Rose Benetton - Zebre

Qui vanno tutte le discussioni inerenti la Magners League: pronostici, risultati, commenti, beghe federali, etc etc

Moderatore: ale.com

Chetto4
Messaggi: 695
Iscritto il: 18 mar 2018, 11:58
Località: In fair Verona

Re: Rose Benetton - Zebre

Messaggio da Chetto4 » 16 lug 2019, 14:27

u1m2b3e4 ha scritto:PUNTATA 5
3 LINEA

BENETTON
NEGRI Sebastian 2/3 linea 94 x
BARBINI Marco 3 linea 90
LAZZARONI Marco 3 linea 95 x
STEYN Braam 3 linea 92 x
MANU Nasi 3 linea 88
PETTINELLI Giovanni 3 linea 96
HALAFIHI Toa 3 linea 93
LAMARO Miche 3 linea 98

Negri - Steyn - Halafihi
Lazzaroni - Barbini - Manu
Pettinelli - Lamaro

ZEBRE
Renato Giammarioli
Giovanni Licata
Lorenzo Masselli
Apisai Tauyavuca
Maxime Mbandà
Johan Meyer
Jimmy Tuivaiti

Mbandà - Meyer - Tuivaiti
Apisai - LIcata - Giammarioli
Masselli

Permit e invitati
MANNI Lodovico 98, Mirco Finotto 99

Jacopo Bianchi
Davide Ruggeri
Mi metto finalmente in riga commentando anche la terza linea.

BENETTON - Il gruppo è praticamente lo stesso della scorsa stagione e con buone ragioni, visto l'alto livello di prestazioni mostrato. L'aggiunta di Halafihi in corso d'opera ha puntellato un reparto che con il possibile rientro di Manu ha tutto per essere profondo e competitivo. Il salto di qualità potrebbe arrivare da un'ulteriore crescita di Negri, mentre Steyn e Barbini sono entrambi certezze, sebbene molto diversi per caratteristiche. Aspettando il rientro di Lamaro ho grandi speranze per Pettinelli, che dovrebbe avere molto spazio nelle prime partite e che ha fatto intravedere belle cose nel suo anno d'esordio. Lazzaroni è un bel jolly di qualità. Sinceramente mi sembra che l'unico modo per migliorare sulle terze sarebbe aggiungere giocatori davvero di livello internazionale, da 6 Nazioni. Per il resto più di così mi pare difficile fare. Voto: 7/8

ZEBRE - Parlando del pacchetto di mischia ho già avuto modo di dire che questo reparto è quello che mi lascia più dubbi, specialmente perché ci sono comunque diversi giocatori che hanno una storia di infortuni difficile da ignorare. Spero tanto che Giammarioli e Licata possano essere meno sfortunati ed affermarsi davvero come giocatori importanti a livello di Pro14. Meyer sarò chiamato a tornarei sui suoi livelli dopo una seconda parte di stagione difficile, mentre Tuivaiti lo conosciamo. Ho già espresso i miei dubbi su Tauyavuca terza linea, mentre Masselli devo onestamente di dire di non conoscerlo affatto, spero che sia una bella sorpresa! Anche a me come a molti altri sarebbe piaciuto vedere Bianchi in rosa a pieno titolo ma il fatto cha sia comunque sotto contratto con le Zebre mi fa ben sperare sul fatto che intendano schierarlo per un buon numero di minuti. In generale secondo me manca qualcosa e i punti interrogativi sono tanti. Voto: 6

u1m2b3e4
Messaggi: 1241
Iscritto il: 20 mag 2008, 8:50

Re: Rose Benetton - Zebre

Messaggio da u1m2b3e4 » 16 lug 2019, 19:51

ora che chetto si è messo in pari andiamo avanti :lol:

Se per gli avanti parlare per ruolo era difficile per i trequarti diventa quasi impossibile per via dell'interscambiabilità di molti nei ruoli; proviamoci comunque per mantenere lo stesso schema... alla fine vedremo di fare considerazioni più generali

MEDIANA

TREVISO
TEBALDI Tito m.mischia 87 x
DUVENAGE Dewaldt m.mischia 88
TRUSSARDI Charly m.mischia 97

