averci lavorato, ma non provenga dal rugby.
Chiunque provenga dal rugby è, in questa triste situazione da pollaio in cui siamo, amico di o nemico di.
Temo che se venisse uno da fuori sarebbero in grado di allearsi tutti contro il nemico comune :shock:
jpr williams ha scritto: Non se ne esce: se vincerà Gavazzi i venetisti la vedranno come una continuazione di una dittatura ostile.
Al di la' di qualche battuta propagandistica che puo' essere saltata fuori (e che magari non era indirizzata a chi crediamo noi), mi pare che lo scontro si sia decisamente placato dopo le ultime elezioni. Magari sotto-sotto serpeggia ancora un po' di malumore; ma mi pare che abbiano capito che la faida non giova a nessuno (il costo per capirlo e' stato azzerare l'alto livello per un paio di anni.... ma meglio tardi che mai).

Avatar utente
giuseppone64
Messaggi: 9041
Iscritto il: 13 dic 2011, 14:29
Località: roma

Re: Benetton, Italia. (O no?)

Messaggio da giuseppone64 » 9 mag 2019, 12:15

jpr williams ha scritto:
metabolik ha scritto:Ma ... a proposito, dove è sparito zappatalpa ???
Ci sentiamo ogni tanto su fb. S'è un pò stufato.
Ultimamente ci sono defezioni illustri: ilgorgo, Forrest, anche JK s'è un pò rotto (ma stasera abbiamo cenato insieme e m'ha detto che tornerà prima o poi). Insomma, è una fase un pò di stanca.
Ma mi fermo qui perchè è troppo OT
sono anche finite tutte la finestre internazionali e l'talia, purtroppo, non decolla...
Scusa tesoro se sono stato un po' brusco stamani. Papà non sei stato un po' brusco, sei stato un barbaro...
mio figlio 17 anni
Amore sbrigati che facciamo tardi a scuola! Mi sbrigo solo se mi ripeti che sono la più bella del mondo.
mia figlia 6 anni
MA CHE ORA E'?
mia moglie
Molti amici molto onore
Io

doublegauss
Messaggi: 2382
Iscritto il: 15 nov 2004, 0:00
Località: Ancona

Re: Benetton, Italia. (O no?)

Messaggio da doublegauss » 9 mag 2019, 12:56

tonione ha scritto:lontano, lontano,a tenere compagnia alla teiera spedita attorno al sole da un utente di rugby.it.
Ma dai, Bertrand Russell frequenta il forum?

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 19073
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Benetton, Italia. (O no?)

Messaggio da jpr williams » 9 mag 2019, 17:51

doublegauss ha scritto:Ma dai, Bertrand Russell frequenta il forum?
Sarebbe fantastico. Ma secondo me proverebbero comunque ad incasellarlo. :x
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.

acarraro306
Messaggi: 476
Iscritto il: 9 giu 2008, 11:22
Località: Altichiero

Re: Benetton, Italia. (O no?)

Messaggio da acarraro306 » 11 mag 2019, 16:04

Quando sarebbe stato il periodo in cui « i soldi venivano distribuiti a pioggia ai club » ?

Garry
Messaggi: 6428
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Benetton, Italia. (O no?)

Messaggio da Garry » 12 mag 2019, 13:25

acarraro306 ha scritto:Quando sarebbe stato il periodo in cui « i soldi venivano distribuiti a pioggia ai club » ?
Spero mai. Voglio dire, spero che non sia mai successo.
Sarebbe una iattura, se ci riferiamo ai club di fascia alta.
Magari premiare l’attività giovanile e di reclutamento, questo sì, ma soldi per poter fare i propri esclusivi interessi, questo sarebbe davvero deleterio.
Ai tempi d’oro i club grazie agli sponsor avevano budget doppi o anche tripli rispetto a quelli attuali e guardiamo cosa è successo. Non è stato costruito nulla, ma non vorrei ripetere la solita solfa
MEMENTO: Apologo di Menenio Agrippa

porcorosso
Messaggi: 1133
Iscritto il: 22 mar 2008, 8:43
Località: Venessia

Re: Benetton, Italia. (O no?)

Messaggio da porcorosso » 12 mag 2019, 15:15

La RFU [non il CRV per dire] durante la stagione 2016/2017 ha stanziato ai club della Premiership [non il TOP12 per ridire] circa £200.000.000 in un ciclo di 8 anni.
Il che significa circa £2.000.000 a squadra ogni anno per i prossimi 8 anni.

Leggete il documento nel link dei 200 milioni :shock: , così potrete pensare che la RFU sia sciocca a redistribuire i soldini agli sporcaccioni dei club.

Nell'accordo sono stipulati alcuni punti da raggiungere, tipo arrivare ad avere rooster da 45 giocatori e migliorare gli stadi [è incredibile che la RFU daga i schei par i loghi sporchi dei cleb ...].

O forse la realtà è che in RFU sono più intelligenti della FIR e [sicuramente] di forum@rugby.it e che abbiano capito che i giocatori, i tifosi e il mercato del Rugby inglese sono risorse curate e fidelizzate dal campionato, cui partecipano i club.

Prima che vi stracciate le vesti, la RFU ha un bilancio di circa £250.000.000 annui. Così potete far di conto e scoprire che in proporzioni Firesche significherebbe distribuire €32.000.000 in 8 anni, il che si tradurrebbe in €333.333,00 per club per annetto.

Pensa un po'.

Ora quando leggo che i club del Top12 non dovrebbero prendere soldi dalla FIR mi viene in mente Marie Antoinette e il suo mangino brioches.

Saluti PR-WSM
Porcorosso - Mediano da Salotto

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 19073
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Benetton, Italia. (O no?)

Messaggio da jpr williams » 12 mag 2019, 15:20

Caro maialone, come sai son un amante del TOP12 ed un antipatizzante del pro>12.
Ma questo non mi impedisce di rendermi conto che il corrispettivo dei cleb della Premiership di quel ridicolo paesucolo non sono i miei amati club di TOP12, ma proprio le due franchigie.
Quindi la FIR, dando i soldi alle due franchigie, fa in pratica la stessa cosa che fa la RFU: dà soldi ai club pro di alto livello.
La differenza è che loro di club di livello pro ne hanno una carrettata, noi solo due.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.

ruttobandito
Messaggi: 1021
Iscritto il: 20 nov 2018, 11:01

Re: Benetton, Italia. (O no?)

Messaggio da ruttobandito » 12 mag 2019, 15:33

jpr williams ha scritto: La differenza è che loro di club di livello pro ne hanno una carrettata, noi solo due.
Il ché dovrebbe farci risparmiare o avere due corazzate, invece abbiamo una squadra e un pozzo senza fondo...
MANI DI MINCHIA!!!
Lo stupido è più pericoloso del bandito. (Carlo M. Cipolla)

porcorosso
Messaggi: 1133
Iscritto il: 22 mar 2008, 8:43
Località: Venessia

Re: Benetton, Italia. (O no?)

Messaggio da porcorosso » 12 mag 2019, 15:34

jpr williams ha scritto:Caro maialone, come sai son un amante del TOP12 ed un antipatizzante del pro>12.
Ma questo non mi impedisce di rendermi conto che il corrispettivo dei cleb della Premiership di quel ridicolo paesucolo non sono i miei amati club di TOP12, ma proprio le due franchigie.
Quindi la FIR, dando i soldi alle due franchigie, fa in pratica la stessa cosa che fa la RFU: dà soldi ai club pro di alto livello.
La differenza è che loro di club di livello pro ne hanno una carrettata, noi solo due.
Caro JPR
Hai ragione.
La FIR [in complicità di altri club] ha scelto di restringere l'ambito professionista a due squadre, con tutti i PRO e i CONTRO di una scelta tale.
Ma quando sento che la Federazione, che guadagna grazie allo sforzo dei club che la compongono, non dovrebbe dare soldi ai club, me gira le eliche.
E la RFU la pensa come me :-]
Tutto lì.