M. APERTURA
ALLAN Tommaso apertura 93 x
MCINLEY Ian apertura 89 x
RIZZI Antonio apertura 98
KEATLEY Ian apertura 87

Duvenage e Tebaldi a dividersi la maglia titolare; curioso di vedere Trussardi a questo livello.
Piva e Bronzini a coprire eventuali infortuni.
Rizzi avrà spazio all'inizio con allan e mckinley in nazionale. A lui il compito di sfruttare questo periodo e farsi trovare pronto.
Keatley è interessante ancor di più dopo aver letto alcune dichiarazioni. Potrebbe sicuramente essere apertura "quasi titolare" ma io mi aspetto che giochi più spesso da 15 o da 12. Per me all'inizio di pro 14 vedremo 10 rizzi e keatley 12 a fare da chioccia e togliere pressioni a rizzi che tende a voler strafare.
Non secondario il piede di keatley.
Mi auguro che i giovanissimi italiani possano imparare molto da questi due giocatori.


ZEBRE
Guglielmo Palazzani
Joshua Renton
Marcello Violi

Mediano d’apertura
Michelangelo Biondelli
Francois Brummer
Carlo Canna

Soidog
Messaggi: 835
Iscritto il: 6 feb 2017, 14:14

Re: Rose Benetton - Zebre

Messaggio da Soidog » 16 lug 2019, 22:22

Chetto4 ha scritto:
u1m2b3e4 ha scritto: 3 LINEA

ZEBRE
Renato Giammarioli
Giovanni Licata
Lorenzo Masselli
Apisai Tauyavuca
Maxime Mbandà
Johan Meyer
Jimmy Tuivaiti

Mbandà - Meyer - Tuivaiti
Apisai - LIcata - Giammarioli
Masselli

Permit e invitati
MANNI Lodovico 98, Mirco Finotto 99

Jacopo Bianchi
Davide Ruggeri
ZEBRE - Parlando del pacchetto di mischia ho già avuto modo di dire che questo reparto è quello che mi lascia più dubbi, specialmente perché ci sono comunque diversi giocatori che hanno una storia di infortuni difficile da ignorare. Spero tanto che Giammarioli e Licata possano essere meno sfortunati ed affermarsi davvero come giocatori importanti a livello di Pro14. Meyer sarò chiamato a tornarei sui suoi livelli dopo una seconda parte di stagione difficile, mentre Tuivaiti lo conosciamo. Ho già espresso i miei dubbi su Tauyavuca terza linea, mentre Masselli devo onestamente di dire di non conoscerlo affatto, spero che sia una bella sorpresa! Anche a me come a molti altri sarebbe piaciuto vedere Bianchi in rosa a pieno titolo ma il fatto cha sia comunque sotto contratto con le Zebre mi fa ben sperare sul fatto che intendano schierarlo per un buon numero di minuti. In generale secondo me manca qualcosa e i punti interrogativi sono tanti. Voto: 6
Secondo me le Zebre in terza linea hanno complessivamente un buon reparto, decisamente più vicino al 7 che al sei. Va tenuto conto che Sisi all'occorrenza può giocare n.8 con ottimi risultati.
Bianchi figura come permit, ma la decisione se schierarlo o rilasciarlo al club spetta allo staff delle Zebre. In pratica è come se fosse parte al 100% del roster.
Masselli a suo tempo era uno degli elementi di punta dell'Under 20, sicuramente farà bene.
Sono curioso di vedere come si comporterà, se verrà il suo turno, Ruggeri, un giocatore che sicuramente ha un ottimo potenziale.
Gli altri componenti del reparto non si discutono e sapranno farsi valere.
Avendo finalmente una rosa numericamente adeguata al Pro 14, lo staff potrà pianificare le dovute rotazioni per massimizzare il rendimento di tutti gli elementi

metabolik
Messaggi: 5799
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: Rose Benetton - Zebre

Messaggio da metabolik » 17 lug 2019, 0:56

u1m2b3e4 ha scritto:ora che chetto si è messo in pari andiamo avanti :lol:

MEDIANA

TREVISO
TEBALDI Tito m.mischia 87 x
DUVENAGE Dewaldt m.mischia 88
TRUSSARDI Charly m.mischia 97
-------
ALLAN Tommaso apertura 93 x
MCINLEY Ian apertura 89 x
RIZZI Antonio apertura 98
KEATLEY Ian apertura 87