Saluti PR-WSM
Porcorosso - Mediano da Salotto

porcorosso
Messaggi: 1133
Iscritto il: 22 mar 2008, 8:43
Località: Venessia

Re: Benetton, Italia. (O no?)

Messaggio da porcorosso » 12 mag 2019, 15:42

ruttobandito ha scritto:
jpr williams ha scritto: La differenza è che loro di club di livello pro ne hanno una carrettata, noi solo due.
Il ché dovrebbe farci risparmiare o avere due corazzate, invece abbiamo una squadra e un pozzo senza fondo...
Giusto e concreto.
Saluti PR-WSM
Porcorosso - Mediano da Salotto

Garry
Messaggi: 6428
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Benetton, Italia. (O no?)

Messaggio da Garry » 12 mag 2019, 15:49

Non avventuriamoci in paragoni avventati.
Non c'è nessuna possibilità di paragonare due mondi così distanti. Ci vorrebbe almeno un minimo comune denominatore che non può essere "giocano entrambi con una palla ovale" altrimenti potremmo paragonarci anche alla NFL.

Non si possono dare soldi a pioggia proprio per le esperienze passate.
Un esempio su tutti: le fallimentari "Accademie di club" di un bel po' di anni fa. Soldi buttati dalla finestra, pochi o tanti che fossero.
Le storie si possono raccontare solo chi ha poca memoria o a chi è arrivato da poco
MEMENTO: Apologo di Menenio Agrippa

Mr Ian
Messaggi: 4014
Iscritto il: 2 feb 2012, 16:20

Re: Benetton, Italia. (O no?)

Messaggio da Mr Ian » 12 mag 2019, 15:51

In realtà squadre pro ne abbiamo quattro. La terza sono le Fiamme, che casualmente iniziano ad attirare tanti dei migliori giovani prospetti nazionali. La quarta è l Accademia che si gioca i play off per andare in top12

ruttobandito
Messaggi: 1021
Iscritto il: 20 nov 2018, 11:01

Re: Benetton, Italia. (O no?)

Messaggio da ruttobandito » 12 mag 2019, 15:55

Mr Ian ha scritto:In realtà squadre pro ne abbiamo quattro. La terza sono le Fiamme, che casualmente iniziano ad attirare tanti dei migliori giovani prospetti nazionali. La quarta è l Accademia che si gioca i play off per andare in top12
Come sei politically correct... :-]
MANI DI MINCHIA!!!
Lo stupido è più pericoloso del bandito. (Carlo M. Cipolla)

porcorosso
Messaggi: 1133
Iscritto il: 22 mar 2008, 8:43
Località: Venessia

Re: Benetton, Italia. (O no?)

Messaggio da porcorosso » 13 mag 2019, 0:34

Garry ha scritto:Non avventuriamoci in paragoni avventati.
Non c'è nessuna possibilità di paragonare due mondi così distanti. Ci vorrebbe almeno un minimo comune denominatore che non può essere "giocano entrambi con una palla ovale" altrimenti potremmo paragonarci anche alla NFL.

Non si possono dare soldi a pioggia proprio per le esperienze passate.
Un esempio su tutti: le fallimentari "Accademie di club" di un bel po' di anni fa. Soldi buttati dalla finestra, pochi o tanti che fossero.
Le storie si possono raccontare solo chi ha poca memoria o a chi è arrivato da poco
Smettiamola di dire che non si possono paragonare.
Non siamo mica nel ENC B!
RFU e FIR sono due federazioni del 6N, coinvolte in Worldrugby e con soldi veri e grossi che girano.
Una ne ha 250 e l'altra 40, ma stiamo parlando di due associazioni in tutto e per tutto aventi lo stesso scopo e lo stesso campo di azione: l'unica differenza è la stazza e la capacità di trasformare le proprie politiche in beneficio per gli associati.
E non è nemmeno vero che le esperienze passate siano un deterrente, altrimenti non si dovrebbe mai tentare una seconda volta nessuna impresa.

Se poi dobbiamo ragionare come al bar sport, allora: Larga è la foglia e stretta la via ...
Saluti PR-WSM
Porcorosso - Mediano da Salotto

Rispondi

Torna a “Guinness Pro 14”