ZEBRE
Guglielmo Palazzani
Joshua Renton
Marcello Violi
--------------------------
Michelangelo Biondelli
Francois Brummer
Carlo Canna
Qui è dura mantenere la direttiva di un giudizio a reparto perchè le individualità spiccano, forzate dal ruolo.
Mi salvo dal voto individuale con un confronto a coppie, scartando Keatley di cui non so nulla.
prima scelta : Duvenage - Dallan vs. Renton - Canna => è il valore di Duvenage a decidere per TV, ma non di tanto, perchè il Renton che ho visto è un ottimo elemento, un mm direi 'classico' ; il duello Dallan - Canna è imponderabile.
seconda scelta : Tebaldi - Mckinley vs. Violi - Brummer => l'ultimo Tebaldi ha avuto i suoi andamenti alterni, ma il valore medio dell'oscillazione è stato decisamente più alto del solito; tenendo conto dell'incognita 'rientro' per Violi vince ancora TV; pregi e qualità delle 2 aperture si compensano.
terza scelta : Trussardi - Rizzi vs. Palazzani - Biondelli => qui vince Zebre, l'esperienza e la grinta di Gullo fanno una sostanziale differenza.
Insomma, anche qui vedo un vantaggio TV, ( 7 TV vs. 6 + Zebre), ma non tale da decidere un risultato.
Finora l'unico reparto in cui, per me, c'è uno stacco netto a favore TV è la terza linea titolare.

doublegauss
Messaggi: 2406
Iscritto il: 15 nov 2004, 0:00
Località: Ancona

Re: Rose Benetton - Zebre

Messaggio da doublegauss » 17 lug 2019, 10:12

metabolik ha scritto: prima scelta : Duvenage - Dallan vs. Renton - Canna => è il valore di Duvenage a decidere per TV, ma non di tanto, perchè il Renton che ho visto è un ottimo elemento, un mm direi 'classico' ; il duello Dallan - Canna è imponderabile.
Ma Tommy s'è messo a cantare? :D

Adryfrentzen
Messaggi: 1544
Iscritto il: 31 gen 2018, 12:42

Re: Rose Benetton - Zebre

Messaggio da Adryfrentzen » 17 lug 2019, 11:16

Ora la rosa delle Zebre almeno quantitativamente c'è... vediamo che faranno quest'anno.

Man of the moment
Messaggi: 1058
Iscritto il: 19 feb 2018, 18:01

Re: Rose Benetton - Zebre

Messaggio da Man of the moment » 17 lug 2019, 11:58

doublegauss ha scritto:
metabolik ha scritto: prima scelta : Duvenage - Dallan vs. Renton - Canna => è il valore di Duvenage a decidere per TV, ma non di tanto, perchè il Renton che ho visto è un ottimo elemento, un mm direi 'classico' ; il duello Dallan - Canna è imponderabile.
Ma Tommy s'è messo a cantare? :D
Eh no se no sarebbe stato un dueTTo :wink:

Chetto4
Messaggi: 695
Iscritto il: 18 mar 2018, 11:58
Località: In fair Verona

Re: Rose Benetton - Zebre

Messaggio da Chetto4 » 17 lug 2019, 12:05

Soidog ha scritto: Secondo me le Zebre in terza linea hanno complessivamente un buon reparto, decisamente più vicino al 7 che al sei. Va tenuto conto che Sisi all'occorrenza può giocare n.8 con ottimi risultati.
Bianchi figura come permit, ma la decisione se schierarlo o rilasciarlo al club spetta allo staff delle Zebre. In pratica è come se fosse parte al 100% del roster.
Masselli a suo tempo era uno degli elementi di punta dell'Under 20, sicuramente farà bene.
Sono curioso di vedere come si comporterà, se verrà il suo turno, Ruggeri, un giocatore che sicuramente ha un ottimo potenziale.
Gli altri componenti del reparto non si discutono e sapranno farsi valere.
Avendo finalmente una rosa numericamente adeguata al Pro 14, lo staff potrà pianificare le dovute rotazioni per massimizzare il rendimento di tutti gli elementi
Forse hai ragione e sono stato un po' severo, provo però a spiegare le mie motivazioni. Mi sarebbe piaciuto avere qualche certezza in più, viste le difficoltà (per diversi motivi) a cui sono andati incontro nella scorsa stagione Meyer e Licata e i problemi fisici che spesso hanno tormentato Giammarioli. Inoltre ho già detto cosa penso del fatto di schierare Tauyavuca in terza linea.
Poi se l'idea fosse quella di spostare sistematicamente Sisi a numero 8 lo accetterei e potrebbe pure funzionare. Certo che cambiare ruolo a quello che è stato il tuo giocatore migliore in seconda (18 partite su 20 giocate in 2a linea l'anno scorso, non dimentichiamolo) mi pare un bell'azzardo ma con l'inserimento degli irlandesi potrebbe anche rivelarsi una scelta vincente, lo scopriremo. Per quanto riguarda Masselli mi auguro tutto il meglio ma non mi è semplice immaginarlo ad avere subito un impatto pesante dopo il salto Serie A-Pro14, sebbene sia certamente possibile per un giocatore interessante come lui.
Una cosa su cui ti do ragione al 100% è quella su Bianchi: pensavo ieri che forse dovremmo (o almeno dovrei) cambiare il punto di vista sui pp sotto contratto sulle franchigie, nel senso che alla fine sono giocatori di Benetton e Zebre a tutti gli effetti, a parte il fatto che potranno giocare in Top 12 quando non saranno convocati. Però Bradley potrà schierare Bianchi e gli altri ogni qualvolta lo desideri, se ho ben capito, e lo stesso potrà fare Crowley con Cannone & co.

Chetto4
Messaggi: 695
Iscritto il: 18 mar 2018, 11:58
Località: In fair Verona

Re: Rose Benetton - Zebre

Messaggio da Chetto4 » 17 lug 2019, 13:20

u1m2b3e4 ha scritto:ora che chetto si è messo in pari andiamo avanti :lol:

Se per gli avanti parlare per ruolo era difficile per i trequarti diventa quasi impossibile per via dell'interscambiabilità di molti nei ruoli; proviamoci comunque per mantenere lo stesso schema... alla fine vedremo di fare considerazioni più generali

MEDIANA

TREVISO
TEBALDI Tito m.mischia 87 x
DUVENAGE Dewaldt m.mischia 88
TRUSSARDI Charly m.mischia 97

M. APERTURA
ALLAN Tommaso apertura 93 x
MCINLEY Ian apertura 89 x
RIZZI Antonio apertura 98
KEATLEY Ian apertura 87


ZEBRE
Guglielmo Palazzani
Joshua Renton
Marcello Violi

Mediano d’apertura
Michelangelo Biondelli
Francois Brummer
Carlo Canna
Grazie per avermi atteso :D

BENETTON - La coppia di 9 ha già dimostrato l'anno scorso di funzionare alla grande, devono solo puntare a ripetersi. L'aggiunta di Trussardi mi pare una bella idea, dietro a due giocatori così esperti un giovane e rampante italico è profilo ideale e sarà per lui una grande occasione per imparare il mestiere da uno come Duvenage, che capisce il gioco come pochi nel PRO14.

Anche all'apertura c'è di che essere contenti. Allan è in crescita costante (tranne che sui calci, speriamo migliori anche lì), mentre l'aggiunta di Keatley garantisce copertura durante la World Cup e aumenta il numero di soluzioni a disposizione di Crowley. La sua versatilità e la sua esperienza sono l'ideale per assicurare a Rizzi un buon minutaggio ed una coppia di mentori (insieme a McKinley) invidiabile.

Voto: 7+


ZEBRE - MM confermati anche qui, sperando che la sfiga lasci un po' in pace Violi. Se il parmigiano riuscirà ad avere continuità la coppia formata da lui e Renton è secondo me buona per le Zebre. Gullo Palazzani sarà la polizza assicurativa, che è il giusto ruolo per lui a mio modo di vedere, mentre Casilio è la giovane speranza da lanciare con qualche minuto (e avrebbe già dovuto avere qualche minuto di PRO14 in saccoccia imho).

Come 10 mi aspetto una stagione di riscatto sia da Canna che da Brummer. Sul primo sono convinto che possa fare molto meglio, qualche dubbio in più ce l'ho sul sudafricano, che è sembrato quasi sempre spaesato nella passata stagione. L'aggiunta di Biondelli è secondo me un'aggiunta sensatissima, con il ragazzo che avrà modo di capire cosa vuol fare da grande, apertura, estremo o entrambi?

In ogni caso in mediana vedo un po' meno qualità rispetto a TV, anche se pensare ad alternative mi viene difficile, perciò la mia non è una critica al mercato zebrato.

Voto: 6+

Soidog
Messaggi: 835
Iscritto il: 6 feb 2017, 14:14

Re: Rose Benetton - Zebre

Messaggio da Soidog » 17 lug 2019, 13:29

Chetto4 ha scritto: Forse hai ragione e sono stato un po' severo, provo però a spiegare le mie motivazioni. Mi sarebbe piaciuto avere qualche certezza in più, viste le difficoltà (per diversi motivi) a cui sono andati incontro nella scorsa stagione Meyer e Licata e i problemi fisici che spesso hanno tormentato Giammarioli. Inoltre ho già detto cosa penso del fatto di schierare Tauyavuca in terza linea.
Poi se l'idea fosse quella di spostare sistematicamente Sisi a numero 8 lo accetterei e potrebbe pure funzionare. Certo che cambiare ruolo a quello che è stato il tuo giocatore migliore in seconda (18 partite su 20 giocate in 2a linea l'anno scorso, non dimentichiamolo) mi pare un bell'azzardo ma con l'inserimento degli irlandesi potrebbe anche rivelarsi una scelta vincente, lo scopriremo. Per quanto riguarda Masselli mi auguro tutto il meglio ma non mi è semplice immaginarlo ad avere subito un impatto pesante dopo il salto Serie A-Pro14, sebbene sia certamente possibile per un giocatore interessante come lui.
Una cosa su cui ti do ragione al 100% è quella su Bianchi: pensavo ieri che forse dovremmo (o almeno dovrei) cambiare il punto di vista sui pp sotto contratto sulle franchigie, nel senso che alla fine sono giocatori di Benetton e Zebre a tutti gli effetti, a parte il fatto che potranno giocare in Top 12 quando non saranno convocati. Però Bradley potrà schierare Bianchi e gli altri ogni qualvolta lo desideri, se ho ben capito, e lo stesso potrà fare Crowley con Cannone & co.
Diciamo che ora i permit players sono giocatori delle franchigie per i quali esiste la possibilità di ascensore verso il basso a discrezione dello staff tecnico. I giocatori invitati possono prendere qualche volta l'ascensore verso l'alto se il club di appartenenza acconsente, in pratica quello che capitava con i permit players gli anni scorsi.
Certo che vedere Treviso con 63 giocatori schierabili e le Zebre con 57 fa impressione se pensiamo alla situazione che c'è stata qualche anno fa.

Man of the moment
Messaggi: 1058
Iscritto il: 19 feb 2018, 18:01

Re: Rose Benetton - Zebre

Messaggio da Man of the moment » 17 lug 2019, 14:22

Un dubbio enorme che ho io è Elliot a 13. Non ce lo vedo molto

metabolik
Messaggi: 5799
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: Rose Benetton - Zebre

Messaggio da metabolik » 17 lug 2019, 14:27

doublegauss ha scritto:
metabolik ha scritto: prima scelta : Duvenage - Dallan vs. Renton - Canna => è il valore di Duvenage a decidere per TV, ma non di tanto, perchè il Renton che ho visto è un ottimo elemento, un mm direi 'classico' ; il duello Dallan - Canna è imponderabile.
Ma Tommy s'è messo a cantare? :D
Aridaje, 'sto lapsus non mi passa, Allan - Dallan :? .

Il dato sottolineato da Soidog è quello più potente
Certo che vedere Treviso con 63 giocatori schierabili e le Zebre con 57 fa impressione se pensiamo alla situazione che c'è stata qualche anno fa.
Per le Zebre basta pensare all'anno scorso.

Avatar utente
giuseppone64
Messaggi: 9112
Iscritto il: 13 dic 2011, 14:29
Località: roma

Re: Rose Benetton - Zebre

Messaggio da giuseppone64 » 17 lug 2019, 14:59

Io penso che in mediana treviso è messa molto meglio delle zebre. Allan è superiore a canna ma keatley confrontato a biondelli o brummer non è proponibile. Poi c’è rizzi e mio figlio che vedo sacrificato. Al 9 forse se la giocano però duvenage è più completo.
Scusa tesoro se sono stato un po' brusco stamani. Papà non sei stato un po' brusco, sei stato un barbaro...
mio figlio 17 anni
Amore sbrigati che facciamo tardi a scuola! Mi sbrigo solo se mi ripeti che sono la più bella del mondo.
mia figlia 6 anni
MA CHE ORA E'?
mia moglie
Molti amici molto onore
Io

speartakle
Messaggi: 3200
Iscritto il: 11 giu 2012, 0:14

Re: Rose Benetton - Zebre

Messaggio da speartakle » 17 lug 2019, 15:48

Per me Douvenage è ad oggi una categoria sopra a tutti i mediani delle due squadre. Renton sta là al pari di Tebaldi se quest'ultimo ogni tanto non ne facesse una delle sue. Violi è buono pure lui, vediamo il ritorno.
Allan ha dimostrato di essere superiore a Canna nelle prestazioni. Keatley è decisamente un plus. Mckinley non ha impressionato ma il suo l'ha fatto, diversamente da Brummer che almeno a me non è piaciuto molto nel ruolo di MA. Rizzi e Biondelli li vedo al pari, con il secondo con caratteristiche che di velocità e cambio di passo che il primo non ha.
Direi che la mediana del Treviso è decisamente più affidabile e di qualità rispetto a quella delle Zebre.
Questo sulla carta e a bocce ferme, nulla toglie che magari le prestazioni dei singoli magari trascinati anche dal collettivo possano migliorare di molto e di pontenziale inespresso alle Zebre ce n'è.

Chetto4
Messaggi: 695
Iscritto il: 18 mar 2018, 11:58
Località: In fair Verona

Re: Rose Benetton - Zebre

Messaggio da Chetto4 » 17 lug 2019, 16:11

Soidog ha scritto: Diciamo che ora i permit players sono giocatori delle franchigie per i quali esiste la possibilità di ascensore verso il basso a discrezione dello staff tecnico. I giocatori invitati possono prendere qualche volta l'ascensore verso l'alto se il club di appartenenza acconsente, in pratica quello che capitava con i permit players gli anni scorsi.
Esatto, quindi tanto vale considerarli nelle depth chart o simili, dal momento che gli allenatori possono impiegarli quando vogliono senza il permesso di nessuno, almeno in teoria.
Soidog ha scritto: Certo che vedere Treviso con 63 giocatori schierabili e le Zebre con 57 fa impressione se pensiamo alla situazione che c'è stata qualche anno fa.
Ottimi numeri, destinati a diventare sempre più consistenti tra l'altro, dal momento che le ultime Under 20 hanno proposto tanti giocatori con potenzialmente un bel futuro, e le Under 18 promettono di fare lo stesso.
speartakle ha scritto:Per me Douvenage è ad oggi una categoria sopra a tutti i mediani delle due squadre. Renton sta là al pari di Tebaldi se quest'ultimo ogni tanto non ne facesse una delle sue. Violi è buono pure lui, vediamo il ritorno.
Allan ha dimostrato di essere superiore a Canna nelle prestazioni. Keatley è decisamente un plus. Mckinley non ha impressionato ma il suo l'ha fatto, diversamente da Brummer che almeno a me non è piaciuto molto nel ruolo di MA. Rizzi e Biondelli li vedo al pari, con il secondo con caratteristiche che di velocità e cambio di passo che il primo non ha.
Direi che la mediana del Treviso è decisamente più affidabile e di qualità rispetto a quella delle Zebre.
Questo sulla carta e a bocce ferme, nulla toglie che magari le prestazioni dei singoli magari trascinati anche dal collettivo possano migliorare di molto e di pontenziale inespresso alle Zebre ce n'è.
Quoto al 100%
Man of the moment ha scritto:Un dubbio enorme che ho io è Elliot a 13. Non ce lo vedo molto
Eh con calma, il nostro amico u1m2b3e4 ancora non ha proposto la puntata sui centri :D

Rispondi

Torna a “Guinness Pro 14”